Categorie
Abigal Walker Erica Fenice Fenix

Erica

 

Molto fenici sono sopravvissute durante la distruzione del pianeta Fenix e una di queste era una ragazzina di 7 anni di nome Erica . Abigal era andata senza nessuno in uno dei suoi quartieri preferiti e li aveva visto una ragazzina in difficoltà . Erica era dentro in una strada molto buia dove li davanti a lei c’ era una ragazza che era spaventata a morte per i poteri di Erica . Questa donna aveva una spranga di ferro in mano e gliela dare in testa ad Erica . Erica li dietro un cassonetto e cercava di non essere colpita da tale oggetto che era bello pesante e cosi gli avrebbe spaccato la testa . Abigal fermo la doccia togliendo di mano la spranga di ferro e poi scappo con Erica . Erica capì subito che Abigal era una amica di cui potersi fidare . Erica era li e vedeva che Abigal non si era fatta male e che era stata molto in gamba a togliere quell’ oggetto dalle mani di quella donna . Erica non se ne andò via da li visto che aveva capito che con Abigal al suo fianco era molto al sicuro – Se vuoi ti dico cosa mi è successo ? . Scusami io sono Erica . Abigal strinse la mano ad Erica – piacere di conoscerti Erica , io sono Abigal . Voglio sapere perché quella donna ti voleva spaccare la testa con quella spranga di ferro . Erica e Abigal si misero in un bar dove si misero seduti in un posto dove nessuno li disturbava . Erica si mise comoda e besse molto acqua visto che aveva molta sete – Ora ti spiego , faceva freddo e io mi volevo solo riscaldare un po’ usando i miei poteri e quando questa donna mi ha visto ha pensato che io volevo farle del male o qualcosa di simile . Se non fossi arrivata tu , mi avrebbe uccisa con quella spranga di ferro . Abigal era curiosa sul fatto dei poteri – quali poteri hai tesoro ? . Erica non li faceva vedere in pubblico e le mise la mano dentro la sua – di me ti puoi fidare . Non ti faccio niente , solo curiosa di vedere cosa sei capace di fare . Erica non si fece da nessuno e fece riscaldare l’ acqua con il potere della mente . Abigal non fece come quella donna che si arrabbio per niente , ma lei fu molto felice di conoscere una persona con dei poteri – sai una cosa tesoro pure io sono uguale a te . Erica non sapeva se fidarsi oppure no – se sei come me , dammi una dimostrazione . Abigal fece uscire una piccola fiamma sulla mano che era stretta a quella di Erica . Erica era ferita e grazie al fuoco di Abigal torno in forza . Erica senti che le sue forze stavano tornando poco a poco . Erica lo sentiva dentro di se e in tutto il suo corpo – grazie per questo . Erica era molto felice di aver conosciuto una persona tale e quale a lei – che ne dici se noi diventiamo sorelle di sangue . Staremo sempre insieme e cosi se mi succede qualcosa tu mi puoi aiutare e se ti succede qualcosa io intervengo . L’ idea detta da Erica non era niente male – ci sto , facciamolo cosi tu sarai la mia piccola dolce sorellina . Anche se Abigal non era una fenice e questo Erica lo sapeva però era felice di aver trovato qualcuno che la poteva aiutare in questo mondo pieno di pericoli e pieno di persone che non accettano molto i poteri . Una volta usciti dal bar , andarono a casa di Erica che era sulla quinta strade . Erica fece entrare Abigal e li stipularono il patto di sangue . Abigal aveva sempre un coltello con se e si punse il dito e ne usci una piccola goccia di sangue e poi lo fece Erica . Adesso erano sorelle di sangue . Anche prima che avevano fatto il patto di sangue , loro si comportavano come due sorelle che si volevano molto bene . Abigal e Erica si abbracciarono in modo molto affettuoso – ora siamo sorelle e che questo nostro rapporto non venga distrutto da niente e da nessuno . Erica sempre sola e adesso non era più cosi visto che aveva una sorella maggiore . Erica decise di chiedere aiuto a sua sorella per diventare una donna forte e che sapeva sopravvivere sia da sola e che con sua sorella maggiore – mi puoi aiutare a essere forte . Voglio saper affrontare tutto nella vita . Per favore mi puoi aiutare , Abigal decise di farlo visto che era sua sorella minore a chiederglielo .

