Entro nella mente di Micheal Trust

 

Micheal Trust un ragazzo di 19 anni che veniva qui dentro la First High School per imparare a usare i suoi poteri . Lui aveva il potere di modificare il suo aspetto e lui lo sapeva già usare alla perfezione . Lui fingeva di non saperlo usare per entrare qui e cosi fare vittima . Una volta usciti dall’ ufficio della Preside Stella Ferrante , Ada era vicino a me davanti alla porta chiusa – come procediamo ? . Io ero li con Ada senza farmi notare da nessuno – entriamo nella mente di Micheal Trust . Prima o poi ci dovrà andare e una volta entrato nel parco della scuola noi gli leggiamo la mente per capire del suo passato . Ada si inizio a muovere davanti a me – grazie a questa cosa noi possiamo sapere le sue vittime precedenti e come si muove . Ma a noi cosa ci può servire ? . Mi mossi verso di lei con calma e senza nessuna fretta – Micheal tra poco nota che Welma Price e gli amici di Aurora Holmes stanno cercando Aurora . Una volta notato lui vorrà entrare in questo gruppo . Quando il gruppo trova Aurora lui vorrà entrare per primo . Prende Aurora e cerca di farla sua in un modo o nell’altro . Il suo piano e quello di prendere Aurora e di farle delle cose molto brutte . Noi non siamo qui solo per trovare Aurora ma anche per impedire a questo mostro di fare qualcosa di molto brutto . Micheal entrò nel parco e noi lo vedemmo da lontani . Una volta entrato noi andammo sul tetto e ci mettemmo li a io inizia a leggere dentro la sua mente . La prima cosa che vedi fu una ragazza molto carina di 15 anni e aveva i capelli rossi lunghi . Micheal e Erica si amavano davvero molto . Erano una grande coppia . Si erano incontrati per la prima volta nel parco della scuola . Tutti e due provarono un amore reciproco . Ma un giorno tutto cambio visto che lui divento troppo possessivo . Micheal diventò tanto possessivo che lui divento un altra persona e fece in modo di uscire con Erica per dire che era uscita con un altro . Lui stava uccidendo Erica a pugni ma poi arrivo Valentina Guerra che diventò una furia . Stava strangolando con le sue piante Micheal e poi gli disse – tu riprova ad avvicinarti alla mia dolce sorellina e la prossima volta ti seppellisco vivo e visto che le mie piante sono sotto terra starai li per sempre . Andando dentro la sua mente da pazzo vidi che dopo Erica Guerra aveva presa di mira Amelia Russo 17 anni lei aveva i capelli di due colori rossi e arancione chiaro . Amelia si innamoro subito di Micheal e Michele fece lo stesso . Erano una coppia come lo erano Erica e Micheal . Micheal era un bravo ragazzo fino a quando lui non voleva fare del sesso e provo a violentare Amelia . Lo fece dentro al parco della scuola . Micheal aveva legato le mani di Amelia e le aveva tolti i vestiti con molta forza che era stati buttati a terra . Valentina era li nascosta tra le piante . Aveva imparato a capire le piante e una delle abilità che aveva imparato era diventare tutt’una con la foresta . Una volta arrivato dietro a Micheal senti piangere Amelia . Valentina chiuse un attimo gli occhi e poi li riapri e poi chiamo delle piante che erano li e blocco Micheal . Amelia prese i suoi vestiti e se ne andò – grazie Valentina . Non pensavo che lui era un mostro . Valentina decise di non ucciderlo visto che non voleva finire in carcere ma gli fece un po’ del male a una gamba – questo è per aver provato a violentare una mia amica . Tu fallo ancora e la prossima volta faccio una cosa che nessuno si aspetta . Una volta aver visto questo andai a leggere i suoi pensieri – Non vedo l’ ora di trovare Aurora Holmes cosi posso farle delle cose molto belle . Ero ancora dentro la sua mente e vidi che la voleva rendere una vittima . Una donna che doveva fare solo quello che diceva lui e se non faceva come diceva lui . Lui con il potere di trasformarsi in un altra persona avrebbe fatto in modo che c’ era un giusto motivo per pestarla a morte . Pure Ada vide tutto quello che avevo visto . Una volta finito mi guardo in faccia – togliamo questa persona di mezzo . Non voglio che un mostro del genere mette le mani su una piccola bambina .

 

 

 

Pubblicato da Marcello Trombetti

Sono nato sul pianeta Maraxus , dove vivono i Dominatori di Poteri che controllano tutti i poteri e tutti gli elementi . Però i Distruttori hanno distrutto il mio pianeta e il mio popolo e poi sono arrivato sulla Terra insieme a Sarah la Fenice Rossa che insieme a mio padre e mia madre mi ha cresciuto , mi ha portato in vari posti dove mi sono allenato a controllare i miei poteri , ma anche a conoscere varie persone . Adesso nel 2012 sto viaggiando nel tempo , nello spazio e nei mondi Kratos , Pandora e Aqua , persone che ho salvato da situazioni molto pericolose e adesso viaggiano con me , nel tempo , nello spazio e nei mondi a salvare persone .Io faccio parte di varie organizzazioni con le quali salvo le persone nel tempo e nello spazio e faccio molto altro tipo aiutare le persone che hanno i poteri , aiutarli a gestirli e aiuto molte persone tra le quali Pandora e molte altre persone .Io sono il Dominatore di Poteri , viaggio nel tempo , nello spazio e nei mondi , io viaggerò ovunque e aiuterò tutti . Ma chi è mio nemici si guardi le spalle , stia attento a ogni angolo dell' universo , perchè se fa male a qualche mio amico lo trovò in ogni parte del tempo , dello spazio e del mondo in cui lui si è andata a cacciare e lo fermerò .Prossima fermata ovunque . Anche se torno sul mio pianeta natale loro sono come posso dire bloccati nella Guerra dell' Universo e sono cambiati . La loro rabbia li guida , quando è iniziata questa dolorosa guerra io non ne volevo farne parte ma poi dovetti parteciparne visto che io solo potevo portarne fine . Ci ho partecipato e da un bagno di sangue ne sono uscito e ne sono uscito cambiato e vedendo attimo dopo attimo tutto quello che è successo . Quello che ho fatto l' ho fatto per salvare l' intero universo e tutto quello che c' era li nell' Universo conosciuto e sconosciuto . Il giorno del mio compleanno ho sacrificato tantissimo ma ho anche salvato tantissimo e nessuno apparte poche persone sanno quello che ho fatto , gli altri invece devono restare all' oscuro di tutto . Da quel giorno mi porto una grande oscurità ma grazie a Malefica io riesco a controllarla , la controllo e faccio in modo di non sprofondare in essa e non uscirne mai più . Il giorno della distruzione di Maraxus tutti si fanno e mi fanno una domanda , la prima domanda . La domanda che io evito da tutta la vita cioè Cosa è successo a Maraxus ? . Da questo scappo io scapperò nell' universo e nel mondo , nel tempo e nello spazio per non rispondere a questa domanda .In questo mio diario potete leggere non solo le mie avventure ma anche le persone che stanno nel mio grande universo e che incontro o che vi narrò solo ma qui dentro vi dirò tutto di loro visto che dovete sapere di loro e delle mie avventure .

Unisciti alla discussione

1 commento

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Dopo un po’ impari che il sole scotta, se ne prendi troppo. Perciò pianti il tuo giardino e decori la tua anima, invece di aspettare che qualcuno ti porti i fiori. E impari che puoi davvero sopportare, che sei davvero forte, e che vali davvero. E impari e impari e impari. Con ogni addio impari. (V. Shoffstall)

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: