Categorie
2013 EA Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Xbox 360 Xbox One

Ecco le copertine di FIFA 14

Electronic Arts ha reso pubblica l’immagine di copertina di FIFA 14, che vede protagonista come prevedibile Leo Messi.

Il gioco uscirà per PC, PS3 e Xbox 360 il 27 settembre. Al momento non sono state annunciate date ufficiali per l’uscita delle versioni PS4 e Xbox One.

 

Categorie
2013 Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc

Aarklash: Legacy: il nuovo gioco di Confrontation si mostra

Gli eroi del gioco di avventura e strategia di Cyanide Studio, Aarklash: Legacy, mostrano in che modo sono stati creati, con una nuova serie di screenshot!

Il combattimento tattico è il cuore pulsante del gameplay di Aarklash: Legacy. I giocatori hanno la possibilità di mettere in pausa il gioco mentre stanno pianificando le azioni di ciascuna delle loro quattro unità, per sconfiggere i guerrieri nemici già dotati di diverse abilità. Imponenti creature saranno sul tuo cammino con in serbo sorprese per ogni battaglia.

Un buon senso di posizionamento è la chiave per evitare i potenti incantesimi dei maghi nemici e dare salute per errore ad un’unità nemica che può trovarsi sulla traiettoria di un incantesimo di guarigione.

Inoltre i giocatori potranno cambiare la composizione della propria squadra scegliendo tra otto diversi guerrieri con vari poteri. Ognuno di loro ha punti di forza e punti di debolezza, sfidando il giocatore a trovare le giuste sinergie per completare ogni missione. Per esempio con Wendaroo, un guaritore, i giocatori possono infliggere un’ingente quantità di danni usando l’effetto guarigione inversa di Motcha, l’Orco. Quando un alleato cade, va rapidamente aiutato per evitare la sconfitta.

Categorie
2013 Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps4

Knack durerà dieci ore

Knack, l’interessante action adventure che uscirà in concomitanza con il lancio di PlayStation 4, avrà uno story mode della durata di dieci ore.

Lo ha dichiarato il director Mark Cerny, dicendo che il gioco basa molto del proprio appeal sulla storia e che per completarlo la prima volta serviranno appunto dieci ore. Tuttavia gli sviluppatori hanno incluso anche una serie di contenuti extra per spingere sulla rigiocabilità.

 

Categorie
2013 Ginnastica Artistica Mondo Notizie Notizie dal Mondo Sport Sport nel Mondo

Ginnastica, come eseguire un Produnova perfetto

Il Produnova al volteggio… Il salto più difficile al Mondo. L’incubo di tante ginnaste, quello provato da pochissime, quell’evoluzione pazzesca che il codice attuale premia con un vertiginoso 7.0 di D Score.

Un doppio salto avanti raccolto: si parte con la rincorsa, ci si mangia i 25 metri ad altissima velocità per avere parecchia potenza al momento della ribaltata in avanti, di posare entrambe le mani sulla tavola, prima di volare il più in alto possibile e di e cercare di atterrare nel miglior modo possibile, contando che quando si è in aria si può anche perdere l’orientamento con tutti quei “giri”.

 

Solo una ginnasta è riuscito a svolgerlo perfettamente. Ovviamente Elena Produnova, la russa che lo ha inventato. Lo ha esibito alle Universiadi del 1999 (a proposito, mancano solo dieci giorni alla nuova edizione della competizione) e lo potete vedere cliccando qui.

Magica e perfetta. I giudici la premiarono con un pazzesco 9.875 (ricordiamo che era ancora il tempo del 10 perfetto). Poi lo esibì di nuovo ai Mondiali dello stesso anno quando le venne ufficialmente riconosciuto.

 

Ecco così si esegue. Non come, invece, ha fatto l’egiziana Fadwa Mahmoud ai recenti Giochi del Mediterraneo. Un atterraggio praticamente di testa, con annessa capriola successiva sulla pedana, per poi rialzarsi quasi frastornata. Ci ha davvero fatto tremare tutti. Per fortuna tutto è finito bene ed ha anche vinto l’oro, ma il rischio di farsi davvero male è stato davvero moltissimo… Cliccate qui per vederlo.

E sì che lo aveva provato in buca ed arrivava nettamente in ritardo… Bisognava indubbiamente allenarsi ancora e perfezionarsi prima di presentarlo in gara…

 

La dominicana Yamilet Peña ci prova in competizioni ufficiali, sbaglia sempre ma quantomeno atterra con i glutei (cliccate qui per vedere). Stesso discorso per Yekaterina Tsvetkova all’ultima Voronin Cup.

