Categorie
Presentazione

Coraline trova il mio diario

Il nostro viaggio stava andando bene per arrivare al mondo di Until Dawn e cosi incontrare il Grande Spirito noto come la Morte Indiana e Coraline sta scoprendo tante cose sulle mie nave spaziali. Coraline grazie all’ aiuto di Cortana sta scoprendo tante cose sul T.A.R.D.I.S cosa può fare e cosa non può fare, quante stanze ci sono e cosa può fare. Alla fine il suo lungo giro la porta in questa grande libreria dove ci sono infiniti libri che parlano di ogni argomento e non parlo solo libri normali come romanzi, ma parlo anche di libri che parlano di alieni e di creature magiche che esistono nel tempo e nello spazio. Coraline decise di restare li dentro per molto tempo e poi trovo un grosso libro su una grande scrivania e decise di sfogliarlo e lesse alcune informazioni molto utili tra le quali informazioni sul Deserto dell’ Infinito e aveva saputo che Irisa Prince proviene da li. Coraline inizio a leggere con molta calma le mie parole e quello che avevo scritto dopo e lei voleva farlo sapere a Irisa Prince perchè lo doveva sapere dopotutto le aveva salvato la vita. Coraline decise di tornare nella stanza di comando del T.A.R.D.I.S e dire a Irisa Prince quello che aveva letto, ma io misi davanti – lo so che hai trovato il mio diario e vuoi dare tale notizia a Irisa, ma se glielo dici lei potrebbe arrabbiarsi e noi potrebbe perdere un alleata e visto che noi ci dobbiamo scontrare contro tre Wendigo non mi pare proprio il momento. Coraline con uno sguardo molto calmo e anche arrabbiato contro di me – per adesso non glielo dico, ma dopo finita questa storia io e te assieme gli diciamo questo fatto. Prima o poi avrei dovuto toccare l’ argomento e dire questo fatto a Irisa Prince che sono stato io a creare il Deserto dell’ Infinito e l’ ho fatto non volendo e in quel momento dovevo scatenare da qualche parte la furia che avevo nel perso il mio pianeta e tutta la mia gente e le persone che sono venute a me per cercare di farmi vincere la Guerra dell’ Universo. Coraline con il mio diario in mano ogni volta stava facendo un passo verso Irisa Prince anche se noi avevamo concordato di dirlo alla fine della missione. Coraline voleva dirlo dopotutto lei l’aveva salvata da quella situazione di pericolo in cui era ma sopratutto dal fatto che li sarebbe arrivata Beldam e di Coraline Jones non si sarebbe stata niente lei solo un corpo vuoto in cui c’era nessuna anima.

Categorie
Presentazione

Curiosità su Veena

Veena durante la sua avventura per vedere cosa fosse successo ai suoi compagni ha dovuto vedere cose che nessuno voleva vedere. Ha dovuti animali sventrati e ai cui mancava sia il cuore e il sangue e ha dovuto vedere tutto ciò senza dire mezza parola e senza mostrare nessuna emozione. Per tutta la sua avventure in quelle lande oscure e terrificanti ha dovuto imbrigliare le sue emozioni. E stata molto dura per lei non mostrare nessuna emozione e vedere tutto quello che ha visto senza mostrare paura, dolore e sopratutto vomitare per quello che ha visto. Li dentro ha quasi perso la sua umanità e lo ha dovuto fare per sopravvivere oppure sarebbe morta e nessuno avrebbe saputo cosa fosse successo a lei e alla compagnia. Se non fosse stata per lei nessuno avrebbe saputo come è nato uno dei primi di Wendigo di quella zona e in quel mondo. E grazie a Veena che molte persone hanno saputo di come sono nati i Wendigo e come è il loro processo evolutivo e io ho potuto risolvere quel caso 1930 a Milano.

Categorie
Presentazione

Curiosità su Veena

Veena sa tutto dei Wendigo perché lei ha assistito alla trasformazione di alcune persone. Lo ha visto con i suoi occhi che alcuni di loro hanno divorato la carne dei loro amici e hanno iniziato a bere sangue umano. Veena e i suoi amici indiani dovevano cacciare un animale molto selvaggio un orso nero delle montagne del nord. La caccia lì aveva portati in un luogo isolato dove non c’erano né cibo né acqua. Loro si erano portati delle scorte ma purtroppo sono finite per colpa dei colpi dell’orso e così loro sono andati avanti. Veena e tornata indietro per cercare qualche risorsa visto che lei sa perfettamente quali cibi e piante possono curare ferite e fare in modo che loro fossero sazzi sia cibo e di acqua. Ma quando erano tornata vide che il tutto il suo lavoro era inutile visto che tre dei suoi compagni erano del tutto irriconoscibili visto che mancavano alcune parti del corpo e da quelle ferite usciva sangue. Alla fine vide che il responsabile di tutto di tutto ciò non era l’orso ma uno dei suoi compagni e aveva deciso di fare tutto questo per sopravvivere e Veena aveva visto tutto questo con i suoi occhi e me lo disse quando io andai a trovare nel mondo di Assassin’s Creed III. Adesso io e Irisa Prince con calma senza farla agitare dobbiamo dire tale fatto a Coraline e se non ci andiamo potrebbe andare nel panico e buttarsi dal T. A. R. D. I. S oppure potrebbe vomitare lì dentro dopo aver sentito questa macraba storia.

Categorie
Presentazione

Curiosità sui Wendigo

Quando ho iniziato a viaggiare nel tempo e nello spazio ogni tanto trovavo dei corpi che erano completamente pieni di graffi e tra le varie cose che mancava dal loro cadavere era il cuore. In alcune epoche sono riuscito a trovare tracce di questi crimini e io ho detto a queste persone per fare in modo che nessuno andasse nel panico di non divulgare nessuna notizia e di non dire niente a nessuno. Il criminale che ha fatto questi gesti orribili nel tempo e nello spazio e un Wendigo e tutto e iniziato a Milano nel 1931 e io per trovare risposta a questi quesiti e stata andare nel mondo di Until Dawn visto che li dentro ci sono i Dominatori di Poteri che si sono camuffati in quel luogo e in quel tempo. Li dentro trovai le risposte grazie a una indiani D’America nota come Veena e lei mi ha fatto capire che alcune persone che sono andati ad esplorare i posti più remoti e inospitali del mondo dove non c’è cibo o acqua e per sopravvivere si sono dovuti cibare di carne umana e per colpa di bere sangue umano e mangiare carne umana si sono trasformati in Wendigo. Adesso grazie all’ aiuto di Veena noi possiamo far capire a Coraline cosa sono questi Wendigo e perché dobbiamo risolvere la questione oppure ci saranno ancora più morti

Categorie
Presentazione

Curiosita sulla Mappa dei Mondi

Grazie alla Mappa dei Mondi io so perfettamente dove si trova una persona o un oggetto ma sopratutto posso vedere tutta la line temporale di tale luogo e persona. Grazie a tale oggetto che mi hanno dato gli Osservatori del Tempo Stesso, io posso capire non solo dove si trova mia sorella Alice Marie Saintcall, ma anche le altre persone nel tempo e nello spazio. Questa mappa non mi indica solo gli alieni, ma anche gli dei e le creature spirituali e gli spiritex e grazie a essa io ho potuto capire lei cosa ha fatto in quella miniera e sopratutto dove ha messo i vari totem che si sono posizionati sulla Mappa. Coraline e Irisa avendo visto da poco la mappa vedevano dei punti luminosi blu sulla Mappa e non sapevano cosa fossero ed erano curiose visto che ne vedevano tre in un posto e quattro da una parte. Coraline arrivo verso di me visto che io stavo controllando la rotta per vedere se andavamo a finire nell’ epoca giusto e nel mondo giusto – sulla Mappa sono apparsi dei punti blu. Il colore blu indica nel mondo degli spiriti i luoghi mistici o degli oggetti mistici e muovendo la testa verso Coraline – significa che La Morte Indiana nota come Il Grande Spirito sta mettendo i totem per indicare agli Indiani D’America che li dentro ci sono dei Wendigo e che non devono entrare se non sono pronti. Coraline non sapeva nulla di queste creature e adesso noi gli dovevamo spiegare cosa è successo a queste persone e sono divenute così perché hanno capito che se volevano sopravvivere nel luogo dove erano dovevano mangiare la carne umana e così con il tempo sono divenuti dei mostri. Adesso dovevo parlare con Irisa per far capire a Coraline tale argomento senza spaventarla.

