Categorie
2011 Alieni Emily Lake Pandora Parlare con Emily Lake Parlare con Pandora Racconto Realta Aumentata Supercriminali supereroi Superpoteri Switched Uccidere Universing Vampiri

Pandora viene quasi uccisa nell’ Universing

Pandora si era messa a fare un giro con la bicicletta , inizialmente dentro il nostro grande giardino , pieno di rose e fiori davvero molto belli . La bicicletta di Pandora era di colore rosa perché quello era il colore preferito , me l’ aveva detto lei che voleva una bicicletta per poter andare in giro , vedere la città . Non dico che Pandora non volesse stare con me sempre ma in alcuni momenti voleva andare in giro iniziare a fare qualcosa , visitare posti nuovi e fare cose . Stare a casa con me e con mia sorella Alyssa e con i miei genitori era davvero molto bello ma Pandora un po’ si scocciava perché mentre noi tutti avevamo qualcosa da fare lei invece stava li dentro e non sapeva cosa fare . Un giorno una domenica vide dei ragazzi della sua età divertirsi con la bicicletta , ognuna del colore preferito . Alla fine lei venne da me e mi disse – Marcello vorrei avere una bicicletta per favore , io dissi – certo te la compro , ma che ci devi fare ? . Pandora rispose – in casa mi scoccio e vorrei andare in giro con la bicicletta da sola , non dico che non mi piace stare qui con te , ma vorrei andare in giro e fare cose . Dopo una lunga decisione dissi a lei – va bene te la compro , io e Pandora ci vestimmo e andammo in un negozio di biciclette , ce ne era non molto lontano da dove abitavo io . Pandora inizio a vedere le varie biciclette , li ce ne erano un sacco e inizio a vedere quale voleva . Il proprietario vide Pandora vedere le biciclette e disse – Ragazzina ti posso aiutare ? . Pandora vide l’ uomo che era molto alto , occhi neri lui indossava maglietta e pantaloni neri e Pandora le disse – si cerco una bicicletta . Il proprietario che si chiama Salvatore fece vedere a Pandora diverse biciclette tra le quali una di colore rosa , come il colore che gli piaceva . Io mi avvicinai e Pandora disse – voglio questa bicicletta rosa , la pagammo e tornammo a casa con la bicicletta . Per guidare la bicicletta Pandora inizio a metterci un po’ , ma dopo pochi giorni ci riusci , inizialmente utilizzava la bicicletta solo nel nostro giardino ma poi lo fece anche in altri posti . La domenica successiva Pandora andò con la bicicletta in un posto dove non c’ erano molte case , era un luogo non molto bello e infondo vide un gattino che stava entrando dentro un palazzo che secondo la vista di Pandora stava per cadere . Ma non era cosi quella era una trappola , appena entrò li non so come e nemmeno come l’ occhio della fenice di Pandora si risveglio e disse – c’ e nessuno . Nessuno rispose , il posto era talmente desolato che a tutte le persone faceva paura , poi si avvicino a un corridoio , inizialmente non c’ era nessuna mai poi Pandora stava quasi per non credere ai suoi occhi quando vide il posto stava diventando più grande all’ interno . Stavano apparendo strani segni sul muro e anche moltissime persone all’interno . Da quello che sembrava un semplice salvataggio di un gatto si era trasformata in un ‘ avventura in una cosa unica e spettacolare che Pandora non aveva mai visto . Pandora inizio a guardarsi in giro e vedeva persone dall’ aspetto strano e incredibile , non sapeva dove trovarsi e non sapeva cosa , ma invece di perdere la calma . Lei rimase calma e cerco un posto o una persona da cui ottenere risposte , inizio a vedere i posti e vide un posto . Il nome di questo posto era La Lanterna , un bar dove le persone possono bere , fare conversazione e sopratutto stare in compagnia . Pandora entrò , il proprietario vide Pandora in faccia e già dalla sua capì tutto , lei era un po’ con la faccia stupita e il proprietario si risolve a lei – prima volta qui a Universing ? . Pandora non sapeva nemmeno il proprietario cosa diceva – Universing . Il proprietario spiego a Pandora cosa è l’ Universing e inizio a spiegare a Pandora