Categorie
2013 Avvenimento Avvertimento Dottore Informazioni Mondi Fantastici Mondo Nomi Spiegazione Storia

Daniel Saintcall e altre identità

Salve a tutti io voglio fare una cosa cioè cambiare nome al personaggio . Marcello va bene , però adesso per far maturare il mio personaggio voglio mettergli un nome più bello , un nome che intriga le persone che quando le persone sentono il nome dicono chi è questa cosa , cosa sa fare . Non dico che Marcello non è un bel nome , ma devo cambiarlo perchè secondo me Marcello non va bene tanto , inoltre non porta tanto mistero . Quindi adesso il nome del mio personaggio non sarà più Marcello , ma sarà Daniel Sanintcall. Inoltre cambio nome al mio personaggio , perchè voglio fare questo , cioèun personaggio che abbia diversi nomi e identità e un pò come il Dottore di Doctor Who .

Categorie
2013 2014 “Xbox Next” Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc PLaystation 4 Ps4 Videogiochi Xbox 720

Thief: no al multiplayer, “ni” alla cooperativa – nuovi bozzetti sulle ambientazioni

Nell’ultimo podcast dei ragazzi di Game Informer, gli sviluppatori di Eidos Montreal hanno discusso della possibilità o meno di integrare nelle meccaniche di gioco di Thief degli elementi multiplayer a supporto dell’esperienza in singolo:

“Ci chiedete se Thief avrà un modulo multiplayer? OK, allora diciamo che, se volete una risposta veloce, la risposta è no, non ci sarà alcuna modalità multiplayer competitiva. Se però parliamo di un qualcosa che possa assumere la forma di una cooperativa in rete, beh, in questo caso possiamo discuterne. Voglio dire, è tremendamente impegnativo rispettare il concept originario della saga ma pensiamo di sapere cosa vogliono i nostri fans e, per questo, credo alla fine lo spazio per una modalità cooperativa possa sempre trovarsi.”

Gli uomini di Eidos Montreal stanno quindi pensando di ampliare gli orizzonti della serie attraverso l’introduzione, nell’offerta videoludica del Thief che verrà, di una modalità cooperativa online legata in qualche modo alla campagna in singolo.

Se per la co-op in rete gli sviluppatori canadesi lasciano intendere di essere ancora alla fase progettuale, ben più chiare sono invece le idee che il proprio team di autori e disegnatori dimostra di avere sulla natura fredda e opprimente delle ambientazioni di Thief, come si può notare nelle scene ritratte negli ultimi artwork datici in pasto e dalle dichiarazioni rilasciate durante la GDC 2013 dal direttore Nicolas Cantin per spiegare l’assenza di elementi steampunk.

La commercializzazione di Thief è prevista nel 2014 su PC, PlayStation 4 e “Xbox Next”.

 

Categorie
2013 Carlotta Ferlito Foto Ginnastica Artistica Mondo Notizie Notizie dal Mondo Sport Sport nel Mondo Vanessa Ferrari

Ginnastica, Europei: le possibili convocate? Un’ottima scelta

Mercoledì la Federazione Europea della Ginnastica (UEG) ha diffuso un listone contenente i nomi delle partecipanti ai prossimi Campionati Europei di ginnastica artistica in programma a Mosca dal 17 al 21 aprile prossimi. Non allarmiamoci: non sono assolutamente definitivi.

È prassi consolidata che l’organizzatore renda noti i possibili protagonisti dell’evento a circa tre settimane dall’inizio dello stesso. Ogni singola Federazione Nazionale, però, può cambiare la propria formazione fino al giorno prima della propria partenza per la Russia. E si può procedere ad eventuali sostituzioniper qualsiasi motivo, che sia una scelta tecnica o un infortunio. La Francia ha già annunciato che non sarà presente al femminile (le due migliori ginnaste sono out per infortunio), mentre la Gran Bretagna ha già corretto la formazione. Giusto per fare due esempi. Ricordiamo che la rassegna continentale non prevede la competizione a squadre, ma solo il concorso generale individuale e le finali di specialità.

