Categorie
2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Nintendo 3DS Notizie Notizie dal Mondo Videogiochi Wiiu

Zelda wiiu conterrà elementi ” Inaspettati”

Eiji Aonuma, producer Nintendo responsabile della serie The Legend of Zelda, ha annunciato che ci saranno delle novità nel nuovo capitolo in sviluppo specificamente per Wii U.

Si tratta solo di una menzione vaga, peraltro collegata all’altro capitolo, quello in arrivo su 3DS, ma che merita comunque una certa attenzione: “A Link to the Past 2 si gioca in maniera molto differente rispetto all’originale”, ha riferito Aonuma a Official Nintendo Magazine, “penso che le nuove aggiunte facciano in modo che i giocatori vedano il gioco in un’ottica diversa. E, naturalmente, introdurremo elementi ancora più inaspettati nel prossimo capitolo di Zelda che stiamo sviluppando su Wii U”.

Insomma, il nuovo Zelda per Wii U conterrà elementi nuovi e sorprendenti, a quanto pare. Secondo lo stile Nintendo, possiamo ovviamente aspettarci un utilizzo intensivo e alquanto creativo dello schermo e delle caratteristiche del GamePad.

Categorie
2013 2014 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps4 Xbox One

The Witcher 3 – Nuovi Dettagli da Edge

The Witcher 3 occupa la copertina del nuovo numero di Edge, con un Geralt più in forma che mai con tanto di barba lunga e sguardo truce.

Dalla medesima rivista arrivano anche nuovi dettagli sul prossimo capitolo dell’RPG di CD Projekt RED. Ecco i punti salienti, come riportati da WorldsFactory:

– Non ci sarà un vero e proprio tutorial, sostituito dall’introduzione graduale di nuove meccaniche nella struttura di gioco
– Nuovi sistemi di schivata che avvicinano i combattimenti alle descrizioni nei libri
– E’ possibile decidere di giustiziare o risparmiare i banditi, anche se è comunque possibile prendergli il bottino
– 30 fps è l’obiettivo su console
– Geralt cambia la posizione di guardia a seconda della situazione (ad esempio se è circondato dai nemici)
– Il senso del Witcher è applicato in maniera simile alla modalità Detective nei giochi di Batman. Questo può essere utilizzato sia per determinare i punti deboli dei nemici in combattimento che nelle fasi investigative, per individuare le prove e ricostruire gli eventi
– La storia principale dura 40-50 ore, con altre 40-50 sparse nel mondo aperto
– Non ci saranno “Fedex Quest”, con riferimento alle quest in stile “corriere”, in cui si deve semplicemente recuperare oggetti e portarli al destinatario
– Scelte e conseguenze saranno permeanti per tutto il mondo di gioco
– L’obiettivo non è la costruzione di un sandbox, ma un’esperienza ancora guidata principalmente dalla narrazione
– Alcune location nuove comprendono Skellige, un arcipelago modellato sullo stile del nord Europa, No Mans Land sullo stile dei territori slavi e la città di Novigrad che si preannuncia alquanto estesa
– Geralt adesso può saltare.

 

Categorie
2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Videogiochi Wiiu

Shadow of the Eternals: Precursor Games spiega perché ha bloccato la raccolta fondi

Poche ore fa i Precursor Games hanno momentaneamente interrotto la raccolta fondi per il loro attesissimo survival horror Shadow of the Eternals, seguito “più che spirituale” di Eternal Darkness, gioco di culto uscito su GameCube.

Molti hanno visto questa cosa come una mossa per salvarsi la faccia: i fondi raccolti su Kickstarter e in parallelo sul sito ufficiale del gioco erano ben distanti da raggiungere gli obiettivi prefissati dalla software house. Il CEO Paul Caporicci ha spiegato dalle pagine di Polygon che non è assolutamente questo il caso:

«A causa del grande supporto che abbiamo ricevuto nel corso della campagna, sono affiorate nuove ed emozionanti opportunità per rendere il gioco addirittura migliore di quel che speravamo. Il miglior modo per integrare queste opportunità è di interrompere temporaneamente la raccolta fondi di Shadow of the Eternals sia su Kickstarter che sulla nostra pagina ufficiale. Presto condivideremo con voi e con la community i dettagli, appena queste opportunità saranno divenute certe»

Caporicci non ha voluto chiarire quali sarebbero queste “interessanti opportunità”, ma ha promesso di fornire tutti i dettagli entro qualche settimana. Così sui due piedi potrebbe venirci in mente che il gioco possa passare da essere indipendente a venire prodotto da un publisher importante, che ha intravisto le potenzialità del progetto. Questa ipotesi, però, non sarebbe compatibile con il fatto che la sospensione della raccolta fondi è stata definita “temporanea”. Ma d’altra parte, anche quest’ultima dichiarazione potrebbe essere solo una sorta di depistaggio in attesa che un’eventuale acquisizione da parte di una “major” dell’industria videoludica si concretizzi o meno.

