Il Viaggio della Befana

La Befana

Da come si può vedere in questa foto la Befana è una strega, ma perché è una strega ma all’ inizio del suo viaggio non lo sapeva. Gabriella Griffiths all’ inizio non sapeva di essere una strega molto potente, lo ha saputo solo più tardi dopo che ha perso la sua migliore amica Serena. Gabriella quando ha perso Serena ha passato un momento molto brutto e tutti lo hanno visto e poi quando è andata dietro a una strada secondaria li ha potuto vedere un luogo dove essere tranquilla e in pace. Ma dentro la sua mente c’ era ancora il ricordo di Serena e lei per non sentire la sua voce e le sue ultime parole ha lanciato con la mano sinistra una piccola palla di fuoco. Fu li che ha scoperto i suoi poteri e di essere una grande strega. Una volta scoperto ha deciso di tenere questa cosa per se visto che nel 1835 o che era il 1840 tutti hanno paura delle streghe e della magia e quindi lei fece in modo che nessuno la potesse scoprire. Prima disse a tutti di non chiamarsi Gabrielle e si fece chiamare La Befana visto che lei aveva deciso di essere chiamata cosi visto che ha preso spunto da Babbo Natale. La Befana è nata grazie a quello che ha fatto Babbo Natale. Ma anche se lei era una ragazzina e una strega nessuno la vedeva con rispetto e allora lei durante un furto decise di usare i suoi poteri per distrarre le guardie. Invece di essere vista come un mostro, lei fu vista come la Befana. Anche se aveva fatto qualcosa di brutto, lo aveva fatto per una cosa molto bella cioè dare da mangiare alle persone che non hanno nulla e che devono fare di tutto per avere cibo o acqua. Gabrielle Griffiths per essere quella che deve essere ha dovuto fare un lungo viaggio e ha dovuto imparare a usare i suoi poteri e nel farlo è dovuta andare nella Cattedrale dell’ Infinito con Shadow Black che ha fatto capire che lei ha un dono e che può usarlo per fare del bene e non del male. Gabriella già dal primo utilizzo aveva capito che poteva fare del bene con questi poteri e decise di andare con lui per diventare un faro di speranza e di bontà per tutti. Cioè ha deciso di intraprendere il viaggio per diventare la Befana.

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Piego e ripiego la mappa del tuo Infinito in un origami d’amore

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: