Categorie
2013 2014 Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Uscite Future Xbox 360 Xbox 720 Xbox One

The Evil Within in nuove, sanguinolente immagini di gioco

Dopo aver fatto il pieno di mostruosi serpenti acquatici e di improbabili nazi-SWAT con le immagini di The Elder Scrolls Online e Wolfenstein: The New Order, rimaniamo in Inghilterra per mostrarvi i terrificanti scatti di gioco di The Evil Within offertici dagli sviluppatori di Tango Gamework durante l’evento organizzato da Zenimax per presentare i titoli battenti bandieraBethesda che verranno commercializzati nei prossimi mesi sulle piattaforme di questa e della prossima generazione.

Gli scatti mostratici dal team di Shinji Mikami vanno così a collocarsi nell’alveo delle dichiarazioni fatte in questi mesi dal padre dei survival horror moderni per convincerci che la sua nuova proprietà intellettuale non seguirà la strada dell’immediatezza e dell’action a tutti i costi intrapresa dalla saga di Resident Evil ma rappresenterà un vero e proprio ritorno alle origini del genere, con una storia disturbante incardinata su di una trama votata al terrore e alla perenne tensione avvertibile dall’utente lungo tutto il prosieguo dell’avventura.

Se dal punto di vista del canovaccio narrativo le informazioni in nostro possesso ci rimandano alle dichiarazioni d’annuncio di Mikami e, quindi, alla lotta per la sopravvivenza iniziata dal detective Sebastian Castellanos una volta varcata la soglia di un manicomio divenuto teatro di un’orrendo omicidio plurimo compiuto da una misteriosa entità demoniaca, il quarto d’ora di prova offerta dai Tango Gameworks ai fortunati giornalisti dell’evento inglese di Bethesda, e la conseguente pioggia di anteprime redatte dai medesimi sulle testate videoludiche più disparate, ha svelato delle caratteristiche inedite dell’impianto di gioco.

Oltre alle conferme riguardanti l’approccio squisitamente survival adottato dai programmatori di Mikami per scrivere la maggior parte delle righe di codice inerenti il gameplay, la demo inglese ha infatti rivelato delle importanti “sfumature nascoste” del concept di gioco riguardanti la varietà delle situazioni da affrontare (dalla rocambolesca fuga da un branco di zombie al passaggio silenzioso tra le aree popolate da spaventose creature incorporee) e delle soluzioni da adottare per superare le scene più concitate (dall’impiego della pistola alla necessità di utilizzare delle trappole per rallentare avversari altrimenti imbattibili).

Nella viva speranza che l’E3 losangelino ci riservi ulteriori sorprese in tal senso, ricordiamo agli amanti dell’horror che The Evil Within uscirà nella prima metà del 2014 su PC, PlayStation 3, Xbox 360, PlayStation 4 e Xbox One.

Di Marcello Trombetti

Sono nato sul pianeta Maraxus , dove vivono i Dominatori di Poteri che controllano tutti i poteri e tutti gli elementi . Però i Distruttori hanno distrutto il mio pianeta e il mio popolo e poi sono arrivato sulla Terra insieme a Sarah la Fenice Rossa che insieme a mio padre e mia madre mi ha cresciuto , mi ha portato in vari posti dove mi sono allenato a controllare i miei poteri , ma anche a conoscere varie persone . Adesso nel 2012 sto viaggiando nel tempo , nello spazio e nei mondi Kratos , Pandora e Aqua , persone che ho salvato da situazioni molto pericolose e adesso viaggiano con me , nel tempo , nello spazio e nei mondi a salvare persone .Io faccio parte di varie organizzazioni con le quali salvo le persone nel tempo e nello spazio e faccio molto altro tipo aiutare le persone che hanno i poteri , aiutarli a gestirli e aiuto molte persone tra le quali Pandora e molte altre persone .Io sono il Dominatore di Poteri , viaggio nel tempo , nello spazio e nei mondi , io viaggerò ovunque e aiuterò tutti . Ma chi è mio nemici si guardi le spalle , stia attento a ogni angolo dell' universo , perchè se fa male a qualche mio amico lo trovò in ogni parte del tempo , dello spazio e del mondo in cui lui si è andata a cacciare e lo fermerò .Prossima fermata ovunque . Anche se torno sul mio pianeta natale loro sono come posso dire bloccati nella Guerra dell' Universo e sono cambiati . La loro rabbia li guida , quando è iniziata questa dolorosa guerra io non ne volevo farne parte ma poi dovetti parteciparne visto che io solo potevo portarne fine . Ci ho partecipato e da un bagno di sangue ne sono uscito e ne sono uscito cambiato e vedendo attimo dopo attimo tutto quello che è successo . Quello che ho fatto l' ho fatto per salvare l' intero universo e tutto quello che c' era li nell' Universo conosciuto e sconosciuto . Il giorno del mio compleanno ho sacrificato tantissimo ma ho anche salvato tantissimo e nessuno apparte poche persone sanno quello che ho fatto , gli altri invece devono restare all' oscuro di tutto . Da quel giorno mi porto una grande oscurità ma grazie a Malefica io riesco a controllarla , la controllo e faccio in modo di non sprofondare in essa e non uscirne mai più . Il giorno della distruzione di Maraxus tutti si fanno e mi fanno una domanda , la prima domanda . La domanda che io evito da tutta la vita cioè Cosa è successo a Maraxus ? . Da questo scappo io scapperò nell' universo e nel mondo , nel tempo e nello spazio per non rispondere a questa domanda .In questo mio diario potete leggere non solo le mie avventure ma anche le persone che stanno nel mio grande universo e che incontro o che vi narrò solo ma qui dentro vi dirò tutto di loro visto che dovete sapere di loro e delle mie avventure .

Nel mondo e nel tempo potreste vedere un sacco di misteri e cose incredibili non solo nel tempo e anche nello spazio. Io con la mia famiglia e anche senza ho viaggiato nel tempo e nello spazio. Ogni tanto ho visto cose incredibili e ho scoperto che nel mondo le persone con i poteri hanno fatto grandi cose per vivere in pace senza con noi. Noi li abbiamo visti come dei mostri e loro si sono rintanati dentro una dimensione nota come Universing. Io sono Daniel Saintcall e sono uno dei tanti Dominatori di Poteri che è vivo e vegeto e cerca di capire cosa succede nel tempo e nello spazio. Se avete bisogno di aiuto chiedete pure e se invece dovete scrivere qualcosa la potete scrivere qui sotto

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...