 

Cliccate qui per vedere un bel montaggio ad opera di Ester Vicentelli che riassume tutto quello che abbiamo cercato di esprimere a parole. Ma mai nessuna sarà come Elena…

 

Categorie
2013 2014 2015 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Sony

Resident Evil 6: via alle riprese in autunno

Una saga infinita, che ha probabilmente iniziato a dare segni di cedimento con il 5° pessimo capitolo. Eppure Resident Evil continua ad incassare, tanto da ‘costringere’ la Sony ad andare avanti. 102 milioni di dollari con il primo capitolo, uscito nel 2002; 129 con il secondo; 147 con il terzo; addirittura 296 con il quarto; ed infine 240 milioni con il quinto, visto al cinema lo scorso anno.

Inizialmente annunciato in sala per il 12 settembre del 2014, Resident Evil 6 sembrava potesse slittare al 2015, come confessato da Milla Jovovich su Twitter. Di notizie certe, fino ad oggi, non ne avevamo, se non fosse che Paul W.S. Anderson, via Star, abbia annunciato il via alle riprese.

Che si terranno in autunno. Questo autunno. Conclusa la lavorazione di Pompei, Anderson tornerà immediatamente alla sua creatura preferita, in modo da poter uscire proprio nel settembre del 2014, come rivelato dalla Sony mesi e mesi fa. Slittamento bocciato, in conclusione, e tempistica di produzione confermata.

Al momento non si conoscono dettagli di nessun tipo sull’eventuale trama, ne’ sul cast che andrà ad affiancare l’immancabile Jovovich, non solo moglie del regista ma anche Alice a vita. Al posto del banale ‘6′, è facile immaginare che il titolo prenderà una strada decisa e precisa, come avvenuto con gli ultimi 4 capitoli, rispettivamente titolati Apocalypse, Extinction, Afterlife e Retribution.

 

Categorie
2013 2014 Cinema Film Marvel Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Vin Diesel

Film 2013-2014: Cameron Diaz in Annie – Vin Diesel confessa: la Marvel vuole vedermi

– Annie: fuori Sandra Bullock, annunciata co-protagonista nel remake di Annie, e dentro Cameron Diaz. Sarà infatti quest’ultima a vestire i panni di Miss Hannigan, nel temuto e rischioso musical versione ‘afro’ del classico di Broadway, già diventato Cinema nel 1982. In quel caso fu Carol Burnett ad interpretare il personaggio della Hannigan. Prodotto da Will Smith e Jay-Z, e diretto da Will Gluck (Easy A), il film vedrà al fianco della Diaz la piccola e talentuosa Quvenzhane Wallis, vera protagonista, e Jamie Foxx. Al centro della trama una giovane orfanella, presa in casa da un ricchissimo anziano. Nella nuova versione, Daddy Warbucks diventerà Benjamin Stacks, candidato alla poltrona di Sindaco di New York. Uscita in sala? 25 dicembre 2014.

– The Other Typist – Un’ amicizia pericolosa: arrivato in Italia con il titolo Un’ amicizia pericolosa, The Other Typist di Suzanne Rindell diverrà cinema grazie a Keira Knightley, non solo produttrice ma anche protagonista di questa trasposizione cinematografica, made in Fox Searchlight. Protagonista del romanzo Odalie… Quella mattina del 1924, quando si è seduta alla scrivania accanto alla mia, avrei dovuto capire che avrebbe sconvolto la mia vita. Già da due anni lavoravo come dattilografa alla centrale di polizia di Manhattan e conducevo una vita tranquilla, ordinaria. Ero una ragazza all’antica: sebbene intorno a me il mondo stesse cambiando, non avevo mai nemmeno pensato di tagliarmi i capelli o d’iniziare a fumare. Poi è arrivata Odalie. Il suo caschetto nero, i suoi vestiti eleganti, la disinvoltura con cui teneva la sigaretta… Odalie era così spregiudicata, così sicura, così moderna. In quei giorni, mi sono resa conto che volevo essere come lei e che avrei fatto qualsiasi cosa per riuscirci. Per questo ho accettato di trasferirmi nel suo lussuoso appartamento e l’ho accompagnata alle feste dove si beveva champagne e si ballava fino all’alba al ritmo della musica jazz. E per questo non ho detto nulla quando mi sono accorta che aveva falsificato alcuni rapporti di polizia. Volevo proteggerla. Non potevo immaginare che mi stesse semplicemente usando. Che mi stesse mentendo. Come avrei potuto? Odalie era più di un’amica per me. Era il mio ideale di donna. E invece lei stava architettando la mia rovina…