Messo davanti al fatto che la raccolta fondi stava andando piuttosto male, Caporicci ha poi continuato con argomentazioni che ci sembrano piuttosto vaghe e contraddittorie:

«In realtà abbiamo visto un grandissimo supporto da parte della nostra community, e ciò si è dimostrato uno delle nostre risorse più importanti. È grazie a questo supporto che ci è stata data la possibilità di rendere migliore questo gioco, meglio di quel che avevamo immaginato all’inizio. Abbiamo già raccolto una tonnellata di feedback dai nostri fan e crediamo che la nostra abilità di soddisfare e superare le loro aspettative sia cruciale per il futuro della raccolta fondi e per il successo finale del gioco»

Quindi una raccolta fondi che andava oggettivamente male è stata sospesa per motivi ignoti, ma al tempo stesso il supporto della community è stato “grandissimo” (allora perché così poca gente ha sborsato soldi?). Per ricapitolare, i Precursor Games avevano lanciato la raccolta fondi prima sul loro sito ufficiale, lo scorso 6 maggio, chiedendo 1,5 milioni di dollari per il primo capitolo della serie episodica. Il 13 maggio, poi, era stata lanciata anche la campagna su Kickstarter, dove l’obiettivo era invece di 1 milione e 350mila dollari. Prima dell’interruzione delle due campagne, poche ore fa, gli obiettivi erano lontanissimi: su Kickstarter, ad esempio, si erano raccolti solo 128.000 dollari, meno di un decimo del richiesto.

In ogni caso, continuiamo a sperare che questo gioco si farà, e che avrà il budget più ampio possibile: stiamo parlando del seguito di uno fra i migliori giochi della sua generazione, una vera e propria pietra miliare per ogni possessore della console cubica targata Nintendo. Ricoridamo che Eternal Darkness: Sanity’s Requiem era un gioco ispirato ai racconti di H.P. Lovecraft, un titolo che mescolava elementi di azione, avventura e survival horror. Uscì nel 2002 in esclusiva GameCube.

Non riusciamo, sinceramente, a capire come le due raccolte fondi parallele per Shadow of the Eternals possano essere andate così male. Almeno finora…

Il primo episodio di Shadow of the Eternals dovrebbe vedere la luce nel 2014 su PC e Wii U. Versioni per le altre console non sono confermate ma nemmeno escluse a priori dallo sviluppatore.

 

Categorie
2007 2008 2013 2077

Vexille, in arrivo un live action remake per la Universal Pictures

A dare l’annuncio ufficiale è stato il magazine Variety: a quanto pare l’Universal Pictures ha acquistato i diritti per realizzare un live-action remake del film d’animazione del 2007 dal titolo completo di Vexille – 2077 Isolation of Japan (titolo originale giapponese: Bekushiru 2077 Nihon sakoku). A scrivere lo script di questo remake sarà Evan Spiliotopoulos, Beau Flynn e Tripp Vinson saranno i produttori, mentre il produttore esecutivo sarà Lisa Zambri.

Il film di animazione originale

Il film originale venne realizzato da Shochiku e da Appleseed: all’epoca a dirigerlo ci pensò Fumihiko Sori, già visto all’opera di Ping Pong e Dragon Age: Dawn of the Seeker. Il regista scrisse anche lo script insieme ad Haruka Handa della Appleseed.

Vexille è un film di animazione in cel-shading: pensate che venne anche presentato al 60esimo Festival Internazionale del Film di Locarno e piacque così tanto che venne subito venduto in 75 paesi che col passare del tempo divennero 129. Come dicevamo, la pellicola venne distribuita in Giappone il 18 agosto 2007 grazie alla Shochiku, negli Stati Uniti d’America arrivò il 14 febbraio 2008 grazie al Funimation, mentre in Italia, tanto per cambiare, non ci pensarono nemmeno da lontano a farlo passare sul grande schermo ed arrivò direttamente sul mercato home video, sempre nel 2008, grazie alla Eagle Pictures.

La trama di Vexille

Immaginate uno scenario cyberpunk futuristico. Il Giappone è diventato una superpotenza mondiale nel settore della cibernetica e delle biotecnologie, grazie al colosso industriale Daiwa Heavy Industries. L’opinione pubblica mondiale è contraria all’uso della cibernetica sull’uomo e l’ONU dichiara un embargo nei confronti di qualsiasi nazione che faccia ricerche in questo settore.

A questo punto al Giappone non resta che isolarsi dal resto del mondo: gli stranieri vengono espulsi, le immigrazioni sono bloccate e viene anche realizzato un campo magnetico intorno a tutto il Giappone che blocca ogni tipo di comunicazione con l’esterno. L’unica cosa che rimane attiva è il commercio fra il paese del Sol Levante e il resto del mondo, ma niente si sa di cosa accade in Giappone.

Dieci anni dopo si sospetta che in Giappone lo sviluppo della cibernetica stia avendo sviluppi insospettabili ed ecco che il capitano Borg manda in missione la squadra speciale SWORD: bisogna infiltrarsi in Giappone e raggiungere Tokyo. Di questo gruppo fanno parte Vexille Sierra, il fidanzato Leon Feyden, Zack e altri soldati semplici.

Giunti in Giappone scoprono che qui esiste un governo fantoccio guidato da Kisaragi, classico scienziato pazzo e capo della Daiwa. L’uomo ha creato una sorta di vaccino che trasforma gli uomini in androidi. La SWORD stringe così un’alleanza con il gruppo della resistenza di Tokyo, capitanato da Maria, conoscente sia di Leon che di Kisaragi.

 

Categorie
2013 2014 2015 Cinema Film Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Film 2013-2014: Tom Hardy e Takashi Miike per The Outsider – Denzel Washington per lo sci-fi Shovel Ready

– The Outsider: direttamente dalla ‘Black List’ del 2011, ecco tornare a galla uno script di Andrew Baldwin, The Outsider, pronto a diventare cinema grazie a due nomi di grido. Secondo Deadline, infatti, sarà Takashi Miike a girare la pellicola, ambientata nel secondo dopoguerra, in Giappone, con un ex prigioniero di guerra americano pronto a ‘risorgere’ nella yakuza. Star della pellicola, il roccioso Tom Hardy. Per ora non si sa altro, con John Linson, Steve Richards, Andrew Rona e Joel Silver alla produzione e un via alle riprese nel 2014. Per Miike, non dimentichiamolo, sarà l’esordio assoluto con un film in lingua inglese.

– Shovel Ready: non solo The Equalizer di Antoine Fuqua ma anche Shovel Ready. Nuovo progetto in arrivo per Denzel Washington, grazie all’adattamento del romanzo di debutto di Adam Sternbergh, voluto dalla Warner. Il libro, ancora inedito e in arrivo nel 2014, ci porterà in un futuro in cui l’umanità utilizza un programma di realtà virtuale per sfuggire dalla distruzione catastrofica di New York City. Denzel Washington andrà a vestire i panni di un killer assoldato per assassinare una giovane ragazza, per poi diventarne il suo improbabile protettore.

– Hot Tub Time Machine 2: dopo i buoni incassi del primo capitolo, torna Hot Tub Time Machine con l’immancabile sequel, che vedrà nuovamente Chevy Chase nel cast. E’ ufficiale. Secondo Deadline, l’attore andrà così ad affiancare i già annunciati Gillian Jacobs, altra new entry delle ultime ore, Rob Corddry, Craig Robinson, Adam Scott e Clark Duke. Unico grande assente John Cusack, per un capitolo due che sarà nuovamente diretto da Steve Pink. Non si hanno dettagli sulla trama, per un’uscita in sala datata 2014.

– Interstellar: ancora novità dal ritorno sul set di Christopher Nolan. Secondo quanto riportato da The Wrap, Bill Irwin (Rachel Getting Married) è l’ultima new entry del cast, già arricchito dagli annunciati Matthew McConaughey, Anne Hathaway, Jessica Chastain e Michael Caine. La storia, avvolta nel quasi totale mistero, seguirà un gruppo di eroici esploratori, in viaggio attraverso un wormhole e in un’altra dimensione. Uscita nel novembre del 2014.

– The Ever After: torna Mark Webber al cinema in qualità di regista, un anno dopo The End of Love, con la commedia The Ever After. Scritto dallo stesso Webber e da Teresa Palmer, vista in Warm Bodies, il film seguirà le orme artistiche della fine dell’amore, confondendo i confini tra realtà e finzione, grazie all’utilizzo delle relazioni ‘reali’ tra amici e famigliari. Ebbene Melissa Leo e Rosario Dawson sarebbero in trattative per unirsi alla pellicola, insieme a Kid Cudi, Phoebe Tonkin e Jaime King.

