Categorie
Darren Swan Informazioni Stephen Sparks

Darren Swan indaga sulle orme

 

Darren Swan aveva detto a uno dei suoi agenti di prendere le orme che aveva visto il suo amico Stephen in camera da letto di Marina . Le impronte dei piedi di questa donna visto che erano piccole ma non era di un uomo ma di una donna di 35 anni . Warren lo aveva capito mentre studiava le impronte ma non aveva potuto capire molto di lei visto che non aveva fatto cadere un po’ di capelli oppure aveva lasciato una piccola traccia . Darren decise di prendere l’ orma e facendo molte foto di alcune parti e cosi poteva capire meglio cosa era successo ma anche se le faceva capiva che quello che aveva detto il suo amico Stephen era cosi ma voleva esserne sicuro . Se ci era arrivato Darren ci doveva arrivare pure lui a questa ipotesi e poi per provarlo aveva bisogno di prove e non solo di fatti e li avrebbe trovati nella scena del crimine . Le impronte non erano di una persona che portava i tacchi ma di una donna che portava delle normali scarpe senza tacco . Aida aveva deciso di non metterli visto che quelle scarpe avrebbero fatto rumore e l’ allarme sarebbe scattato e avrebbero pensato a un ladro o a uno sbaglio del sistema . Se doveva andare cosi Aida avrebbe usato Carlo come esca e lo avrebbe fatto muovere attraverso il suo potere . Mentre Carlo uccideva Angela la madre di Marina , Aida prendeva la bambina e poi avrebbe fatto uccidere Carlo distruggendo il suo cervello dall’ interno . Ma non era andato cosi ma se fosse andato avrebbe fatto cosi e sarebbe a dire che avrebbe fatto uccidere a Carlo la madre di Marina e poi ci avrebbe messo dentro la sua mente di suo marito Carlo ricordi fasulli per far creare a tutti che era un omicidio passionale e poi lui aveva rapito sua figlia Marina . Aida aveva pensato a tutto quanto e li si capiva che era molto brava ma uccise suo marito lontano dalla casa . Darren andò nel laboratorio per indagare sulle scarpe che era state rivelate nella casa . Ci mise poco e vide che le scarpe che aveva indossato la donna erano scarpe da tennis . Quelle scarpe non erano delle scarpe normali visto che erano uguali a quelle che indossava sua figlia il giorno in cui Carlo la uccise ma questo la polizia non lo sapeva ancora visto che per loro erano delle scarpe normali ma per Aida era un gesto per ricordare la morte di sua figlia Martina che era morta sul campo da tennis . Darren si era messo li a capire di chi potevano essere queste scarpe ma non poteva fare troppo visto che non c’ era scritto di marca era o altro . Darren aveva l’ impronta delle scarpe ma non poteva dire a Stephen molto visto che le impronte che erano a terra dicevano ben poche . Stephen aveva aspettato un ora e poi era andato dal suo amico per sapere qualcosa su quell’ impronte . Andò nel laboratorio e vide il suo amico con un bel camice bianco addosso e poi con gli occhiali e quando vi avvicino a lui – quando porti gli occhiali sembri ridicolo te lo hanno detto si o no . Darren si mise un po’ a ridere e poi si giro verso il amico che era li per le impronte – Tu sei la quinta persona che me lo dice . Per quelle impronte non ho molto ma ti posso dire che sono delle scarpe da tennis da donna e sicuramente sotto la suola sono sporche di sangue . Darren voleva analizzare lui quelle impronte visto che aveva una famiglia e due bambine e per questo sapeva cosa stava passando Angela e cosi decise di mettere tutto se per stesso per trovare questa ragazzina e fece il più presto possibile per quelle impronte visto che poteva essere un grande passo in avanti per trovare Marina . Stephen grazie al suo amico Darren sapeva cosa cercare se andava nella casa della vittima ma non sarebbe servito a niente visto che Mei Cheng sapeva che questa donna forse se la sarebbe cavata usando i suoi poteri e facendo vedere agli agenti che li non c’ era nessuno e che le sue scarpe erano diverse da quelle che erano state usate sulla scena del crimine . Mei Cheng decise di andare con loro se andavano da questa donna visto che per uscire da li senza che loro si uccidessero a vicenda avevano bisogno del suo aiuto .

