Categorie
2013 Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Nomi Notizie Ps4 Sony

Killzone: Shadow Fall – immagini e info sui bonus preordine

Svelato ufficialmente il volto di due dei personaggi principali che graviteranno attorno alla figura dell’eroe impersonabile dall’utente nella campagna in singolo di Killzone: Shadow Fall, i ragazzi di Guerrilla Games soddisfano l’inesauribile sete di informazioni degli appassionati svelando ufficialmente i contenuti esclusivi rivolti a coloro che effettueranno il preordine del loro attesissimo sparatutto futuristico.

Con lo “Shadow Pack” scaricabile gratuitamente dagli utenti del preorder a partire dal giorno di lancio troveranno spazio, nell’ordine, la mossa speciale “Sotto i Riflettori” con un’esultanza “appariscente” da eseguire per schernire l’avversario durante le frenetiche battaglie multiplayer competitive, la colonna sonora ufficiale e tre skin custom per l’OWL, il drone da combattimento che, come la graziosa fatina Navi della serie di The Legend of Zelda, seguirà lo Shadow Marshal nelle avventure della campagna singleplayer per assisterlo in battaglia e fornirgli supporto nelle fasi più delicate degli scontri a fuoco e dei frangenti squisitamente esplorativi.

I contenuti dello Shadow Pack, di conseguenza, non impatteranno sull’esperienza di gioco ma serviranno solo ed esclusivamente ad arricchirla dal punto di vista “estetico”. Per ciò che concerne l’OWL, ad esempio, il numero di modalità operative del drone attivabili sfruttando il touchpad del DualShock 4 rimarrà il medesimo per tutti: con la modalità “stordimento” sarà possibile lanciare delle forti scariche elettriche per stordire i nemici e interrompere il funzionamento delle apparecchiature elettroniche, con quella di “attacco” il drone si scaglierà contro i nemici nelle immediate vicinanze, con la modalità “scudo” lo indurremo a creare una barriera energetica che defletterà i proiettili di piccolo calibro sparati dagli odiati Helghast e, infine, con la modalità “teleferica” riusciremo a spostarci da una piattaforma all’altra attraverso un comodo cavo retrattile sganciato dal nostro fedele amico di silicio e cristalli Vektan.

L’uscita di Killzone: Shadow Fall è prevista per la fine dell’anno in esclusiva su PlayStation 4. Il titolo sarà disponibile solo sulla nuova console casalinga di casa Sony e, fino a prova contraria, farà parte della lista dei videogiochi che potranno essere acquistati sin dal primo giorno di vita commerciale di PS4.

 

Categorie
2013 Allenamento Landris Mondo Parlare con la Rete Parlare con Rebecca Schiava Shadow Black Spazio Tempo Universo

Rebecca disperata per la morte di Gabriele

Dopo essere tornata a casa e aver pianto sul corpo di suo fratello Gabriele che era molto per salvare la sua dolce sorellina da quel mostro che non disse il suo nome , non disse niente . Uccise Gabriele e basta , senza pensarci due volte , lo fece e basta , quanto a Rebecca non lo fece , nessuno lo sa perchè non uccise la ragazzina o non fece come gli aveva detto qualcuno di portala sul pianeta Landris dove si commerciavano schiave sia belle , sia brutte . Forse perchè non gli andava o forse perchè vide la ragazza negli occhi e vide che se andava in quel posto cosi brutto , lei non sarebbe mai tornata viva . Visto che in Landris , gli schiavi vengono trattati peggio , nel senso vengo frustati , le persone gli fanno delle cicatrici sul qualunque parte del corpo e poi ridevano , facevano quelle cicatrici perchè non dovevano essere più belle dei loro padroni . Una volta ho visto una cosa del genere e Sarah la Fenice Rossa mi vide che stavo per intervenire , ma mi blocco e disse – non puoi intervenire ? io la guardai negli occhi – che succede se intervengo ? e lei mi disse – vieni uccisa davanti a tutta questa persona , senza nessuna possibilità di sopravivvere , per favore non fare niente .Purtroppo dovetti stare fermo , senza poter far niente , vidi una persona intervenire quello che vidi fu peggio di qualunque altra cosa che ho visto . Delle persone preserò la ragazzina e anche  l’ uomo che stava provando a prendere la ragazzina per portala via da quel luogo disumano  , altri disserò – mettegli dritta la testa e fategli aprire gli occhi . Gli uomini lo tenevano fermo li e poi davanti agli occhi dell’ uomo ucciserò la sua bambina senza poter far niente .Anche se loro avevano ucciso una ragazzina innocente o una donna , nessuno verrà arrestato li , perchè li c’ e una persona che fa leggi e se qualcuno prova a fare qualcosa lui li uccide con i poteri dell’ oscurità senza nessuna pietà . Sarah la Fenice Rossa mi disse – non potevi fare niente per salvare la ragazzina . Rebecca che era tornata in camera sua era disperata , stava sul letto a pensare a suo fratello morto e lei e stata inutile , non ha potuto fare niente . Inizio a piangere moltissime lacrime , il suo pianto er infinito e senza tregua , neanche la notte finiva . La madre andò li a coccolare la sua piccolina , cercò di risollevarle il morale perso dopo quella missione nella quale lei è tornata viva e lui no . Per questo Rebecca si sentiva in colpa , alla fine dopo diversi giorni il fantasma di suo fratello arrivò e disse – sorellina smettila di sentirti in colpa , non potevi fare niente per , non potevi salvarmi , non avreti potuto fare proprio niente . Alla fine lei si addomentò e nei suoi sogni apparì Shadow Black . Rebecca ebbè un pò paura e disse a lui che era davanti a lui – cosa vuoi da me ? eShadow Black disse – voglio farti diventare una persona forte , decisa , sempre pronta ad agire e non impotente come quel giorno in cui è morto tuo fratello . Comunque condoglianze . Rebecca disse – come vuoi diventare forte , voglio sapero . Shadow Black disse – voglio darti dei poteri , dei grandi poteri . Rebecca disse – forse stai scegliando la persona sbagliata , non ho fatto niente per aiutare mio fratello . Shadow Black le disse – alcune volte non fare niente è la cosa più saggia , voglio dire hai fatto bene a scappare , non potevi fare niente contro quel tizio . Rebecca disse – se mi alleno sia con questi poteri , sia fisicamente , sia mentalmente pensi che un giorno potrò diventare una persona forte , pronta a tutto . Shadow Black – non lo so , devi solo credere in te stessa e solo tu potrai sapere se ci riuscirai oppure no a superare questo brutto momento . Rebecca alla fine decise di non piangere più , inizio ad allenarsi , a diventare più forte sia fisicamente sia mentalmente . Il padre vide che sua figlia Rebecca non era più quella ragazzina che non riusciva a fare niente , lei era in gamba ed era diventata molto forte . Lei voleva esserlo sia con i poteri sia senza .

Categorie
2013 Mac Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc

I creatori di Second Life acquisiscono Desura

Linden Lab ha acquisito Desura, popolare store dedicato ai titoli indie.

I creatori di Second Life hanno fatto sapere che il cambio di proprietà non porterà ad alcuna interruzione del servizio e, infatti, il negozio è ancora online.

“Il team talentuoso e l’impressionante tecnologia di Desura calzano a pennello su Linden Lab”, ha spiegato il CEO Rod Humble. “Quest’acquisizione ci dà una piattaforma globale per servire sviluppatori creativi di ogni tipo”.

 

Categorie
2013 Mac Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc

Sono iniziati i saldi estivi di Steam

Altro anno, altri saldi estivi per Steam. Le offerte dureranno fino al 22 luglio.

Tra i titoli già in promozione figurano Hotline Miami (2,12 euro), Left 4 Dead 2 (3,74 euro) e molti altri. Inoltre, per ancora 6 ore saranno in offerta flash i seguenti titoli:

  • The Elder Scrolls V: Skyrim – Legendary Edition – 23,99 euro.
  • Dragon Age: Origins Ultimate Edition – 8,99 euro.
  • Counter Strike: Global Offensive – 3,73 euro.
  • Grid 2 – 23,99 euro.

Già aperta anche la votazione degli utenti per il prossimo titolo che sarà messo in offerta tra Dishonored, Borderlands 2 e Far Cry 3.

 

Categorie
2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Wiiu Xbox 360

DuckTales: Remastered uscirà ad agosto

DuckTales Remastered uscirà a metà agosto su PS3, Wii U e PC, con la versione XBLA a seguire il mese successivo. Il prezzo annunciato è di 14,99 euro.

Ecco le date di uscita europee:

  • 13 agosto – PC
  • 14 agosto – PSN
  • 15 agosto – Wii U
  • 11 settembre – XBLA

Per tenere aggiornati i fan sullo stato dei lavori Capcom ha anche pubblicato un video “Duckumentario”, che vi riproponiamo di seguito.

 

Categorie
2013 Batman moba Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc

Batman sbarca in Infinite Crisis

Il Cavaliere Oscuro ritorna! Diamo uno sguardo approfondito nel nuovo Batman Champion Profile video di Infinite Crisis, il nuovo MOBA avente come protagonisti gli eroi Marvel.

Attraverso un sapiente uso di violenza e intimidazione, Batman è un esperto di arti marziali, preciso ed efficiente. Il suo stile è pensato per ottenere il massimo risultato.

Per partecipare alla beta basta andare su questo sito: https://www.infinitecrisis.com/en/beta-application

 

 

Categorie
1999 2013 Cacciatori di Reliquie Gabriele Parlare con Gabriele Parlare con Rebecca Pennello Persone Pianeti Razza Rete Salir 5 Schiava Spada Spazio Ubisof Universo

Salir 5

Salir 5 è un pianeta molto particolare , nel senso che una parte si ha un grande e potente caldo e dall’ altra parte molto freddo . Per sopravvivere ti devi portare sia vestiti pesanti sia vestiti leggeri , non puoimai sapere in quali delle due parti la temeperatura quando aumenta , potrebbe aumentare di colpo o potrebbe diminuire subito . Se si fa uno scontro su questo pianeta si deve stare attenti a molto cose , creature di fuoco o di ghiaccio , alla temperatura e sopratutto al tempo . Il tempo li è una delle cose che chi sta su Salir 5 deve stare molto attento , potrebbe crearsi una bufera neve fitta e buia come se non si vedono da anni . Oppure potrebbe crearsi una tempesta solare che potrebbe far esplodere qualasisi cosa anche la cosa piàù fredda . Qualche tempo fa diciamo 14 anni fa su Salir 5 ci fu una dura battaglia tra Rebecca nota per me come la Rete e suo fratello maggiore Gabriele . Gabriele dovette portare sua sorella con lui perchè all’ inizio aveva deciso di non farlo , ma Rebecca si intrufolo nella nave e fece una sopresa a suo fratello . Suo fratello non fu molto contento di questa cosa e disse a lei -non devi essere qui , sorellina . Sua sorella minore stava per piangere e poi Gabriele disse – va bene , puoi venire con me , ma devi stare attenta e fare quello che dico io . Rebecca disse a Gabriele – va bene farò quello dici . Anche su Salir 5 Rebecca fece tutto quello che diceva suo fratello , se lui gli diceva di nascondersi lui la nascondeva , tutto quello che diceva Gabriele , Rebecca lo faceva senza discutere . In quell’ occasioni arrivarono dei Cacciatori di Reliquie antiche , cioè dei criminali , i più peggiori che esistono . Gabriele disse a Rebecca – torna sulla navicella spaziale e torna casa , prima che Rebecca potesse fare questo un ‘ uomo la prese e dissi – guarda qui cosa abbiamo una bambina pronta per diventare una bella schiavetta . Rebecca aveva paura , se diventava uno schiava sarebbe stata frustata e forse gli sarebbe andata anche peggio . Gabriele soccorse suo sorella , lui inizio a cambattere contro questi nemici . Uno da solo contro tutti , Gabriele li stava affrontando tutti da soli , Rebecca voleva affrontarli ma Gabriele glielo stava impedendo . Gabriele li stava sconfiggendo uno dopo l’ altro . Lui era proprio in una situazione molto brutta , lui doveva osservare il tempo , proteggere sua sorella minore e osservare i nemici che facevano . Alla fine dopo molto tempo inizio a sconfiggerli e poi arrivò un uomo molto più crudele degli altri , portava un capotto nero ed era vestito tutto di nero , alla fine lui prese la sua spada e uccise Gabriele in un colpo solo , la sua lunga spada era ficcata nel cuore . Il buco nero cuore di Gabriele era enorme , neanche i nanogel di nave shyula avrebbe potuto riparare il danno . Dopo lui tolse la spada dal cuore di Gabriele , Rebecca andò da suo fratello e inizio a piangere , il nemico vide la ragazzina piangere – mi fai pena , non ti ucciderò . Rebecca stava per andare alla navicella con cui poteva tornare a casa  casa , invece di uccidere la ragazzina mentre stava portando il corpo di suo fratello Gabriele a bordo della navicella , quell’ uomo fece uno casa strana , prese il corpo del fratello della ragazzina e lo portò sulla nave . Poi l’ uomo se ne andò , aveva aiutato la ragazzina a portare suo fratello li sulla nave perchè gli faceva pena , già lui non voleva ucciderla , ma non voleva . Dopo Rebecca parlò al computer e disse in lacrime – portami a casa . Quando Rebecca tornò a casa , il padre e la madre di Rebecca e di Gabriele , viderò la navicella aprirsi e viderò Rebecca piangere accanto al corpo di una persona . I Genitori di Rebecca si avvicinarono e viderò il corpo di Gabriele senza vita , con un foro enorme nel cuore . Rebecca era in lacrime , poi abbraccio i suoi genitori e disse – si è sacrificato per salvarmi la vita .

Categorie
1999 2013 Allenamento Alukard Saintcall Daniel Saintcall Distruttori Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Helena Saintcall Mondo Parlare con la Rete Parlare con Sarah Pianeti Sarah la Fenice Rossa

La Rete e Sarah la Fenice Rossa mi dicono di cambiare aspetto

Ci volle davvero molto tempo prima di prendere il totale controllo di tutti i miei poteri , per ottenere il controllo non ho chiesto solo a persone che facevano del bene , spesso ho chiesto anche a persone che facevano del male . Per esempio Poison Ivy , mi ci è voluto un bel pò per far aiutare da lei , ma dopo averle fatto vedere che avevo il suo stesso potere e sopratutto le feci vedere che anche io amvo le piante come lei , lei decise di aiutarmi a controllare il potere della natura . Il potere della natura è molto potente , se lo sai utilizzare bene può essere utilizzato sia per fare un gran bene ma anche un grande male . La natura è ovunque , quindi se lo sai utilizzare bene questo potere può fare grandi cose . Era il 25 ottobre del 1998 avevo 19 anni , ero tornato a Defiance per fare un pò di allenamento , li c’ erano La Rete che ancora non voleva farmi vedere il suo aspetto e poi c’ era Sarah la Fenice Rossa la mia madrina . Poi mi guardarono e disserò tutti e due – Daniel devi fare cosa , che forse non ti piacerà e forse si . Io guardai a Sarah la Fenice Rossa e poi guardai La Rete attraverso le telecamere . Le chiesi a loro con molta ansia , non sapevo di cosa volevano parlarmi , ma se tutti e due volevano parlarmi doveva essere qualcosa di preoccupante o peggio – cosa devo fare ? . Loro mi guardarono e disserò – vedi questo aspetto che hai non dico che non ci piace , però te ne devi scegliere uno nuovo , lo devi cambiare sia per farti riconoscere dai tuoi nemici , tipo i Distruttori che come sai hanno distrutto sia il tuo pianeta sia la gente . Io ci pensavo tutte le notti , appena chiudo gli occhi appena per poco sento tutto , la gente che urla , il mio pianeta che esplode . Voi mi chiederete come mai so cosa è successo sul mio pianeta natale , questo non l’ ho mai detto a Sarah la Fenice Rossa , forse un giorno lo dirò oppure no , io e mia Alyssa ci siamo stati li non intendo quando eravamo piccoli . Quando io avevo 19 e lei 21 anni , andammo sul nostro pianeta natale e cercammo di fare tutto il possibile per impedire quello che è successo . Non ci siamo riusciti e siamo tornati a casa , la nostra l’ ultima immagine che abbiamo li , i nostri genitori Alukard e Helena Saintcall aprono un portale e ci mandano a casa nostra . Alla fine chiesi a loro – quindi lo devo fare per confondere i miei nemici e poi – come faccio con le persone che ho conosciuto negli altri mondi ? Sarah la Fenice Rossa disse – Daniel non ti preoccupare le persone ti riconosceranno grazie alla tua spada . Alla fine dissi a loro – va bene cambierò aspetto , ma prima devo andare in giro per il mondo a trovarne uno bello e forte , mi potere accompagnare in questo viaggio . Sarah la Fenice Rossa disse di se e La Rete disse – non lo so ancora , devo vedere se riesco a venire oppure no . Io dissi alla Rete – mi hai detto che si deve rischiare , se non si rischia non potrai mai sapere cosa succederà per favore vieni con noi in questo viaggio . La Rete non sapeva se accettare oppure , lei come io avevo molti nemici e non sapeva che sarebbe successo se fosse andata in un posto qualasiasi con me , forse avrebbe incontrato un suo nemico o peggio . Alla fine le mi disse – Daniel ci devo pensare , ti chiamo io quando avrò voglia di parlare , si disconesse un attimo e nella sua base inizio a piangere , inizio ad arrabbiarsi e poi andò in palestra a sfogare tutta la sua rabbia repressa . Provai io a chiamarla , ma c’ era un messaggio che si ripeteva – Voglio essere lasciata in pace per un pò . Alla fine le mandai un messaggio mentale non so dove si trovasse – Rete se hai bisogno di aiuto o solyano parlare con qualcuno , vieni a cercarmi o chiamami io cercherò di aiutarti o altro . Mandami un messaggio o altro , io verrò ovunque tu sei , io verrò li e ti aiuterò . Quando seinti il mio messaggio mentale , pianse ancora di più perchè tempo fa durante un imbostacata a Salir 5 , lei perse suo fratello maggiore . Il fratello maggiore di Rete , la aiutava in tutto anche nelle cose più complesse , era li giusto per aiutarla , certo alcune volte non andavo d’ accordo però in alcuni momenti andavano d’ accordo e si aiutavano a vicenda .. Quando perse suo fratello lei decise di cambiare di diventare più audace , di essere sempre pronta a combattere , non sarebbe stata più la ragazzina che si mise a piangere e il nemico la risparmia perchè gli fa pena . Inatti e successo questo , quando il nemico uccise il fratello di Rete davanti a lei , il nemico stava andando da lei con la spada pronta in mano e stava per ucciderla , ma poi lei si mise a piangere e il nemico non la uccise , gli fece pena e la lascio stare li e disse – ucciderti sarebbe uno spreco di tempo , io non perdo tempo con persone deboli e miserabili come te , poi se ne ando davanti agli occhi increduli della ragazzina . La prossima volta lei era pronta . La Rete mi mandò un messaggio mentale – Daniel grazie per il tuo supporto se ho bisogno di aiuto o altro , io ti chiamo .

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Saving Mr. Banks: primo trailer per il film con Tom Hanks ed Emma Thompson

Il film si concentra sui vent’anni spesi da Walt Disney (Tom Hanks) per riuscire ad acquisire i diritti cinematografici dalla scrittrice PL Travers (Emma Thompson) sul romanzo di Mary Poppins e sul rapporto instauratosi nel frattempo tra i due.

Un duetto di gran classe al servizio di John Lee Hancock, regista dell’ottima biografia sportivaThe Blind Side che ha regalato a Sandra Bullock il suo primo Oscar. Hanks è perfetto nei panni del celebre magnate dell’intrattenimento, la Thompson è una garanzia e il trailer è venato di un intrigante humour e ci accompagna in un inedito dietro le quinte di quello che ad oggi è considerato uno dei capolavori della Disney.

