Categorie
Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Elizabeth Keen FBI Fulcrum Raymond Red Reddington Samar Navabi Tom Keen

The Blacklist: 2.20 Quon Zhang

Da quando hanno sparato a Red quando era nelle strade ho capito che c’ era qualche problema e uno molto grande . Non era un piccolo problema ma uno molto grande . Forse qualcuno sa che Red si è avvicinato troppo al Fulcrum e adesso una persona che appartiene alla Blacklist non vuole che lo abbia lui . Red adesso non sta attirando l’ attenzione su di se ma cerca di restare in posti sicuri dove non farsi trovare dalle persone di cui non si fida . Red adesso non sa di chi fidarsi apparte Liz . Red sa per salvarsi deve contare solo su alcune persone come ad esempio Liz , Tom e forse qualcuno altro . In quel mondo vedemmo Liz andare in un obitorio e li in mezzo alla stanza su un tavolo c’ era un corpo morto , ma Liz non era li per quello ma per un’ altra questione . Come se li dentro ci fosse qualcosa di unico e una cosa che voleva Red a tutti i costi . Non so chi sia questa persona ma a un certo punto Liz deve chiedere aiuto alle persona che odia di più e sarebbe a dire suo marito Tom . Nel futuro vedemmo l’ agente Samar sparare a Dembe Zuma mentre era li davanti a un uomo .

Red si nasconde in uno dei suoi rifugi più segreti e questo quasi nessuno lo sa . Lo fa perchè adesso lui è la preda e il nemico li fuori è il Cacciatore . Red sta li nella stanza e sta osservando qualcuno

Liz chiede aiuta a Tom per capire chi vuole uccidere Red

Red dentro a questo rifugio sta con Dembe e con un altro uomo e mentre sta li fa una telefonata

Liz è in macchina e sta aspettando qualcuno . Il mondo in cui è vestita fa capire che non vuole l’ aiuto dell’ FBI . Cioè sta facendo come Red e sarebbe a dire si guarda avanti e indietro e cerca di capire di chi fidarsi

Red alla fine esce dal suo nascondiglio oppure sta ancora li e trova un uomo . Forse questo uomo può mettere fine a tutto

Liz insieme all’ FBI perquisisce l’ auto di un uomo , visto che lui è stato trovato vicino al rifugio di Red

L’ uomo si ritrova dentro casa Red e rimane molto sorpreso

Red parla a Liz di questo nuovo pericolo

Samar sembra che non sta più con l’ FBI oppure non so quale sia il suo piano . Ma da come posso vedere lei ha deciso cosa fare . Cioè usare i suoi mezzi per torturare qualcuno

Red ha trovato il suo bersaglio e non se lo lascerà scappare visto che ha due ostaggi molto preziosi

Categorie
Ada Knight Cina Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Harold Irisa Prince John Macchina New York Person of Interest Persone Root Samarithan Shaw

Person Of Interest: 2.21 Asylum

Io e Ada sapemmo da Irisa Prince che Root poteva essere in un grande pericolo visto che lei da sola si era avvicinata anche troppo alla base di Samarithan . Ma poi Irisa per radio disse non solo a me ma anche ad Ada – Root è dentro la base di Samarithan . Non so cosa voglia ma ha bisogno di aiuto oppure Samarithan la trova e lei può morire oppure peggio . Una volta dentro a questo mondo vedemmo la Root del futuro davanti alla porta dove c’ era la base in cui opera Samarithan . Poi vedemmo John e Fusco fermare due uomini e forse erano uomini di Dominic . A un certo punto non vedemmo più Root . La iniziammo a cercare e la trovammo sul tetto di un palazzo molto alto e sembra che si voglia gettare da li . Li dentro vedemmo che gli eventi stavano cambiando passo dopo passo . La prima cosa che vedemmo e che John , Harold e Fusco si erano ritrovati in una guerra tra Dominic e Elias . Ma poi vedemmo il capo di Controllo e sul suo camion stava salendo qualcuno prima che ci fosse una esplosione . Dopo aver visto che Root era viva e vegeta la vedemmo parlare con una persona forse con la Macchina o con Shaw . John quando era sulla scena del crimine dove c’ erano diversi corpi riceve una telefonata da Shaw e pure Root la sente . Forse la telefonata può portare da Shaw ma questo potrebbe essere un modo per uccidere gli uomini della Macchina e cosi la Cina può conquistare New York .