le varie razze che esistevano li dentro . Chiese un bicchiere d’ acqua e poi se ne usci a cercare il gatto nero che aveva inseguito e grazie a lui era entrato li dentro . Una ragazza di due anni più grande di Pandora , il suo nome Emily Lake , era una vampira e si poteva vedere dalla sua pelle fredda come il ghiaccio . Ma non solo da quello , ma anche da un aspetto bellissimo , Pandora vide che la ragazza era bellissima e i suoi occhi erano rossi . Emily si avvicinò a Pandora e disse – se vuoi ti aiuto a trovare il gatto . Pandora accetto visto che una ragazza più grande si era proposta di aiutarla , lei accetto . Iniziarono a cercare il gatto nero , anche nei posti più bui , ma niente , alla fine cercarono in un posto che era molto buio , silenzioso e emetteva paura . Pandora inizio a sentire un po’ la paura del luogo , invece la Emily non sentiva niente , Pandora disse – andiamo via . Ma Emily prese Pandora per un braccio gli disse – tu non vai da nessuna parte . Per non farla muovere più le spezzo in entrambi le parti l’ osso per farla sostenere , l’ urlo di Pandora era straziante ma nessuno poteva sentire le sue grida di dolore . Nessuno senti le urla di Pandora anche quando Emily prese Pandora per i suoi bei capelli gialli e inizio a tenerla molto stretta per li e Pandora disse – per favore lasciami andare . Emily vide Pandora come era vestita e inizio a strappare una parte del vestito , lei non voleva mordere Pandora , voleva ucciderla . Io ti voglio uccidere e basta – si vedeva che Emily voleva ucciderla , le voleva strappare i vestiti e poi prenderle tutto il suo sangue . Emily non era un vampiro normale , era un vampiro alieno , lei sentiva il sangue di Pandora dentro di lei , lo vedeva dalle sue vene e dentro il suo corpo . Emily sentiva il buonissimo odore del sangue di Pandora , lo aveva sentito appena era entrata dentro la Lanterna e subito dentro di lei era scattato un impulso che dentro le orecchie le sussurrava “ Prendi tutto il sangue buono che è dentro di lei . Guarda è come vestita , è vestita come una di quelle ragazze che fanno sesso o altro . Le possiamo prendere e il sangue e nessuno lo saprà mai”  . Il Proprietario della Lanterna mi conosceva , mi chiamo e disse – Marcello , è venuta una certa Pandora qui e poi se andata con una vampira a cercare un gatto nero . Avevo detto al proprietario che Pandora era tornata e l’ aveva descritta a lui , cosi se Pandora era in periciolo o no , lui mi poteva avvisare  . Sapevo che Pandora era in pericolo , cosi mi iniziai a muovere velocissimo e dentro l’ Universing andai a cercare Pandora . Dopo molto tempo a cercare trovai Pandora era li per terra e il vampiro Emily stava per mordere il collo a Pandora . Stava per bere quel sangue cosi gustoso che l’ avrebbe saziata per molto tempo , il punto è che lei non voleva solo un sorso , lo voleva tutto e lo voleva subito . Io arrivai in tempo e lanciai lontano Emily , lei cadde in piedi , le ferite di Pandora guarirono in fretta facendo entrare Pandora dentro una sfera rossa con tutti i simboli e tutti gli elementi . E cosi che gli Switched si rigenerano e dopo Pandora fu molto felice di vederti . Inizia a combattere contro Emily , lei attaccava e io bloccavo tutti i suoi attacchi . Poi mi iniziai a muovere alla sua stessa velocità e iniziai a colpirla molto forte al petto e il altre parti e alla fine quando era a terra le stavo per tagliare la testa ma prima di farlo io dissi a Pandora – non guardare quello che faccio , quello che sto facendo non ti piacerà . Pandora fece come le avevo detto e non guardò e io con la mia spada le taglia la testa , mentre andavamo alla Lanterna Pandora mi chiese – era proprio necessario ucciderla ? , io risposi – si , se non l’ avessi fatto lei ti avrebbe uccisa prendendo tutto il sangue che hai . Pandora era una ragazza forte e capì che quella volta dovevo uccidere per forza quel vampiro . Non so se nel futuro per caso incontriamo un vampiro buono o no , può essere , questo dipende dalla persona . 

