Categorie
Presentazione

Facciamo calmare Coraline

Quando dici a una persona che tutta la sua vita è una finta e che lei si trova in un universo alternativo non sai come andrà a finire e tutto può andare nel modo peggiore. Nel senso che se glielo dici in un modo lei potrebbe impazzire e potrebbe pensare che ogni e finta e quindi non sapendo se quello che sta vedendo e reale o no e quindi potrebbe fare del male a tutti. In questo momento Coraline sta avendo un attacco di panico e se io o Irisa le diciamo che la vogliamo portare nel Mondo dei Morti dalla Muerte lei ci potrebbe attaccare in ogni maniera perché pensa che noi dei falsi. Irisa si avvicinò a Coraline con passo lento e calmo e si mise vicino a lei – senti lo che è molto da digerire ma te lo abbiamo detto per farci credere e così tu possa venire in un posto e li incontrare una persona che può rimettere la tua anima dentro di te. Coraline venne vicino a me, dietro di me ed era sicura delle sue infezione cioè riavere la sua anima e quindi non si sarebbe fidata di nessuno senza prima una prova – prima di andare li voglio una prova che tu non sei l’Altra Madre. Diedi a comandi di navigazione a Cortana e io le feci vedere la mia energia rigenerativa e Coraline si fido di noi. Coraline non aveva mai tale energia e nemmeno Irisa e mentre guido il T.A.R.D.I.S nel Mondo dei Morti,Irisa vicino a me – a che ti serve tale energia?.Io muovendo i pulsanti e muovendo le leve con calma e come sta scritto nelle istruzioni – vedi se muoi o sto per morire posso usare tale mossa per riottenere un nuovo aspetto. Ho dovuto farne vedere solo una piccola parte a Coraline perché se le avessi mostrata i miei poteri forse non si sarebbe mai fidata. Non sapendo quali poteri ha L’Altra Madre e meglio tenere nascosti gli altri poteri. Visto che noi abbiamo solo 1% di quello che può fare L’Altra Madre dovremo stare attenti.

Categorie
Presentazione

Diciamo la verità a Coraline

Noi da molti anni sappiamo una verità veramente molto terrificante sulla situazione di Coraline Jones e sarebbe a dire che lei e intrappolata in un mondo alternativo e i suoi genitori sono dispersi nel tempo e nello spazio di quel grande mondo noto come Coraline e la Porta Magica. Settembre assieme agli altri Osservatori ha detto a tutto l’Universing di non dire a niente a Coraline. Ma lo fece anche perché lui aveva visto il futuro e se lo facevano io o gli altri senza metterla in una situazione del tutto favorevole lei si sarebbe suicidata o avrebbe deciso di fare qualcosa di veramente folle cioè dall’Altra Madre e farsi ridare i suoi genitori e nel fare questo sarebbe divenuta solo un eco o uno spirito intrappolato li dentro per sempre. Coraline stava guardando il mio T.A.R.D.I.S per capire cosa fosse e quanto è grande, mentre io e Irisa trovavamo il mondo per dirgli di questa faccenda. Una volta trovato il mondo giusto io e Irisa ci avvicinammo a Coraline con molto calma – Coraline ti dobbiamo dire una cosa molto importante. Coraline ci vide fermi e con uno sguardo molto serio e anche triste e noi eravamo seduti sulle delle poltrone e si mise pure lei a sedere. Decisi di iniziare io visto che dirlo a lei era una mia decisione- vedi non sappiamo come dirti questa faccenda perché non ti piacerà per niente al mondo. Irisa si alzò dalla poltrona in cui era e si mise vicino a quella di Coraline per tenerla la mano. Dopo vari minuti decisi di parlare- vedi Coraline tu non hai mai vinto contro Beldam e sei stata intrappolata dentro un mondo alternativo e nessuno di noi ha avuto il coraggio di dirtelo. Coraline fece una strana e poi ci guardo con una faccia molto triste – non è vero. Mi state ingannando per portarmi da Beldam. Irisa si avvicinò a Coraline che con la sua furia aveva fatto cadere la poltrona e se ne era andata lontana da noi due – tu lo hai sempre saputo che era in un mondo alternativo solo però quel mondo era così bello che non lo vuoi abbandonare. Irisa aveva capito subito la situazione perché quando era nel Deserto dell’Infinito quel luogo le ha mostrato momenti del suo passato diversi da come li aveva vissuti. Io mi avvicinai a Coraline e con uno sguardo molto calmo visto che molti reagiscono in questa maniera dopo una verità così- lo so che non vuoi accettare tale fatto, ma se non lo fai io e Irisa abbiamo paura di quello che potresti diventare o cosa potresti fare. Dopo aver rivelato una cosa del genere a una persona o cadono in una d’espressione forte e poi dopo molto tempo vanno li che nel tuo caso e l’altro mondo e cercano di riprendere la loro famiglia e vengono uccisi. E poi c’è l’altra opzione e sarebbe a dire una volta capiti che sono in quel mondo decidono di adattarsi a tale stile di vita è poi dopo aver capiti tutti i segreti di quel mondo riescono a distruggerlo dall’ interno e così arrivare al Mondo Alternativo con le loro gambe e senza aiuti. E in questo caso la nostra piccola Coraline si trova nel secondo caso visto che lei ha tenuto nascosto tutte le sue scoperte di questo universo sotto al suo letto per non farle trovare a nessuno. Io ho trovato i tuoi appunti sotto al letto e li ho presi visto che li sopra ci sta scritto anche cosa voleva fare cioè andare via dal suo mondo e diventare una viaggiatrice nel tempo, nello spazio e nelle dimensioni e ho deciso di prenderlo per non farlo trovare a Beldam.

Categorie
Presentazione

Porto Coraline Jones al sicuro

Grazie alla telefonata di Irisa Prince avevo capito che la situazione di Coraline Jones non era grave in una maniera normale ma adesso era molto più grande visto che di mezzo ci sono i miei nemici. Irisa grazie alla telefonata mi aveva detto che i Distruttori hanno dato una mano a Beldam per ottenere il Totem per togliere l’anima alle sue vittime ma anche per entrare qui visto che in questa versione non c’è una porta nella quale lei possa entrare. Grazie alla telefonata noi abbiamo concordato di portare Coraline Jones dentro al mio T.A.R.D.I.S visto che adesso nel suo mondo non è sicuro. Prima di apparire al centro della Camera di letto di Coraline – allontanatevi un po . Una volta apparso con il mio T.A.R.D.I.S Coraline inizio a guardare la mia macchina con molta attenzione per capire cosa fosse visto che nel suo universo e nel suo mondo esistono oggetti del genere . Io una volta uscì dalla mia macchina del Tempo mi concentra sul volto di Coraline e senza usare i miei poteri magici e usando l’occhio della Fenice capì che lei aveva perso il 50% della sua anima e aprì le porte per farle entrare tutte e due. Una volta entrata Coraline e Irisa non ci poteva credere che potesse esistere una macchina del tempo così incredibile. Una volta chiuse le porte Irisa venne vicino a me – prima di partire devi andare giù a vedere un Totem che un certo gatto parlante ha distrutto. Dopo aver sentito parlare del Totem decisi di andarlo con i miei occhi per capire di quale Totem fosse. Grazie alle mie conoscenze dei vari mondi capi che quel Totem, era un Totem della Morte che ti indica come potresti morire o una delle persone vicino a te. Una volta preso i pezzi e ritornato al mio T.A.R.D.I.S, io andai vicino a Irisa – senti lo so che gli Osservatori ci hanno detto di non dirle niente il fatto che è bloccata in un mondo specchio. Ma io non le voglio mentire, quindi se vuoi venire con me per farle capire in che situazione si trova viene se no ci vado da solo. Irisa vicino ai comandi della nave – pure io mi stavo chiedendo la stessa cosa. Ma se vogliamo che resti viva glielo dobbiamo dire visto che il Totem potrebbe aver anticipato la sua morte oppure quella dei suoi genitori e quindi lei si deve fidare di noi. Prima di partire chiuse le porte del T.A.R.D.I.S a chiave e ci avvicinammo tutti e due a Coraline – devi venire un attimo con noi perché ti dobbiamo parlare di una cosa molto importante e riguarda il mondo in cui stavi. Io, Irisa e Coraline si siamo seduti sulle poltrone per dirle la verità sulla sua situazione e sulla situazione del mondo. Coraline vide le nostre facce serie e capi che la situazione era veramente così grave.

Categorie
Presentazione

Irisa Prince capisce tutta la situazione

Irisa Prince quando era entrata dentro al mondo di Coraline per capire perché le porte di quel mondo erano chiuse e in che modo nessuno avesse capito cosa stesse succedendo li dentro. Irisa solo quando vide il Totem che era in cucina capi tutta la situazione cioè Beldam per tutto questo tempo era stata aiutata da quelle persone che secoli fa hanno cercato di distruggere l’intero universo. Tutti conoscono i Distruttori visto che tutti hanno saputo della Battaglia delle Rose e quindi significa che la situazione in questo mondo non era grave, ma era veramente grave nel senso che qualcuno poteva morire o perdere la propria anima per sempre. Irisa non ci mise molto a mettere insieme i pezzi e alla fine decise di chiamare me visto che noi dovevamo portare Coraline in un posto sicuro e protetto. Se noi non portavamo Coraline in un posto sicuro non avrebbe perso solo la sua anima, ma saremmo morta una volta per tutte e il suo sogno di viaggiare nel tempo e nello spazio e nei mondi non si sarebbe realizzato mai. Irisa per capire la situazione si era messa ad andare avanti e indietro per la stanza è ogni tanto usciva da li e poi torno da Coraline. Prima di parlare con lei chiuse la porta a chiave e Coraline guardo Irisa in faccia e aveva un aria un po spaventata- che succede ?. Irisa non sapeva se dirle questa faccenda oppure no e decise di rischiare, si vide sul letto e si mise vicino- vedi Beldam a quanto pare e stata aiutata da delle persone veramente pericolose e una di loro vuole la tua anima non so perché ma una di queste persone la vuole. Adesso io chiamo una persona che può darti una mano e portati in un luogo sicuro. Una volta tranquillizzata Coraline prese in mano il telefonino e senza indugi e senza farmi parlare – I Distruttori vogliono l’anima di Coraline. In quel momento io stavo per andare in Messico per vedere i vari preparativi al Dias de Los Muertos. Una volta sentito quelle parole mollai tutto e andai li per portare Coraline Jones nell’ unico luogo sicuro e dove avrebbe potuto riavere la sua anima cioè il Mondo dei Morti.