Categorie
2013 Cinema Film Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Spazio Universo

Kirk e John Harrison faccia a faccia in questa clip di Into Darkness – Star Trek

È stata diffusa nel web una nuova intensa clip di Into Darkness: Star Trek, l’atteso sequel di Star Trek diretto J.J. Abrams. Protagonisti del video Kirk (Chris Pine) e il misterioso villain John Harrison, interpretato da Benedict Cumberbatch. La voce roca e profonda dell’attore contribuisce in maniera notevole a rendere il suo personaggio particolarmente inquietante. Date un’occhiata e giudicate voi stessi…

Vi ricordiamo che per maggiori informazioni sulla pellicola potete consultare i seguenti link:

– Into Darkness – Star Trek: preview IMAX da 35 minuti, il nostro commento!

– Into Darkness – Star Trek: intervista a Bryan Burk della Bad Robot!

Questa la trama del film:

Quando l’Enterprise è chiamata a tornare verso casa, l’equipaggio scopre una terrificante e inarrestabile forza all’interno della propria organizzazione che ha fatto esplodere la flotta e tutto ciò che essa rappresenta, lasciando il nostro mondo in uno stato di crisi.

Spinto da un conflitto personale, il Capitano Kirk condurrà una caccia all’uomo in un mondo in guerra per catturare una vera e propria arma umana di distruzione di massa.
Mentre i nostri eroi vengono spinti in un’epica partita a scacchi tra la vita e la morte, l’amore verrà messo alla prova, le amicizie saranno lacerate, e i sacrifici compiuti per l’unica famiglia che Kirk abbia mai avuto: il suo equipaggio.

Into Darkness: Star Trek uscirà nei cinema italiani a giugno del 2013. Per rimanere aggiornati sul film seguite le nostre news dal blog. Vi ricordiamo inoltre che qui trovate la pagina facebook italiana del film.

 

Categorie
2013 Film Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Sony Spiderman The Amazing Spiderman

The Amazing Spider-Man 2 – Il primo incontro tra Spidey e Max Dillon nelle nuove foto dal set

Una valanga di nuove foto rubate dal set di The Amazing Spider-Man 2, il ben noto secondo capitolo del reboot dell’Uomo Ragno targato Sony e diretto da Marc Webb. E l’aspetto interessante è che oggi possiamo vedere per la prima volta insieme il protagonista Andrew Garfield nel costume del super-eroe Spidey e quello che sarà un suo pericolosissimo rivale: Jamie Foxx qui nelle vesti dimesse e trasandate di Maxwell Dillon (alias Electro).

Immagini prese dal Profilo Twitter di Marc Webb

In questo secondo capitolo del reboot dell’Uomo Ragno targato Sony troveremo, oltre ai già citati Andrew Garfield e Jamie Foxx, anche la bellissima Emma Stone, e poi Sally FieldMartin Sheen, e Colm Feore. Ci saranno inoltre Shailene Woodley come Mary Jane, Paul Giamatti nei panni di Rhino e poi Dane DeHaan e Chris Cooper. Ecco l’ultima sinossi rilasciata:

In The Amazing Spider-Man 2 la vita di Peter Parker (Andrew Garfield) sarà complessa, divisa tra la caccia ai criminali nei panni dell’Uomo Ragno e il tentativo di trovare il tempo per stare con la persona che ama, Gwen Stacy (Emma Stone), senza contare il traguardo, sempre più lontano, del diploma di High School. Peter non ha dimenticato la promessa fatta al padre di Gwen, di proteggere la figlia e starle lontano, ma è una promessa che non riesce proprio a mantere. Tutto cambierà all’arrivo del nuovo villain Electro (Jamie Foxx) e al ritorno di Harry Osborn (Dane DeHaan), un vecchio amico di Peter. Un viaggio in cui il nostro eroe svelerà anche nuovi indizi sul suo passato.

Scritto da Alex Kurtzman e Roberto Orci, insieme a Jeff Pinkner, The Amazing Spider-Man 2 arriverà nelle sale il 2 maggio 2014 sempre in 3D. Cliccate sulla pagina Facebookdel film per rimanere aggiornati.

 

 

Categorie
2013 Mondi Fantastici Mondo Nintendo 3DS Notizie Notizie dal Mondo Uscite Future Videogiochi

Shin Megami Tensei 4 è lunga oltre 50 ore

Il nuovo appuntamento con la serie  Shin Megami Tensei racchiude una quantità enorme di contenuti nel carrello 3DS.

Atlus ha rivelato nuovi dettagli su Shin Megami Tensei 4 a Nico Nico conferenza di questa settimana, come tradotto da Gematsu.

Lo sviluppatore ha detto che il gioco base da solo avrà più di 50 ore per completare, e che premio DLC wil essere rilasciato in seguito, estendere la durata di vita ancora di più.

Il gioco condivide senza legami diretti storia ai giochi precedenti, ma Atlus ha detto che la musica renderà omaggio in qualche modo alle voci del passato. In tema di audio, sarete in grado di disabilitare voci dei personaggi se ti piace vecchia scuola.

Non ci sarà nessun sistema di fase lunare, ma per quelli che come difficoltà, Atlus sta prendendo in considerazione una modalità extra duro gameplay. Interagire con i demoni attraverso la conversazione o la fusione sarà netto punti esperienza.

Vari personaggi ed elementi torneranno, tra cui il Macca Beam, Lucifero, i tre fratelli Jack e una nuova versione di Jack Frost. Louis Cyphre non è stata confermata.

Shin Megami Tensei 4 colpisce il Giappone a maggio, e si diresse verso il Nord America entro la fine dell’anno, anche.

 

Categorie
2013 Beyond : Two Souls Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Ps3 Videogiochi

Beyond: Two Souls è lungo dieci ore

Se avete guardato il clip di 35 minuti di Beyond: Two Souls dal Tribeca Film Festival, si è visto quasi il 6% di tutto il gioco.

Parlando durante la presentazione del gioco al Tribeca, Quantic Dream, David Cage, ha detto capo Beyond: Two Souls è lungo dieci ore.

Cage sembrava abbastanza fiducioso nella stima, che non sorprende se Beyond: Two Souls è più cinematografico e narrativo-guidato come gli sforzi precedenti, come Heavy Rain.

È interessante notare che lo sviluppatore ha detto che i giocatori hanno più probabilità di finire giochi come Heavy Rain, che sono molto story-driven, il 75% dei giocatori finito Heavy Rain, fino al consueto 20% o giù di lì.

“Perché la gente voleva vedere la fine, che volevano sapere che cosa sarebbe successo tutto questo è stato molto importante”, ha detto.

Quindi aspettatevi di arare il vostro senso attraverso dieci ore di Ellen Page quando Beyond: Two Souls lancia in esclusiva per PlayStation 3 nel mese di ottobre.

 

Categorie
2013 Batman Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Uscite Future Videogiochi Wiiu Xbox 360

Batman: Arkham Origins – ecco le prime immagini di gioco ufficiali

Conclusasi l’esclusiva temporale di Game Informer sulle news d’annuncio di Arkham Origins, gli sviluppatori degli studi Warner Bros. di Montreal decidono di bagnare l’evento con una pioggia scrosciante di scatti di gioco e di bozzetti preparatori dedicati ai personaggi, alle ambientazioni e ai villain del loro attesissimo action a mondo aperto.

Come abbiamo avuto modo di capire sin dalle prime informazioni offerteci dal team di sviluppo canadese che raccoglierà la pesante eredità degli studi Rocksteady, il titolo non proseguirà la storia dei due capitoli precedenti della saga ma, al contrario, sarà un prequel: sganciandosi dal granitico canovaccio narrativo di Arkham Asylum e Arkham City, i ragazzi di Warner Bros. tenteranno così di approfondire gli eventi immediatamente successivi alla fondazione dell’immenso quartiere voluto da Quincy Sharp, l’ex direttore del manicomio criminale di Arkham divenuto sindaco di Gotham City.

Per approfondire la questione e permetterci di “inquadrare” meglio il progetto nella cronologia dell’epopea del Cavaliere Oscuro e del quartiere malfamato di Arkham, il chief creative directordi DC Comics, Geoff Johns, è ritornato nella redazione di Game Informer per spiegare quanto segue:

“Il gioco si chiama Arkham Origins perchè è esattamente ciò che volevamo proporre ai nostri fans. Da sempre, il nome di Arkham evoca il senso di follia e di caos incarnato nelle menti contorte e nei colorati costumi dei villain dell’universo di Batman. Tutto questo naturalmente ha avuto un inizio. C’è davvero tanto da scoprire su questo mondo e sul rito di iniziazione compiuto da Batman per immergersi nella follia di Arkham.

Alle parole di Johns fanno eco le dichiarazioni rilasciate, sempre in queste ore, dal produttore capo di Warner Bros. Ben Mattes ai curatori del magazine inglese di GamesMaster (l’intervista è stata ripresa dai gestori del fansite di Arkhamverse):

“Il Batman protagonista di questo titolo non è il supereroe indistruttibile che abbiamo imparato a conoscere e ad amare nei due capitoli precedenti di questa serie, ma è un personaggio che, seppur senza essere alle prime armi, non ha ancora incontrato i criminali più folli e pericolosi di Gotham City. L’eroe di Arkham City è un Batman versione 5.0, è una specie di mostro che non ha paura di nulla e di nessuno ed è in grado di scegliere in anticipo il numero di denti da far saltare dalla bocca del nemico di turno sentendo il rumore delle nocche e dosando la forza impressa da ogni suo pugno. Il nostro eroe, invece, è un Batman in versione 0.9.

Il Batman di Arkham Origins sarà un protagonista inesperto, ma riuscirà comunque a incutere il terrore nello sguardo di chi oserà sfidarlo. Il nostro Batman sarà in grado di far esplodere un muro, di entrare nel varco con lo sguardo infuocato di un fantasma e di afferrare un tizio scomparendo di nuovo nel nulla, tanto da indurre i compagni del nemico di turno a esclamare ‘Che accidenti era quello, un vampiro?’.”

La commercializzazione di Batman: Arkham Origins è già stata fissata per il prossimo 25 ottobre su PC, PlayStation 3, Xbox 360 e Wii U.

 

Categorie
2013 Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Wiiu Xbox 360 Xbox 720

Watch Dogs: trapelano in rete le informazioni sulla Special e sulla Collector’s Edition

In barba alla netiquette che vuole l’annuncio delle edizioni limitate di qualsiasi videogioco ad appannaggio esclusivo delle relative case di produzione e distribuzione, da qualche ora i curatori del negozio virtuale olandese di Gamemania e i rivenditori svizzeri di World of Gameshanno deciso, quasi in contemporanea, di aggiornare il loro listino per dare ai loro clienti la possibilità di preordinare la Special e la Collector’s Edition di Watch Dogs.

Assieme alla descrizione per sommi capi degli eventi che faranno da preludio e che caratterizzeranno l’avventura che gli appassionati di action sandbox a mondo aperto dovranno vivere negli scomodi panni dell’hacker Aiden Pierce, nel depliant interattivo propostoci dai curatori di Gamemania è possibile scorrere la descrizione, con apposita immagine esplicativa (la stessa che campeggia ad inizio articolo), di un contenuto aggiuntivo previsto in esclusiva per gli acquirenti dell’edizione Speciale e denominato “Breakthrough”.

“Vi è un incontro segreto in corso. I gestori del Chicago Club si stanno intrattenendo con gli amministratori delegati di diverse grandi aziende. Vogliono servirsi dei loro scagnozzi per bloccare alcuni dispositivi di monitoraggio della città. Corri in auto per la città uccidendo questi personaggi prima che portino a termine la loro missione e trova il modo di scattare e di effettuare l’upload in rete delle foto dei partecipanti all’incontro segreto affinchè tutto il mondo sappia dei loro loschi piani.

Dopo aver completato con successo la missione riuscirai a sbloccare il perk ‘Esperto di Veicoli’, un’abilità che ti garantirà gli agganci necessari per visitare il mercato nero delle auto, ottenendo sconti sulle loro auto esclusive e alcuni veicoli gratuiti.”

La descrizione delle missioni da compiere e dei luoghi da visitare con il contenuto aggiuntivo della Special Edition non fa che riportarci alla memoria gli eventi narrati, e ammirati, nel primissimo video di presentazione datoci in pasto da Ubi durante l’E3 dello scorso anno. Prima di avere la conferma ufficiale dell’iniziativa da parte della multinazionale francese, però, evitiamo di approfondire ulteriormente la questione e riapriamo il listino online di World of Games per sfogliare, questa volta, i contenuti della Collector’s Edition:

Watch Dogs: Collector’s Edition

 

  • I DLC “Silver”, “Gold” e “Platinum”
  • Una statuetta del protagonista Aiden Pearce
  • La colonna sonora ufficiale
  • Un Artbook
  • Una confezione steelbook
  • La mappa interattiva di Chicago
  • 3 badge in acciaio dedicati alle fazioni del gioco
  • 4 carte per la realtà aumentata

Prima di lasciarvi, vi ricordiamo che la data d’uscita di Watch Dogs non è stata ancora fissata. Le uniche informazioni offerteci al riguardo dagli sviluppatori di Ubisoft Montreal indicano in maniera generica la fine dell’anno come il periodo di lancio su PC, PS4 e “Xbox Next” a fine anno e i primi mesi del 2014 come la finestra d’uscita indicativa della versione destinata agli utenti dell’attuale generazione di console casalinghe, ossia PS3, X360 e Wii U.