Categorie
1991 1992 1993 2012 2013 Alice Marie Saintcall Alyssa Saintcall Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Kira Saintcall Oliver Saintcall Pandora Pandora Black Universing

Pandora chiede ad Alyssa del mio souvenir

Pandora da quando aveva visto il souvenir nel mio primo cassetto si stava facendo un sacco di domande. Perché ero interessato a tale oggetto e sopratutto perchè avevo tale faccia quando l’ avevo visto in mano mia. Allora decise scendere dal suo letto visto che era stesa li e stava pensando a tale oggetto e decise di andare a parlare con Alyssa per vedere se poteva ottenere qualche informazione. Con passo lento e calmo Pandora arrivo al secondo piano della nostra casa e vide Alyssa con ago e filo in mano e stava preparando un bellissimo vestito nero per una sua amica e Pandora si avvicino verso mia sorella senza farsi sentire. Pandora aveva fatto come un gatto e poi tocco la spalla destra di mia sorella – a cosa stai lavorando ?. Alyssa si giro di spalle e con un sguardo calmo, ma anche un po agitata visto che non l’ aveva sentita propria e verso Pandora – sto lavorando a un vestito nero per una mia amica che domani deve fare un evento importante e cosi lei glielo me lo chiesto. Pandora grazie a mia Zia Kyra aveva imparato a utilizzare una fotocamera digitale visto che grazie a essa ha fatto una foto del mio souvenir e proprio quando io non ero presento visto che ero andato a dire a mia Zia Kyra e a mio Zio Oliver che volevo portare con me Pandora per farle conoscere l’ Universing e i suoi pericoli ma anche le sue meraviglie. Poi Pandora senza indugio fece vedere la foto ad Alyssa e fece la stessa espressione che avevo fatto visto che tale oggetto ci ricorda la nostra scomparsa di nostra sorella Alice. Alyssa smise di lavorare un attimo al vestito e chiuse la porta e poi fece sedere Pandora sulla sedia – adesso siediti che ti devo raccontare una cosa molto importante su di noi. Pandora fece come chiese Alyssa e poi lei inizio a raccontare la storia più triste che Pandora avesse mai sentito – vedi quando noi eravamo sul pianeta Maraxus noi in realtà eravamo in quattro cioè : io, Daniel, Damon e poi nostra sorella Alice. Ma poi lei decise di seguire una voce che sentiva dall’ inizio dei suoi giorni e adesso lei non sappiamo dove si trovi e forse grazie alla Mappa dei Mondi che ha ottenuto nostro fratello Daniel lo possiamo sapere. Ma non capisco perchè lui non ci prova a fare una cosa del genere e poi arrivai io dopo aver parlato con Kyra e Oliver vicino alla porta e senti tutto. Entrai dentro la stanza con in mano la Mappa dei Mondi e la diedi in mano ad Alyssa e lei digito Alice Saintcall, ma non trovo risconto perchè per far funzionare la Mappa dei Mondi devi sapere tutti i nomi di una persona e devi sapere tutti i suoi aspetti. Io sapevo che Pandora era entrata in camera mia visto che lei aveva lasciato semi aperto il mio cassetto e cosi in pochi secondi capì la prossima mossa di Pandora cioè chiedere a mia sorella Alyssa di questo souvenir e di nostra sorella Alice Marie Saintcall.

Categorie
1992 1993 2011 Alyssa Saintcall Damon Saintcall Daniel Saintcall Deserto del Westland Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri New York Pandora Pandora Black Scozia Universing Universo Universo Alternativo