Categorie
Presentazione

Il Mio Giorno Buio

Il 22 Ottobre di molti anni fa mia sorella Alice Marie Saintcall è scomparsa nel tempo e nello spazio e io non mi sono accorta che aveva un piano in mente o che era successo qualcosa e lo ha nascosto veramente molto bene. Quando si apre un portale si deve stare veramente molto attenti sia quando si apre e quando chiude perchè potrebbe venire qualcosa di inatteso. Spesso può venire fuori un eco e quella si potrebbe attaccare a una persona e cosi dare inizio a eventi che devono accadere e che dovevano accadere per forza. L’ Eco di cui parlo è l’ essenza vitale di Bloody Marie del 51 secolo che è stata uccisa da qualcuno e lei si è staccata dal suo corpo e ha visto questo portale e cosi è riuscita ad attaccarsi ad Alice Marie Saintcall e cosi l’ ha condotta sulla Terra nel 1840 e poi nell’ Universing e da li poi avere un nuovo inizio e un nuovo corpo. Secondo gli Osservatori tutto quello che è successo doveva avvenire per forza e nessuno lo poteva fermare, un pò come la storia di Savitar in The Flash. Il 22 Ottobre Alice Marie Saintcall entrò nella stanza 404 della Accademia dei Dominatori di Poteri dove noi li apriamo porte per incontrare versione alternative noi stessi e cosi noi possiamo sapere di avvenimenti passati, presenti o futuri. Grazie a tale progetto noi abbiamo saputo della Guerra dell’ Universo e lo abbiamo grazie a Damon Saintcall del 51 secolo, ma noi abbiamo tenuto il portale aperto troppo a lungo e l’ essenza di Bloody Marie è arrivata su Maraxus e cosi noi abbiamo perso Alice. Io non mi sono accorto subito che non c’ era perchè io prima di fare colazione guardo un pò nel cielo se è apparsa qualche nuova stella oppure grazie a un tablet cosa succede sul pianeta e dopo incontro mia sorella Alice. Visto che l’ avevo vista lavorare in un negozio ho pensato che voleva dormire un pò di più, ma dopo tre ore non si era palesata e alla fine andai a controllare e la sua stanza era vuota e il suo letto era intatto, prima di andare da solo usando gli strumenti che avevo setacciato Maraxus ma di Alice nessuna traccia. Cosi andai nella stanza dei miei genitori e loro stavano dormendo ma non potevo aspettare, andai vicino a mia madre Helena e muovendole un pò il braccio e dopo un pò si sveglio e mi vide con questa faccia molto triste. Pensava che era colpa del fatto che io non avevo ancora i poteri e alla fine senza girarci intorno – Alice è scomparsa. All’ inizio non era molto sveglia ma dopo aver detto tale parole si sveglio del tutto e sveglio Alukard con i suoi poteri. Quel giorno per noi cambio tutto e io decisi di diventare più potente e soprattutto sempre a sapere ogni fatto. Io ogni 22 Ottobre cerco informazioni su Alice Marie Saintcall perchè dopo alcune tracce a vuoto io riuscì a capire che è arrivata nell’ Universing e alla fine grazie agli Osservatori che mi hanno dato la Mappa dei Mondi io ho capito cosa è successo e soprattutto che gli Osservatori per farle superare il trauma l’ hanno divisa in due persone parte buona e parte cattiva. Una parte è divenuta Alice e nota a tutto il mondo come Alice in Wonderland, invece la parte oscura è divenuta Bloody Marie. Questa parte cattiva è entrata nella Rabbia Oscura ed arrivata in una fase molto evoluta dove per sopravvivere deve uccidere e soprattutto deve immergere il suo corpo nel sangue per fare in modo che lei non muoia. In una fase più evoluta della Rabbia Oscura ogni gesto fai e ogni volta che usi i tuoi poteri perdi grandi quantità di sangue e alla fine se non uccidi tu muori e non puoi rigenerati in nessuna maniera. Se nel tuo corpo non c’ e sangue e quello che ti serve per sopravvivere allora tu non torni vita con un nuovo aspetto. Se Alice si trova in queste condizioni è per colpa mia visto che io ho deciso di far credere all’ universo che noi tutti siamo morti e questa ha fatto cadere in depressione Alice che l’ ha portata al suicidio e gli Osservatori l’ ha divisa in due persone per fare in modo che lei potesse restare sana e salva e soprattutto integra in modo psicologico.

