Racconto a Maestra Aqua i pericoli del Mondo dei Morti

Aqua pensava che solo perchè nel passato siamo stati nel mondo di Coco noi avremo visitato quella versione del Mondo dei Morti e senza alcun pericolo visto che gli Osservatori hanno fatto in modo che tutti potessero visitare tale mondo senza morire o senza venire feriti. Ma invece nel vero Mondo dei Morti ci sono enormi pericoli e possono provenire da ogni singola parte del tempo visto che li passato, presente, futuro e universi alternativi e non alternativi sono collegati uno all’ altro sopratutto gli Anti-Universi. Aqua pensava che quel mondo fosse piccolo ma invece è gigantesco e ogni giorno aumenta di dimensione visto che ogni potrebbe morire persona non solo sulla Terra ma in ogni singolo mondo o universo. Noi nel mondo di Coco se abbiamo visitato un Mondo dei Morti abbiamo visto solo 1% visto che noi avevamo solo poco tempo per vederlo tutto e sopratutto vedere la storia di Miguel Rivera. Io avevo capito che Maestra Aqua voleva entrare nel vero Mondo dei Morti e cosi senza alcun indugio decisi di dirle dei grandi pericoli che ci sono all’ interno – se vai nel Mondo dei Morti devi stare molto attenta visto che li dentro ogni tempo, spazio, ogni dimensione sono collegati uno all’ altro. Aqua grazie alle mie parole aveva capito che se non stava attenta nel Mondo dei Morti poteva incontrare versione alternative se stessa che le avrebbero impedito di andare in avanti con il suo viaggio e cosi trovare Nora e capire come è iniziata la possessione dentro di lei. Aqua voleva capire i vari svolgimenti della possessione oscura cosi poteva salvare persone di ogni mondo, tempo o spazio e non solo le persone care a lei o a noi.

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Dopo un po’ impari che il sole scotta, se ne prendi troppo. Perciò pianti il tuo giardino e decori la tua anima, invece di aspettare che qualcuno ti porti i fiori. E impari che puoi davvero sopportare, che sei davvero forte, e che vali davvero. E impari e impari e impari. Con ogni addio impari. (V. Shoffstall)

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: