Categorie
2013 Carlotta Ferlito Foto Ginnastica Artistica Mondo Notizie Notizie dal Mondo Sport Storia Tempo Vanessa Ferrari

Ginnastica, Serie A1: GAL rimonta sulla Brixia e vince

Il momento tanto atteso è arrivato. Prima prova del Campionato di Serie A1 di ginnastica artistica. Palcoscenico del primo evento del 2013 è il Pala Rossini di Ancona.

Due le novità dell’ultimo minuto: l’assenza di Carlotta Ferlito a causa di un attacco febbrile che l’ha colpita nella giornata di ieri (un vero peccato, perché avremmo visto il suo nuovo esercizio al corpo libero) e la mancata presenza all’ultimo della russa Pavlova, dichiarata stella straniera dell’evento, a causa di un problema con il volo aereo.

Con queste defezioni le campionesse della Gal Lissone si sono ritrovate con solo tre atlete in campo, mentre la World Sport Academy, senza la russa, ha calato di parecchio il proprio rendimento.

 

Sembrava tutto apparecchiato per la Brixia. La rotazione al volteggio era magistrale con Vanessa Ferrari che mostrava i muscoli, la Bugani che faceva vedere tutto il suo valore e si volava. Si approfittava della rotazione di riposo della Gal per allungare. Il vantaggio si mantiene alle parallele (benissimo la nostra campionessa), e il margine si accorcia alla trave quanto la Bugani non riesce ad andare oltre a 10.250. Il corpo libero delle ragazze di Enrico Casella non è dei migliori: Vanessa esce dal quadrato, Giulia Leni non eccelle e nessuna va oltre i 14 punti. Il punteggio totale di squadra recita 159.600, che basterà solo per concludere al secondo posto.

La GAL Lissonese, infatti, annusa le possibilità di sorpasso. E il loro corpo libero glielo consente. Elisabetta Preziosa (che vince la trave e il corpo libero), Elisa Meneghini (protagonista di una gara regolare) e Alessia Praz non commettono errori e scavalcano le rivali. Le campionesse d’Italia in carica trionfano con un complessivo 161.500.

 

Bella lotta per il terzo posto che se lo guadagna con pieno merito la Pro Lissone. Enus Mariani non è ancora al meglio e si vede, ma è bravissima al corpo libero (13.700) poi sulle parallele non riesce ad esprimersi al meglio a causa di un tocco a terra quando era sullo staggio basso. È Martine Buro, però, a sbalordire e a ottenere il miglior punteggio al volteggio! Il complessivo 156.950 è il giusto premio.

Quarta piazza per la Olos Gym 2000 a soli due decimi dalle brianzole: le romane, capitanate da Ilaria Bombelli (oggi non scesa in pedana), pagano tantissimo la doppia caduta di Giorgia Campana alla trave e quella di Chiara Gandolfi, mentre la giovane Morera si è comportata bene. Un vero peccato perché erano a un passo dalla storia e da un magistrale podio.

 

Quinta piazza alla neopromossa Forza e Virtù (155.150), sesta posizione per l’Artistica ’81 (153.500, con una Tea Ugrin non al meglio), settima classificata la neopromossa Estate ‘83, ottava la Giglio Montevarchi (146.450, con Lara Mori assente e Alessia Leolini caduta), chiudono la classifica la World Sport (136.200) e La Rosa Brindisi (127.200).

 

Si sa, la prima uscita è sempre difficile. Non ci si dovevano aspettare cose grandiose, difficoltà eccessive, prestazioni magistrali. Non sono delle marziane che a febbraio sono già in forma olimpica. Oggi, infatti, abbiamo visto diverse cadute: tra tutte spiccano quelle di Giorgia Campana alla trave per ben due volte e uscita visibilmente delusa; piedi a terra anche per Chiara Gandolfi dai 10cm: sono questi stop che hanno impedito alla società romana di sognare un epilogo più appetitoso. Giù anche Alessia Leolini dalle parallele, imitata da Tea Ugrin.

 

Di seguito riportiamo tutti i punteggi delle ginnaste più interessanti in gara. Per tutti gli approfondimenti vi rimandiamo a domani e alla prossima settimana: c’è tanto da analizzare.