– Stretch: dopo Patrick Wilson, Chris Pine e Ed Helms, ecco arrivare una tripletta di peso, composta da David Hasselhoff, Ray Liotta e Shaun Toub. News dal cast di Stretch, commedia Universal diretta da Joe Carnahan che ruoterà attorno ad un autista di limousine e ai suoi incredibili debiti di gioco, da pagare in qualunque modo. Se Pine vestirà i panni di un solitario miliardario con appetiti devianti, Wilson sarà il vero protagonista, ovvero l’autista, con Toub suo ‘capo’ e la coppia finale, Liotta-Hasselhoff, chiamati ad interpretare proprio se’ stessi. Produzione al via questo 30 giugno, a Los Angeles, per poi uscire in sala il 21 marzo 2014.

– X-Men: Giorni di un futuro passato: ancora una new entry, anche se al momento avvolta nel totale mistero. Josh Helman è infatti entrato, a riprese in corso, nel cast di X-Men: Giorni di un futuro passato. Nessuno sa ‘quale’ ruolo andrà a ricoprire Helman, a quanto pare ‘bloccato’ sul set del film di Brian Singer per almeno un paio di settimane. Non sarà una comparsata. Al suo fianco, una lista infinita di attori composta da: Ian McKellen, Hugh Jackman, Patrick Stewart, James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Nicholas Hoult, Anna Paquin, Ellen Page, Peter Dinklage, Omar Sy, Halle Berry e Fan Bingbing. Al cinema dal 23 maggio 2014.

– Film Marvel: l’annuncio a sorpresa. Direttamente via FB Vin Diesel ha infatti confessato ai suoi fan che la Marvel lo ha contattato, programmando un incontro. “Non ho idea cosa vogliano… probabilmente lo sapete voi meglio di me“. Il roccioso Vin prepara quindi il grande sbarco nell’immensa famiglia dei cinecomic Marvel? D’altronde di titoli in arrivo, per lo studios, ce ne sono a bizzeffe. Thor 2, Captain America 2, i Guardiani della Galassia, The Avengers 2, Ant-Man e The Avengers 3. Questi, al momento, i progetti annunciati, con Dottor Strange e La Pantera Nera dietro l’angolo, e in odore di ufficialità da qui a breve. Tanto da regalarsi un Vin Diesel nel cast?

 

Categorie
2013 E3 E3 2013 Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Xbox 360 Xbox One

Dragon Age: Inquisition – nuove immagini in salsa Frostbite 3

La calorosa accoglienza ricevuta dagli appassionati di giochi di ruolo durante l’E3 2013 ha spinto i ragazzi di BioWare a pubblicare una serie di immagini inedite di Dragon Age: Inquisitionche, seppur senza mostrare delle scene di gioco propriamente dette ma “solo” dei fotogrammi in alta definizione del trailer in cinematica datoci in pasto durante la recente kermesse videoludica californiana, danno comunque l’idea del livello di dettaglio che ci si dovrà attendere dal comparto grafico della loro prossima epopea fantasy.

L’immagine che campeggia ad inizio articolo, nella fattispecie, è stata “scattata” dal programmatore Matt Komsthoeft per dimostrare quanto di buono lui e i suoi colleghi del team di BioWare Montreal stanno facendo con i tool di sviluppo del Frostbite 3, il motore grafico di nuova generazione a cui gli EA DICE hanno dedicato, proprio nelle scorse ore, un interessante video-diario sul bonus prestazionale garantito dall’engine al codice di gioco di Battlefield 4.

A prescindere da tutte le considerazioni di natura “estetica” su cui, per ovvie ragioni, preferiamo soprassedere fino a quando non avremo la possibilità di ammirare delle scene di gameplay propriamente dette, ammirando queste immagini vale la pena riprendere le informazioni offerteci in questi mesi dagli sviluppatori canadesi per ribadire la loro volontà di dotare Dragon Age: Inquisition di una storia più matura e di più ampio respiro, oltreché di un sistema di gioco riscritto da zero per garantire un maggior livello di personalizzazione dell’equipaggiamento e delle abilità (magiche o fisiche) del proprio alter-ego, di una campagna principale con molteplici bivi narrativi e, tanto per gradire, di un’ambientazione estremamente estesa e completamente esplorabile (con delle singole mappe grandi quanto l’intera “area calpestabile” del primo episodio della serie).