Damon Saintcall cerca la mappa dei mondi

Mio fratello Damon da quando aveva saputo che nostra sorella Alice aveva iniziato a cercarla in ogni universo e lui aveva letto ogni libro presente nella Biblioteca Stellare e aveva capito che un modo rapido per trovare nostra sorella era la Mappa dei Mondi. Damon da quando era scomparsa aveva capito subito dove era andata visto che invece di parlare con noi, lui ci leggeva la mente per capire subito cosa era successo e cosa avevamo fatto. Lui le aveva letto la mente e aveva capito che il suo interesse nelle scorse era dedicata alla stanza 404 della Accademia dei Dominatori di Poteri. Lui sapeva che in quella stanza ci faceva dei test molto segreti e che solo alcuni Dominatori di Poteri potevano entrare e vedere cosa facevano li dentro. Lui era una delle persone che potevano entrare li dentro e cosi lui ha capito cosa ha fatto nostra sorella Alice cioè ha azionato due meccanismi. Io, Alyssa e Damon vedevamo assieme cosa ha toccato nostra sorella Alice cioè il pulsante per attivare un portale spazio temporale e l’ altro quello dedicato a quello di un altra dimensione. In quella stanza si fanno test su viaggiare nel tempo e nello spazio, ma anche portare persone di un altro universo in questa dimensione e mandare una persona di questa dimensione nell’ altra. Tutte queste informazioni ce le ha fornite nostro fratello Damon mentre noi vedevamo grazie ai nostri occhi della fenice i passi di nostra sorella Alice. Adesso nel 2011 Damon stava ancora cercando la mappa dei mondi e secondo i suggerimenti di alcune sue fonti lui era convinto di trovarla in questi tre luoghi : New York, Londra e Scozia e se poi li non doveva trovare niente lui aveva ottenuto un quarto posto cioè il Deserto dell’ Infinito. Damon penava che si trovava in questi tre luoghi perchè in questi luoghi sono perfetti nascondigli per un potente oggetto magico. Chi riesce a ottenere questa mappa può vedere ogni mondo, ogni dimensione e ogni tesoro ma sopratutto può capire se una persona si trova vicino o dietro di te. Damon voleva ottenerla per trovare nostra sorella Alice ma in nessuna di questi tre luoghi l’ aveva trovata e poi si stava dirigendo verso il Deserto dell’ Infinito visto che li aveva sentito strane voci. Voci di persone che erano andate li e che poi erano tornati indietro dentro l’ Universing con un aspetto diverso e sopratutto con conoscenze che prima non avevamo per citare una persona Irisa Prince. Altre invece erano morte per attacchi di persone che non volevano condividere quello che avevano con gli altri. Allora lui andò nella sua grande sala di controllo e si stava dirigendo li ma poi senti il suo telefonino squillare e vide che era sua sorella Alyssa – che vuoi Alyssa ?. Alyssa senti il tono di Damon scocciato come al suo solito e comunque decise di lasciar perdere – se stai cercando la mappa dei mondi c’ e l’ ha nostro fratello Daniel. Damon non ci poteva credere a tale notizia e cosi fermo tutto e poi si rivolse verso Alyssa con un tono serio – ti ha detto come l’ ha ricevuta. Alyssa rispose senza pensarci due volte – si ha detto che Settembre cioè uno degli Osservatori gliela ha dato di persona. Damon prima di chiudere la telefonata mise le coordinate del Rifugio dell’ Infinito – tu non fallo di muovere da qui perchè ora voglio parlare con lui. Alyssa rientro in camera mia e chiuse la porta e io seduto sul mio letto a cercare di capire come funziona la mappa dei mondi e la guardai – so che hai fatto la spia a nostro fratello Damon, tanto lo stavo per chiamare io sempre se riuscivo a trovare il mio cellulare. Toccando la mia scrivania capì che Pandora si ero preso il mio cellulare per farsi spiegare da mia Zia Kyra come funzionava e cosi se c’ erano problemi lei poteva chiedere aiuto almeno fino a quando i suoi poteri non si risvegliavano.

Categorie
1992 1993 2014 2015 Ada Knight Alice Marie Saintcall Alukard Saintcall Alyssa Saintcall Aqua Saintcall Damon Saintcall Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice dei Portali Dominatrice di Poteri Karenzy Osservatore Osservatori Pandora Pandora Black Universing Universo

Cerco di salvare di Maraxus con la mia famiglia

Mentre stavo su Maraxus con questo nuovo aspetto cercavo sempre di avere nuove visioni del futuro per vedere cosa sarebbe successo nel futuro o se gli eventi qui sul mio pianeta potevano essere evitati in una maniera tipo facendo un lungo viaggio nel tempo e nello spazio. Ma li invece non riuscivo a vedere niente, per lo più cercavo di farlo sulla terrazza di camera mia e li con calma e con grande concentrazione io cercavo di avere visioni del futuro ma in qualche maniera non ci riuscivo. Cosi ogni tanto tornavo giù a vedere cosa stavano facendo mia Helena e mio padre Alukard e anche per dargli informazioni di movimenti non molto amichevoli. Mia madre Helena stava preparando la sua spada laser usando il potere della forza ed era bellissimo vederglielo fare li e mio padre Alukard invece stava usando i suoi poteri da osservazione spaziale per vedere quanto era grave l’ attacco dei Distruttori. Io andai giù con calma e trovai i miei genitori prepararsi all’ assalto per fermare il Consiglio dei Dominatori di Poteri e il loro piano talmente folle che non doveva essere attuato nemmeno tra tre secoli. Helena ci mise poco a creare la sua spada laser e si avvicino a me e mi lancio uno sguardo molto triste visto che non ha potuto passare molto tempo con me e quindi non mi ha potuto insegnare alcune cose fondamentali del nostro popolo- Daniel hai percepito il futuro ?. Io lanciandogli uno sguardo che faceva capire che forse c’ era qualcuno che lo impediva – no, forse gli Osservatori del Tempo Stesso ci stanno impedendo di vedere il futuro e cosi dare inizio ai vari cambiamenti che servono a salvare il nostro pianeta. Mia madre Helena sapeva di cosa stavo parlando visto che lei anni dopo è tornato su Karenzy e li ha trovato gli Osservatori del Tempo Stesso ma lo ha fatto dopo gli eventi della Guerra dell’ Universo visto che lei lo ha fatto prima e non li ha trovati ma il suo arrivo ha dato inizio alla conquista di Karenzy. I Distruttori hanno dato inizio alla conquista in massa di Karenzy perchè Delsin Atlas Yu ha percepito la forza spirituale di mia madre Helena Saintcall e cosi loro sono andati li per prenderla e fare in modo che Alukard e i Dominatori di Poteri accettarono la resa incondizionata e cosi loro sarebbero morti senza nessuno sforzo bellico. Alukard lo seppe in questo giorno cioè il 27 Ottobre del 1993 che li fuori nello spazio ci sono delle forze ancora più grandi di loro e che possono vedere e anzi fanno parte degli eventi stessi. Noi eravamo in sala da pranzo e ci siamo seduti e li abbiamo parlato della nascita degli Osservatori e di come sono nati. Helena ci inizio a raccontare del suo viaggio nel tempo a Karenzy per fare in modo che lei potesse sapere degli eventi che possono sconfiggere i Distruttori e salvare Maraxus.

Categorie
1935 1989 1990 1991 1992 1993 2013 Alice Marie Saintcall Alukard Saintcall Alyssa Saintcall Damon Saintcall Daniel Saintcall Distruttori Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Grande Guerra dell'Universo Helena Saintcall Osservatore Osservatori Universo