Categorie
Presentazione

Curiosità su Nora Rafferty

Se uno vede Nora Rafferty con questi vestiti da strega e con questo potente magico uno crede che lei sia stata in una grande e imponente scuola di magia o che ha imparato tutto ciò sui libri. Ma non è cosi lei ha imparato tutto ciò andando in giro per il mondo. Lei ha salvato Irisa Prince da quella trappola illusoria perché lei nel passato ha subito la stessa sorte e stava per essere uccisa nella stessa situazione, ma lei si è fatta più furba e si è salvata da sola. Non sono la stessa persona, ma tutti e due hanno cercato di arrivare nell’ Universing attraverso il Deserto dell’ Infinito, tutte e due hanno avuto delle esperienze veramente orribili in questo luogo dove sono morte numerose persone. Nora Rafferty ha utilizzato il Deserto dell’ Infinito come modo per imparare a capire come sopravvivere nel mondo. In questo luogo ha capito che le persone hanno fatto di tutto per avere i viveri per arrivare a Silver City, ma sopratutto hanno deciso di non mostrare nessuna pietà per nessuno. Cioè tutti avrebbero dovuto unire le forze e i loro averi e invece il Deserto dell’ Infinito ha solo lasciato uscire dentro le persone il loro lato oscuro e hanno deciso di farlo uscire per fare in modo che solo loro e nessun altro potesse arrivare sano e salvo nell’ Universing e cosi dare inizio allo loro nuova vita. Tutti volevano entrare a Silver City, perché se vai li dentro tu hai uno spiraglio per ogni universo e ogni realtà. Se vai li dentro hai la possibilità di trasformare la tua vita in un modo del tutto nuovo e fare in modo che la persona che tu eri nel passato sparisca per sempre. Invece Nora Rafferty voleva arrivare a Silver City e nell’ Universing per viaggiare e per imparare incantesimi nuovi e vedere posti incredibili. Il Deserto dell’ Infinito divenne un po’ come il mondo di Mad Max dove tutti pensano a se stessi e non agli altri. Solo alcune persone pensavano agli altri ma si potevano contare sulle dita di una mano e quindi sopravvivere li dentro era veramente dura e veramente estremo e dovevi usare tutto quello che avevi o quello che potevi trovare in questo luogo di morte e sofferenza. O usavi la forza oppure tu morivi e gli altri si prendevano la tua roba e tu eri solo una delle tante persone che avevano tentato di arrivare a Silver City e non c’ era riuscito.

Categorie
Presentazione

Curiosità sul Deserto dell’ Infinito

Il Deserto dell’ Infinito è divenuto davvero inospitale dove di può andare male da un momento a un altro, se tocchi qualcosa quella potrebbe essere una illusione o peggio quel determinato oggetto o luogo può essere spazzato via da una terribile tempesta di sabbia. Il Deserto dell’ Infinito è divenuto un luogo simile al mondo di Mad Max dove tutti sono in lotta per sopravvivere e per ottenere i mezzi necessari sia per sopravvivere ma anche per arrivare a Silver City. Il Deserto dell’ Infinito è il luogo più rapido per arrivare a Silver City, ma per adesso per colpa mia e del mio dolore tale cosa è divenuta più impervia e più difficile. Ma tutti non si sono persi d’ animo e tutti hanno cercato un modo per passare da una zona a un altra e hanno creato dei mezzi. Il Deserto ha distrutto le speranze e i sogni di molte persone e hanno lasciato li i loro mezzi, ma non ha distrutto il futuro di Max. Lui era un meccanico e ha visto che tutti sarebbero morti e cosi lui si è messo a dare lezioni online attraverso la Gazzetta dell’ Universo. Tutte le persone che sono arrivate qui nel Deserto dell’ Infinito hanno un sogno cioè arrivare a Silver City e l’ altra cosa è la Gazzetta dell’ Universo. Max ha fatto vedere a tutti quanti con i mezzi a disposizione come creare una di queste macchine steampunk e cosi riuscire a sopravvivere da un altro a un altro. Questa che potete vedere qui sopra è la macchina di Nora Rafferty e lei l’ ha parcheggiata vicino al negozio dove adesso è sdraiata vicino a Irisa Prince per mangiare un pacco di patatine fritte e un frullato di fragole.