Forse per questo, tra le poche certezze riguardanti questo progetto c’è quella relativa ai motivi che hanno spinto i ragazzi di BioWare e i boss di Electronic Arts a “tagliare il numero” dal titolo definitivo del loro GDR fantasy. Stando alle dichiarazioni rilasciate al riguardo dal presidente di EA Frank Gibeau ai colleghi di IGN, infatti, dietro a questa decisione c’è la scelta di voler porre l’accento sulla parola “inquisizione” per un motivo ben preciso:

“Sin dal principio abbiamo sentito la necessità di concentrare la nostra attenzione sull’Inquisizione perchè è l’emento principale su cui si incardinerà l’intera storia del prossimo Dragon Age. All’Inquisizione sono legate tutte le scelte di gameplay e i bivi narrativi che gli utenti dovranno affrontare nel corso dell’avventura. La nostra è, per così dire, una decisione tattica e di marketing, non c’è niente di oscuro o di ’strategico’ dietro a questa scelta. Vogliamo solo attirare l’attenzione degli appassionati e fargli capire che Inquisition è un capitolo completamente nuovo all’interno della serie di Dragon Age, non è un ’seguito’ nel senso letterale del termine.”

La commercializzazione di Dragon Age: Inquisition è prevista alla fine del 2014 su PC, PlayStation 3, Xbox 360, PlayStation 4 e Xbox One.

 

Categorie
2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Xbox live

Xbox Live Marketplace: le novità di giovedì 27 giugno

Salve a tutti e bentornati al nostro consueto appuntamento del giovedì mattina dedicato alle offerte a tempo, alle versioni dimostrative, ai contenuti aggiuntivi e ai titoli indipendenti che le alte sfere di Microsoft contano di pubblicare da qui sino a lunedì prossimo sul Marketplace di Xbox Live. Il programma delle offerte e delle promozioni legate ai Deal of the Week che si protrarranno fino al prossimo 2 luglio risulta essere particolarmente ricco: nella lista dei titoli coinvolti negli sconti a tempo applicati dai curatori del negozio online di Xbox 360, infatti, figurano dei veri e propri campioni d’incassi come Limbo, Perfect Dark e Fruit Ninja Kinect.

Offerte della settimana

     (fino al 2 luglio e solo per gli utenti Xbox Live Gold)

 

  • LIMBO – sconto del 50% – 600 Punti Microsoft
  • Perfect Dark – sconto del 50% – 400 Punti Microsoft
  • Bloodforge – sconto del 50% – 600 Punti Microsoft
  • Spelunky – sconto del 50% – 600 Punti Microsoft
  • Fire Pro Wrestling – sconto del 50% – 400 Punti Microsoft
  • SINE MORA – sconto del 50% – 600 Punti Microsoft
  • Tou Soldiers: Cold War – sconto del 50% – 600 Punti Microsoft
  • Toy Soldiers – sconto del 50% – 400 Punti Microsoft
  • Fruit Ninja Kinect – sconto del 50% – 400 Punti Microsoft
  • Sonic Free Riders – 9,99€

Oltre ai titoli legati alle offerte settimanali dei Deal of the Week bisogna poi aggiungere la disponibilità gratuita del free-to-play Spartacus Legends, di Fable 3 (fino al 30 giugno) e di Halo 3 (dal 1° al 15 luglio), quest’ultimo proposto come “videogioco di debutto” del nuovo servizioGames With Gold. Detto questo, andiamo adesso a scorrere la lista dedicata alle altre novità delMarketplace di Xbox Live.

Xbox Live Arcade

 

  1. Spartacus Legends
  2. Magic 2014 – Duels of the Planeswalkers
  3. Kinect – Incontro di pugilato
  4. Dungeons & Dragons: Chronicles of Mystara

Add-on di giochi

 

  1. Fuse – Pacchetto Fusion
  2. BioShock Infinite – Pacchetto Il meglio di Columbia
  3. Borderlands 2 – 2 nuovi elementi
  4. GRID 2 – 8 nuovi elementi

Giochi su richiesta

 

  1. BioShock Infinite
  2. Great Battles Medieval
  3. Army of TWO™ The Devil’s Cartel
  4. Omerta – City of Gangsters

Giochi indipendenti

 