Gli Osservatori parte 2

Helena Saintcall era partita da Maraxus 11 Settembre del 1989 e aveva deciso di andare a Karenzy più precisamente il 17 Novembre del 1935 per incontrare gli Osservatori e cosi capire se c’ era un modo per evitare questo terribile Guerra oppure doveva succedere per forza. Nel fare una cosa del genere diede proprio lei inizio agli eventi che danno inizio alla nascita degli Osservatori visto che i Distruttori erano su quel pianeta per due motivi il primo era che Settembre, Ottobre e Novembre avevano distrutto una barriera che loro avevano messo per fare in modo che due parti del pianeta non collaborassero tra loro. Ma anche perchè avevano percepito l’ aura di Helena Saintcall li tra quelle parti e cosi avevano deciso di far vedere a lei cosa succedeva se qualcuno scatenava l’ ira dei Distruttori. Prima che arrivassero i Distruttori, Karenzy era un pianeta tecnologico cioè un pianeta dove li si creano tecnologie che poi vengono mandate in ogni tempo, ogni spazio e tutto per fare in modo che persone con malattie o che hanno gravi problemi tipo radiazioni o altri gravi problemi grazie alle tecnologie che hanno preso dal pianeta Karenzy loro potevano sopravvivere per molto tempo. Karenzy sarebbe stato conosciuto nei secoli per due cose molto importanti. La prima I Distruttori avrebbero reso Karenzy il loro punto di partenza per far nascere un nuovo universo e avevano deciso di iniziare da li perchè li c’ erano e ci sono ancora ogni tipo di tecnologie per conquistare i vari pianeti e le varie galassie. L’ altro è che gli Osservatori nascevano sotto al pericolo dei Distruttori e grazie a tale minaccia capirono che loro dovevano diventare più potenti e diventare un gruppo per salvare il loro popolo. Ma prima che potevano fare qualcosa su tali fatti loro dovevano allenarsi con i loro poteri e cosi cercare un modo per salvare tutti e far ritrovare alle persone i loro cari. I Distruttori avevano creato un pilastro tutto quanto rosso che ha separato la città in quattro parti e quindi i figli erano stati separati dai loro cari e fino a quando qualcuno non creava un piano loro sarebbero rimasti separati in eterno. Il 17 Novembre del 1935 Gli Osservatori formati da Settembre, Ottobre, Novembre e dei loro fratelli avevano creato un piano e in poco tempo erano riusciti a danneggiare una parte del pilastro che era stato messo al centro della città e cosi loro avevano riunito due quarti della città. Settembre li aveva portati in volo fino a dove si vedeva il pilastro, poi Ottobre e Novembre diedero inizio al loro piano cioè danneggiare il pilastro. Ottobre inizio a correre velocissimo e lancio un fulmine potentissimo contro il pilastro e tutti nel raggio di 9 metri senti il boato che fece il fulmine. Novembre invece uso il potere della terra per distruggere la base del pilastro e cosi loro erano riusciti a riunire tutti. Helena su un palazzo molto vide quello che erano riusciti a fare questi ragazzi e poi vide la navicella dei Distruttori arrivare li e dare una lezione a loro. Helena non poteva chiedere aiuto agli Osservatori nel suo tempo perchè dal 1989 fino al 1993 era iniziato il punto fisso nel tempo e nello spazio che dedicato a loro e ai preparativi per dare un futuro a me, a mio fratello Damon e alla nostra famiglia. Ma anche per fare in modo che un giorno arrivassi qui e poter fermare la Guerra dell’ Universo in un modo o nell’ altro.

 

Categorie
1992 1993 2003 2016 Angela Walker Cacciatore Christian Walker Cacciatrice Cacciatrice di Streghe Daniel Saintcall Demone Demoni Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Galaxy One Guerra dell' Universo Maraxus Presentazione