 

Categorie
2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps3 Ps4 Sony Xbox 360 Xbox One

PlayStation 4 compatibile con gli headset wireless per PS3

Sony ha svelato che gli headset wireless per PS3 saranno compatibili con PlayStation 4.

La notizia arriva da un rappresentante della compagnia raggiunto da Polygon al Comic-Con di San Diego, in corso proprio in queste ore.

Ciò non toglie che la confezione di PS4 includerà un headset mono con filo.

 

Categorie
2013 Comic-Con San Diego Comicon Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Comic-Con 2013, Dexter: il panel d’addio. Michael C. Hall: “Tra 25 anni ci sarà una serie chiamata Harrison”

Durante la prima giornata del Comic-Con 2013 di San Diego si è tenuto il panel dedicato aDexter. Ad incontrare i fan della serie per l’ultima volta c’erano i protagonisti Michael C. Hall, Jennifer Carpenter, David Zayas e Desmond Harrington, i produttori esecutivi Sara Colleton, Scott Buck e Manny Coto, l’ex showrunner Clyde Phillips, e altri attori che hanno fatto la storia passata e recente della serie Showtime, come Julie Benz, Yvonne Strahovski, Lauren Vélez, Aimee Garcia e Erik King.

I presenti hanno evitato di rivelare qualsiasi dettaglio sulla fine della storia (l’ultimo episodio è stato girato la settimana scorsa), ma Michael C. Hall ha ironizzato:

Tra 25 anni ci sarà una nuova serie che si chiamerà Harrison. Dexter sarà morto e io interpreterò il ruolo di suo padre interiorizzato.

Il panel è stato una sorta di veglia funebre della serie, con un video d’addio (un mix di scene storiche e di saluti dei protagonisti), con gli attori che hanno spiegato cosa ha significato per loro lavorare in una produzione come Dexter e con la produttrice esecutiva Sara Collecton che ha parlato di elaborazione del lutto, riferendosi alla fine della serie:

Non credo che tutti quelli che ci lavorano abbiano ancora elaborato il lutto. Non credo che ci sia qualcuno tra noi che pensi che sia veramente finita: c’è una parte inconscia di noi che non accetterà che sia finita ancora per cinque o sei mesi; ci ritroveremo a bussare alla porta per chiedere perché non stiamo più lavorando a Dexter.

A sorpresa è stato proposto anche un video messaggio di John Lithgow: l’indimenticabile Trinity Killer della quarta stagione della serie ha detto di non aver mai recitato in una serie più bella di Dexter e scherzando ha aggiunto:

Vorrei poter essere lì con voi oggi, ma come sapete io sono morto. Non c’è giorno che qualcuno non mi riconosca come uno psicopatico e per questo devo ringraziare tutti voi.

L’apice dell’emozione c’è stata quando Jennifer Carpenter si è rivolta al pubblico quasi in lacrime:

La cosa più autentica dello show è il nostro rapporto con voi spettatori. Vi meritate un lavoro fatto bene. Non è finita finché ci siete voi. E’ finito ora che ci siete voi.

Michael C. Hall ha aggiunto, rivolgendosi agli spettatori:

Così come voi avete aspettato in fila per noi e siete qua per noi, noi siamo qua per voi, siamo qua grazie a voi.

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Gina Carano sarà Avengelyne al cinema

In attesa di avere notizie reali sull’Expendables al femminile, Gina Carano sarà presto nuovamente al cinema grazie ad Avengelyne, fumetto creato da Rob Liefeld e Cathy Christian, pubblicato per la prima volta nel 1995. Dietro la trasposizione cinematografica lo stesso Rob Liefeld, per una Carano che domani sarà al Comic-Con di San Diego nelle sexy vesti del personaggio, per incontrare fan e firmare autografi.

