Gli Osservatori parte 2

Helena Saintcall era partita da Maraxus 11 Settembre del 1989 e aveva deciso di andare a Karenzy più precisamente il 17 Novembre del 1935 per incontrare gli Osservatori e cosi capire se c’ era un modo per evitare questo terribile Guerra oppure doveva succedere per forza. Nel fare una cosa del genere diede proprio lei inizio agli eventi che danno inizio alla nascita degli Osservatori visto che i Distruttori erano su quel pianeta per due motivi il primo era che Settembre, Ottobre e Novembre avevano distrutto una barriera che loro avevano messo per fare in modo che due parti del pianeta non collaborassero tra loro. Ma anche perchè avevano percepito l’ aura di Helena Saintcall li tra quelle parti e cosi avevano deciso di far vedere a lei cosa succedeva se qualcuno scatenava l’ ira dei Distruttori. Prima che arrivassero i Distruttori, Karenzy era un pianeta tecnologico cioè un pianeta dove li si creano tecnologie che poi vengono mandate in ogni tempo, ogni spazio e tutto per fare in modo che persone con malattie o che hanno gravi problemi tipo radiazioni o altri gravi problemi grazie alle tecnologie che hanno preso dal pianeta Karenzy loro potevano sopravvivere per molto tempo. Karenzy sarebbe stato conosciuto nei secoli per due cose molto importanti. La prima I Distruttori avrebbero reso Karenzy il loro punto di partenza per far nascere un nuovo universo e avevano deciso di iniziare da li perchè li c’ erano e ci sono ancora ogni tipo di tecnologie per conquistare i vari pianeti e le varie galassie. L’ altro è che gli Osservatori nascevano sotto al pericolo dei Distruttori e grazie a tale minaccia capirono che loro dovevano diventare più potenti e diventare un gruppo per salvare il loro popolo. Ma prima che potevano fare qualcosa su tali fatti loro dovevano allenarsi con i loro poteri e cosi cercare un modo per salvare tutti e far ritrovare alle persone i loro cari. I Distruttori avevano creato un pilastro tutto quanto rosso che ha separato la città in quattro parti e quindi i figli erano stati separati dai loro cari e fino a quando qualcuno non creava un piano loro sarebbero rimasti separati in eterno. Il 17 Novembre del 1935 Gli Osservatori formati da Settembre, Ottobre, Novembre e dei loro fratelli avevano creato un piano e in poco tempo erano riusciti a danneggiare una parte del pilastro che era stato messo al centro della città e cosi loro avevano riunito due quarti della città. Settembre li aveva portati in volo fino a dove si vedeva il pilastro, poi Ottobre e Novembre diedero inizio al loro piano cioè danneggiare il pilastro. Ottobre inizio a correre velocissimo e lancio un fulmine potentissimo contro il pilastro e tutti nel raggio di 9 metri senti il boato che fece il fulmine. Novembre invece uso il potere della terra per distruggere la base del pilastro e cosi loro erano riusciti a riunire tutti. Helena su un palazzo molto vide quello che erano riusciti a fare questi ragazzi e poi vide la navicella dei Distruttori arrivare li e dare una lezione a loro. Helena non poteva chiedere aiuto agli Osservatori nel suo tempo perchè dal 1989 fino al 1993 era iniziato il punto fisso nel tempo e nello spazio che dedicato a loro e ai preparativi per dare un futuro a me, a mio fratello Damon e alla nostra famiglia. Ma anche per fare in modo che un giorno arrivassi qui e poter fermare la Guerra dell’ Universo in un modo o nell’ altro.

 

Annunci

One Reply to “Gli Osservatori parte 2”

Nel mondo e nel tempo potreste vedere un sacco di misteri e cose incredibili non solo nel tempo e anche nello spazio. Io con la mia famiglia e anche senza ho viaggiato nel tempo e nello spazio. Ogni tanto ho visto cose incredibili e ho scoperto che nel mondo le persone con i poteri hanno fatto grandi cose per vivere in pace senza con noi. Noi li abbiamo visti come dei mostri e loro si sono rintanati dentro una dimensione nota come Universing. Io sono Daniel Saintcall e sono uno dei tanti Dominatori di Poteri che è vivo e vegeto e cerca di capire cosa succede nel tempo e nello spazio. Se avete bisogno di aiuto chiedete pure e se invece dovete scrivere qualcosa la potete scrivere qui sotto

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...