Per l’Italia, secondo quanto pubblicato dalla UEG, ci dovrebbero essere: Vanessa Ferrari, Carlotta Ferlito, Elisa Meneghini, Giorgia Campana. Indubbiamente sono le ginnaste azzurre più in forma del momento, inutile negarlo. Ma non c’è nulla di (completamente) certo. Le risposte definitive arriveranno dopo Firenze, sede della finale del campionato di Serie A1. Già che ci siamo, però, vediamo i buoni motivi per convocare proprio queste quattro ragazze.

 

VANESSA FERRARI. La capitana, la nostra bandiera, la nostra Campionessa. Lei ovviamente non può mancare. Ma attenzione. La bresciana sta stringendo i denti per recuperare dall’infortunio occorsole a Jesolo. Il trauma distorsivo provocato da una brutta caduta alla trave la costringe a rinunciare alla trasferta di Tokyo per la Coppa del Mondo. Il colpo sembra esser meno grave del previsto e il fisioterapista Scintu è già all’opera, mentre la ventiduenne si sta rimettendo in pista. Tutto in ottica Mosca. Noi (e lei in primis) ci speriamo moltissimo.

Sulla sua classe nessun dubbio. I nuovi esercizi sono assolutamente interessanti, lo abbiamo scoperto negli ultimi due mesi in giro per l’Italia e per il Mondo. La trave è cambiata radicalmente, ma ha assoluto spessore. Le parallele sono migliorate e hanno un’uscita di grande rilievo (questa ammirata anche in laguna). E il corpo libero con un nuovo mix musicale e delle diagonali che si stavano avvicinando (per difficoltà di partenza) a quelle olimpiche. Proprio nella sua amata specialità può seriamente lottare per una medaglia, a parziale risarcimento di quanto successo in Gran Bretagna. Staremo a vedere perché, nonostante qualche possibile mancanza straniera, le avversarie sono davvero molte e tutte agguerrite.

Nel concorso generale, invece, dipenderà molto sia dalle condizioni fisiche della nostra Cannibale sia da come si presenteranno al via le russe (senza Dementyeva) e le rumene: la Izbasa ha in corpo il ruggito dell’eterna leonessa, la Iordache sta affilando le unghie dopo un brutto infortunio che l’ha limitata alle Olimpiadi.

 

CARLOTTA FERLITO. Si parla solo di due esercizi: alla trave e al corpo libero. Quindi niente all-around. Ma come non sono ufficiali i nomi, figuriamoci gli attrezzi su cui si esibisce una ginnasta. Ad ogni modo, la siciliana può davvero dire la sua sui 10cm. Sono la sua specialità, quella che le ha regalato più gioie e che due anni fa la spedì addirittura sul podio continentale, a raggiungere quel prezioso argento che è ancora oggi il picco più alto della sua carriera. La diciottenne si è ben comportata agli Internazionali di Francia, vincendo la finale alla prima uscita oltre i nostri confini nel 2013. L’esibizione è molto lineare e ben tenuta, come ci ha sempre abituato. In serie A1 l’abbiamo ammirata solo a Padova, vista l’influenza di Ancona e la mancata presenza di Bari per il contemporaneo impegno oltralpe. La vedremo, però, a Firenze quando guiderà la sua Gal Lissone a un ormai scontato scudetto e dove vorrà mostrare di aver ritrovato tutto lo smalto, a soli dieci giorni dal primo appuntamento importante della stagione. L’obiettivo primario è quello di centrare la finale, ma ci sarebbero degli spazi molto interessanti da sfruttare per acciuffare un bel piazzamento.

 

ELISA MENEGHINI. Il profumino di body azzurro si sentiva da parecchio. Staremo a vedere se davvero arriverà, ma sarebbe meritato per quanto visto negli ultimi due mesi. Da neo seniores, la quindicenne ha acquisito una maturità davvero interessante, risaltando su tutti gli attrezzi con una sicurezza quasi disarmante. Due concorsi generali individuali vinti in Serie A1, Gal tenuta egregiamente sulle spalle e condotta a due successi e a un secondo posto. Soprattutto, però, prima italiana a Jesolo dietro allo squadrone statunitense. La brianzola ha il suo asso nella manica ovviamente alla trave dove un anno fa fu di bronzo nella rassegna dedicata alle juniores. Se ripetesse il 14.600 fatto registrare a Bari, siamo sicuri che ci divertiremmo moltissimo. Al debutto tra le grandi, però, l’importante sarà sicuramente fare una bella figura. Tutto quel che arriverà di più, sarà tanto di gradito. A quanto si evince dal listone, la Mini dovrebbe esibirsi su tutti gli attrezzi.