Avengelyne non è altro che un angelo caduto sulla Terra, bandito dal Cielo a causa dell’amore che provava nei confronti degli umani, chiamato a combattere le forze del male, tanto da ritrovarsi spesso faccia a faccia con demoni, mostri ed simili. La sua missione è quella di trovare e proteggere “l’unico”, ovvero colui che detiene la chiave per salvare l’umanità da quei mostri e quei demoni che lei combatte quotidianamente.

Scott Karp e Brooklyn Weaver (Out of the Furnace) si occuperanno della produzione, insieme alla Carano e a Liefeld, per un titolo che proverà a dar vita ad un franchise ‘alla’ Underworld, che ha reso celebre Kate Beckinsale. Entro pochi giorni sarà ufficializzato il nome dello sceneggiatore chiamato ad occuparsi dell’adattamento, mentre tutto tace sul regista.

Vista per la prima volta in sala con Haywire di Steven Soderbergh, la rocciosa Carano è decisamente il nuovo che avanza dal punto di vista dell’action femminile, tanto dall’aver poi girato In the Blood, thriller John Stockwell, e soprattutto Fast & Furious 6. Unica ‘mercenaria’ più o meno ufficializzata del progetto Expendables in gonnella, a breve sarà Avengelyne.

Categorie
2013 2014 2016 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Film 2013-2014: Britt Robertson per Tomorrowland – Cate Blanchett e Christoph Waltz per Triple Nine

– Triple Nine: archiviato Lawless, John Hillcoat prepara il ritorno sul set con Triple Nine, poliziesco che potrà contare su un cast di primissimo livello. Perso Shia LaBeouf, il regista avrà a disposizione Charlie Hunnam, da poco in sala con Pacific Rim, e i due Premi Oscar Cate Blanchett e Christoph Waltz, al momento in trattative. Al centro della trama un gruppo di corrotti poliziotti losangelini, ‘costretti’ ad uccidere uno di loro per pianificare un grande colpo. La scelta cadrà su un giovane ufficiale, interpretato da Hunnam, con Waltz nei panni dello zio poliziotto e la Blanchett in quelli della moglie di un mafioso. Matt Cook alla sceneggiatura, per un film che potrebbe andare incontro al via alle riprese prima della fine del 2013, anche perché ad inizio 2014 Del Toro darà il via a Crimson Peak, con Hunnam protagonista.

– Tomorrowland: habemus protagonista femminile. Brad Bird ha finalmente trovato un volto da affiancare a George Clooney nel suo Tomorrowland, ovvero Britt Robertson, star della serie tv Under the Dome. La giovane Britt andrà a vestire i panni di una liceale malata tecnologica letteralmente lanciata in un viaggio temporale per recuperare il proprio futuro. Ulteriori indiscrezioni sulla trama, al momento, non se ne hanno. Scritto da Damon Lindelof e Jeff Jensen, il film vedrà Hugh Laurie, Raffey Cassidy e Thomas Robinson al fianco di Clooney e della Robertson. Via alle riprese imminente, per un’uscita in sala datata 12 dicembre 2014.

– Annie: Rose Byrne sarebbe in trattative per unirsi a Quvenzhane Wallis, Jamie Foxx e Cameron Diaz in Annie, nuovo adattamento del musical di Broadway diretto da Will Gluck (Easy A). A produrre l’intera operazione due potenze come Jay-Z e Will Smith, con Fox nei panni di Benjamin Stacks, ricco candidato sindaco di New York che adotta la piccola Annie del titolo, ovvero la Wallis. Rose Byrne, a detta di Variety, finirà per interpretare l’assistente di Fox, Grace. Via alle riprese dietro l’angolo, per un’uscita in sala datata 25 dicembre del 2014.

– Dragon Trainer 2: visto il teaser trailer pochi giorni fa, Dragon Trainer 2 torna a regalarci novità, direttamente dal Comic-Con di San Diego. I Sigur Ros torneranno infatti a collaborare con la pellicola Dreamworks, dopo aver contribuito a realizzare la canzone “Sticks And Stones” per il primo capitolo. Al loro fianco, ancora una volta, il compositore John Powell, chiamato a scrivere 3 nuove canzoni per il film. Tra le novità in cabina di doppiaggio, invece, spiccano Cate Blanchett, Djimon Hounsou e Kit Harington. Dal 20 giugno del 2014 in sala, per poi tornare al cinema con Dragon Trainer 3 il 18 giugno del 2016.