 

Di Marcello Trombetti

Sono nato sul pianeta Maraxus , dove vivono i Dominatori di Poteri che controllano tutti i poteri e tutti gli elementi . Però i Distruttori hanno distrutto il mio pianeta e il mio popolo e poi sono arrivato sulla Terra insieme a Sarah la Fenice Rossa che insieme a mio padre e mia madre mi ha cresciuto , mi ha portato in vari posti dove mi sono allenato a controllare i miei poteri , ma anche a conoscere varie persone . Adesso nel 2012 sto viaggiando nel tempo , nello spazio e nei mondi Kratos , Pandora e Aqua , persone che ho salvato da situazioni molto pericolose e adesso viaggiano con me , nel tempo , nello spazio e nei mondi a salvare persone .Io faccio parte di varie organizzazioni con le quali salvo le persone nel tempo e nello spazio e faccio molto altro tipo aiutare le persone che hanno i poteri , aiutarli a gestirli e aiuto molte persone tra le quali Pandora e molte altre persone .Io sono il Dominatore di Poteri , viaggio nel tempo , nello spazio e nei mondi , io viaggerò ovunque e aiuterò tutti . Ma chi è mio nemici si guardi le spalle , stia attento a ogni angolo dell' universo , perchè se fa male a qualche mio amico lo trovò in ogni parte del tempo , dello spazio e del mondo in cui lui si è andata a cacciare e lo fermerò .Prossima fermata ovunque . Anche se torno sul mio pianeta natale loro sono come posso dire bloccati nella Guerra dell' Universo e sono cambiati . La loro rabbia li guida , quando è iniziata questa dolorosa guerra io non ne volevo farne parte ma poi dovetti parteciparne visto che io solo potevo portarne fine . Ci ho partecipato e da un bagno di sangue ne sono uscito e ne sono uscito cambiato e vedendo attimo dopo attimo tutto quello che è successo . Quello che ho fatto l' ho fatto per salvare l' intero universo e tutto quello che c' era li nell' Universo conosciuto e sconosciuto . Il giorno del mio compleanno ho sacrificato tantissimo ma ho anche salvato tantissimo e nessuno apparte poche persone sanno quello che ho fatto , gli altri invece devono restare all' oscuro di tutto . Da quel giorno mi porto una grande oscurità ma grazie a Malefica io riesco a controllarla , la controllo e faccio in modo di non sprofondare in essa e non uscirne mai più . Il giorno della distruzione di Maraxus tutti si fanno e mi fanno una domanda , la prima domanda . La domanda che io evito da tutta la vita cioè Cosa è successo a Maraxus ? . Da questo scappo io scapperò nell' universo e nel mondo , nel tempo e nello spazio per non rispondere a questa domanda .In questo mio diario potete leggere non solo le mie avventure ma anche le persone che stanno nel mio grande universo e che incontro o che vi narrò solo ma qui dentro vi dirò tutto di loro visto che dovete sapere di loro e delle mie avventure .

Nel mondo e nel tempo potreste vedere un sacco di misteri e cose incredibili non solo nel tempo e anche nello spazio. Io con la mia famiglia e anche senza ho viaggiato nel tempo e nello spazio. Ogni tanto ho visto cose incredibili e ho scoperto che nel mondo le persone con i poteri hanno fatto grandi cose per vivere in pace senza con noi. Noi li abbiamo visti come dei mostri e loro si sono rintanati dentro una dimensione nota come Universing. Io sono Daniel Saintcall e sono uno dei tanti Dominatori di Poteri che è vivo e vegeto e cerca di capire cosa succede nel tempo e nello spazio. Se avete bisogno di aiuto chiedete pure e se invece dovete scrivere qualcosa la potete scrivere qui sotto

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...