Categorie
2013 Batman Foto Informazioni Mondi Fantastici Mondo Pc Ps3 Storia Uscite Future Videogiochi Wiiu Xbox 360

Batman: Arkham Origins, Warner Montreal parla della sfida di succedere a Rocksteady

Dopo due episodi di eccellente qualità targati Rocksteady, Batman: Arkham Origins verrà sviluppato da Warner Bros. Games Montreal. Il creative director del team, Eric Holmes, già autore di Prototype, ha parlato di un’opportunità unica per lavorare a un approccio inedito.

“Venendo dopo Rocksteady, per noi la sfida è di fare qualcosa che non è ancora stato fatto”, ha detto Holmes. “Racconteremo del primo incontro fra Batman e determinati personaggi, definendo tali relazioni che, a loro volta, andranno a caratterizzare il protagonista. (…) Nessuno potrà essere un critico più aspro di noi stessi circa il gioco: la nostra volontà è che spicchi all’interno della serie Arkham.”

 

Categorie
2013 Carlotta Ferlito Foto Ginnastica Artistica Mondo Notizie Notizie dal Mondo Sport Sport nel Mondo Vanessa Ferrari

Ginnastica, via al collegiale: quante possibilità per gli Europei?

Meno otto agli Europei di ginnastica artistica. Mosca si appresta ad ospitare il primo grande intervento internazionale della stagione e le squadre sono ormai pronte per volare in Russia. Qualche Nazione deve ancora ufficializzare i propri partecipanti e tra queste c’è anche l’Italia.

Enrico Casella ha indetto un collegiale a Brescia che scatterà proprio domani mattina. Sei ragazze saranno agli ordini del Direttore Tecnico per tre giorni. Ci divertiamo a fare un gioco e a dare la loro percentuale di possibilità di essere convocate per la rassegna continentaleAvremo a disposizione solo quattro posti: per Enrico i dilemmi saranno davvero molteplici…

 

VANESSA FERRARI: 100%. La nostra capitana non può ovviamente mancare, ma l’incidente di Jesolo rischia di pesare moltissimo. Abbiamo saputo che è molto meno grave di quanto si pensasse nell’immediato e la Campionessa del Mondo 2006 sta recuperando a gran velocità, come in fondo ha confermato nelle dichiarazioni rilasciate durante la trasmissione Quelli che, andata in onda domenica pomeriggio su Raidue. La ventiduenne, se stesse al top della forma, avrebbe serie possibilità di medaglia. Ovviamente all’amato corpo libero dove lotterebbe con Mustafina (rivincita di Londra), con la ritrovata Iordache, con la Bulimar, col grande punto interrogativo Izbasa, e tante altre. Qualche piccola chance alle parallele (quanto meno di accesso in finale). Ma anche nel concorso generale dove si sono aperti scenari molto interessanti, viste le assenze di Dementyeva (campionessa uscente) e di Komova (infortunata) e una Iordache ancora tutta da verificare sulle quattro routine.

 

CARLOTTA FERLITO: 80%. Difficile che possa mancare, ormai da anni presenza fissa della Nazionale. La siciliana ha saltato la classicissima di Jesolo per fare da madrina ai Kids’ Choice di Nickelodeon, ma in precedenza aveva primeggiato agli Internazionali di Francia (vittoria alla trave, podio al corpo libero) e ha contribuito allo scudetto della Gal Lissone. Certo sui 10cm si è spinta massimo a un 14.500 dentro i nostri confini e a un 14.300 proprio oltralpe. Servirà quantomeno il primo punteggio per ambire a una finale di specialità, dopo il favoloso argento di due stagioni fa.

 

GIORGIA CAMPANA: 75%. Sulla romana mi sono sbilanciato molto nelle ultime settimane: si merita davvero il body azzurro. Al momento è la ginnasta italiana più in forma, quantomeno dal punto di vista fisico. A Jesolo una bellissima prestazione, poi a Firenze quattro esercizi di ottima fattura che l’hanno portata a vincere il concorso generale individuale. La diciassettenne ha trovato forse il suo migliore pomeriggio, ma dopo due mesi del genere sarebbe un peccato non coronare il percorso con un volo nella capitale russa. Potrebbe entrare nella finale all-around (che sia una delle migliori 24 ginnaste europee in circolazione è poco ma sicuro), poi per le finali di specialità la missione sarebbe davvero molto difficile: carte alla mano, con un potenziale 14.300 alle parallele, si potrebbe strappare l’ultimo posto utile per l’atto conclusivo ma c’è tanto da lottare.

 

ELISABETTA PREZIOSA: 50%. Prima del weekend le avrei dato un 30%. Sabato pomeriggio, però, ha fatto saltare il banco con quel vertiginoso 14.950 alla trave (se confermato a Mosca potrebbe essere un punteggio da medaglia) e ha mischiato le carte. Senza entrare nel dettaglio dell’esercizio (D Score da 6.0), una cosa ormai è chiara: Betta ruggisce sempre prima del grande appuntamento. Sembra abbastanza evidente che la varesotta sia molto migliorata dal punto di vista psicologico e sembra più convinta dei propri mezzi. Il suo esercizio sui 10cm ne ha risentito molto in positivo (chissà che non aggiunga un’ultima difficoltà) e ora va seriamente valutato in ottica continentale. Anche perché due anni fa fu di bronzo e chissà che la storia non si possa ripetere (salì sul podio con un punteggio relativamente basso). Per gli altri attrezzi e per un eventuale all-around è un filo sotto alle altre, anche se ultimamente il corpo libero sta dando diversi frutti.

 

ELISA MENEGHINI: 50%. Prima del weekend le avrei dato un bel 75%, ma poi sono cambiate alcune cose. La quindicenne era impegnata a Tokyo per la Coppa del Mondo e ha visibilmente pagato l’emozione della prima uscita internazionale da neo-seniores. Partita bene al volteggio, è caduta dalle parallele durante un Tkatchev e da lì non si è più ripresa: squilibri alla trave e uscita durante il corpo libero ne hanno rovinato la performance. Speriamo (e crediamo) che la brianzola sia incappata semplicemente in due giorni no, anche perché non dobbiamo dimenticarsi che si è resa protagonista di una super serie A1 con due vittorie individuali a Padova e Bari e la conquista finale dello scudetto (ancora da festeggiare con le compagne visto che è appena rientrata dal Giappone).

Per lei sarebbe fondamentale fare esperienza, anche se c’è il rischio che paghi lo scotto: speriamo che Tokyo le sia servito in questo. Per un eventuale all-around potrebbe giocarsi buone carte, per le specialità ovviamente sarà tutto puntato sulla sua trave: sui 10cm conquistò il bronzo agli Europei juniores lo scorso anno.

 

ERIKA FASANA: 20%. La vediamo come la sfavorita del gruppo. La comasca paga decisamente i problemi fisici patiti dopo le Olimpiadi, con l’infortunio alle tibie che è culminato a cavallo tra 2012 e 2013. Per la brixiana un lento rientro durante le tappe di Serie A1, ma è sembrata ancora lontana dagli standard a cui la diciassettenne ci ha abituato. Per il momento pare convincere al volteggio, ma forse potrebbe non bastare.

Categorie
2013 Cinema Film Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Storia Tempo The Lone Ranger

The Lone Ranger, Helena Bonham Carter è Red Harrington nel nuovo poster

Dopo quelli dedicati al texas ranger John Reid e dell’indianoTonto, interpretati rispettivamente da Armie Hammer e Johnny Depp, ecco che la Disney ha rilasciato un nuovo character poster che vede protagonista Helena Bonham Carter nei panni di Red Harrington. Il nuovo film di Gore Verbinski racconterà la storia di John Reid e Tonto, pronti a infondere terrore tra i criminali del Far West e a vendicarsi dei torti subiti, diventando così due vigilantes temuti da tutti. Il film arriverà in Italia il prossimo 3 luglio.

Qui di seguito, la trama del film e la gallery completa con in cima il nuovo poster in cima:

Il guerriero indiano Tonto (Johnny Depp) racconta la storia inedita che ha trasformato John Reid (Armie Hammer), un uomo di legge, in un leggendario giustiziere, trasportando il pubblico in un’epica girandola di sorprese in cui i due improbabili eroi, spesso impegnati in comici alterchi, combatteranno fianco a fianco contro l’avidità e la corruzione. I due sono personalità agli antipodi, ma si uniranno per combattere contro l’avidità e la corruzione.