 

Categorie
2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Xbox 360 Xbox One

Capcom annuncia Strider, finalmente

Anni di rumor, smentite e indizi trovano la loro naturale conclusione nell’annuncio sul ritorno di Strider che stavolta è ufficiale e definitivo. Un annuncio arrivato dalla fiera Comic-Con e ovviamente da Capcom, che ringrazia i fan dei primi episodi per l’affetto dimostrato verso questa serie.

Benché riprenda il gameplay delle uscite classiche, il nuovo Strider ha una struttura dei livelli (progressivamente) aperta e non lineare: avanzando nel gioco, come avviene in serie quali Castlevania, troveremo nuove strade e percorsi esplorabili. Sul lato dei combattimenti, il protagonista dispone della sua inconfondibile spada e dell’agilità straordinaria che gli permette di compiere evoluzioni acrobatiche, arrampicarsi sui muri e così via.

Le influenze estetiche sono le stesse dell’originale con architetture ispirate alla Russia e temi futuristici evidenti sia nei fondali, sia nei nemici. Non a caso, del team creativo fanno parte i creatori di Strider e Strider 2. I lavori sono invece affidati a Double Helix con l’apporto degli studi Capcom di Osaka.

Strider è in arrivo all’inizio del prossimo anno su PC, PS3, Xbox 360 e Xbox One come titolo digitale, quindi pubblicato solo online.

 

Categorie
2013 Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Comic-Con – Harrison Ford super-star al panel di Il gioco di Ender

Nella notte di ieri, il Comic-Con è partito alla grande ospitando nella sala H alcuni dei film più attesi. Tra i grandi nomi di quest’edizione 2013 c’è stato Il Gioco di Ender: l’adattamento cinematografico del Ciclo di Ender, i romanzi fantascientifici per ragazzi scritti da Orson Scott Card. Ecco quindi che sono sbarcati a San Diego il veterano Harrison Ford insieme alle due giovani star Asa Butterfield(Hugo Cabret) e Hailee Steinfeld (Il Grinta) per parlare col pubblico della manifestazione del loro film. All’incontro, moderato da Chris Hardwicke, hanno anche partecipato il produttore Bob Orci e il regista Gavin Hood. Un bel gruppetto di ospiti, anche se c’è da dire – come ci racconta Collider che era presenta in sala – che il pubblico è andato in delirio soprattutto per il “vecchio” Ford  aka Han Solo.

All’inizio è stata mostrata una lunga clip, tanto lunga che era praticamente un nuovo trailer, in cui si sono potute vedere delle battaglie epiche tra l’International Fleet e degli alieni “bastardelli” (cit.), il tutto con uno stile visivo molto raffinato che puntava sulle simmetrie e la profondità di campo [il video non è ancora disponibile in rete, purtroppo]. Dopo il video, il produttore Orci ha parlato dellasfida di “tradurre” per immagini il romanzo e, sebbene lui stesso non si sia occupato in prima persona della sceneggiatura, ha voluto studiare e indagare a fondo per capire come mai quella serie di libri fosse così popolare.

Anche il giovane Asa Butterfield ha avuto le sue belle sfide: il ragazzino ha così raccontato del lungo lavoro svolto e delle lunghe chiacchierate fatte col regista Gavin per riuscire a portare in vita il personaggio di Ender. E una volta sul set, confessa Asa, l’emozione di aver davanti niente meno che una leggenda come Harrison Ford era così forte da fargli perdere la testa… «Cavolo, davanti a me c’è Han Solo!» continuava a ripetersi incredulo.

L’altra giovane star della pellicola Hailee Steinfeld si è invece concentrata nel parlare dellapreparazione fisica che ha dovuto affrontare per calarsi nel ruolo, e per lei era la prima volta che per un film doveva “trasformare il suo corpo”. La giovane attrice si è sottoposta a un intenso training di 3 settimane in un campo militare in Alabama dove ha anche “studiato” i principali comportamenti dei soldati come marciare, salutare e così via.