 

Vanessa Ferrari           v. 14.200         p. 14.400         t. 14.300         cl. 13.650        tot. 56.850

Elisabetta Preziosa     v. 13.600         p. 12.500         t. 14.550          cl. 13.900        tot. 54.550

Giorgia Campana        v. 13.450         p. 13.600         t. 12.600         cl. 13.250        tot. 40.300

Enus Mariani              v. 14.200         p. 13.350         t. 14.100         cl. 13.700        tot. 55.350

Elisa Meneghini          v. 14.050         p. 13.000         t. 14.250         cl. 13.350        tot. 54.650

Alessia Leolini                        v. 13.700         p. 12.450         t. 12.700         cl. 12.650        tot. 51.500

Tea Ugrin                    v. 13.700         p. 12.250         t. 13.800         cl. 13.300        tot. 53.050

Chiara Gandolfi          v. 13.100         p. 13.850         t. 11.950         cl. 12.500        tot. 51.400

Giulia Leni                  v. 13.800         p. ——–          t. ——–          cl. 12.600        tot. 26.400

Sofia Busato               v. ——–          p. ——–          t. 13.050         cl. ——–

Martina Rizzelli          v. ——–          p. 13.100         t. ——–          cl. ——–

Serena Bugani             v. 14.050         p. ——–          t. 10.250         cl. 12.450        tot. 36.750

Chiara Imeraj              v. ——–          p. 13.750         t. ——–          cl. ——–

Arianna Rocca                        v. 14.000                                                        cl. 12.850

Martine Buro              v. 14.250

 

 

 

Al maschile successo per la Virtus Pasqualetti di Andrea Cingolani, su Corpo Libero e Pro Carate. Solo quinta la Ginnastica Meda campionessa in carica. A breve il servizio completo.

 

Categorie
2013 Carolina Kostner Foto Mondo Notizie Notizie dal Mondo Persone Sport Storia Tempo

Carolina Kostner difende Alex Schwazer: “E’ da ammirare per come sta gestendo la situazione”

Dopo aver confermato il titolo continentale, laureandosi campionessa d’Europa ai campionati di Zagabria che si sono svolti dal 25 al 27 gennaio scorso, Carolina Kostner si sta preparando per difendere anche il titolo mondiale, ai campionati mondiali di pattinaggio di figura che si svolgeranno a London, in Canada, dal 13 al 17 marzo prossimo.

La pattinatrice di Ortisei è stata intervistata dal Tg1 in occasione del suo 25esimo compleanno. Con una serie di brevi dichiarazioni, la campionessa ha parlato della sua vita privata, del rapporto con la sua famiglia e soprattutto ha espresso una nuova opinione riguardo il suo fidanzato, l’ex marciatore Alex Schwazer.

Come ben ricordiamo, Schwazer è stato trovato positivo ad un controllo antidoping effettuato prima delle Olimpiadi di Londra 2012. Carolina ha difeso ancora una volta il suo fidanzato, affermando che è un ragazzo da ammirare per come sta reagendo dinanzi ad un errore che ha commesso.

Queste sono state le sue dichiarazioni a riguardo:

Ci tengo a dire che è molto da ammirare tantissimo per come sta gestendo la sua situazione apertamente, ha fatto un grandissimo errore e sta pagando.

Nonostante la sofferenza che questa vicenda le ha causato, Carolina Kostner ha anche ribadito di sentirsi molto serena in questo periodo. Il merito è anche della famiglia che la pattinatrice ha voluto ringraziare con le seguenti dichiarazioni:

Posso solo ringraziare la mia famiglia per il sostegno che mi danno e per la pazienza che hanno per lasciarmi vivere le mie esperienze. Anche se dopo potrebbero dirmi: “Te l’avevo detto”, è importante per me poter sbattere la testa al muro ogni tanto e sono grata a loro per essermi vicino.

Carolina ha anche espresso il desiderio di sentirsi una ragazza del tutto normale e non solo una campionessa di pattinaggio:

Sempre di più, sento il bisogno di essere una ragazza 25enne normale, ogni tanto ho bisogno di stare a casa tutto il giorno in pigiama a mangiare caramelle e cioccolato.

