Categorie
Criminal Minds Foto Galleria Galleria Foto Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Criminal Minds 9×11: anticipazioni e video

Bully è il titolo dell’undicesimo episodio della nona stagione di Criminal Minds: la serie dedicata al team che indaga sui crimini più efferati si sposta a Kansas per trovare un serial killer. Dopo il salto, anticipazioni e video della puntata.

 

L’Unità di Analisi Compartamentale (BAU) si trova a Kansas City per indagare su una serie di omicidi compiuti da uno studente che al liceo era stato vessato da un gruppo di bulli. Una reunion molto tesa lega Blake (Jeanne Tripplehorn) e suo padre, Damon, un ex capitano di polizia (la guest star Tom Bower), e suo fratello, Scott (la guest star Brennan Elliott), un detective: i tre devono lavorare tutti insieme per tentare di risolvere il caso.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

Bad Boys III – David Guggenheim scriverà la sceneggiatura

A volte ritornano. Erano mesi che non avevamo notizie sull’annunciato Bad Boys III, fino all’uscita delle ultime ore targata Deadline. La Sony Pictures avrebbe infatti ingaggiato lo sceneggiatore David Guggenheim per lo script della pellicola. Uno sceneggiatore giovane e alle prime armi, con Safe House – Nessuno è al sicuro unico copione al momento diventato concretamente realtà, tanto dall’aver ceduto all’inevitabile sequel.

Anche se Jerry Bruckheimer tornerà a produrre la propria creatura, Michael Bay non è al momento coinvolto nel progetto, mentre Martin Lawrence e Will Smith sono in trattative per tornare nei rispettivi ruoli di Marcus Burnett e Mike Lowery. Senza di loro, è evidente, la pellicola non avrebbe senso, anche se l’eventuale perdita di Bay sarebbe altrettanto ’scioccante’ per i fan del franchise.

Una saga, lo ricordiamo, nata quasi 20 anni fa. Era il 1995 e il primo capitolo incassò ben 140 milioni di dollari in tutto il mondo, lanciando la carriera di un regista all’epoca praticamente sconosciuto, se non nel mondo degli spot tv. 8 anni dopo, era il 2003, ci fu l’ovvio sequel, in grado di raccogliere 275 milioni di dollari.

Nessuno sa quando si potrà partire con la produzione di questo Bad Boys III, anche se l’idea tutt’altro che malvagia di uscire in sala nel 2015 per celebrare il ventennale dell’originale sarà difficile da rispettare, visti i tempi produttivi assai stretti per riuscire nell’impresa. Anche perché fino a metà luglio del 2014, per Bay, ci sarà solo e soltanto Transformers: Age of Extinction.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo

Godzilla – nuovo trailer sottotitolato in italiano e poster del reboot

Come annunciato è approdato online un primo full trailer (che vi proponiamo anche sottotitolato in italiano) accompagnato da un nuovo poster del Godzilla di Gareth Edwards.

Il reboot targato Warner Bros. e Legendary Pictures dopo lo spettacolare Pacific Rim di Guillermo del Toro riporta su grande schermo i Kaiju, gli iconici mostri nipponici e per farlo è stato risvegliato il Kaiju più celebre e leggendario, il “Gojira” della Toho.

Il nuovo trailer ci mostra imponenti e drammatiche sequenze da disaster-movie con un impatto visivo di alto profilo, ma sembra che Edwards voglia tener celato il look del nuovo Godzilla il più a lungo possibile, comunque negli ultimi secondi della clip la silhouette del re dei kaiju fa capolino dietro una coltre di macerie fumanti e da quel che si può scorgere l’aspetto della creatura sembra ispirarsi molto all’originale “made on Japan” distinguendosi da quello del precedente remake anni ‘90 di Roland Emmerich.

Ricordiamo che Edwards si è fatto notare nel 2009 per il notevole Monsters, film fantascientifico a sfondo catastrofico che raccontava di un’America in quarantena invasa da organismi alieni. All’epoca il regista ci stupì con un budget di appena 500.000$ e mostrando su schermo il minimo indispensabile, vedremo come se la sarà cavata ora che ha potuto contare su un cast di volti noti e ben 160 milioni di dollari di budget.

Vi lasciamo al trailer (che trovate anche nella versione senza sottotitoli) e al nuovo poster ispirato alla sequenza iniziale del teaser.