– Strings: dimenticati i Transformers, Josh Duhamel ha fatto sua la partecipazione a Strings, dramma diretto da Daniel Duran. Secondo quanto riportato da Variety, Duhamel sarà un veterano dell’esercito che dovrà andare ad interagire con Lucas Till, Dj di talento che soccombe alle pressioni del settore discografico e si propone di trovare se stesso in un viaggio che lo porterà fino alla casa di suo padre, in North Dakota. Lungo la strada, incontrerà una ragazza che avrà un impatto immediato sulla sua vita. Via alle riprese imminente.

 

Categorie
2013 E3 E3 2013 EA Mondo Mondo dei Videogiochi Nintendo 3DS Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Wiiu Xbox 360 Xbox One

E3 2013: Electronic Arts conferma la presenza di Battlefield 4, FIFA 14 e molti altri giochi

Electronic Arts ha confermato che durante l’apposito evento che anticiperà il prossimo E3 2013mostrerà giochi come EA Sports UFCFIFA 14Madden NFL 25NBA Live 14Need for Speed Rivals e la modalità multiplayer dell’attesissimo Battlefield 4.

Oltre a questi titoli già annunciati, il publisher ha parlato di “altre sorprese”: aspettiamoci quindi l’annuncio di giochi ancora sconosciuti, che alla fine è quello che esigiamo da ogni E3 che si rispetti.

La conferenza, chiamata “The Download: EA 2013 Preview”, si terrà il prossimo lunedì 10 giugno alle 22:00 ora italiana.

Vi ricordiamo che su Gamesblog.it seguiremo in liveblogging le conferenze più importanti, e vi aggiorneremo tempestivamente su ogni novità. Chi volesse un orario dettagliato di tutte le conferenze in programma può visitare questo indirizzo.

 

Categorie
2013 E3 E3 2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps3 Ps4 Xbox 360 Xbox One

Metal Gear Solid V: David Hayter sarcastico dopo l’annuncio di Kiefer Sutherland

Dopo la vera e propria bomba di Konami, che ha annunciato l’ingaggio l’attore hollywoodiano Kiefer Sutherland come nuova voce di Snake in Metal Gear Solid V, la reazione di David Hayter non si è fatta aspettare. La voce storica di Snake in ben dieci capitoli della saga Metal Gear pare non averla presa benissimo, e ha commentato la notizia con un certo sarcasmo. Dalla sua pagina Twitter, Hayter ha scritto:

«Ah bene, non si può sbagliare con Kiefer Sutherland. Grande attore, brav’uomo. Con tutta probabilità il gioco sarà comunque eccellente. Come la New Coke!»

La “New Coke” è stata un enorme flop commerciale di Coca-Cola, che aveva provato a cambiare la formula originale della leggendaria bevanda con risultati disastrosi. Nei giorni scorsi Hayter aveva già lanciato frecciatine a Kojima e al suo staff, dicendo che ci sarebbe stata la possibilità di una sua comparsa al prossimo E3 2013.

Non è ancora chiaro se la voce storica di Snake stia inscenando una finta e scherzosa diatriba in accordo con Konami, o se la sua esclusione da Metal Gear Solid V non gli sia davvero andata giù.

 

Categorie
2013 E3 E3 2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Xbox 360

Castlevania : Lord of Shadow 2 – Il Trailer E3 2013

Con l’evento Konami pre-E3 2013, arrivano alcune informazioni sui titoli più importanti dell’etichetta nipponica, in particolare Metal Gear Solid V, PES 2014 e Castlevania: Lords of Shadow 2.

Di quest’ultimo vediamo il nuovo trailer rilasciato in occasione dell’evento che anticipa l’E3 2013, un lungo video di più di 6 minuti che mostra scene d’intermezzo e di gameplay, dando una buona anticipazione di quello che ci troveremo davanti nel gioco. C’è veramente di tutto, tra guerrieri in armatura d’oro, donne demoniache e formose, giganti, vampiri e tanto altro.

Tra le caratteristiche annunciate durante la conferenza Konami c’è un’attenzione particolare al dramma psicologico e agli approfondimenti sui personaggi e la presenza di un vasto mondo esplorabile liberamente. Castlevania: Lords of Shadow 2arriverà questo inverno su PlayStation 3, Xbox 360 e PC.

http://multiplayer.it/video/tag/e3-2013/castlevania-lords-of-shadow-2-trailer-e3-2013.hi/