 

GIORGIA CAMPANA. La nostra parallelista. Una grinta indomabile per la romana, che con umiltà estrema e un impegno lodevole è sempre nell’elite. La diciassettenne si sta rendendo protagonista di una buona stagione, alfiere di una Olos Gym 2000 che ha agguantato due terzi posti consecutivi. Entrare in un’eventuale finale agli staggi sarebbe un sogno, ma la concorrenza è davvero agguerritissima e capace di spingersi a punteggi incredibili. Per la diciassettenne, però, dovrebbe esserci anche l’all-around. A Jesolo abbiamo visto una trave molto interessante, che partiva addirittura da un 6.0 di D Score: da leccarsi i baffi. Chissà se riuscirà addirittura ad arrivare al 6.2 dell’anno scorso (ricordiamo che è cambiato il codice). Intanto con una buona esecuzione, potrebbero arrivare risultati molto interessanti.

 

Un’altra motivazione poi, ci spinge verso questi quattro nomi. Vediamo poche ragazze all’orizzonte che possano ambire concretamente ai quattro posti. Forse solo Elisabetta Preziosa pare poter entrare nel lotto, ma sarebbe un’altra specialista della trave. Erika Fasana, invece, sta faticando per recuperare dall’infortunio alle tibie. Per lei Firenze sarà fondamentale. E proprio per risolvere definitivamente l’enigma aspettiamo le convocazioni diramate da Enrico Casella, che dovrebbero arrivare pochi giorni dopo l’appuntamento toscano (6 aprile).

Categorie
2013 Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Uscite Future Videogiochi Xbox 360

Thief – Un necessario cambio di atmosfera

Dalle prime immagini rilasciate di Thief appare evidente una certa oscurità generale che ne caratterizza l’ambientazione, che potrebbe considerarsi parzialmente in contrasto con l’iconologia steampunk.

Il director di Eidos Montrea, Nicolas Cantin, ha riferito a GameInformer che il parziale cambio di ambientazione è stata una scelta fortemente voluta dal team di sviluppo: “lo stile artistico dello steampunk è legno e oro”, ha affermato, “è qualcosa che volevamo eliminare. Siamo molto di più per la roba arrigginita”. Tutto questo inserito in una City che mischia elementi medievali ad altri in stile vittoriano.

“L’obiettivo principale era evitare la sensazione di stare all’interno di un villaggio o di una piccola città. Il mio obiettivo era creare una metropoli”, ha detto dell’ambientazione urbana diThief. Per questo motivo, la scelta di una palette più scura e la presenza della nebbia sono state utilizzate per dare la sensazione di una città grande e fredda.

Categorie
2013 Dominatore di Poteri Foto Mondi Fantastici Mondo Sarah la Fenice Rossa Spazio Storia Tempo Universo

Volto di Sarah la Fenice Rossa

Molte persone si stanno domandano che aspetto ha Sarah la Fenice Rossa , Regina delle Fenice e lei che mi ha salvato dal mio pianeta natale Maraxus che stava per essere distrutto per colpa dei Distruttori . Adesso vi faccio vedere il suo volto .

 

Categorie
2013 Bioshock Infinite Foto Mac Os Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Videogiochi Xbox 360

BioShock Infinite: il Codice Konami sblocca la modalità 1999

Conoscendo la passione di Ken Levine per il retrogaming, diversi giocatori di BioShock Infinite hanno provato a utilizzare il Codice Konami per vedere cosa sarebbe successo e, con loro somma sorpresa, sono riusciti a sbloccare in anticipo la famigerata “modalità 1999″.

In questa sua versione amarcord, il famigerato cheat code presente in quasi tutti i videogiochi di Konami degli anni ‘80 e ‘90 permette agli emuli più coraggiosi di Booker DeWitt di selezionare la “modalità 1999″ senza dover necessariamente concludere l’avventura almeno una volta.