Categorie
Presentazione

Irisa Prince racconta di Nora Rafferty

Una volta messi vicino alla postazione del T.A.R.D.I.S e fare in modo che Coraline Jones non ci potesse sentire in nessuna maniera, Irisa decise di raccontare come era la situazione li dentro al Deserto dell’ Infinito. In quel luogo le temperature sono molto alte e quindi devi vestire con vestiti molto leggeri oppure potresti morire li dentro e se non muori per colpa del caldo potresti morire per colpa della sete o per colpa dei banditi che ti potrebbero fare un agguato. Le persone che sono nel Deserto dell’ Infinito non sono persone normali, ma persone con poteri che sono esperti nel creare illusioni ottiche. Cioè tu vai in questo luogo dove tu potresti trovare cibo, acqua e sopratutto informazioni per un altro luogo dove saccheggiare e invee appena tu lo tocchi potresti far scattare la trappola. Ma altre volte queste persone sono furbe e fanno in modo che tu tocchi ogni oggetto la dentro e cosi tu vai in questa specie trance che alcune persone hanno chiamato ipervisionismo. Nel senso che tu sei in questa specie di loop dove tu credi di essere in questo luogo dove hai trovato cibo, acqua, informazioni e risorse che ti possono aiutare a resistere in questo luogo arido e dove per sopravvivere devi essere pronto a tutto. Invece non hai trovato nulla e i ladri o le persone che hanno creato questa trappola sono li pronti per farti del male e per rubare tutta la tua roba, Io ero in quello stato e stavano per uccidermi e rubare tutta la mia roba e sopratutto la mia identità e poi senza ricordarmi nulla mi ritrovai stesa su un telo da mare e vicino c’ era una persona con un bastone magico. Una volta svegliata presi il coltello che tenevo nascosto e io ferma li sul posto lo puntai verso di lei per capire se fosse stata lei a fare quella trappola li dentro – cosa mi è successo ?, Nora resto calma e ferma li sul posto – le persone di questo luogo hanno creato un agguato e stavano per ucciderti, lo volevano fare nel modo più brutto e terrificante ma io ho deciso di salvarti quindi che ne dici di togliere di mezzo il coltello e vieni a mangiare qualcosa. Decisi di posare il coltello nel mio luogo segreto e presi quello che mi offri Nora cioè un pacco di patatine che aveva trovato li dentro. Prima che questo luogo fosse distrutto era la casa – negozio di un supermarket e quindi li dentro si poteva trovare un po’ di tutto, alcune cose erano scadute ma altre invece no, fu in questa maniera che io incontrai Nora Rafferty maga esperta di visioni e dei suoi lati negativi.

Categorie
Presentazione

Curiosità su Coraline

Adesso io e Irisa Prince dobbiamo trovare il modo di dire a Coraline di cosa possiamo trovare lì dentro. Non le abbiamo detto che cosa è successo dentro la grotta, nel senso che non le abbiamo detto che nella grotta sono morti degli sceriffi federali. Abbiamo deciso per il momento di non dire niente a Coraline visto che lei non ha mai visto nessuna persona morta o uccisa. Io dopo aver fatto vedere la Mappa dei Mondi e la posizione del Grande Spirito e io guardai Irisa negli occhi – ti posso parlare. Io e Irisa siamo andati vicino alla postazione del T. A. R. D. I. S – vedi dobbiamo trovare un modo per dire a Coraline cosa possiamo trovare dentro la grotta e sopratutto cosa è successo vicino alla posizione del Wendigo. Irisa ferma lì vicino a me decise di raccontarmi una cosa che le è successo – questa situazione è capitata pure a me. Cioè quando sono arrivata nel Deserto dell’infinito una persona mi ha preso da parte e mi ha detto cosa è successo nel deserto. Voglio dire che in quel luogo sono successe cose terrificanti e ad alcuni eventi che nessuno crederà mai. Ma sono stata pronta ad accettare la verità e adesso noi dobbiamo dire la verità a Coraline