Categorie
2013 Foto Informazioni Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Tomb Raider Videogiochi

Tomb Raider – Vantaggi e requisiti della versione PC

Il PC in questo momento è la macchina di riferimento nache se non tutti, purtroppo, ne approfittano, magari per risparmiare o per non mettere in secondo piano la versione console, che ha senza dubbio un potenziale di vendita più alto, di un gioco.

Square Enix ha assicurato che Tomb Raider non deluderà l’utenza PC andando a sfruttare tutte le peculiarità della piattaforma. Tra le promesse troviamo l’integrazione completa con Steamworks (big picture incluso) e una lunga serie di effetti grafici che include tessellation DX11 (anche per ammorbidire le forme di Lara), effetti di post processing, texture e ombre in risoluzione altissima, simulazione dei tessuti, supporto per sei monitor, scalabilità assoluta, supporto per Windows XP e controlli custom.

Requisiti minimi:
OS: Windows XP SP 3, Windows Vista / 7 / 8 (32bit/64bit)
Scheda video: DX 9 – 512Mb (AMD Radeon HD 2600 XT – Nvidia 8600)
CPU: Dual core (AMD Athlon 64 X2 2.1GHz – Intel Core2 Duo 1.86GHz)
RAM: 1GB (2G su Vista)

Requisiti consigliati:
OS: Windows Vista / 7 / 8
Scheda video: DX11 – 1GB (Radeon HD 4870 – Nvidia GTX 480)
CPU: Quad Core (AMD Phenom II – Intel Core i5-750)
RAM: 4GB

 

Categorie
2013 Foto Galleria Galleria Foto Mass Effect 3 Mondi Fantastici Mondo Pc Ps3 Xbox 360

Mass Effect 3: immagini e primi dettagli sui DLC finali “Reckoning” e “Citadel”

Per chiudere in bellezza la trilogia di Mass Effect dedicata al comandante Shepard, quei romanticoni di BioWare decidono di pizzicare le corde della nostaglia dei milioni di fan della saga attraverso un doppio contenuto aggiuntivo dedicato sia alla componente in singolo che a quella multiplayer di Mass Effect 3.

Il primo di essi, Reckoning, andrà infatti ad espandere in maniera completamente gratuita l’esperienza online della modalità Galassia in Guerra introducendo sette armi inedite (tra cui la mitragliatrice d’assalto Lancer, il fucile automatico Geth Spitfire e il fucile Venom), nuove mod (dallo scanner Geth alla Omni Blade per il Factotum utilizzato in combinazione con un fucile d’assalto) e nuove classi personaggio (tra cui il Raptor Turian femmina, il Mercenario Talon, l’Unità d’Infiltrazione dell’Alleanza e il Juggernaut Geth).

Con il DLC “Citadel”, invece, verranno riportate indietro le lancette dell’orologio virtuale della trama in singolo per consentire a Shepard, e a noi con lui, di vivere un’ultima avventura all’insegna dell’amarcord esplorando delle aree inedite della Cittadella per cercare di scardinare un complotto ordito contro il Consiglio da una misteriosa organizzazione. Una volta completata questa avventura secondaria si avrà inoltre la possibilità di giocare al Silver Coast Casino, di sfidare i gladiatori galattici dell’Armax Combat Arena e di arredare un appartamento nel quartiere più ricco della Cittadella: ci si potrà persino intrattenere con alcuni dei tanti personaggi incrociati durante gli eventi narrati nella trilogia, ivi compresi Urdnot Wrex e i possibili “partner stellari” sia di sesso maschile che femminile (con tutte le conseguenze “accessorie” che potete facilmente immaginare).

Mass Effect 3: Reckoning sarà disponibile a partire dal 26 febbraio su PC, PlayStation 3 e Xbox 360 e sarà completamente gratuito. Il DLC “Citadel”, invece, arriverà il 5 marzo sulle medesime piattaforme ma costerà 12,99€, 1200 Punti Microsoft o 1200 Punti BioWare.