Categorie
Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Xbox 360 Xbox One

Need for Speed: Rivals – immagini e video dalla GamesCom 2013

Seguendo i vertici di Electronic Arts nella tournee mediatica iniziata questa settimana con la GC 13 di Colonia, i ragazzi degli studios inglesi di Criterion Games e gli sviluppatori svedesi diGhost Games riprendono alacremente ad aggiornarci sullo stato dei lavori di Need for Speed: Rivals dandoci in pasto una nuova serie di immagini di gioco e un adrenalinico filmato in cinematica avente per protagonista una sfavillante Lamborghini Veneno.

Come nelle precedenti iterazioni della saga, anche in Rivals la campagna principale avrà una duplice anima rappresentata dalle sfide della carriera di Pilota e dalle operazioni di polizia a cui partecipare nella carriera di Agente. Ogni carriera garantirà una media di sei ore di gioco e i risultati conseguiti saranno letti in tempo reale dall’AllDrive, il nuovissimo sistema di progressione che terrà traccia dei punteggi conseguiti nelle sfide in singolo e i risultati delle competizioni multiplayer gestite dall’Autolog per veicolare lo sblocco di nuovi bolidi e dei rispettivi elementi di personalizzazione estetica e di elaborazione meccanica.

Ciascuna campagna sarà caratterizzata dalla propria rosa di sfide, di opzioni di gioco e di modalità come quella del poliziotto sotto copertura mostrataci nel video pubblicato di fresco dagli studios EA. Legata alla carriera di Agente, la modalità dell’Undercover Cop ci vedrà tallonare gli scapestrati piloti delle gare illegali al volante di una serie di supercar “fantasma”, sprovviste cioè di contrassegni, di lampeggianti, di targhe e di tutto ciò che, rimandando alle forze di polizia della Contea di Redview, potrebbero indurre al sospetto il criminale di turno a cui daremo la caccia.

Prima di lasciarvi in compagnia degli scintillanti bolidi immortalati nelle immagini e nelle scene del trailer odierno, ricordiamo a chi ci segue e a tutti gli appassionati di giochi di guida arcade che Need for Speed: Rivals sarà disponibile a partire dal 19 novembre su PC, PlayStation 3 e Xbox 360, dal 29 novembre su PlayStation 4 e, infine, per il giorno di lancio di Xbox One, previsto anch’esso per il mese di novembre.

Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo

Reef Entertainment annuncia Terminators: The Video Game

Reeft Entertainment, il publisher dietro il nuovo gioco di Rambo, ha acquisito i diritti per realizzare videogiochi per console dedicati a Terminator e Terminator 2: Il giorno del giudizio.

La licenza si estende anche al PC per quanto riguarda Terminator 2, ma non per il primo film.

Basandosi sulla nuova acquisizione, l’editore avvierà i lavori su Terminators: The Video Game.

“Qui in Reef siamo grandissimi fan dei capolavori sci-fi del 1984 e del 1991”, ha spiegato un portavoce di Reef. “Questa è un’opportunità incredibile e allo stesso tempo una enorme responsabilità per creare un gioco che dia giustizia alle pellicole”.

L’intenzione è quella di “produrre un videogioco di alta qualità, autentico ed eccitante”.

Non è stato ancora reso noto il nome dello sviluppatore che se ne occuperà.

 

Categorie
Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Xbox 360 Xbox One

Nuove immagini per Destiny

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo Sony

Gran Turismo: primi dettagli sul film tratto dal videogioco di guida

Come avrete già letto, Sony ha confermato ufficialmente il film sulla serie di videogiochi di guida intitolata Gran Turismo. Dalla GamesCom 2013, teatro dell’annuncio, arrivano ulteriori dettagli sulla pellicola, realizzata naturalmente in collaborazione con il team di sviluppo di Gran Turismo, Polyphony Digital.

Proprio il padre della serie videoludica, Kazunori Yamauchi, ha fornito ulteriori dettagli sul progetto, rendendo noto che in realtà Polyphony avrebbe ciclicamente ricevuto proposte per realizzare un film su Gran Turismo durante gli ultimi 7 anni, rifiutando ogni volta fino all’accordo definitivo con Sony, madre del marchio PlayStation a cui Gran Turismo è indissolubilmente legata.

Yamauchi ha anche confermato che il film sarà prodotto da Michael De Luca e Dana Brunetti, veterani dell’industria cinematografica ai quali si dovrà anche l’uscita nelle sale dell’adattamento di 50 sfumature di Grigio. Ma i dettagli più interessanti riguardano naturalmente la trama: il film di Gran Turismo racconterà infatti la storia reale di Lucas Ordonez, pilota professionista vincitore nel 2009 della GT Academy, iniziativa che permette ogni anno ad appassionati di Gran Turismo di avere una possibilità per debuttare nel mondo delle corse reali.

Grazie alla propria passione, Ordonez ha guidato per la scuderia Nissan alla 24 Ore di Le Mans e alla 24H Dubai, affermandosi così definitivamente come pilota professionista: secondo Yamauchi, il film mostrerà all’inizio una mamma preoccupata per il troppo tempo passato dal figlio con i videogiochi, fino a vederlo diventare un campione delle corse reali.

 

Categorie
E3 2013 Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps4 Sony

Infamous : Second Son uscirà a Febbraio 2014 ?

Stando a quanto riportato in un recente episodio della rubrica Rewind Theater di IGN, inFAMOUS: Second Son uscirà su PlayStation 4 a febbraio 2014. Inizialmente previsto al lancio della nuova console Sony, il nuovo action game di Sucker Punch era slittato a un non meglio precisato periodo primaverile, ma secondo IGN la finestra temporale di febbraio sarebbe stata indicata dagli sviluppatori già ai tempi dell’E3 2013.

 

Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Xbox 360

Gran Theft Auto V: la prenotazione su PSN dà diritto al 75% di sconto su altri titoli Rockstar

Come anticipato da Sony alla GamesCom 2013, la prenotazione di Gran Theft Auto Vattraverso il PlayStation Network garantirà un interessante sconto a chi la effettua, decidendo così di giocare l’atteso titolo su PlayStation 3.

La “Day 1 Digital Version” di Gran Theft Auto V garantirà infatti un forte sconto del 75% su qualsiasi altro titolo Rockstar presente sul PlayStation Network, come Red Dead Redemption o il capitolo precedente della serie, Grand Theft Auto 4. Come ulteriori bonus, la versione del gioco scaricata su prenotazione garantirà un tema esclusivo e l’accesso al veicolo Atomic Blimp, così come chi ha ordinato il gioco nella sua edizione standard fisica.

Secondo le indicazioni di Rockstar Games, l’iniziativa è al momento disponibile solo in Nord e Sud America: i videogiocatori europei dovranno infatti aspettare un po’ di più, fino alla giornata di domani 23 agosto, per poter effettuare la prenotazione e ottenere il loro sconto.

Ricordiamo che la data di commercializzazione di Grand Theft Auto V è fissata ufficialmente per il 17 settembre su PlayStation 3 e Xbox 360, giorno in cui il gioco uscirà anche attraverso i canali di distribuzione digitale.

 

Categorie
Carlotta Ferlito Ginnastica Artistica Mondo Notizie Notizie dal Mondo Sport Sport nel Mondo

Ginnastica, Mondiali in tv: quanto potrebbe avere offerto la Rai?

Ma una domanda circolava con insistenza nell’aria: quanti soldi avrà offerto la tv pubblica italiana al massimo organo della ginnastica, nonché organizzatore delle rassegne iridate in programma nelle prossime settimane?

Proviamo a rispondere, passo per passo a questa domanda. Non abbiamo una risposta precisa, ma ci potremmo avvicinare.

 

Iniziamo col dire che nel bilancio 2012 della Rai figurano 310,1 milioni di euro spesi per “diritti di ripresa”. Con essi si intendono proprio le riprese degli eventi sportivi e del Festival di Sanremo (circa 7 milioni di euro). Quindi la Rai lo scorso anno ha investito 300 milioni netti per acquistare diritti sportivi.

Nel report di accompagnamento viene inoltre sottolineato che sono stati spesi 143 milioni per le Olimpiadi di Londra e per gli Europei di calcio. Altri 36 vennero spesi per la Formula 1. Quindi per gli altri sport sono stati investiti 121 milioni di euro.

Nel 2011, invece, se ne spesero circa 205 in totale, ma non c’erano Olimpiadi ed Europei. In quella stagione, però, erano in calendario Mondiali di atletica leggera e di nuoto, proprio come nel 2013…

 

Partiamo dal presupposto che quest’anno la Rai ha perso l’esclusiva sul Mondiale di Formula Uno(solo nove Gran Premi trasmessi in diretta) e che quindi si è risparmiata in partenza una grossa fetta di denaro.

Ipotizzando un taglio del 30% negli investimenti nelle dirette sportive rispetto al 2012 (che è tantissimo) ritorniamo comunque a quei fantomatici 205 milioni di due anni fa, aggiungendo che una grossa fetta si è risparmiata proprio perché Ferrari e compagnia sono state private della metà delle dirette. (Se si fosse tagliato di più sarebbe davvero triste e quindi la nostra valutazione sballerebbe di un po’).

Il costo per l’acquisizione dei diritti delle rassegne iridate di nuoto e atletica non dovrebbe essere mutato considerevolmente rispetto a quelli delle passate edizioni.

Potremmo dunque affermare (ma, vi preghiamo, correggeteci se è sbagliato qualcosa: stiamo solo cercando di immaginare senza voler fare illazioni) che il budget è rimasto sostanzialmente inalterato per gli “altri sport” rispetto a quello del 2011, quando in calendario c’erano gli stessi eventi sportivi del 2013. E quando appunto furono comprati anche i diritti per la trasmissione dei Mondiali di ginnastica…

 

Facciamo un ulteriore step. Se per un evento come le Olimpiadi, quindi il massimo sulla piazza, sono stati spesi 45 milioni di euro per 200 ore di diretta, quanto potranno mai costare dei Mondiali di ginnastica?

La Federazione Internazionale della Ginnastica offre un pacchetto completo per il quadriennio 2013-2016: 115 ore di diretta (6980 minuti) per i Mondiali delle cinque discipline sotto l’egida della FIG. 41 ore per l’artistica, 39 ore per la ritmica, 19 ore per il trampolino elastico, 8 ore per l’aerobica, 8 ore per l’acrobatica. Quindi circa 29 per ciascuna stagione del periodo olimpico.

 

Facciamo una semplice equazione e partiamo da quella. Un’ora “olimpica” è costata 225 mila euro.Quindi, se anche un’ora di ginnastica costasse lo stesso importo (ma chiaramente non è così!), per avere i diritti dalla FIG si sarebbero dovuti sborsare circa 26 milioni di euro spalmabili in quattro anni (quindi 4,5 milioni a stagione). Questa sì cifra davvero folle e esagerata.

 

Ma qui parliamo di Mondiali di ginnastica! La FIG ha sicuramente pretese nettamente inferiori, ben consapevole della sua forza. E soprattutto non paragoniamo il valore delle ore di artistica e di ritmica con quelle degli altri tre settori.

Occhio e croce, una proposta di circa 8 milioni per quattro anni poteva essere equa per questi parametri che, ripetiamo, non sono certi ma potrebbero essere vicini alla realtà. In sostanza 2 milioni a stagione.

Quindi: la Rai è rimasta sotto questa soglia o è stata la Federazione Internazionale ad aver preteso di più? O ci siamo sbagliati nel nostro conteggio? (e se così fosse ce ne scusiamo in anticipo e siamo pronti a rettificare, ben contenti di sapere l’importo dell’offerta).

 

Categorie
Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

The Book Thief – primo trailer e immagini del dramma con Geoffrey Rush ed Emily Watson

Fox ha rilasciato un primo trailer e alcune immagini per il dramma del regista inglese Brian Percival basato sul romanzo “La bambina che salvava i libri”, acclamato best seller dello scrittore Marcus Zusak.

La storia racconta di Liesel Meminger (Sophie Nelisse), una ragazza vivace e coraggiosa che durante la seconda guerra mondiale viene mandata a vivere con i genitori adottivi (Geoffrey Rush ed Emily Watson). La giovane cambierà per sempre la città tedesca in cui vive quando comincerà a rubare libri e a condividerli con gli altri, utilizzando il suo amore per la lettura come un modo per ribellarsi all’ascesa del nazismo.

La sceneggiatura è stata affidata a Michael Petroni, tra i suoi script i thriller Possession e Il ritooltre al sequel-fantasy Le cronache di Narnia – Il viaggio del veliero, mentre il regista Brian Percival proviene dalla tv, tra i suoi crediti regie per episodi delle miniserie tv Downton Abbey eNorth & South.

Il trailer mette in luce una messinscena oltremodo immersiva e attori di calibro, vedremo come il regista avrà saputo dosare la parte più “melò” del racconto e se avrà saputo evitare trappoloni emotivi per lo spettatore più sensibile.

Il film è interpretato anche da  Ben Schnetzer, Nico Liersch, Joachim Paul Assböck, Kirsten Block e Sandra Nedeleff.

Siamo nella Germania nazista del 1939. Il paese è con il fiato sospeso. La morte non è mai stato più impegnata e presto lo sarà ancora di più. Liesel Meminger è una ragazza adottata che vive al di fuori di Monaco di Baviera, che cerca di tirarsi fuori da un’esistenza misera rubando quando incontra qualcosa a cui lei non può resistere, i libri. Con l’aiuto del padre adottivo, Liesel imparerà a leggere e a condividere i libri rubati con i suoi vicini di casa durante i bombardamenti e con il ragazzo ebreo nascosto nel suo seminterrato.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Film 2014-2015: Benedict Cumberbatch abbandona Crimson Peak – Olivia Munn in Mortdecai

– Crimson Peak: il fulmine a ciel sereno. Benedict Cumberbatch ha abbandonato Crimson Peak di Guillermo Del Toro. A riportare la notizia Variety, per un addio al momento avvolto nel mistero. Probabilmente i tanti, troppi progetti dello straordinario inglese hanno influito sulla decisione. Persa Emma Stone, poi sostituita da Mia Wasikowska, anche Benedict ha quindi lasciato la barca di Del Toro, al momento ancora cavalcata da Charlie Hunnam e Jessica Chastain, oltre alla Mia qui sopra citata. Thriller soprannaturale che proverà a riscrivere le ‘regole’ del genere ‘casa stregata’, Crimson Peak vedrà il via alle riprese ad inizio 2014. Nessuno sa, al momento, chi andrà a sostituire Cumberbatch.

– Mortdecai: sarà la bella Olivia Munn ad affiancare Johnny Depp nell’ormai annunciato Mortdecai, diretto da David Koepp. Al fianco dei due troveranno spazio Ewan McGregor e Gwyneth Paltrow, per un film che porterà in sala “The Great Mortdecai Moustache Mystery”, romanzo firmato Kyril Bonfiglioli nonché quarto capitolo della saga scritto dal suo autore Kyril Bonfiglioli. Protagonista Charles Mortdecai, simpatico, ricco e vigliacco mercante d’arte, amante del divertimento, che sguazza nel crimine, capace di scolarsi di primo mattino una quantità tale di brandy da dover essere amorevolmente aiutato a piegare le dita attorno al bicchiere, e tra i pochi uomini in grado di entrare da Jule in Jermyn Street, a Londra, di ordinare un whisky di segale irlandese e, dopo un semplice gesto al pianista, di…

– Wild: trovata la protagonista, ovvero Reese Whiterspoon, e lo sceneggiatore, ovvero Nick Hornby, l’adattamento cinematografico di Wild, romanzo di Cheryl Strayed, sarà diretto da Jean-Marc Vallée, regista canadese, negli anni passati visto all’opera con C.R.A.Z.Y. e The Young Victoria. Al centro della trama Cheryl, 26enne che si ritrova con la vita sconvolta, dopo la morte prematura della madre, il traumatico naufragio del suo matrimonio, una giovinezza disordinata e difficile. Alla ricerca di sé oltre che di un senso, decide di attraversare a piedi l’America selvaggia tra montagne, foreste, animali selvatici, rocce impervie, torrenti impetuosi, caldo torrido e freddo estremo. Una storia di avventura e formazione, di fuga e rinascita, di paura e coraggio.

– Shelter: marito e moglie nella vita reale, Paul Bettany e Jennifer Connelly si ritroveranno anche sul set del primo film da regista dell’attore, Shelter, da lui diretto, prodotto, sceneggiato e interpretato. Ad affiancare i due, nei panni del reale protagonista, Anthony Mackie. Dettagli sulla trama non se ne conoscono, se non che è ambientata a New York.

– Guardians of the Galaxy: aabbiamo un compositore. A poche settimane dal via alle riprese Tyler Bates si è aggiunto al già ricco cast di Guardians of the Galaxy nei panni di autore della colonna sonora, come annunciato via Facebook dal regista James Gunn. Bates è da tempo un fidato collaboratore di Gunn, avendo musicato sia Slither che Super. Tra i titoli da lui ‘realizzati’ si ricordano le musiche per Conan the Barbarian, Watchmen e 300. In sala tra meno di un anno, ovvero dal 1° agosto 2014, I Guardiani della Galassia potrà contare su un cast composto da Chris Pratt, Dave Bautista, Zoe Saldana, Michael Rooker, Ophelia Lovibond, Benicio Del Toro, Lee Pace, Karen Gillan, Djimon Honsou, Gregg Henry, Glenn Close e John C. Reilly .

– Cindarella: da Captain America: The First Avenger a Cenerentola. La bella Hayley Atwell si è infatti aggiunta al cast di Cindarella, film Disney in live action diretto da Kenneth Branagh. Ad annunciarlo un po’ a sorpresa la stessa attrice, via Harper Bazaar, che andrà a vestire i panni biologici della madre naturale di Cenerentola. Al suo fianco, sul set, la Atwell troverà Cate Blanchett, Lily James, Richard Madden, Helena Bonham Carter, Holliday Grainger, Sophie McShera e Stellan Skarsgard. Riprese al via, in Inghilterra, per un film che uscirà il 13 marzo del 2015.

 

Categorie
Mac Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Ps4 Xbox 360

PvP ancora in dubbio per Diablo III

Da Gamescom e via PCGamesN, Blizzard è tornata a parlare della modalità PvP diDiablo III, annunciata come una delle caratteristiche standard e poi rimossa per essere “perfezionata” e aggiunta in seguito via patch.

Nel caso non fosse chiaro dai continui ritardi, Josh Mosqueira conferma che ci sono parecchi dubbi attorno al PvP dal punto di vista del suo funzionamento e come qualità complessiva. Uno dei problemi principali è far sì che funzioni bene per tutti, non solo per i giocatori più esperti che hanno un personaggio ormai potentissimo.

Inoltre, lo stesso Mosqueira precisa che Blizzard ha al momento poche risorse per seguire lo sviluppo di questa modalità, visto che è concentrata sulla nuova espansione Reaper of Souls.