Se volete bruciare le tappe della vostra permanenza a Columbia e portare a un nuovo livello l’esperienza di gioco di BioShock Infinite, questi sono i tasti e i pulsanti da premere su ogni piattaforma:

  • PC: Su, Su, Giu, Giu, Sinistra, Destra, Sinistra, Destra, tasto Cancella, tasto Conferma
  • PlayStation 3: Su, Su, Giu, Giu, Sinistra, Destra, Sinistra, Destra, pulsante O, pulsante X
  • Xbox 360: Su, Su, Giu, Giu, Sinistra, Destra, Sinistra, Destra, pulsante B, pulsante A

La modalità 1999 è un omaggio che gli sviluppatori di Irrational Games fanno a tutti gli hardcore gamer: una volta selezionata, l’avventura sulla città fluttuante del folle Profeta Comstock viene stravolta dalla brusca riduzione dei punti di respawn, dell’energia, dello Scudo Vigor e delle munizioni, oltreché da un aumento significativo del danno inflitto da ogni colpo inferto dal nemico, del tasso di prosciugamento della salute e del fattore di rigenerazione dello scudo. I potenziamenti delle armi e dei Vigor, per giunta, diventano permanenti e non possono essere deselezionati per poter rientrare del denaro speso. E questo perchè, riprendendo la frase di rito pronunciata da Ken Levine in risposta alle domande postegli in questi mesi dai giornalisti più curiosi:

“Il giocatore medio odierà a morte questa modalità. Ma è okay: mica è stata fatta per lui!”

BioShock Infinite è disponibile dal 26 marzo su PC, PS3 e X360 e lo sarà in estate su Mac OS.

 

Categorie
2013 Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Ubisof Videogiochi Wiiu Xbox 360 Xbox 720

Watch Dogs: un nuovo video mostra la recente demo dal punto di vista del sistema ctOS

Dopo essersi mostrato nel mese scorso in una nuova video dimostrazione, il promettenteWatch Dogs torna sulle pagine di Gamesblog con un nuovo filmato che offre un diverso punto di vista della recente demo.

Ubisoft ha infatti pubblicato nelle ultime ore un video accompagnato dalla voce narrante di una donna che analizza le notevoli doti di Aiden Pearce nell’hackerare qualsiasi apparato elettronico collegato alla potente rete informatica di Chicago denominata ctOS.

Continua dopo la pausa.

Il filmato, sottotitolato completamente in italiano, offre le stesse sequenze di gioco della demo originale mostrate però sotto diversi punti di vista, ma non solo per quanto riguarda le visuali. Infatti, oltre a mostrare differenti inquadrature del protagonista in azione, il video spiega nel dettaglio il potenziale di hackeraggio che possiede Pierce, mettendo in guardia l’intero “sistema” sui possibili pericoli delle sue intrusioni. Inoltre, lungo l’approfondita analisi, la narratrice suggerisce la presenza di una seconda minaccia per il sistema ctOS che sembrerebbe aiutare, o ostacolare, il protagonista.

Lasciando anche voi con questo inaspettato mistero, ricordiamo che Watch Dogs sarà disponibile per fine 2013 su PS3, PS4, X360, Xbox 720, PC e Wii U.

 

Categorie
2013 After Earth Cinema Foto Mondo Notizie Notizie dal Mondo Uscite Future

After Earth – Will e Jaden Smith nella nuova locandina italiana

Il pericolo è reale. La paura una scelta. Questa è la tag di After Earth, il film diretto da M. Night Shyamalan (Il Sesto SensoSigns e The Village), con protagonisti Will Smith e Jaden Smith, padre e figlio nella vita e nella finzione.

In questa pellicola fantascientifica, i due vengono catapultati su una Terra dallo scenario post-apocalittico e lì dovranno combattere con tutte le loro forze e il loro ingegno per sopravvivere. Il giovane Kitai (Jaden) dovrà poi farsi molto coraggio in quanto il padre (Will) è ridotto in fin di vita

QUI potete rivedere il full trailer.

A completare il cast troviamo  Zoe Kravitz, Sophie Okonedo e Isabelle Fuhrman. L’uscita di After Earth è prevista in Italia per giugno 2013, in contemporanea con gli USA. Per maggiori informazioni potete consultare le nostre News dal Blog, mentre a questo link trovate la Fan Page italiana su Facebook.

Categorie
2013 Carlotta Ferlito Foto Ginnastica Artistica Mondo Notizie Notizie dal Mondo Sport Vanessa Ferrari

Ginnastica Artistica, da Jesolo l’aereo azzurro verso Mosca

Ci lasciamo alle spalle il weekend di Jesolo, attesissimo appuntamento della stagione di ginnastica artistica e primo vero croce via per il prosieguo dell’anno. Abbiamo già affrontato tanti temi in questi due giorni, mentre la classicissima si evolveva e il lido dava i responsi. Un’ultima domanda sorge spontanea, che Italia esce dal Pala Arrex? (Ci soffermiamo, al momento, solo sulle seniores)

 

Indubbiamente una Nazionale integra e unita, con tante frecce al proprio arco e con infinite possibilità. C’è un’Italia che sembra compatta, ben volitiva, con tante possibilità e con uno stato di forma generale che sta crescendo pian piano. Tutte stanno affinando la propria condizione, dopo un inverno intenso e dopo già tre tappe di campionato alle spalle, in una stagione post-olimpica che regala spesso diverse sorprese e diversi problemi di interpretazione (oltre al codice dei punteggi che cambia). Il Direttore Tecnico ha tante opzioni e la scelta delle quattro convocate per gli Europei di Mosca (17-21 aprile) non sarà certamente facile.

 

In prospettiva Russia è chiaro che attendiamo con ansia Vanessa Ferrari. Le condizioni della Campionessa, dopo l’infortunio patito sabato alla trave, sembrano essere meno gravi del previsto: addirittura è tornata ad appoggiare il piede a terra e i primi responsi medici sembrano essere molto rassicuranti. Incrociamo le dita e speriamo di recuperare al più presto la nostra capitana. All’ombra del Cremlino potrebbe regalarsi diverse soddisfazioni. Cercherà, soprattutto, di vendicare quel corpo libero di Londra che brucia ancora. Nel concorso generale staremo a vedere, ma se il piede non dovesse fare i capricci si potrebbero aprire scenari molto interessanti.

 

Indubbiamente dai lidi veneti esce rinforzata la posizione di Elisa Meneghini. La quindicenne è stata la migliore dietro alle statunitensi e continua un 2013 da neoseniores che si è aperto alla grande con i due successi nel generale a Padova e a Bari. La trave continua ad essere molto interessante, poi sugli altri tre attrezzi mostra una linearità importante. Peccato per l’improvviso attacco influenzale che l’ha colpita domenica mattina e che le ha fatto saltare le finali di specialità, ma poco cambia. Non vorremmo sostituirci al DT o portare sfortuna alla giovane, ma sembra chiaro che si sia in odore di body azzurro.

 

Mancava Carlotta Ferlito, presenza pesante in ambito nazionale. La siciliana era madrina ai Kids’ di Nickelodeon a Los Angeles, quindi ha abbandonato la palestra per fare da ambasciatrice della ginnastica italiana in terra straniera durante una manifestazione canora. Valutazioni tecniche nuove non ne possiamo fare, ma dopo le prestazioni alla trave di settimana scorsa agli Internazionali di Francia possiamo dire che si sia messa in buona posizione in ottica rassegna continentale.

 

Giorgia Campana si conferma ottima alle parallele, sempre la migliore italiana (e seconda alle finali di specialità con un interessante 13.950, inferiore solo alla classe dell’olimpionica Ross). Da grande professionista si esibisce eccellentemente su tutti gli attrezzi. Sarà una carta importantissima. Staremo a vedere perché la romana si è resa protagonista di un fine settimana molto interessante.

Elisabetta Preziosa è tornata a pungere sulla trave con un 14.200 che si è inchinato solo di fronte allo strapotere a stelle e strisce: con un corpo libero di buon livello potrebbe dire la sua.