Aspetto di Angela Walker

angela-walker

Questa che vedete in foto è Angela Walker famosa Cacciatrice che è sopravvissuta alla famosa e terrificante Guerra dell’ Universo e da li nè è uscita senza un fratello maggiore e con dei simboli che porta sul corpo. Angela Walker prima della Guerra dell’ Universo non sapeva quale era il suo potere e lo seppe solo grazie all’ aiuto di suo fratello Christian. Angela Walker ha cercato di essere forte e di non farsi sottomettere da nessuno visto che lei assieme a suo fratello maggiore Christian erano in un posto molto violento, dove loro potevano essere uccisi da animali pericolosi e nessuno poi si sarebbe accorto della loro morte dentro quella foresta. La foresta di Galaxy One nel 1992 divenne la Foresta di Ghiaccio di Galaxy One e resto cosi per sempre e fu Angela Walker a farla diventare cosi e lo fece liberandosi di tutta la sua rabbia e di tutta la frustrazione. Angela era molto furiosa perchè non riusciva a sconfiggere suo fratello maggiore Christian, ma lui negli scontri imbrogliava usando il potere del fuoco invece Angela non aveva ancora scoperto il suo di potere. Un anno prima della Guerra dell’ Universo Christian decise di dare una mano a sua sorella minore a risvegliare il potere che era dentro di se e emettendo un urlo molto forte lei riusci non solo a scoprire di avere un potere ma di averne due. Angela Walker adesso nei giorni nostri vive ancora ma non so dove sta, ma durante la Guerra dell’ Universo e nei vari momenti di riposo lei mi ha raccontato questi fatti per farmi capire quanto le manca suo fratello maggiore Christian, ma mi ha fatto capire che non ce la fa più a vivere in questo tempo di guerra dove i nemici attaccano e noi attacchiamo per fare in modo che Maraxus non sia perduto per sempre. Angela Walker ha questi simboli perchè sono dei simboli di protezione contro incantesimi delle streghe e contro alcuni mostri che sono li fuori. Lei mi ha detto che è andata nella famosa Biblioteca delle Stelle e li ha presi il tomo Incantesimi e Protezioni Magiche contro le Creature della Oscurità più profonda.

Categorie
1992 1993 1994 1995 1996 1997 1999 2000 2002 2013 2014 Alice Marie Saintcall Alice Saintcall Alukard Saintcall Alyssa Saintcall Aqua Saintcall Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Helena Saiintcall Maraxus Pandora Pandora Black

Curiosità sul mio viaggio

Interno del Tardis

Anche se io vi sto parlando di quello che è successo alla Guerra dell’ Universo e vi sto parlando di quello che è successo prima, io vi sto parlando di queste cose dentro al mio T.A.R.D.I.S. Mia sorella Alyssa è molto arrabbiata con me visto che nel 25 Ottobre del 2013 voleva venire con me nella Guerra dell’ Universo, io invece non l’ ho fatta venire visto che le avrebbe fatto solo capire che i nostri genitori ci avevano mentito e che loro avevano usato i loro poteri per farci stare qui fino a quando non finiva la Guerra dell’ Universo. Ora per colpa del colpo dato a mia sorella Alyssa, lei ha deciso di creare un piano contro di me e lo ha fatto per fare in modo che io restassi bloccato nel mio T.A.R.D.I.S fino a quando io non avrei detto tutto quello che sapevo. Li dentro decisi di fare un patto con Alyssa e consisteva in questo visto che Aqua e Pandora dovevano imparare un sacco di cose e quindi per fargliele imparare parlai con Alyssa – e se facciamo in questa maniera cioè io ti dico alcuni fatti e se ti basta tu lasci fare a me a Pandora ed Aqua dei viaggi sia dentro l’ Universing e sia dentro i vari mondi. Alyssa decise di accettare e cosi io ogni tanto potevo andare in vari mondi o avere notizie di quello che succedendo li dentro o cercare nostra sorella Alice. Alyssa decise di accettare e prima di farlo mi disse – io ho preso il tuo piano e te l’ ho ritorno contro di te, adesso tu ci devi dire tutto. Io prima di andare guardai Pandora e Aqua e andai verso Alyssa – no, tu non hai capito niente del mio piano. Non ti volevo dire niente e nemmeno a voi, perché stavo vedendo se la persona che avevo trovato era veramente nostra sorella Alice. Poi io vi avrei detto di Maraxus e della Guerra dell’ Universo e tutto con lo scopo di creare un piano per fare in modo che nostra sorella Alice si potesse ricordare dei Dominatori di Poteri e che lei è una di noi. Alyssa non capiva come mai ho detto una cosa del genere e vide che io me ne stavo andando dal mio T.A.R.D.I.S e mi prese la mano – che vuoi dire?, spiegati meglio. Io feci tornare Aqua e Pandora qui con lo scopo di farle sentire una cosa che riguardava mia sorella Alice – vedi una settimana prima di oggi cioè del 25 Ottobre del 2014, io ho incontrato Settembre e mi ha detto che ha fatto una cosa per me cioè ha dovuto cancellare la memoria di nostra sorella Alice e lo ha fatto per fare in modo che lei non utilizzasse i suoi poteri per rabbia e cosi lei non sarebbe mai divenuta una Dominatrice di Poteri Oscura. Settembre ha usato il suo potere di vedere il futuro e ha visto che cosa sarebbe successo se loro non avessero cancellato la memoria e non le avessero bloccato i poteri. Se non lo facevano lei sarebbe divenuta una persona oscura e lei usando la dimensione nota come Universing, come un mezzo per dare inizio alla sua vendetta contro i Distruttori. Il 25 Ottobre del 2014 Alyssa ha messo in moto il suo piano per farmi restare li bloccato nel T.A.R.D.I.S e cosi potessi dire a tutti cosa è successo e con tutti intendo : Aqua, Pandora, Damon, Alyssa, Kyra, Oliver e la I.A nota come Cortana. Con calma io vi dirò cosa ha portato mia sorella Alyssa a fare una cosa del genere e quale evento ha portato tale piano.