Il film è interpretato anche da Colin Farrell, Paul Giamatti, Jason Schwartzman, Bradley Whitford, Annie Rose Buckley, Ruth Wilson, BJ Novak, Rachel Griffiths e Kathy Baker. Saving Mr. Banks esce negli States il 13 dicembre.

Quando la Travers viaggiò da Londra ad Hollywood nel 1961 per discutere finalmente il desiderio della Disney di portare il suo amato personaggio su grande schermo (una missione iniziata nel 1940 come una promessa alla sue due figlie), Disney incontra non solo una compassata sessantenne a cui non piacciono i compromessi e molto sospettosa delle idee del produttore per il film, ma una donna che lotta con il suo passato. Durante il suo soggiorno in California, la Travers riflette sulla sua infanzia trascorsa in Australia nel 1906, un periodo di prova per la sua famiglia che non solo ha modellato la sua aspirazione a scrivere, ma che ha anche ispirato i personaggi del suo libro del 1934.

La Travers sembra non amare nessuno di più del suo premuroso e amorevole padre.

Goff, un banchiere tormentato che, prima della sua prematura scomparsa nello stesso anno, infonderà nella ragazza sia l’affetto che l’illuminazione (sarebbe stato lui la musa del patriarca della storia, il signor Banks, il personaggio che la famosa tata aiuta e supporta). Pur riluttante a concedere a Disney i diritti cinematografici, la Travers si rende conto che l’acclamato produttore e narratore di Hollywood ha le sue ragioni per voler fare il film che come per l’autrice, accenna al rapporto che condivideva con suo padre nei primi anni del 20° secolo.

 

Categorie
2010 2012 2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Selma: Ava DuVernay dirige il film su Martin Luther King e le marce da Selma a Montgomery

Nel 2010 Lee Daniels già pensava a The Butler (che non si chiamerà più così a causa di un conflitto tra la Weinstein Company e la Warner Bros.), ma pensava anche al film successivo. Quel film doveva essere Selma, biopic su Martin Luther King, ma già all’epoca il regista diPrecious e The Paperboy pensava se fosse davvero il caso di fare due film consecutivi incentrati sui diritti civili dei neri.

Oggi Lee Daniels è ufficialmente uscito dal progetto, che è stato affidato ad Ava DuVernay. La regista è stata la prima donna nera a vincere il premio per la regia al Sundance nel 2012 grazie al suo Middle of Nowhere, nell’edizione che ha visto trionfare Re della Terra Selvaggia. Ed ora, col suo terzo film (l’opera d’esordio, I Will Follow, è del 2011), si prepara a fare il grande salto con un’opera già nella tematica decisamente imponente.

Selma non sarà infatti esattamente un vero e proprio biopic su Martin Luther King, anche se il leader è una figura centrale nel film. Selma narrerà più che altro le celebri marce da Selma a Montgomery, tre marce che si svolsero nel 1965 dopo che gli afro-americani di Selma, in Alabama, uniti nel Dallas County Voters League (DCVL) per far valere il loro diritto al voto, chiesero l’aiuto a Martin Luther King per supportare la loro causa contro la resistenza politica dei bianchi.

Il cast originale, quando ancora Daniels era il regista, era così formato: David Oyelowo sarebbe stato Martin Luther King; Hugh Jackman era lo sceriffo Jim Clark; Liam Neeson era Lyndon Johnson; Robert De Niro era George Wallace, governatore dell’Alabama; Cedric The Entertainer era il ministro e attivista Ralph Abernathy; Lenny Kravitz era l’attisivista Andrew Youn. Insomma: un cast di un certo peso…

Con quel progetto ormai sparito, il cast è tutto da rifare. Però c’è un attore che è rimasto a bordo, e si tratta proprio di David Oyelowo. Non è certo un caso: l’attore aveva lavorato con Daniels in The Paperboy, ma ha anche lavorato con la DuVernay in Middle of Nowhere. Oyelowo è quindi confermatissimo nei panni di Martin Luther King: aspettiamo ora aggiornamenti sul resto del cast.