Categorie
Ada Knight Auto Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Mad Max Mondo Pericolo Rovine

Mad Max

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Il mondo di Mad Max non è un mondo per i deboli , qui sopravvive chi non ha paura di uccidere . Chi non ha paura di usare la sua auto per uccidere i nemici che sono davanti al tuo cammino . Qui resta vivo chi usa il tutto per tutto . In questo mondo per vivere e continuare ad avere la tua auto devi combattere fino alla morte . Una volta arrivati con la nostra auto li in quel mondo abbiamo visto che qui le persone cercano di restare vivo in ogni modo . Qui abbiamo visto persone che hanno auto davvero molto belle , potenti e le hanno per restare vivi in questo mondo in cui i deboli muoiono nel deserto invece io più forti continuano a viaggiare

All’ inizio Max aveva una macchina e la usava per andare avanti e indietro e cercare tutto quello che gli serviva per restare vivo e non morire nel deserto . Sulla sua macchina c’ e un nemico che gli vuole prendere l’ auto

Una volta sceso dall’ auto inizia a combattere con tutta la sua rabbia e senza un briciolo di calma che gli dica di non uccidere nessuno

Per restare vivo negli scontri devi distruggere le auto dei tuoi nemici anche se loro li dentro . Se vuoi restare vivo lo devi fare oppure lo sperona te e tu rimani a piedi e non hai più nulla

Ecco Max che si mette alla guida della sua auto

Una volta iniziato il suo viaggio delle persone cercano di rubargli l’ auto

Alcune volte i tuoi nemici si mettono davanti al tuo mezzo e tu devi solo combattere o morire

Ecco Max e altri sopravvissuti che cercano di restare vivi

Max combatte senza armi durante uno scontro non alla pari e sopratutto molto brutto visto che loro hanno armi e uomini

Io e Ada abbiamo seguito la macchina di Max o di questo uomo li sopra fino a un rifugio

Max senza alcun problema sconfigge i suoi nemici e si tiene la sua auto

Max all’ inizio viaggia con un auto rossa ma poi succede un evento che cambia tutto e lui deve iniziare con un altro viaggio e con altri oggetti

Categorie
Ada Knight Caitlin Cisco Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr . Harrison Wells Eddie Harrison Wells The Flash

The Flash

Barry , Joe , Eddie e Cisco hanno finalmente capito che Harrison Wells è il loro nemico principale e lo vogliono fermare prima che realizzi il suo piano . Barry cerca di farsi aiutare pure da Caitlin ma lei non lo vuole . Caitlin dal primo momento in cui ha conosciuto il Dr . Harrison ha visto che è un genio e che sopratutto e un grande amico . Caitlin quando ha perso Ronny ha trovato appoggio nel Dr . Harrison Wells e nel suo lavoro li alle S.T.A.R Labs . Tutti gli altri ci credono che il Dr . Harrison Wells è cattivo invece Caitlin non ci vuole credere e non lo vuole nemmeno pensare . Caitlin non vuole perdere il Dr . Harrison Wells visto che lui ha fatto molte cose buone . Caitlin non vuole credere a una cosa che può essere vera . Lei vuole avere ancora fiducia nel Dr . Harrison Wells visto che lui ha fatto una cosa che nessuno ha mai fatto e sarebbe a dire riportare Ronnie Raymond da lei tutto intero . Gli altri non ci sono riusciti invece lui si . Caitlin non vuole distruggere la fiducia che ha nell’ unico uomo che ha salvato Ronnie .

Categorie
Blaster Carmelita Saintcall Danni Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Maraxus Morte Padre Paura Piromane Preoccupazione Zora Lawson

Curiosità su Zora Lawson

mass_effect_3___miranda_lawson_by_shizzyzzzzzzart-d8396nx

Zora Lawson verso i 17 anni aveva ricevuto da suo padre un bastler che non sparava solo un colpo alla volta ma ben due cosi se mancavi il bersaglio con un altro colpo lo centravi . Ma suo padre diede a Zora l’ arma a una condizione e sarebbe a dire che prendesse il porto d’ armi per questa arma . Il padre di Zora sapeva che questa era un arma molto potente e prima di darla a sua figlia Zora voleva vedere se lei era capace a sparare , se lei era capace di capire chi sparare e a chi non sparare e sopratutto che questa arma messa nelle mani sbagliate poteva fare molti danni tipo uccidere la sua migliore amica che per lei era una come sorella o uccidere una persona . Il padre prima di darla in mano a sua figlia Zora stava accanto a lei a controllare passo dopo passo quello che faceva dopotutto questa era un arma che sparava due colpi . Quindi con due colpi molto potenti potevi distruggere un negozio i distruggere una bella festa . Il padre di Zora era un esperto di quelle armi e sapeva che ognuna di quelle armi messe in mano a delle persone che non erano bravi erano come dare un accendino a un piromane e sperare che lui non bruci una scuola o un altro posto .

