Categorie
Lara Croft Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Xbox 360

Il nuovo Tomb Raider svilupperà ulteriormente il personaggio di Lara

Destructoid riporta le parole di Brian Horton, Senior Art Director di Crystal Dynamics, che ci parla dell’evoluzione del personaggio di Lara Croft nel prossimo Tomb Raider.

“Il sequel di Tomb Raider è il capitolo successivo nell’evoluzione di Lara”, dice Horton. “La sua vita sta cambiando, e non può più tornare ad essere quella che era”.

Dalle parole di Horton possiamo quindi intuire che anche questo episodio sarà ambientato nel passato rispetto alle vicende della serie originale di Tomb Raider, e che continuerà le vicende del recente reboot. È lecito anche aspettarsi un’attenzione particolare nei riguardi della storia dell’atletica Lara, e di com’è diventata l’avventuriera che abbiamo conosciuto su Playstation.

 

Categorie
Lara Croft Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Osservatore Osservatori Ottobre Pc Ps3 Ps4 Sarah la Fenice Rossa Sarah Saintcall Universo Xbox 360 Xbox One

Annunciato Lara Croft : Reflection

Oggi 21/11/2013 mi è arrivato un messaggio che diceva che nell’ universo di Lara Croft , era in atto un nuovo programma . Gli Osservatori avevano tenuti tutti all’ oscuro , se doveva uscire una informazioni dovevi vedere se loro andava bene e poi la potevi avere e far vedere al mondo .Una volta ho provato a far uscire una informazione nell’ Universo senza il loro consenso . Ottobre mi ha preso alla sprovvista da dietro e mi rotto il cellulare con cui stava comunicando a delle persone le informazioni su una cosa e poi invece di picchiarmi o altro . Mi rimandarono a casa e li c’ era Sarah Saintcall che mi stava dicendo di fare più attenzione e la prossima volta di non fatmi beccare da loro . Comunque parliamo di questo nuovo progetto nell’ universo di Lara Croft , per il momento le uniche cosa che vi posso dire . Questo progetto potrebbe riguardare una nuova storia su Lara Croft , ora chiudo e restate sintonizzati e forse la prossima volta potrei sapere nuove informazioni su questo nuovo progetto .

Categorie
CW Foto Galleria Galleria Foto Re Reign Relazione Riassunto

Reign 1×06: anticipazioni, foto e video

Chosen è il titolo della sesta puntata della serie televisiva Reign, che andrà in onda sul network americano CW e della quale vi proponiamo, subito dopo il salto, un breve riassunto, una galleria fotografica ed un video promozionale.

In questo episodio, un tentativo di spaventare Mary fa sì che Queen Catherine prenda misure drastiche per catturare il colpevole; Francis, consapevole dell’attrazione crescente tra Bash e Mary, si rivolge a Olivia.

Bash si avventura nei boschi per onorare il suo debito con i pagani e ritorna con le mani sporche di sangue ed infine, Kenna confessa alle ragazze della sua relazione con il Re, provocando reazioni differenti.

Se volete vedere il trailer di Reign 1×06 : http://www.serietivu.com/reign-1×06-anticipazioni-foto-e-video-190268.html

 

Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Xbox One

Xbox One avrà l’app di Youtube al lancio

Direttamente dal canale Twitter ufficiale di Larry Hryb, meglio conosciuto come Major Nelson, è stata confermata la presenza dell’app Youtube.

Quest’ultima sarà dunque disponibile al lancio di Xbox One, che avverrà questo venerdì 22 novembre.

 

Categorie
Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps4 Sony

[Rumor] Uncharted 4 avrà per protagonista Nathan Drake

PlayStation Russia ha diffuso, attraverso il proprio profilo ufficiale Facebook, un messaggio che potrebbe svelare il protagonista del nuovo capitolo di Uncharted per PlayStation 4. Il messaggio, scritto in russo, annuncia il prossimo arrivo del nuovo titolo sulla console next-gen Sony, aggiungendo la seguente domanda: “Cosa ne pensi, il destino dove condurrà questa volta Nathan Drake?”.
Al momento non ci sono state altre conferme o smentite circa l’ipotesi che Nathan Drake possa essere il protagonista di Uncharted per PlayStation 4. Restate con noi per tutti gli aggiornamenti in merito.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Il piccolo blues della costa ovest – Three to Kill: Christopher McQuarrie alla regia – Colin Firth star

Il magico momento di Christopher McQuarrie. Un tempo ’solo’ sceneggiatore, McQuarrie è ufficialmente in fase di decollo. Un anno fa la regia di Jack Reacher – La prova decisiva, a febbraio il via alle riprese di Mission: Impossible 5, ma in futuro anche l’adattamento cinematografico di Star Blazers, la miniserie britannica Unforgiven e il remake di Ice Station Zebra. Ma non solo. Perché McQuarrie avrebbe messo le mani anche su Il piccolo blues della costa ovest, conosciuto negli Usa con il titolo Three to Kill, romanzo dello scrittore francese Jean-Patrick Manchette, morto nel 1995.

Un noir che a detta di Deadline vedrà Colin Firth mattatore assoluto, nei panni del protagonista Georges Gerfaut. La sua vita scorre tranquilla in Costa Azzurra. Ha un buon lavoro, una famiglia normale, una bella macchina con cui è sempre in viaggio, per concludere affari. Ascoltando musica della West Coast. Finché la sua strada non incrocia quella di un uomo ferito, in fuga. Questo sarà il punto di svolta. Una fine e, insieme, un inizio. Perché Georges si ritroverà nel mirino di due spietati sicari. E sarà costretto a lasciare tutto. A scappare via da quella vita borghese, e un po’ grigia, per diventare un altro uomo (che forse, in un tempo lontano, era già stato). Un uomo pericoloso, in corsa con la morte.

Questa la trama della pellicola, che per forza di cose non potrà diventare ‘realtà’ prima del 2015, visto l’impegno di McQuarrie con M:I 5. Nel 1996, come dimenticarlo, il regista vinse un più che meritato Premio Oscar grazie alla strabiliante sceneggiatura de I soliti Sospetti, film che lo legò di fatto a Brian Singer. La sua penna finì infatti anche in X-Men, Operazione Valchiria e nel flop Il cacciatore di giganti.

 

Categorie
Foto Galleria Galleria Foto Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Grey’s Anatomy 10×10: anticipazioni, foto e video

È preso in prestito da Gotye, il titolo del decimo episodio della decima stagione di Grey’s Anatomy. Dopo l’ultima puntata in cui siamo stati parzialmente lontani dalle corsie, torniamo al Grey Sloane Memorial per nuovi pazienti e novità per i nostri dottori. Come se non bastasse il Ringraziamento è alle porte e c’è un matrimonio da organizzare. A seguire anticipazioni, foto e video.

Ben (Jason George) è preoccupato che una conversazione avuta con Derek (Patrick Dempsey) gli possa creare problemi con Mirana (Chandra Wilson). Cristina (Sandra Oh) si appoggia a Shane (Gaius Charles) quando la tensione con Meredith (Ellen Pompeo) cresce ancora di più. April (Sarah Drew) è intenta con la preparazione delle nozze e questa cosa crea qualche problema fra Jackson (Jesse Williams) e Stephanie (Jerrika Hinton). Intanto, Meredith organizza la cena della festa di Ringraziamento a casa sua.

 

Categorie
Foto Galleria Galleria Foto Mondo Notizie Notizie dal Mondo Serie Tv

Elementary 2×09: anticipazioni, foto e video

Elementary torna in onda come ogni giovedì negli Stati Uniti su CBS con On The Line, il nuovo episodio in cui Holmes and Watson cercano di scoprire l’identità di un serial killer in merito a un cold case e, durante le indagini, scoprono che ci sono delle correlazioni son il dipartimento di polizia di New York.

Nel prossimo appuntamento di Elementary, le ricerche di Sherlock Holmes (Jonathan Lee Miller) e Joan Watson (Lucy Liu) si trovano a dover indagare su un caso che li porta sulle tracce di un serial killer che avrebbe potuto agire già molto tempo prima di quanto si potesse immaginare.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

L’ombra dello scorpione di Stephen King: Scott Cooper abbandona il progetto

Un po’ come avvenuto con La Torre Nera, per mesi in mano a Ron Howard per poi finire nel buio di in un triste cassetto produttivo, anche L’ombra dello scorpione, celebre romanzo di Stephen King da anni alla ricerca di una disperata trasposizione cinematografica, sembrerebbe finito in un pantano.

Scott Cooper, regista designato dalla Warner per riuscire nell’impresa, ha infatti abbandonato il progetto. Ufficialmente. Il motivo? A detta di The Wrap sono sorte le immancabili differenze creative su ‘come’ adattare correttamente il materiale a disposizione.

Cooper, regista di Crazy Heart e di quel Out of the Furnace visto una decina di giorni fa al Festival di Roma, aveva preso in mano il timone della pellicola dopo l’altro e precedente abbandono di peso, legato a Ben Affleck. 20 anni fa The Stand, questo il titolo originale, venne adattato per una miniserie televisiva. Inquietante e conosciuta la storia.

L’errore di un computer, l’incoscienza di pochi uomini e si scatena la fine del mondo. Il morbo sfuggito a un segretissimo laboratorio semina morte e terrore. Il novantanove per cento della popolazione della terra non sopravvive all’apocalittica epidemia e per i pochi scampati c’è una guerra ancora tutta da combattere, una lotta eterna e fatale tra chi ha deciso di seguire il Bene e appoggiarsi alle fragili spalle di Mother Abagail, la veggente ultracentenaria, e chi invece ha scelto di calcare le orme di Randall, il Senza Volto, il Male, il Signore delle Tenebre.

Per ora nessuno sa chi andrà a sostituire il sostituto Cooper, ma certo è che L’ombra dello scorpione targato Warner ha iniziato nel peggiore dei modi il proprio percorso che dovrebbe portarlo al cinema.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Mad Max: Fury Road uscirà il 15 maggio del 2015 – The Purge 2 il 20 giugno del 2014

Una stagione monster. Il 2015 cinematografico si fa sempre più clamorosamente affollato, con l’ultimo kolossal del giorno finalmente schedulato. Parliamo di Mad Max: Fury Road, attesissimo ritorno in sala del personaggio reso celebre negli anni 80 da Mel Gibson. Nuovamente diretto da George Miller, e interpretato da Tom Hardy, Charlize Theron, Nicholas Hoult, Hugh Keays-Byrne, Nathan Jones, Zoe Kravitz, Riley Keough e Rosie Huntington-Whiteley, il titolo Warner uscirà il 15 maggio del 2015 nei cinema d’America. E sarà in 3D.

Miller, padre della saga originale, ha co-sceneggiato il film insieme a Brendan McCarthy e Nico Lathouris. Un mese di maggio, quello del 2015, che inizia così a diventare affollato. Due settimane prima uscirà infatti Avengers: Age of Ultron, mentre 7 giorni prima scoccherà l’ora di Susan Cooper, nuova commedia di Paul Feig, e Tomorrowland di Brad Bird.

Altra uscita molto attesa quella di The Purge 2, nuovamente scritto e diretto da James DeMonaco. Pochi mesi fa il boom del primo capitolo, costato appena 3 milioni e in grado di incassarne 90 in tutto il mondo, per un sequel Universal che diverrà realtà il 20 giugno del 2014. Una data che lo vedrà scontrarsi contro Jersey Boys, primo musical firmato Clint Eastwood, e Think Like a Man Too di Tim Story.

Riprese ancora non iniziate, per un capitolo 2 che vedrà ancora una volta impegnata la Blumhouse Productions di Jason Blum, padre di Paranormal Activity ed Insidious, insieme a Sébastien K. Lemercier, alla Platinum Dunes di Michael Bay, Brad Fuller e Andrew Form. Ad oggi non si conoscono i nomi degli attori che prenderanno parte a The Purge 2, ma lo sbarco in sala, quello sì, è finalmente diventato ufficiale.