  1. VOX STUDIOS: RAID
  2. One Finger Death Punch
  3. Sector 7-4-9er
  4. Doomed Zombies

Demo dei giochi

 

Sniper: Ghost Warrior 2

Giochi previsti

 

  1. GTA V
  2. Battlefield 4
  3. Watch Dogs
  4. Fuse

Temi e immagini giocatore

  1.  Major League Gaming – 2 nuovi elementi
  2. TMNT: UDO
  3. Digital Blasphemy Themes and Pics – 2 nuovi elementi
  4. RESIDENT EVIL 6 – 2 nuovi elementi
Categorie
2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps Vita Ps3

Hotline Miami approda finalmente anche su PS3 e PS Vita

Dopo il recente annuncio del secondo e finale capitolo della saga pulp Hotline Miami, Dennaton Games e Devolver Digital hanno finalmente pubblicato in data odierna le versioni PlayStation 3 e PS Vita del titolo originale.

Il tanto premiato action games in salsa violenta partorito dalle geniali menti del team indipendente Dennaton Games è infatti disponibile da oggi su PlayStation Store al prezzo di 8,99€ e vanta della funzionalità cross-buy che permette agli acquirenti di utilizzare su entrambe le piattaforme il gioco acquistato in una delle due versioni.

Su PlayStation 3 e PS Vita, Hotline Miami introduce i Trofei e le classifiche online suddivise per livelli, punteggio degli amici PSN e anche la classica classifica mondiale, con una nota che indica la maschera utilizzata. In esclusiva per PS3 e PS Vita è disponibile la Russell Mask che dona al gioco un sapore tutto nuovo modificando l’aspetto grafico in un bianco e nero dove solo il rosso del sangue e il neon dell’interfaccia danno un minimo di colore allo schermo di gioco. La versione PlayStation Vita dispone inoltre anche della possibilità di sfruttare il touch screen per bloccare la mira su un bersaglio.

 

Categorie
2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps4

Nvidia Shield posticipato a luglio, c’è “un problema meccanico” da risolvere

Brutte notizia per Nvidia e chi aspettava Shield: la console portatile Android subirà un ritardo dell’ultimissima ora e non debutterà quindi nella giornata di domani come annunciato. La notizia è apparsa sul blog ufficiale Nvidia e risale a poche ore fa e annulla il lancio previsto per il 27 giugno sul mercato statunitense e canadese.

Le cause? Un “problema meccanico” a quanto pare. Ecco alcuni estratti dal comunicato di Nvidia:

“[…] Alcuni test finali sulla qualità hanno evidenziato un problema meccanico di cui non siamo contenti. Quindi, anche se abbiamo annunciato la scorsa settimana che Shield sarebbe stata disponibile giovedì, abbiamo deciso di ritardare le spedizioni fino al prossimo mese. Il problema è relativo a un componente meccanico di terze parti e stiamo lavorando con celerità con il fornitore per aggiornarlo alle nostre aspettative”

Shield sarebbe dovuto arrivare domani sui mercati nordamericani al costo di 349$, un prezzo pericolosamente vicino a quello della PlayStation 4, annunciato successivamente al prezzo fissato da Nvidia. Una vicinanza pericolosa che ha spinto il produttore di GPU per PC e dispositivi mobili a ritoccarlo verso il basso fino a scendere a 299$.

Un prezzo che ci permette di accedere un dispositivo tutto sommato non troppo differente da uno smartphone o un tablet evoluto, con cui condivide anche la piattaforma software che non è altro che Android 4.2.1 Jelly Bean. La differenza sostanziale però è la forma a conchiglia, che integra un controller tradizionale da console, il SoC Tegra 4 fresco di lancio, uno schermo integrato HD da 5″ e alcune funzioni uniche come la possibilità di streaming di alcuni titoli compatibili dal nostro PC casalingo (con GPU di tipo Kepler) verso la console.

Ecco un riepilogo delle specifiche tecniche finali:

  • SoC: Nvidia Tegra 4 1,9GHz, quad-core Cortex-A15 con GPU GeForce a 72 core
  • memoria: 2GB
  • storage: 16GB espandibili via microSD
  • OS: Android Jelly Bean 4.2.1
  • schermo: 5″ HD (294ppi) multitouch
  • audio: custom, bass-reflex
  • controller: D-PAD, 2 stick analogici, 4+1 bottoni e uno posteriore
  • connettività: Wi-Fi, audio jack 3,5mm, mini HDMI, micro USB
  • dimensioni: 158×135x57mm per 579g di peso