 

Di Marcello Trombetti

Sono nato sul pianeta Maraxus , dove vivono i Dominatori di Poteri che controllano tutti i poteri e tutti gli elementi . Però i Distruttori hanno distrutto il mio pianeta e il mio popolo e poi sono arrivato sulla Terra insieme a Sarah la Fenice Rossa che insieme a mio padre e mia madre mi ha cresciuto , mi ha portato in vari posti dove mi sono allenato a controllare i miei poteri , ma anche a conoscere varie persone . Adesso nel 2012 sto viaggiando nel tempo , nello spazio e nei mondi Kratos , Pandora e Aqua , persone che ho salvato da situazioni molto pericolose e adesso viaggiano con me , nel tempo , nello spazio e nei mondi a salvare persone .Io faccio parte di varie organizzazioni con le quali salvo le persone nel tempo e nello spazio e faccio molto altro tipo aiutare le persone che hanno i poteri , aiutarli a gestirli e aiuto molte persone tra le quali Pandora e molte altre persone .Io sono il Dominatore di Poteri , viaggio nel tempo , nello spazio e nei mondi , io viaggerò ovunque e aiuterò tutti . Ma chi è mio nemici si guardi le spalle , stia attento a ogni angolo dell' universo , perchè se fa male a qualche mio amico lo trovò in ogni parte del tempo , dello spazio e del mondo in cui lui si è andata a cacciare e lo fermerò .Prossima fermata ovunque . Anche se torno sul mio pianeta natale loro sono come posso dire bloccati nella Guerra dell' Universo e sono cambiati . La loro rabbia li guida , quando è iniziata questa dolorosa guerra io non ne volevo farne parte ma poi dovetti parteciparne visto che io solo potevo portarne fine . Ci ho partecipato e da un bagno di sangue ne sono uscito e ne sono uscito cambiato e vedendo attimo dopo attimo tutto quello che è successo . Quello che ho fatto l' ho fatto per salvare l' intero universo e tutto quello che c' era li nell' Universo conosciuto e sconosciuto . Il giorno del mio compleanno ho sacrificato tantissimo ma ho anche salvato tantissimo e nessuno apparte poche persone sanno quello che ho fatto , gli altri invece devono restare all' oscuro di tutto . Da quel giorno mi porto una grande oscurità ma grazie a Malefica io riesco a controllarla , la controllo e faccio in modo di non sprofondare in essa e non uscirne mai più . Il giorno della distruzione di Maraxus tutti si fanno e mi fanno una domanda , la prima domanda . La domanda che io evito da tutta la vita cioè Cosa è successo a Maraxus ? . Da questo scappo io scapperò nell' universo e nel mondo , nel tempo e nello spazio per non rispondere a questa domanda .In questo mio diario potete leggere non solo le mie avventure ma anche le persone che stanno nel mio grande universo e che incontro o che vi narrò solo ma qui dentro vi dirò tutto di loro visto che dovete sapere di loro e delle mie avventure .

Nel mondo e nel tempo potreste vedere un sacco di misteri e cose incredibili non solo nel tempo e anche nello spazio. Io con la mia famiglia e anche senza ho viaggiato nel tempo e nello spazio. Ogni tanto ho visto cose incredibili e ho scoperto che nel mondo le persone con i poteri hanno fatto grandi cose per vivere in pace senza con noi. Noi li abbiamo visti come dei mostri e loro si sono rintanati dentro una dimensione nota come Universing. Io sono Daniel Saintcall e sono uno dei tanti Dominatori di Poteri che è vivo e vegeto e cerca di capire cosa succede nel tempo e nello spazio. Se avete bisogno di aiuto chiedete pure e se invece dovete scrivere qualcosa la potete scrivere qui sotto

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...