Categorie
2013 Ginnastica Artistica Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Ginnastica Artistica, i risultati della Serie A2

Prima tappa del campionato di ginnastica artistica. Ad Ancona mattinata dedicata alla Serie A2, in attesa del clou della Serie A1 che inizierà alle 16.00. Queste le classifiche.

FEMMINILE:

1. Fratellanza Savonese; 2. Ginnastica Romana; 3. Corpo Libero Padova; 4. Renato Serra; 5. Casellina; 6. Coop Nordest Parma; 7. Biancoverdi; 8. Cuneo Ginnastica; 9. Ardor; 10. Eur.

MASCHILE:

1. Juventus Nova Melzo; 2. Varesina; 3. Forza e coraggio; 4. Sampietrina; 5. Ferrara; 6. Aurora, 7. Nardi Juventus.

 

25 PUNTI SPECIALI alla prima classifica, 22 alla seconda, e poi a scalare di 2 in 2.

Categorie
2013 Arte Artworks Foto Metal Gear Rising: Revengeance Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Ps3 Sunny Videogiochi Xbox 360

Metal Gear Rising: Revengeance, nuovi screenshot dedicati a Sunny

La bambina prodigio Sunny è protagonista delle immagini di oggi di Metal Gear Rising: Revengeance, spin-off della serie creata da Hideo Kojima dall’uscita ormai imminente nei negozi.

Metal Gear Rising: Revengeance arriverà infatti nei negozi il prossimo 21 febbraio, in versione PlayStation 3 e Xbox 360: al suo interno, lo ricordiamo, troveremo come protagonista il cyborg-ninja Raiden, che dovrà vedersela anche con altri suoi simili come testimonia un trailer visto qualche tempo fa.

Per quanto riguarda una versione PC del gioco, in passato se ne è anche parlato ma negli ultimi mesi il team di Platinum Games si è concentrato solo sul completamento di quelle per le due console: la speranza per i PCisti è quindi che gli sviluppatori possano passare a questa piattaforma dopo l’uscita del gioco nei negozi a fine mese.

Per ingannare il tempo potete dare un’occhiata a qualche artwork, leggere del bundle PlayStation 3 o risparmiare qualche soldino per comprare l’orologio griffato.

 

Categorie
2013 Film Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Storia Tempo Una Notte al Museo 3 Uscite Future

In arrivo Una notte al museo 3

E’ ufficiale: Twentieth Century Fox riporterà sul grande schermo il guardiano del museo più sfortunato di sempre, Ben Stiller, in Una notte al museo 3.

Si parlava del progetto già da diverso tempo, ma ora la preproduzione è partita, e alla regia ci sarà ancoraShawn Levy, reduce dal buon risultato di Real Steel e dalla commedia Gli stagistiche da noi arriverà a settembre.
Una notte al museo , uscito nelle sale nel 2006, raccontava l’avventura del guardiano Larry Daley, che durante un turno di notte al Museo di Storia Naturale di New York, scopre che tutte le creature del museo sono tornate in vita. Il sequel del 2009, invece, Una notte al museo 2: la fuga, era ambientato nel museo più grande del mondo, lo Smithsonian Institute.
Non sappiamo ancora dove si svolgerà l’azione di questo terzo capitolo, ma di sicuro ci saranno tantissimi nuovi personaggi e probabilmente qualche gradito ritorno.
La Fox ha annunciato che il film sarà nelle sale americane il 25 dicembre 2014.
Categorie
2013 Film Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pitch Black Richard B. Riddick Spada Spazio Storia Tempo The Cronicle of Riddick Vin Diesel

Vin Diesel armato sotto la pioggia in questa nuova immagine di Riddick

Oggi girando sul web ho trovato questa nuova foto di Vin Diesel ,nella parte del grande Riddick . Dopo le sue imprese in The Chronicles of RiddickPitch Black . Spero vi piaccia questa foto di Riddick sotto la pioggia con in mano questa imponente arma . Il film di Riddick arriverà nelle sale italiane il 6 settembre 2013 .

Categorie
2013 Foto Laura Pausini Mondo Notizie Notizie dal Mondo Storia Tempo

Laura Pausini mamma: è nata Paola

A settembre Laura Pausini aveva annunciato la sua gravidanza ai fan, spiegando di non poter essere presente al concerto di Campovolo. Tour cancellato ma la gioia di poter finalmente diventare mamma. Un sogno coltivato da tempo per la cantante e finalmente realizzato. Per l’occasione aveva voluto pubblicare anche un video per il brano Celeste, canzone scritta, incisa e dedicata proprio alla sua bimba futura. Ed è arrivata. Oggi, infatti, è nata Paola, come annunciato dalla stessa cantante sulla sua pagina Facebook (”Io e Paolo siamo felici di annunciare la nascita della nostra piccola”) Due paia di mani stringono delicatamente la pancia con la scritta “Paola 08-02-2013″. E sotto, “Il suo nome è l’unione dei nostri nomi e simbolo del nostro amore”.

Laura Pausini è incinta

“E poi avrò il coraggio di aspettarti,
ancora un po’
e ti prometto che vedrai dalle finestre
un cielo così…celeste…
celeste…
un cielo così celeste…”

Quello che avete letto sono alcune righe di Celeste, brano contenuto nell’ultimo album diLaura Pausini, Inedito. E proprio Celeste è il nome dato al raduno per i fan, di cui vi avevamo parlato proprio ieri. Nel racconto del sul nuovo album, la cantante aveva ammesso che il titolo della canzone era proprio dedicato al bimbo, o alla bimba, che non era ancora arrivato.

Una canzone d’amore, una dedica ad una bambina, la spiegazione di un mondo che ancora la piccola non conosce, con un testo dolce, materno, malinconico, nel quale si può leggere il desiderio fortissimo della Pausini di diventare madre. Ebbene, per lei è un sogno che si è ufficialmente realizzato: Laura Pausini è incinta. E a quanto pare è una femmina.

Qui sotto il testo integrale di Celeste, noi di Soundsblog facciamo gli auguri alla futura mamma Laura!

Avrai gli occhi di tuo padre
e la sua malinconia
il silenzio senza tempo che pervade
al tramonto la marea
Arriverai
con la luna di settembre
che verserà
il suo latte dentro me
e ti amerò
come accade nelle favole per sempre…

ti aspetterò
senza andar via
come fanno già le rondini nell’aria
nella terra mia
che invecchia ma
sulla scia di un’altra età ballando
sogna
mentre la tenera luce dell’est
all’alba illumina speranze e ginestre
e il cielo è così…celeste…
celeste…

Avrai libri, sandali e secchielli
luminosi “amarcord”
saranno neri come i miei i tuoi capelli
ma in un attimo lo so
volerai via
verso l’isola lontana
di una città
come ho fatto un giorno anch’io
amore mio
perché il sole può scordarsi della luna…

ti aspetterò
e prima o poi
arriverai senza nemmeno far rumore
ti sentirò
e resterai
mentre ormai le foglie cambiano colore
al mio paese che ancora non sai
dove l’autunno odora di caldarroste
e il cielo è così…celeste!

Come il soffio della vita
che spalanca anche le imposte
e a sorridere ti invita
anche quando non lo vuoi
questo vento innamorato
che anche tu respirerai che respirerai…

e poi avrò il coraggio di aspettarti
ancora un po’
e ti prometto che vedrai dalle finestre
un cielo così…celeste…
celeste…
un cielo così celeste…

Categorie
2013 Laura Pausini Mondo Musica Notizie Notizie dal Mondo Storia Tempo

Laura Pausini è diventata mamma, è nata Paola Carta

Laura Pausini è diventata mamma di una bellissima bambina di nome Paola. L’annuncio è stato dato sul profilo ufficiale di Facebook della cantante, corredato di una tenera immagine con tanto di nastro rosa. Ad incorniciare le mani di Laura e Paolo, un pensiero, forse il primo che Laura ha voluto condividere in primis con i suoi fan:

Io e Paolo siamo felici di annunciare la nascita della nostra piccola. Il suo nome è l’unione dei nostri nomi e il simbolo del nostro amore.