Person of Interest – La Macchina è tornata

Samarithan adesso controlla ogni singola cosa elettronica del mondo e adesso lei ha un altro grande vantaggio cioè sa i volti delle persone che stanno collaborando con la Macchina e adesso lei cerca di uccidere Root, Harold e John Reese. Durante il loro lungo viaggio di ritorno verso il loro quartier generale sotterraneo dove li possono rimettere in sesto la macchina e cosi tornare a salvare le persone e sopratutto avere un grande alleato contro Samarithan. Per tornare li sotto hanno dovuto uccidere un sacco di nemici e Root ha dovuto cercare un vecchio amico che poi alla fine è divenuto un nemico. Cioè per salvare la macchina hanno dovuto fare molti danni e hanno dovuto fare ogni cosa visto che da questa I.A dipende la salvezza del mondo e sopratutto per fare in modo che in segreto gli Stati Uniti d’ America non venga conquistata dalla Cina. Dopo alcune lotte e dopo aver trovato quello che gli serviva, sono riusciti a mettere di nuovo online la macchina, ma adesso noi dobbiamo vedere che succede e sopratutto come si comporta con Harold. Harold Finch invece di avere una macchina che era capace non solo di vedere quello che succede nel mondo, ma era capace di capire cosa prova una persona e sopratutto gli poteva dare un aiuto. Ma invece Harold invece di aiutare a crescere questa prima I.A che era capace di comprendere la coscienza umana, Harold gli ha strappato le ali e l’ ha distrutta per poi farla rinascere. Ma quella rinascita non era come quella delle Fenici che con il tempo si ricordano chi sei e cosa hai fatto per loro, questa invece era una rigenerazione più marginale e sopratutto molto più brutta. Harold ha tappato le ali a questa sua creazioni e adesso dobbiamo vedere che cosa succede tra loro due, ma dobbiamo vedere come cambia il rapporto non solo tra Harold e la Macchina ma anche tra Root ed essa. Root, Harold e John con i loro occhi hanno visto che la Macchina sta tornando e forse adesso non torna quella che noi abbiamo conosciuto, ,ma forse torna la prima Macchina cioè quella che si era legata in modo emotivo a Harold. Ma adesso dobbiamo solo aspettare visto che prima che torni come era un tempo ci vuole del tempo visto che i codici sono molto lunghi e sopratutto ci vuole un po’ prima che torni ad essere funzionante come prima. Forse grazie a questa rinascita totale, adesso la Macchina darà una mano ai suoi soci non solo con lettere o numeri, ma dicendo loro tutta la situazione e cosi loro possono salvare più persone e sopratutto capire subito chi è la vittima e chi è il carnefice. Oppure mi sbaglio e sarà come la conosciamo, ma prima di sapere la risposta a questa domanda ci vorrà del tempo visto che ci sono ancora molti codici da inserire e poi dobbiamo vedere se la Macchina vorrà parlare con Harold oppure parlerà solo con Root all’ inizio. Dobbiamo vedere e ci vorrà del tempo per farlo visto che non sappiamo cosa è successo li dentro e forse la mia teoria cioè quella che la Macchina ha ripreso tutta la sua memoria ed è tornata la Prima Macchina e quindi può dare un grande aiuto ai suoi soci e al mondo intero. Ma per adesso noi dobbiamo attendere che la Macchina torni al 100% e poi da li in poi dobbiamo stare molto attenti visto che tra pochi giorni o tra settime inizia la Guerra tra le due I.A. Tra qualche settimana Samarithan e la Macchina si daranno battaglia e noi vedremo questa battaglia non solo attraverso codici, ma anche attraverso la città di New York.

Annunci

4 Replies to “Person of Interest – La Macchina è tornata”

      1. lo sto seguendo. sono ai primi 4 episodi della prima stagione. è interessante, ma non mi ha ancora rapito. sopratutto non capisco come una persona, di punto in bianco scelga di seguire uno svitato che gli offre un lavoro di spia.

        Mi piace

Nel mondo e nel tempo potreste vedere un sacco di misteri e cose incredibili non solo nel tempo e anche nello spazio. Io con la mia famiglia e anche senza ho viaggiato nel tempo e nello spazio. Ogni tanto ho visto cose incredibili e ho scoperto che nel mondo le persone con i poteri hanno fatto grandi cose per vivere in pace senza con noi. Noi li abbiamo visti come dei mostri e loro si sono rintanati dentro una dimensione nota come Universing. Io sono Daniel Saintcall e sono uno dei tanti Dominatori di Poteri che è vivo e vegeto e cerca di capire cosa succede nel tempo e nello spazio. Se avete bisogno di aiuto chiedete pure e se invece dovete scrivere qualcosa la potete scrivere qui sotto

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...