Pandora scopre che io viaggio nel tempo

Morfeo già da molto tempo stava dando una mano a Pandora a recuperare i suoi ricordi per fare in modo che lei ricordasse i momenti belli e brutti successi nella sua vita ma anche per un altro motivo visto che lui aveva capito che Pandora era diversa cioè aveva qualcosa di divino dentro di se. Pandora vedeva che io andavo in giro in ogni parte del mondo visto che io ogni giorno portavo qualcosa di nuovo da ogni parte del mondo e lei si chiedeva come era possibile una cosa del genere. Il 14 Novembre del 2011 Pandora fece un sogno molto strano c’ era lei che si era avvicinata al vaso per l’ ultima volta per vedere se riusciva a capire cosa c’ era di strano in quel vaso e poi senti qualcosa di strano come se qualcuno da lontano la stessa seguendo. Solo quando andò in Grecia capì che ero io a seguirlo cioè nel suo sogno vide me con un aspetto diverso ma con la stessa spada e cosi capì che ero io li e quindi lei arrivo a una sola soluzione cioè “ Daniel deve per forza viaggiare nel tempo e nello spazio, non ci possono essere altre soluzioni “ . Pure Morfeo ci era arrivato a tale soluzione visto che lui aveva visto i sogni di Pandora ed era arrivato alla stessa soluzione e in questo sogno che Pandora stava facendo in quel giorno le fece capire che arrivata alla verità lascendole un messaggio nella testa prima di farla svegliare – brava Pandora da sola sei riuscita a capire una cosa del genere. Venere aveva ragione su di te. Ha detto che eri geniale e sopratutto molto curiosa. Nel suo nuovo sogno Pandora si ricordo di essere entrata dentro al mercato per fare in modo che la persona che la seguiva la smettesse e cosi lei poteva tornare a capire cosa c’ era di strano dentro al vaso visto che questo si comportava in modo molto strano solo quando lei era vicino a esso. Pandora voleva che l’uomo che la seguiva andasse via ma era molto curiosa da aspettare li fuori all’ ingresso del mercato per capire cosa voleva quella persona da lei. Pandora aspetto 7 minuti e poi trovo l’ uomo fuori dal mercato con un sorriso che diceva tutto – cosa vuoi da me ?. Pandora andò verso di lui e l’ uomo non le nascose niente. Una volta svegliata Pandora venne in camera mia e mi racconto il sogno senza lasciare alcun particolare e io feci accomodare Pandora sulla sedia, io invece mi misi a sedere sul letto – adesso ti racconto perché ero li quel giorno visto che quell’ uomo che ti seguiva in Grecia tanto tempo fa ero io e l’ ho fatto per un buon motivo. Pandora muovendo la sedia con il suo corpo, girando a destra e a sinistra – perché mi seguivi ?. Io ad alta voce mi rivolsi a Cortana – mostra ricerche sul Vaso di Pandora e sul muro di camera mia apparirono un sacco di ricerche sul vaso e teorie che avevo formulato io – vedi quando ho sentito parlare del famoso Vaso di Pandora ho cercato di capire se era pericoloso oppure no per te. Sono andato li in Grecia per capire se eri al sicuro oppure il vaso poteva ucciderti o ti donava poteri che ti avrebbero fatto diventare qualcosa di importante li nel Monte Olimpo. Io e Sarah la Fenice Rossa abbiamo scoperto che dentro di te c’ erano dei poteri ma erano sigillati ma noi capivamo se il vaso era il modo per sbloccare tali poteri oppure no. Pandora prima di farmi andare in avanti con il mio discorso mi guardo con un sorriso bello pieno – tu viaggi nel tempo e nello spazio. Dopo averle rivelato che io sono stata in Grecia di tanti eoni fa non potevo negare che io viaggio nel tempo e nello spazio – si viaggio nel tempo e nello spazio e nel pomeriggio te lo faccio vedere ma adesso vai con Cortana a capire come usare il telefonino visto che non ti voglio perdere e grazie a questo mezzo io ti posso parlare in ogni posto e anche se siamo molto lontani. Pandora fece come dissi e nello stesso momento non vedeva l’ ora di vedere la mia macchina del tempo.

Annunci