 

Categorie
Cinema Film Mondo Mondo del Cinema Notizie Notizie dal Mondo

World War Z 2 – Juan Antonio Bayona alla regia

Chi scrive non ha affatto amato World War Z, kolossal da 190 milioni di Marc Forster considerato un po’ da tutti un flop annunciato e invece riuscito ad incassare 540,007,876 dollari worldwide. Un risultato inatteso, tanto da generare l’ovvio e scontato sequel, quest’oggi diventato realtà. La Paramount Pictures ha infatti ingaggiato lo spagnolo Juan Antonio Bayonain sostituzione di Marc Forster, dilaniato dai problemi durante la lavorazione del primo capitolo.

Decine i milioni di dollari sperperati per rigirare un’intera parte della pellicola, con frizioni anche accese tra l’allora regista e Brad Pitt, non solo protagonista ma anche produttore. Che Forster sarebbe stato sostituito era ovvio, anche se mai ufficializzato. Juan Antonio Bayona, esploso nel 2007 grazie al successo dello straordinario The Orphanage, è tornato in sala proprio lo scorso anno grazie al catastrofico The Impossible, produzione sempre spagnola ma con divi hollywoodiani, vedi Ewan McGregor e Naomi Watts. Addirittura 180,274,123 i dollari incassati in tutto il mondo, confermando così le qualità di un giovane regista spagnolo chiamato in quest’occasione al grande salto negli States.

Al momento non si anno altre notizie riguardanti World War Z 2, con sceneggiatori da trovare e una produzione da far avviare. La prima ‘pietra’ è stata però attentamente posata, per un capitolo due che potrebbe entrare in lavorazione nel 2014, per poi farsi vedere in sala nel 2016. Con il primo capitolo tratto da un romanzo di Max Brooks, World War Z 2 potrebbe nuovamente affidarsi al suo creatore ‘originale’ oppure fare di testa sua, spaziando sapientemente tra l’idea di prequel, visto che tanto ci sarebbe da raccontare sull’epidemia zombie, o sul concetto di sequel, con il ritorno del virus dopo l’apparente soluzione trovata nel primo capitolo.

 

Categorie
GTA V Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo Ps3 Xbox 360

Grand Theft Auto V: nuove info e qualche immagine sui prossimi aggiornamenti

Smaltita la sbornia per i festeggiamenti successivi all’annuncio del premio dei VGX 2013 per il miglior gioco dell’anno, i ragazzi di Rockstar Games impegnati nello sviluppo di Grand Theft Auto V ritornano alacremente al lavoro e, dalle pagine del Newswire del blog ufficiale, ci spiegano cosa sta bollendo in pentola e quali saranno i contenuti dei prossimi update per la componente singleplayer e per il modulo in rete del loro kolossal.

Con l’aggiornamento gratuito che sarà disponibile nel corso di questa settimana, la grande Rpromette di sbloccare il tanto atteso Creatore di Contenuti per GTA Online: gli iscritti al Social Club, in questo modo, potranno creare e pubblicare sfide inedite con tracciati e regole personalizzate per i deathmatch, i deathmatch a squadre, le gare “classiche” con auto, moto, aerei e barche, nonchè per le competizioni GTA “armate” e le gare rally. Non tutte le funzionalità del Creatore di Contenuti, però, saranno disponibili da subito: per evitare spiacevoli inconvenienti e per garantire ai propri fan un servizio impeccabile, i Rockstar sbloccheranno nel tempo dei servizi “supplementari” come le classifiche per le gare personalizzate, il sistema di votazione e il pannello delle sfide consigliate, con tutte le gare e le competizioni custom passate al vaglio degli sviluppatori e giudicate meritevoli di attenzione.

Nel corso del mese di dicembre ci sarà poi un secondo update che introdurrà la modalità“Capture”, una nuova categoria di sfide competitive a squadre con quattro varianti (Raid, Contend, Hold e GTA) che verranno illustrate nel dettaglio tra qualche giorno.

Non meno importanti sono poi gli aggiornamenti previsti per i primi mesi del 2014. Il primo update (anch’esso gratuito) vedrà l’ingresso in GTA Online dell’attesa modalità cooperativa delleRapine; il secondo aggiornamento, invece, ci riporterà nella dimensione singleplayer di Grand Theft Auto V per permetterci di intraprendere delle nuove avventure nei panni di Michael, Trevor e Franklin. Nell’attesa di sapere dai ragazzi di Rockstar se quest’ultima espansione sarà scaricabile gratuitamente o assumerà la forma di un DLC a pagamento, vi lasciamo al terzetto di immagini riguardanti il Creatore di Contenuti e la nuova modalità “Capture”.