Categorie
Armi da Fuoco Carmelita Saintcall Dominatrice di Poteri Helena Saintcall Maraxus Pistole Laser Sorelle di Sangue Zora Lawson

Aspetto di Zora Lawson

Ecco Zora Lawson la sorella di sangue di Carmelita Saintcall . Da subito sono divenute amiche e subito sorelle visto che si sono salvate la vita a vicenda . Zora Lawson ha salvato la vita a Carmelita e poi Carmelita ha salvato la vita a Zora . Grazie a quel gesto e nata la loro amicizia e poi il fatto che sono divenute sorelle di sangue . Da quel giorno si sono sempre aiutate a vicenda in qualunque cosa non solo quando finivano nei guai ma anche quando dovevano fare i compiti o dovevano salvare una persona che era in difficoltà . Zora Lawson era molto brava con le armi da fuoco perchè aveva paura che qualcuno le potesse fare del male e cosi toglierle tutti i poteri che aveva anche quelli della cura e cosi non era più una Dottoressa . Zora Lawson aveva imparato da suo padre a combattere  a usare le armi da fuoco . Zora Lawson aiutava non solo Carmelita ma anche la sua futura nipotina Helena Saintcall , Pure lei si cacciava in molti guai e per questo l’ aiutava .

Categorie
Amicizia Carmelita Saintcall Maraxus Pericolo Sorelle Sorelle di Sangue Zora

Curiosità su Zora

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Zora è la migliore amica di Carmelita e loro due sono si sono laureate insieme nella stessa scuola di medicina . Dal primo giorno in cui si sono incontrate loro sono state come due vere sorelle . Quando una era in pericolo l’ altra la veniva a salvare . Zora e Carmelita erano delle vere sorelle e anche se non erano vere sorelle loro facevano che era cosi . Per far sembrare vero quel rapporto di sorellanza erano divenute sorelle di sangue . Zora e e Carmelita lo erano divenute per davvero sorelle di sangue e cosi nessuna si sarebbe dimenticata dell’ altra . Zora e Carmelita insieme erano delle grandi e tutti provavano a imitare il loro rapporto e sopratutto le cose che facevano . Zora e Carmelita facevano le cose più pericolose e lo facevano per superare ostacoli e cosi capire se il loro rapporto di sorellanza sarebbe durato oppure sarebbe finito per sempre .

Categorie
Alexander Saintcall Carmelita Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Helena Saintcall Maraxus Sorella Zora

La nascita di Helena Saintcall

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Alexander e Carmelita ci provarono per molto tempo ad avere una bambina e a un certo punto quasi mollarono e credevano che la visione che avevano avuto non era possibile . Ma dopo un anno e tre mesi Carmelita resto incinta e per loro fu un lieto evento e pure per gli abitanti di Maraxus . Tutti erano felici di sapere che Carmelita sarebbe stata una madre . Tutti erano felici di saperlo perché lei non era solo una grande Dominatrice di Poteri ma era anche una donna che sapeva gestire i bambini e per questo tutto sapevano in cuore loro che Carmelita sarebbe stata una madre davvero perfetta . Tutti lo sapevano visto che Carmelita ha iniziato il suo viaggio come babysitter di molti bambini e lo faceva per avere soldi e cosi aiutare se stessa ma anche aiutare gli altri . Visto che voleva i soldi per entrare dentro la Facoltà di Medicina ed essere una Dottoressa non una che resta li e non fa niente . Ma una Dottoressa che non aiuti solo con i suoi poteri ma anche usano i bisturi e i mezzi che usano i chirurghi esperti . Il giorno in cui nacque Helena Saintcall era un giorno bellissimo visto che nacque in casa e con l’ aiuto di Zora la migliore amica di Carmelita e pure lei era una grande Dottoressa . Zora aiuto mia madre in tutti i passaggi e alla fine diede Helena tra le braccia di sua madre . Zora se ne stava andando ma Alexander la fermo – dove vai Zia Zora ? Zora si fermo e torno indietro vicino a Carmelita che era li nel salotto . Alexander si avvicino – tu sei una sorella per Carmelita e per questo tu sarai la zia di Helena Saintcall . Zora era molto felice di questo onore e poi dopo aver preso un po’ in braccio Helena aiuto sua sorella a mettersi dei vestiti e a farla dormire un bel po’ . Zora poi torno in salotto e prese tra le braccia Helena e la inizio a coccolare . Poi la mise la piccola nella culla e la fece dormire con molta calma nella sua culla e tutto per non far svegliare sua madre che stava dormendo in modo molto beato . Zora prima di andare via prese la culla e la mise vicino al letto di sua madre perché sapeva che sua sorella prima o poi la voleva prendere ancora in braccio e coccolarla come non ci fosse un domani .

Categorie
Alexander Saintcall Carmela Carmelita Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Helena Saintcall Milano Visione del Futuro

Alexander parla a Carmelita di mettere su famiglia

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Alexander aveva sentito pure lui le urla della piccola Carmela ed era uscito con la moglie Carmelita . Erano uno vicini all’ altro e sapevano già cosa fare e sarebbe a dire Alexander usando i poteri della telecinesi manteneva la ringhiera nella stessa posizione e cosi la piccola Carmela non sarebbe caduta e sarebbe morta in un modo molto orribile e in una pozza di sangue e tutti avrebbero incolpato Carmelita e Alexander per quella tragedia . Alexander era li fermo come una roccia bella pesante e non faceva muovere la ringhiera di un millimetro . Mentre lui faceva questo Carmelita fece un salto molto lungo e preciso e salto pure sopra la ringhiera di ferro che a vedere da li sopra era fatta alla cazzo di cane . Carmelita vedeva che non ci avevano messi il cuore in quel progetto semplice . Una volta salvata Carmelita , Alexander non si fermo ad essere ringraziato dalle persone ma uso gli occhi della fenice per vedere una cosa che aveva visto tre giorni fa cioè una espressione di sua moglie che diceva “ voglio una bambina tutta mia da accudire . Voglio diventare una madre “ . In quel giorno esatto Alexander usando gli occhi della fenice vide quella espressione in faccia di sua moglie ed era felice perché pure lui non vedeva l’ ora di essere padre e insegnare a sua figlia tutto quello che sapeva . Alexander e Carmelita stavano camminando per le strade di Milano e poi si fermarono e Alexander inizio a dire – ho visto la tua espressione . Tu vuoi essere madre e io voglio essere un padre . Allora mettiamo insieme una famiglia . Noi due siamo bravissimi con i bambini e quindi saremo dei genitori perfetti . Carmelita decise di prendere sul serio quelle parole – allora mettiamo insieme una famiglia tutta nostra . Carmelita e Alexander si abbracciarono e li comparve la loro visione del futuro . Erano loro vicino a una culla e li dentro c’ era una bellissima bambina e il loro nome era Helena . Grazie a quella visione del futuro capirono che fare una famiglia in quel tempo era possibile e decisero di provarci visto lo volevano con tutte le loro forze .

Categorie
1783 Alexander Saintcall Anni 50 Carmela Carmelita Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Esplorare Salvare Terra

Carmelita Saintcall salva la vita a Carmela

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Carmelita e Alexander avevano scoperto negli anni 50 che il pianeta Terra , era un pianeta molto bello e piene di cose da scoprire e da vedere . Carmelita e Alexander su questo pianeta per vedere se c’ era qualcosa di nuovo da vedere . Ci andavano ogni giorno non solo per vedere ma anche per comprare la roba buona che si era sviluppata li nei mercatini e nei negozi . Ma alcune volte salvavano la vita alle persone di questo bel pianeta e fu grazie a questo evento che Carmelita ebbe quel grande desiderio di avere una figlia di cui prendersi cura e aiutare a fare tutto quello che voleva nel suo glorioso futuro . Il 15 Settembre del 1783 a Milano , Carmelita e Alexander erano andati a prendere qualche mela e qualche frutta . Sopra le loro teste c’ era una casa che era collegata al negozio di alimentari e per il momento tutto era sicuro . Il proprietario del negozio aveva una bellissima moglie e una figlia di nome Carmela che aveva 10 anni ed era molto carina . Aveva i capelli neri ed era molto gentile con tutti . Lei quel giorno era di sopra ad aiutare sua madre a tirare giù i panni ma nel farlo stava per cadere . Carmela si era spinta troppo in la per prendere la sua bella maglietta blu e si ritrovo li aggrappata alla ringhiera . Aveva molta paura e non sapeva cosa . Allora inizio a gridare – aiuto , ho bisogno di aiuto . Carmelita senti le grida e usi fuori dal negozio e li vide una bellissima bambina che era li vicino alla ringhiera nera e stava per cadere . Carmelita non se ne frego nulla se tutti la potessero vedere usare i suoi poteri oppure no . Fece un salto molto alto e supero pure la ringhiera e poi prese Carmela . La moglie del fruttivendolo andò fuori dal balcone e vedendo la ringhiera ridotta in quel modo e vedendo la figlia che aveva paura capì’ cosa era successo . Ringrazio Carmelita per aver aiutato sua figlia . Carmela si avvicino alla gamba destra di Carmelita e poi le tocco un po’ la giacca per attirare l’ attenzione su di lei – grazie per avermi salvato . Carmelita prima di andare via guardo negli occhi la piccola Carmela – quello che hai fatto non lo fare mai più . Fallo fare a tua madre . Poi se ne tornarono nel negozio a prendere la frutta .