Categorie
Alex Chendler Fucile Fucile Winchester Jenna Chendler Katrine Chandler Marshal Rendel Storm City Storm Square

Katrine Chandler cerca di salvare la sua famiglia

 

Quando era dentro Storm Square ricevette la telefonata di Marshal per capire cosa stava succedendo visto che fuori dalla loro porta c’ erano un sacco di Zombie e stavano provando a trattenerli come potevano . Marshal era andato nel suo ufficio e si era messo le cuffie per parlare con Katrine visto che era da un po’ che non la sentiva e disse – Piccola stai bene ? . Marshal la chiamo cosi dal primo che l’ aveva vista mentre vedeva lui fare quelle acrobazie del parkour . Katrine si rimise l’ auricolare dentro al suo orecchio sinistro – Senti te la faccio semplice JackNife e stato ucciso dalla nostra cliente e poi si e scoperto che quello che c’ era li dentro era Virus T e ha detto un sacco di persone si stanno trasformando in Zombie e io adesso non so che fare . Vengo a salvare voi oppure cerco di salvare la mia famiglia . Marshal aveva visto che la sua piccolina doveva prendere una dura decisione cosi decise di tirare la sua arma a forma di trivella e disse alle cuffie – Piccolina salva la tua famiglia . Marshal si tolse quel completo da ufficio e si mise una maglietta nera che era sporca di sangue e quello era sangue di Zombie e pure sull’ arma c’era un sacco di sangue di Zombie . Katrine decise di andare a casa sua per salvare la sua famiglia . Katrine prese le chiavi dalla sua borsa a tracolla visto che ce li aveva attaccata alla borsa visto che non sapeva quando sarebbe andata via e cosi le attaccata a un gancio libero . Una volta aperta la porta vide sua madre che era in sala da pranzo e pensava che Katrine era morta e quando la vide la inizio ad abbracciare e le inizio a dare baci come non aveva mai fatto . Una volta alla volto tutti tornarono e furono felici di vedere che la sorella era viva e vegeta e che aveva provato a fare qualcosa per fermare questo inferno che stava succedendo in città . L’ unica persona che non era riuscita a tornare alla base era il padre di Katrine che era divenuto uno Zombie mentre era al lavoro e la sorella di Katrine , di nome Jenna decise di ucciderlo perché durante il tragitto il padre aveva detto a loro – Se vengo morso e vedete che mi trasformo in uno di quei mostri mi dovete sparare in testa senza pensarci due volte . Se non lo fate potrei trasformare anche voi in uno di questi mostri e cosi voi senza saperlo potreste fare del male a uno della nostra famiglia . Gli Zombie arrivarono e tutta la famiglia Chandler si mise in moto per sbarrare il posto . Jenna perse la vita quando uno di quei mostri che era bello grosso venne verso la casa e la uccise con il suo peso . Katrine e i suoi fratelli non ebbero il tempo di piangere la loro sorellina morta visto che un sacco di Zombie stavano passando di la . Di Zombie da quella grande fessura ne stavano venendo un sacco come una grande enorme valanga che colpisce più e più volte un luogo . Alex Chandler vide che non potevano resistere a lungo li dentro e cosi mentre gli altri teneva fuori gli Zombie porto un attimo sua sorella fuori da li . Erano fuori la casa e mentre gli dava un Winchester in mano visto che era il suo regalo di compleanno disse – Katrine vai a salvare i tuoi amici . Qui non puoi fare niente per noi , te ne devi andare e basta . Katrine stava tornando indietro ma suo fratello le sparo davanti ai piedi e disse – Senti ci devi lasciare andare , noi siamo già morti tanto e lo so quello che ti dico e molto crudele ma devi andartene oppure morirai pure tu e se vuoi salvare questa città allora e inutile che rimani qui . Devi andare in altre parti della città . Alex prese una dura decisione cioè di andare vicino alle bombole del gas e sparare con il fucile visto che era l’ unico per salvarsi da quella situazione . Tutti sarebbero morti ma almeno avevano fatto una cosa e sarebbe a dire dare alla loro sorellina Katrine di salvare la città non lasciandola dentro quell’ inferno che era divenuto casa loro .

 

Di Marcello Trombetti

Sono nato sul pianeta Maraxus , dove vivono i Dominatori di Poteri che controllano tutti i poteri e tutti gli elementi . Però i Distruttori hanno distrutto il mio pianeta e il mio popolo e poi sono arrivato sulla Terra insieme a Sarah la Fenice Rossa che insieme a mio padre e mia madre mi ha cresciuto , mi ha portato in vari posti dove mi sono allenato a controllare i miei poteri , ma anche a conoscere varie persone . Adesso nel 2012 sto viaggiando nel tempo , nello spazio e nei mondi Kratos , Pandora e Aqua , persone che ho salvato da situazioni molto pericolose e adesso viaggiano con me , nel tempo , nello spazio e nei mondi a salvare persone .Io faccio parte di varie organizzazioni con le quali salvo le persone nel tempo e nello spazio e faccio molto altro tipo aiutare le persone che hanno i poteri , aiutarli a gestirli e aiuto molte persone tra le quali Pandora e molte altre persone .Io sono il Dominatore di Poteri , viaggio nel tempo , nello spazio e nei mondi , io viaggerò ovunque e aiuterò tutti . Ma chi è mio nemici si guardi le spalle , stia attento a ogni angolo dell' universo , perchè se fa male a qualche mio amico lo trovò in ogni parte del tempo , dello spazio e del mondo in cui lui si è andata a cacciare e lo fermerò .Prossima fermata ovunque . Anche se torno sul mio pianeta natale loro sono come posso dire bloccati nella Guerra dell' Universo e sono cambiati . La loro rabbia li guida , quando è iniziata questa dolorosa guerra io non ne volevo farne parte ma poi dovetti parteciparne visto che io solo potevo portarne fine . Ci ho partecipato e da un bagno di sangue ne sono uscito e ne sono uscito cambiato e vedendo attimo dopo attimo tutto quello che è successo . Quello che ho fatto l' ho fatto per salvare l' intero universo e tutto quello che c' era li nell' Universo conosciuto e sconosciuto . Il giorno del mio compleanno ho sacrificato tantissimo ma ho anche salvato tantissimo e nessuno apparte poche persone sanno quello che ho fatto , gli altri invece devono restare all' oscuro di tutto . Da quel giorno mi porto una grande oscurità ma grazie a Malefica io riesco a controllarla , la controllo e faccio in modo di non sprofondare in essa e non uscirne mai più . Il giorno della distruzione di Maraxus tutti si fanno e mi fanno una domanda , la prima domanda . La domanda che io evito da tutta la vita cioè Cosa è successo a Maraxus ? . Da questo scappo io scapperò nell' universo e nel mondo , nel tempo e nello spazio per non rispondere a questa domanda .In questo mio diario potete leggere non solo le mie avventure ma anche le persone che stanno nel mio grande universo e che incontro o che vi narrò solo ma qui dentro vi dirò tutto di loro visto che dovete sapere di loro e delle mie avventure .

Nel mondo e nel tempo potreste vedere un sacco di misteri e cose incredibili non solo nel tempo e anche nello spazio. Io con la mia famiglia e anche senza ho viaggiato nel tempo e nello spazio. Ogni tanto ho visto cose incredibili e ho scoperto che nel mondo le persone con i poteri hanno fatto grandi cose per vivere in pace senza con noi. Noi li abbiamo visti come dei mostri e loro si sono rintanati dentro una dimensione nota come Universing. Io sono Daniel Saintcall e sono uno dei tanti Dominatori di Poteri che è vivo e vegeto e cerca di capire cosa succede nel tempo e nello spazio. Se avete bisogno di aiuto chiedete pure e se invece dovete scrivere qualcosa la potete scrivere qui sotto

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...