 

Chi sul quadrato magico ha strabiliato in positivo è stata Giulia Leni. Partita dalla sperimentale e in sordina, la senese ha fatto capire di esserci sul 12×12 (13.950 e terzo posto in finale di specialità, ma anche 13.800 nella gara a squadre) soprattutto quando non commette errori.

Proprio la Nazionale sperimentale ha dato diverse soddisfazioni come quella di Arianna Rocca che ha realizzato un 14.150 all’amato volteggio, ottenendo il secondo posto nelle finali di specialità dietro solo all’uragano Biles. Adriana Crisci, al grande rientro dopo undici anni d’assenza, aveva stampato un bel 14.100. E Serena Bugani si produceva in un doppio avvitamento, unica azzurra a presentarlo. A conferma che la scelta di portare dodici atleti è stata azzeccata.

 

Sottotono la performance di Erika Fasana, altra olimpica in gara. La comasca sta faticando più del previsto per riprendersi dall’infortunio alle tibie di questo inverno. Per lei la finalissima di Firenze sarà la prova del nove. Siamo fiduciosi perché le sue doti non sono assolutamente in discussione.

 

Questa è un’Italia che c’è, che si può far valere, che può iniziare un nuovo corso. Convinta dei suoi mezzi, sicura di sé, desiderosa di crescere.

Categorie
2013 Classifica Videogiochi Foto God of War Ascension Kratos Mondi Fantastici Mondo Nintendo 3DS Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Psp Videogiochi

Classifiche italiane, God of War: Ascension batte tutti

Kratos è ancora molto popolare in Italia, come dimostra il debutto in prima posizione di God of War: Ascension nella top 10 console, con la special edition dello stesso titolo a occupare il secondo posto.

Scendono dunque Tomb Raider e Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 3, mentre la classifica PC vede al primo posto StarCraft II: Heart of the Swarm, la nuova espansione del celebre RTS di casa Blizzard.

Classifiche software italiane – settimana dall’11 al 17 marzo

Top 10 Console
01. God of War: Ascension (PS3, Sony)
02. God of War: Ascension Special Edition (PS3, Sony)
03. Tomb Raider (PS3, Square Enix)
04. Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 3 (PS3, Namco Bandai)
05. FIFA 13 (PS3, EA)
06. Tomb Raider (360, Square Enix)
07. Just Dance 4 (WII, Ubisoft)
08. New Super Mario Bros. 2 (3DS, Nintendo)
09. Sniper: Ghost Warrior 2 Limited Edition (PS3, CITY Interactive)
10. Call of Duty: Black Ops II (PS3, Activision)

Top 10 PC
01. StarCraft II: Heart of the Swarm (Blizzard)
02. SimCity Limited Edition (EA)
03. StarCraft II: Heart of the Swarm Collector’s Edition (Blizzard)
04. The Sims 3: Vita Universitaria (EA)
05. Tomb Raider (Square Enix)
06. World of Warcraft pre paid card (Blizzard)
07. Sniper: Ghost Warrior 2 (CITY Interactive)
08. Farming Simulator 2013 (Focus Home)
09. Football Manager 2013 (SEGA)
10. Call of Duty: Modern Warfare 3 (Activision)

Top 10 Nintendo 3DS
01. New Super Mario Bros 2 (Nintendo)
02. Mario Kart 7 (Nintendo)
03. Super Mario 3D Land (Nintendo)
04. Mario Tennis Open (Nintendo)
05. Castlevania: Lords of Shadow – Mirror of Fate (Konami)
06. New Style Boutique (Nintendo)
07. Paper Mario: Sticker Star (Nintendo)
08. FIFA 13 (EA)
09. Super Pokémon Rumble (Nintendo)
10. Il Professor Layton e la Maschera dei Miracoli (Nintendo)

Top 10 Nintendo DS
01. Pokémon versione Nera 2 (Nintendo)
02. Pokémon versione Bianca 2 (Nintendo)
03. New Super Mario Bros. (Nintendo)
04. Mario Kart (Nintendo)
05. Inazuma Eleven 2: Firestorm (Nintendo)
06. Inazuma Eleven 2: Blizzard (Nintendo)
07. Super Mario 64 DS (Nintendo)
08. Mario Party (Nintendo)
09. I Pinguini di Madagascar – Il Ritorno del Dr Blowhole (THQ)
10. Wall-E (THQ)