Categorie
2013 Cinema Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Storia Supercriminali supereroi Superpoteri Tempo

S.H.I.E.L.D., lo spin-off tv di The Avengers cambia titolo?

Cambiamenti in vista per S.H.I.E.L.D., lo spin-off televisivo di The Avengers: il titolo iniziale della serie, S.H.I.E.L.D. per l’appunto, è stato scartato in virtù del più specifico Marvel’s Agents ofS.H.I.E.L.D. Benché la notizia non sia ancora ufficiale, le ragioni di una simile modifica potrebbero dipendere dalla volontà della ABC di allontanarsi dalla quasi omonima serie FX, The Shield,come riportato da Entertainment Weekly.
Il serial, il cui pilot è stato diretto da Joss Whedon, il regista del crossover di supereroi Marvel, vedrà il ritorno dell’agente Phil Coulson, interpretato da Clark Gregg, e ruoterà intorno ad una squadra di personaggi dotati di abilità tutt’altro che comuni. Tra questi spiccano l’esperto in combattimento e spionaggio Grant Ward (Brett Dalton); la pilota nonché professionista di arti marziali Melinda May (Ming-Na Wen); il brillante scienziato Leo Fitz (Iain De Caestecker) e l’inseparabile collega Jemma Simmons (Elizabeth Henstridge). La super equipe messa in piedi dall’organizzazione di Nick Fury avrà il compito di affrontare quei casi misteriosi che non sono ancora stati classificati né risolti. Il primo episodio andrà in onda sui canali americani in autunno.

 

Categorie
2013 Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Star Trek

Star Trek Into Darkness – nuovo poster e immagini per il sequel di JJ Abrams

Il creatore di Lost ha voluto ampliare il target di pubblico del franchise con un corposo impattoaction, un mash-up con l’universo di Star Wars e ringiovanendo il franchise con una nuova linea temporale in cui troviamo Kirk, Spock e McCoy agli esordi delle loro carriere nella Flotta stellare, intenti a scolpire nella leggenda i viaggi e le avvnturose missioni dell’astronave USS Enterprise.

L’aggiornamento che vi proponiamo oggi include un set di immagini (tra le foto anche la NCC 1701 in fiamme) e una nuova locandina da disaster-movie che ritrae lo John Harrison diBenedict Cumberbatch avanzare tra le macerie fumanti di una futuristica Londra. Considerando il carisma di questo nuova nemesi non escludiamo che il Kirk di Chris Pinepossa incorrere nell’effetto “Joker” (vedi Michael Keaton contro un inarrivabile Jack Nicholson nel Batman di Tim Burton). L’appuntamento nei cinema italiani è fissato al 13 giugno.

Categorie
2013 Batman Mondi Fantastici Mondo Nintendo 3DS Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps Vita Ps3 Uscite Future Videogiochi Wiiu Xbox 360

Batman: Arkham Origins annunciato

Dal nuovo numero di Game Informer sono spuntate le prime immagini e informazioni ufficiali su Batman: Arkham Origins, nuovo capitolo della celebre serie di action game sul Cavaliere Oscuro ad opera di Rocksteady e Warner Bros.

Il nuovo capitolo è sviluppato da Warner Bros. Games Montreal e si pone come un prequel rispetto ai due capitoli usciti in precedenza, con l’uomo-pipistrello alle prese con i primi incontri con vari nemici che diverranno poi storici per la serie. Tra le immagini è presente anche Deathstroke, che evidentemente farà parte del cast del gioco.

Batman: Arkham Origins è atteso per il 25 ottobre su PC, PlayStation 3, Xbox 360 e Wii U, mentre su PlayStation Vita e Nintendo 3DS è previsto un capitolo alternativo chiamatoBatman: Arkham Origins Blackgate in sviluppo presso Armature Studio.

Aggiornamento: E’ arrivato anche il comunicato stampa ufficiale da parte di Warner Bros. Interactive, che riporta sostanzialmente le informazioni rilasciate in precedenza, con qualche aggiunta. Ne riportiamo alcuni stralci.

Sviluppato da WB Games Montréal, Batman: Arkham Origins espande Gotham City e si presenta come un prequel la cui storia è ambientata prima degli eventi di Batman: Arkham Asylum e Batman: Arkham City, i primi due acclamati capitoli della serie. Ambientato prima della rivolta dei più pericolosi criminali di Gotham City, il gioco presenta un giovane e rozzo Batman che affronta un momento chiave nei primi passi della sua carriera di combattente del crimine lungo il percorso per diventare il Cavaliere Oscuro. Nel prosieguo della storia i giocatori incontreranno molti importanti personaggi per la prima volta e intesseranno relazioni chiave.

Batman: Arkham Origins Blackgate è un gioco in 2.5-D sviluppato da Armature Studio che porta l’esperienza di Batman Arkham per la prima volta sulle console portatili di Nintendo e Sony. Essendo un gioco collegato a Batman: Arkham Origins, i giocatori potranno continuare la storia della versione console e scoprire ulteriori dettagli sulla storia del cavaliere Oscuro.

“Batman: Arkham è un franchise decisamente tripla-A e siamo veramente contenti di espanderne l’esperienza con Batman: Arkham Origins,” ha dichiarato Martin Tremblay, Presidente di Warner Bros. Interactive Entertainment. “WB Games Montréal ha un team incredibilmente talentuoso che sta lavorando sul pluripremiato gameplay e sulla straordinaria tecnologia di Rocksteady per sviluppare un gioco profondo, immersivo e di qualità di cui tutti i fan si innamoreranno.”

“WB Games Montréal è onorata di avere la possibilità di creare Batman: Arkham Origins, un nuovo capitolo di questo straordinario franchise” ha dichiarato Reid Schneider, Vice President and Executive Producer, WB Games Montréal. “Siamo grandi fans del franchise e ci siamo impegnati per creare un’esperienza che offra ai giocatori molto di più di quello che essi amano e la possibilità di giocare con un Batman giovane in una storia fresca e in un mondo ancora più grande.”

Categorie
2013 Auto Auto Sportive Fast and Furious 6 Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Storia

Le auto e i piloti di Fast and Furious 6

Nella saga di Fast & Furious le auto hanno ovviamente un ruolo fondamentale, ma quali vetture vedremo all’interno di Fast and Furious 6, il sesto capitolo del franchise diretto da Justin Lin, che arriverà sale italiane il 22 maggio 2013? Qui sotto trovate un elenco dettagliato di ogni automobile e del suo relativo pilota.

1978 Mark 1 Ford Escort guidata da Brian O’Connor (Paul Walker)

1973 Jensen Inceptor guidata dalla rediviva Letty Ortiz (Michelle Rodriguez)

2010 Dodge Challenger guidata da Dominic Toretto (Vin Diesel)

1969 Dodge Daytona guidata da Dominic Toretto (Vin Diesel)

Lister guidata da Tej (Chris “Ludacris” Bridges)

2012 Aston Martin DB9 guidata da Shaw (Luke Evans)

Flip Car Shaw’s Crew

Questa la trama del film:

Sin da quando Dom (Diesel) e Brian (Walker) hanno portato a termine la rapina di Rio rovesciando l’impero di un boss e lasciando la loro squadra con $ 100 milioni di dollari, i nostri eroi si sono sparsi in tutto il mondo. Ma l’impossibilità di tornare a casa e una vita perennemente in fuga, lasciano incomplete le loro esistenze.

Nel frattempo, Hobbs (Dwayne Johnson) è all’inseguimento di una letale organizzazione di esperti piloti mercenari che opera in 12 paesi, la cui mente (Luke Evans) è aiutata da uno spietato secondo in comando che si è rivelato essere l’amore che Dom credeva morto: Letty (Rodriguez). L’unico modo per fermare i criminali è quello di sorpassarli sulla strada, così Hobbs chiede a Dom chiede di riassemblare la sua squadra d’elite a Londra. La ricompensa? Il perdono completo per tutti loro in modo da poter tornare a casa con le loro famiglie.

Scritto da Chris Morgan e diretto da Justin LinFast and Furious 6 uscirà nelle sale a maggio 2013. Nel cast ci sono Vin DieselDwayne JohnsonLuke EvansMichelle Rodriguez e Gina Carano. Cliccate su Mi Piace sul riquadro sottostante per rimanere aggiornati sulla lavorazione della pellicola. Vi ricordiamo inoltre che qui trovate la pagina facebook del film.