Per quel che riguarda Harrison Ford, che è stato il vero mattatore dell’incontro, la star ha dichiarato che l’aspetto che l’ha più convinto nel prender parte a questo film è stata la “questione morale, specialmente la questione morale legata all’aspetto militare”: per lui questi libri sono molto contemporanei in quanto parlano di controllo, di guerre, della complessa manipolazione dei giovani.

Per il regista Gavin Hood, invece, l’aspetto più interessante del libro era il contesto: lui ha subito amato l’ambientazione anche perché gli dava tantissimi spunti visivi. Ma gli è anche piaciuto il messaggio di questo romanzo: “non è solo una storia di buoni contro cattivi, e questo era importante perché gli effetti visivi non sono niente se alla spalle non c’è una grande storia”.

Per concludere, vi riportiamo un surreale domanda-risposta tra il pubblico e la super-star Harrison Ford che ha un qualcosa di backettiano:

Domanda dal pubblico: Se Indiana Jones e Han Solo si incontrassero, cosa si direbbero come prima cosa? 
Risposta di Ford: “Hey, ciao! Come stai?”

Applausi!

Qui sotto trovate la sinossi ufficiale di Il Gioco di Ender:

In un prossimo futuro, una ostile razza aliena, che va sotto il nome degli Scorpioni, ha attaccato la Terra. Se non fosse stato per le gesta eroiche del Comandante della Flotta Internazionale, Mazer Reckham (Ben Kingsley), tutto sarebbe andato perduto. In preparazione per il prossimo attacco, lo stimato Colonnello Graff (Harrison Ford) e l’Esercito Internazionale stanno addestrando solo i più promettenti giovani al fine trovare il futuro Mazer. Ender Wiggin (Asa Butterfield) è un ragazzino timido ma che cela una grande intelligenza strategica e che viene estratto dalla sua scuola e arruolato nella elite.Arrivato alla Scuola di Guerra, Ender si destreggia facilmente nelle più difficili simulazioni di battaglia, facendosi notare e guadagnando il rispetto dei suoi compagni. Ender viene presto consacrato da Graff come la prossima grande speranza dell’esercito e inviato alla Scuola di Comando. Là verrà addestrato dallo stesso Mazer Racham per guidare l’esercito in un’epica battaglia che determinerà il futuro della Terra e salverà la razza umana.

A completare il cast del film troviamo inoltre  Ben KingsleyBrendan Meyer,Jimmy Jax PinchakAbigail BreslinIl Gioco di Ender farà il suo ingresso nelle sale americane il 1° novembre 2013; in Italia non c’è ancora una data di uscita ufficiale.

 

Categorie
2013 2014 Cinema Film Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

X-Men: Days of Future Past – Prime immagini di Magneto, Colossus, Bishop e Wolverine!

Il panel di X-Men: Days of Future Past del Comic-Con, ancora non ufficializzato da Fox ma altamente probabile visto il corposo slot prenotato dallo studio, è senza dubbio uno dei più attesi.

Dopo aver visto il primo logo e una delle Sentinelle, i robot creati per la caccia ai mutanti, ideati dalle industrie Trask (QUI l’articolo), ecco arrivare le prime immagini ufficiali di alcuni dei numerosi personaggi del kolossal.

Ritroviamo Nicholas Hoult/Bestia, Lucas Till/Havok, Hugh Jackman ancora una volta nei panni di Wolverine, ma anche Patrick Stewart/Professor X, Ian McKellen/Magneto, e le prime immagini di Daniel Cudmore/Colossus e Omar Sy/Bishop.

Scritto da Simon Kinberg, X-Men: Days of Future Past si svolge nell’arco narrativo di Giorni di un futuro passato del 1981, ambientato in un futuro alternativo distopico in cui gli USA sono dominati dalla Sentinelle e i mutanti vivono in campi di concentramento, un’adulta Kitty Pryde torna indietro nel tempo e impedisce un assassinio causato dalla Fratellanza che scatenerà una catastrofica isteria anti-mutanti. La trama alterna scene nel futuro e nel presente.

Il film uscirà nelle nostre 18 luglio 2014.

 

Categorie
2013 2014 Cinema Film Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Bella e feroce: Eva Green è Artemisia nel poster di 300-L’Alba di un Impero

Sabato al Comic-Con, durante il panel Warner Bros – Legendary Pictures, sarà presentato un footage inedito di 300: L’Alba di un Imperoil sequel/follow up della pellicola diretta da Zack Snyder campione di incassi in tutto il mondo.

Ci sarà anche la splendida Eva Green, cattivissima nei panni di Artemisia, la perfida donna che darà del filo da torcere agli ateniesi? Ecco il suo character poster:

QUI trovate il poster del Protosamurai

QUI quello della Regina Gorgo

QUI quello di Serse

QUI quello di Calisto

In questo prequel/sequel di 300 diretto da Noam Murro, scritto da Zack Snyder & Kurt Johnstad e ispirato al romanzo a fumetti Xerxes di Frank Miller l’azione si sposta su un nuovo campo di battaglia – il mare – dove il generale greco Temistocle tenta di unire tutto il suo popolo, alla testa di una carica che cambierà il corso della guerra.

Nel cast troviamo Sullivan Stapleton (Gangster Squad) nelle vesti di Temistocle, poi Eva Green(Dark ShadowsCasino Royale) nei panni di Artemesia mentre Lena Headey riprende il ruolo che aveva nel film 300, la Regina spartana, Gorgo; Hans Matheson (Scontro tra titani) è Eschilo e Rodrigo Santoro interpreta nuovamente il ruolo del Re persiano, Serse.

300: L’Alba di un Impero arriverà nelle sale americane il 7 marzo 2014. Per maggiori informazioni potete consultare le nostre News dal Blog. Vi ricordiamo inoltre che qui trovate la Pagina Facebook Ufficiale del film. QUI potete rivedere il primo epico trailer

 

Categorie
2013 2014 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps4

inFamous: Second Son – nuovo video-diario di sviluppo sulle sfide della next-gen

Nel delicato periodo di debutto di una nuova console casalinga, la fatica compiuta dagli sviluppatori per realizzare i loro primi titoli next-gen viene data ingiustamente per scontata dalla maggior parte del popolo videogiocante. È forse questo il motivo principale della scelta compiuta dai vertici di Sucker Punch di dedicare il primo video-diario di inFamous: Second Son agli sforzi profusi dai designer, dagli autori e dai programmatori del loro team di sviluppo per garantire ai futuri acquirenti di PlayStation 4 un progetto in grado di riflettere di luce propria e di porsi in evidenza tra i titoli che accompagneranno il lancio del futuro monolite nero di Sony.

Stando alle parole pronunciate per l’occasione dal fondatore della compagnia Brian Fleming, dal direttore Nate Fox, dal designer capo Jaime Griesemer e dal direttore artistico Horia Dociu, grazie all’impegnativo lavoro portato avanti dai loro ragazzi Second Son non sarà un mero “seguito” ma garantirà agli appassionati un’avventura compiutamente “next-gen” per via di una serie di coraggiose scelte legate, ad esempio, alla rivisitazione dello schema dei controlli in funzione della maggiore libertà di gameplay dovuta alla presenza del touchpad e della Light Bar.

L’entusiasmo dei boss di Sucker Punch che riusciamo ad avvertire sottotraccia lungo tutto il filmato trova così una facile spiegazione nel ventaglio di possibilità creative legate alle funzionalità inedite del DualShock 4, ma anche nel boost prestazionale rappresentato dall’hardware di PS4, nella facilità di sviluppo garantita dall’architettura della piattaforma e dal relativo ecosistema software e, per ultimo ma decisamente non per ordine di importanza, nel continuo supporto offertogli in questi mesi dalla multinazionale giapponese.

Per tutte le altre dichiarazioni rilasciate dai Sucker Punch, e per ammirare delle scene di gioco completamente nuove e ambientate in una Seattle in notturna dominata dalle pattuglie degli agenti del Dipartimento della Protezione Unificata, vi lasciamo quindi al video di cui sopra, non prima però di ricordare a tutti i cultori di action sandbox “supereroici” che inFamous: Second Son è atteso in uscita nei primi mesi del 2014 in esclusiva su PlayStation 4.