Top 10 PlayStation 2
01. Pro Evolution Soccer 2013 (Konami)
02. FIFA 13 (EA)
03. Grand Theft Auto: San Andreas Platinum (Rockstar)
04. Grand Theft Auto: Vice City Stories (Rockstar)
05. Grand Theft Auto: Liberty City Stories (Rockstar)
06. Battlefield 2: Modern Combat (EA)
07. FIFA Street 2 (EA)
08. Canis Canem Edit (Rockstar)
09. Age of Empires 2 (Konami)
10. Il Padrino (EA)

Top 10 PlayStation 3
01. God of War: Ascension (Sony)
02. God of War: Ascension Special Edition (Sony)
03. Tomb Raider (Square Enix)
04. Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 3 (Namco Bandai)
05. FIFA 13 (EA)
06. Sniper: Ghost Warrior 2 (CITY Interactive)
07. Call of Duty: Black Ops II (EA)
08. Gran Turismo 5 Academy Edition (Sony)
09. Assassin’s Creed III D1 Version (Ubisoft)
10. Pro Evolution Soccer 2013 (Konami)

Top 10 PSP
01. FIFA 13 (EA)
02. Gran Turismo Essentials (Sony)
03. Assassin’s Creed: Bloodlines (Ubisoft)
04. Dragon Ball Z Shin Budokai 2 Essentials (Namco Bandai)
05. FIFA Street 2 Platinum (EA)
06. Assassin’s Creed: Bloodlines Essentials (Ubisoft)
07. Need for Speed: Carbon – Own the City (EA)
08. Grand Theft Auto: Liberty City Stories (Rockstar)
09. Phineas And Ferb nella Seconda Dimensione (Sony)
10. Pro Evolution Soccer 2013 (Konami)

Top 10 PlayStation Vita
01. FIFA 13 (EA)
02. Assassin’s Creed III Liberation (Ubisoft)
03. Need for Speed: Most Wanted Limited Edition (EA)
04. Call of Duty: Black Ops Declassified (Activision)
05. FIFA Football (EA)
06. PlayStation All-Stars: Battle Royale (Sony)
07. LittleBigPlanet (Sony)
08. Uncharted: L’Abisso d’Oro (Sony)
09. Ninja Gaiden Sigma 2 Plus (Tecmo Koei)
10. Persona 4: Golden (NIS)

Top 10 Wii
01. Just Dance 4 (Ubisoft)
02. New Super Mario Bros. (Nintendo)
03. Super Mario Galaxy Selects (Nintendo)
04. Just Dance 3 (Ubisoft)
05. FIFA 13 (EA)
06. Inazuma Eleven Strikers (Nintendo)
07. Wii Party (Nintendo)
08. Monopoly (EA)
09. Skylanders Giants Starter Pack (Activision)
10. Mario Kart + Wii Wheel (Nintendo)

Top 10 Wii U
01. New Super Mario Bros. U (Nintendo)
02. Sports Connection (Ubisoft)
03. Just Dance 4 (Ubisoft)
04. Rabbids Land (Ubisoft)
05. Call of Duty: Black Ops II (Activision)
06. FIFA 13 (EA)
07. Sonic & All Stars Racing Transformed Limited Edition (SEGA)
08. Assassin’s Creed III (Ubisoft)
09. ZombiU (Ubisoft)
10. Batman: Arkham City – Armoured Edition (Warner Bros.)

Top 10 Xbox 360
01. Tomb Raider (Square Enix)
02. FIFA 13 (EA)
03. Sniper: Ghost Warrior 2 (CITY Interactive)
04. Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm 3 (Namco Bandai)
05. Call of Duty: Black Ops II (Activision)
06. Crysis 3 Limited Hunter Edition (EA)
07. Assassin’s Creed III D1 Version (Ubisoft)
08. Pro Evolution Soccer 2013 (Konami)
09. Assassin’s Creed Brotherhood Classic (Ubisoft)
10. Grand Theft Auto IV Classic (Rockstar)