Categorie
1991 1992 1993 1994 1995 1996 1997 1999 2000 2002 2013 2016 Alukard Saintcall Alyssa Saintcall Damon Saintcall Daniel Saintcall Distruttori Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Grande Guerra dell'Universo Guerra Oberon Pioners Oliver Saintcall Universing

Curiosità sulla Guerra dell’ Universo

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

La Guerra dell’ Universo è iniziata dopo che noi eravamo partiti per la Terra ed è continuata fino al 2002, tutto questo l’ ho scoperto dopo che io sono tornato su Maraxus il 25 Ottobre del 1993 e li sono entrato in campo per salvare gli altri Dominatori di Poteri. Prima che iniziasse questa grande Guerra, mio padre Alukard e mia madre Helena si sono scontrati contro i Distrutti su Xandor, un pianeta pieno di minatori che lavoravano li per conto della famiglia di Oberon Pioners. Prima della Guerra dell’ Universo c’ e stata un altra battaglia molto cruenta e molto brutta  e quella battaglia ha dato inizio alla Guerra dell’ Universo cioè ha dato inizio al lungo conflitto tra i Distruttori e i Dominatori di Poteri e ha fatto in modo che noi potessimo essere al sicuro che noi potevamo andare sulla Terra e vivere li in pace e senza pensare a questa terribile Guerra visto che davanti ai nostri occhi era finita, ma invece è continuata fino al 2002. Veramente io pensavo che il mio pianeta era esploso il giorno in cui io sono andato sulla Terra e li ho capito che mio padre Alukard e mia madre Helena hanno capito che lo hanno fatto per tenere al sicuro me, mio fratello Damon e mia sorella Alyssa ma anche per tenere al sicuro la sorella che noi abbiamo perso tanto tempo fa cioè Alice Saintcall che secondo le mie ricerche si trova dentro l’Universing e adesso lei è divenuta un personaggio fantasy molto conosciuto. Ma non so se mi sbaglio oppure no, ma devo vedere e devo capire visto che lei può essere mia cugina e quindi lei è una Dominatrice di Poteri oppure è qualcosa di incredibile. Ma per capirlo devo trovarla e sopratutto devo disfare quello che hanno fatto gli Osservatori alla memoria di Alice. Tutti hanno pensato che la Guerra dell’ Universo era finita nel 1992 e invece è finita nel 2002 e questa cosa la so solo io e Kyra e Oliver.

