Categorie
2013 Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Videogiochi Xbox 360

In arrivo un annuncio su XCOM?

Dopo il lungo periodo di silenzio e le voci sulla possibile cancellazione, si torna a parlare di XCOM, non lo strategico uscito mesi fa ma lo sparatutto che, dopo le prime rivelazioni, è rimasto in ombra per tanto tempo.

A dire il vero non c’è molta sostanza nelle nuove voci partite da Videogamer, ma a come dimostra il video riportato sotto, la redazione afferma di aver ricevuto un misterioso pacco contenente una serie di oggetti in stile spionistico-fantascientifico, senza nessun riferimento diretto ad alcuni titolo in particolare.

Tuttavia, come spiegato nel video, gli indizi sembrano tutti puntare su XCOM, del quale è possibile che sia in arrivo, dunque, un annuncio nei prossimi giorni.

 

 

Categorie
2013 2014 Film Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

James Gunn e I Guardiani della Galassia: «Rocket Raccoon sarà il vero cuore del film»

I guardiani della galassia sarà uno dei film che caratterizzeranno la Fase Due dell’universo cinematografico Marvel. Il cast si sta progressivamente delineando, con Chris Pratt nel ruolo di Star Lord, leader del gruppo, Dave Bautista in quello di Drax il DistruttoreZoe Saldana che potrebbe calarsi nei panni di Gomora, la sexy figlia adottiva di Thanos e Michael Rooker che interpreterà Yondu, un cacciatore di una tribù primitiva proveniente da Centauri IV, membro fondatore dei Guardiani. Oggi è il regista del film James Gunn a parlare del film, rilasciando alcune dichiarazioni sul cinefumetto dellaMarvel in arrivo nelle sale ad agosto 2014: «Il film sarà davvero diverso da Star Wars. Alcuni dei concept che sono usciti sono sotto la mia tutela, altri sono stati realizzati prima del mio arrivo. Quella di Rocket è una versione preliminare che ho affrontato con Charlie durante lo sviluppo. Adesso non assomiglia più a quel concept, non è un cartone, ma assomiglia a una piccola creatura reale». Alla domanda se pensa che Jason Statham possa andare bene per Rocket Raccoon il regista ha risposto che un sacco di gente ha avuto un sacco di idee su quale attore possa essere quello giusto per interpretare Rocket Raccoon: «Nella mia sceneggiatura è una persona specifica. Dovrete solo aspettare un paio di settimane per scoprire chi sarà ad interpretarlo. Abbiamo fatto tantissimi studi sui procioni, abbiamo giocato con loro, li abbiamo nutriti per vedere i loro comportamenti perchè Rocket Raccoon è il cuore del film, non sarà un personaggio da cartoon». Si è parlato inoltre di una possibile scena con Robert Downey Jr. sul grande schermo e James Gunn ha risposto a questo rumor: «Tutti i film Marvel sono collegati e soprattutto I Guardiani della Galassia sarà ancora di più collegato con The Avengers 2, che verrà dopo il nostro film. Quello che ci auguriamo è che i nostri personaggi continuino ad apparire sul grande schermo e che nel corso degli anni possano incontrare anche tutti gli altri personaggi della galassia».

Attualmente il film è in fase di preproduzione in Inghilterra, e le riprese dovrebbero iniziare a fine giugno. I guardiani della galassia esordirà nelle nostre sale, anche in 3D, il 22 ottobre 2014.

 

Categorie
2013 Cinema Film Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Tony Stark, Pepper Potts e le armature dell’uomo corazzato in una nuova clip di Iron Man 3

Il conto alla rovescia per Iron Man 3 sta giungendo al termine. Il prossimo mercoledi 24 aprile arriverà finalmente sul grande schermo il terzo capitolo dell’uomo corazzato, con protagonista ancora una volta Robert Downey Jr. Non si placa però la promozione del film: ecco arrivare in Rete una nuova clip, che ci svela lo strano triangolo amoroso tra Tony, Pepper Potts e le armature di Iron Man. Ma non solo, perchè una nuova featurette ci porta nel laboratorio di Tony Stark, mentre un nuovo spot tv ci regala immagini inedite del film. Il cinecomic Marvel diretto daShane Black inaugurerà la Fase Due dell’universo cinematografico della Casa delle idee e in questo terzo capitolo il nostro eroe se la vedrà davvero brutta e dovrà ricorrere a tutte le sue risorse per avere la meglio su un avversario spietato e calcolatore come il Mandarino, che non si farà nessuno scrupolo a togliergli tutto quello che ha.

Qui sotto la trama ufficiale di Iron Man 3:

Il terzo capitolo di Iron Man catapulterà lo sfacciato ma brillante industriale Tony Stark (alias Iron Man) contro un nemico la cui portata non conosce limiti. Quando il mondo privato di Tony Stark viene distrutto per mano di questo nemico, questi si imbarca in una missione straziante per rintracciare i responsabili. Questo viaggio, a ogni tappa, metterà alla prova il suo coraggio. Messo con le spalle al muro, Stark riesce a sopravvivere grazie ai suoi dispositivi, facendo affidamento alla sua ingegnosità e al suo istinto di protezione verso le persone che gli stanno vicino. Mentre combatte sulla via del ritorno, Stark scopre la risposta a una domanda che lo ha sempre segretamente tormentato: è l’uomo a fare l’armatura o è l’armatura a fare l’uomo?

Chi è veramente il Mandarino? Shane Black e Ben Kingsley discutono sulla grande rivelazione del film

L’Uomo corazzato invade l’Italia: Iron Man 3 verrà distribuito in 700 copie

Categorie
2013 Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Videogiochi Wiiu Xbox 360

Splinter Cell: Blacklist – La copertina americana

Spunta online quella che dovrebbe essere la copertina ufficiale, prevista per il mercato americano, del nuovo Splinter Cell: Blacklist.

Previsto per agosto su PlayStation 3, PC, Xbox 360 e Wii U, il gioco vede il ritorno di Sam Fisher nei consueti panni di super-agente segreto, riportando in auge le caratteristiche fondamentali della serie, tra cui l’utilizzo dell’equipaggiamento speciale e l’interazione con gli scenari per le dinamiche stealth.

Categorie
2013 Foto Ginnastica Artistica Mondo Notizie Notizie dal Mondo Sport Sport nel Mondo Vanessa Ferrari

Ginnastica, Europei: sogno Cingolani! Che bronzo al corpo libero

Questo è un Cingolani spettacolare. Straordinario. Superlativo. E soprattutto sorprendente. Prevedere una medaglia al corpo libero una settimana fa non era certo una delle missioni più facili.Andrea, con una abnegazione totale, conquista un bronzo al quadrato magico toccando il punto più alto della sua giovanissima carriera alla prima vera finale importante.

 

Il ventiduenne si rende protagonista di una prestazione perfetta, senza delle sbavature di rilievo, con atterraggi dai salti stoppati nel migliore dei modi, mostrando una convinzione incredibile. L’emozione se l’è tenuta dentro di sé, e l’ha tirata fuori solo al termine dell’esercizio che gli ha consegnato 14.900 punti.

Due avvitamenti, poi flick più Thomas, due avvitamenti indietro e salto, avvitamento e mezzo indietro più un teso, poi ancora uno Tsukahara raccolto, una croce in verticale, e una chiusura con tre avvitamenti che ha messo la firma su una giornata di grazia.

Il marchigiano, fresco scudettato con Macerata e fidanzato con Vanessa Ferrari, è davvero maturato tantissimo, non solo dal punto di vista tecnico ma anche da quello mentale, il cui connubio è fondamentale per raggiungere grandi traguardi. Abbiamo trovato un giovane per il futuro, ne abbiamo avuto la conferma.

 

Certo si è sfruttata al meglio una giornata non eccellente degli avversari che hanno pasticciato parecchio e sono caduti. Il rumeno Koczi è caduto sul doppio carpio avanti, l’olandese Wammes ha sbagliato il Tabak Carpio, Oldham è finito pesantemente fuori pedana, Fahrig è caduto in prima diagonale. L’oro va parimerito al britannico Whitlock e all’israeliano Shatilov che si spingono fino a 15.333. Alexander è risultato migliore per esecuzione, ma non siamo all’Olimpiadi: qui le medaglie si possono giustamente condividere.

 

Questo il dettaglio di tutti i punteggi:

1.         Max Whitlock (Gran Bretagna)          15.333

2.         Alexander Shatilov (Israele)               15.333

3.         Andrea Cingolani (Italia)                    14.900

4.         Flavius Koczi (Romania)                   14.666

5.         David Belyavskiy (Russia)                 14.400

6.         Sam Oldham (Gran Bretagna)          14.400

7.         Matthias Fahrig (Germania)               13.733

8.         Jeffrey Wammes (Paesi Bassi)            13.666