Categorie
1992 Ada Knight Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Mostri New York Universing

Michele Fontana

 

Michele Fontana è sempre nato nell’ Universing e non ha mai andato sulla Terra o se lo ha fatto non l’ ha fatto da solo visto che li era molto pericoloso . Anche se era il 1992 ma non significava che molte persone avevano cambiato idea nel chiamare le persone con i poteri con un solo unico nome “ Mostri “ . Michele Fontana fu la prima persona a conoscere Serena che era una ragazza bellissima . Aveva i capelli viola come la madre e una delle cose che la rendeva bella e particolare erano i suoi bellissimi capelli . Michele decise di andare da lei anche se per colpa della sua bellezza si sentiva un po’ timido nel dire quello che provava . Angelo vide che Michele si comportava in modo molto strano e capì subito cosa era successo . Angelo si avvicino a Michele mentre vedeva Serena – sei innamorato di Serena ? . Michele tolse di mezzo il binocolo e lo mise dietro la schiena – è davvero cosi evidente ? . Angelo ci era passato e faceva la stessa cosa con Rebecca – quello che stai facendo tu . L’ ho fatto pure io e alla fine come vedi sono riuscito nel mio intento . Se la ami glielo devi dire e anche se le dice di no però forse un giorno lei ci vorrà stare con te . Michele decise di andare fuori e di andare da Serena , busso alla porta . Fu Serena ad aprire e Michele disse subito senza avere il tempo di respirare – ti amo . Serena rimase molto colpita dal coraggio però lei voleva aspettare un po’ di tempo prima di avere una storia – per il momento ti vedo come un amico . Ma forse un giorno possiamo stare insieme . Un giorno . Michele era molto felice di averlo fatto visto che era un passo verso il lungo cammino per andare verso il cuore di Serena . Una volta tornata a casa Michele andò da suo padre che era in cucina a farsi un panino – avevi ragione per il momento mi vede solo come un amico . Ma prima di farmi andare via mia ha detto che forse un giorno possiamo stare insieme non solo come amici ma come qualcos’altro . Angelo sapeva che suo figlio aveva preso da lui e quindi ce la poteva fare a conquistare Serena ma ci voleva del tempo visto che era molto bella e quindi difficile da prendere . Angelo e Rebecca vengono da New York e li vivevano alla grande . Avevano un sacco di li e una vita davvero molto bella e a Michele piaceva vivere li visto che aveva tutti i suoi amici . Ma New York era il posto peggiore per le persone con i poteri visto che la maggior parte dei problemi accadeva li . Non sto parlando di persone che fanno omicidi ma parlo di persone che usano i loro poteri per uccidere o per cercare di essere ricchi . A New York tutti odiavano le persone con i poteri visto che li usavano per il male . Alcune persone decisero di fare delle ronde per cercare queste persone con i poteri e ucciderli in modo brutale e cosi mettere paura a loro . Un giorno di questi Angelo e Michele che hanno dei poteri non molto pericolo vennero presi di mira da una di queste ronde . Erano li dentro un vicolo cieco e stavano per essere pestati a sangue e sui loro corpi scrivere “ Mostri “ . Io e Ada eravamo li in volo e vedevamo questa scena . Molte persone si volevano fare giustizia a modo loro e cinque ragazzi non si volevano fermare per due agenti che aveva dei poteri . Una volta arrivati vicino a loro presi le loro mani e Ada pure lei fece lo stesso e ce ne andammo dentro l’ Universing . Il posto era cambiato davanti ai nostri occhi . Era come se la realtà di fronte a noi fosse stata distrutta e si fosse creata un nuovo mondo . Angelo non sapeva dove erano e prima di portarli in un posto sicuro lui mi fece questa domanda – dove siamo ? . Io ero li vicino a lui e lo guardai in faccia – un luogo sicuro dove le persone con i poteri possono vivere in pace e non essere uccisi dagli esseri umani . Benvenuti nell’ Universing . In questo posto potete avere una nuova vita e sarà più bella visto che qui ci sono cose nuove e forse persone che conoscete . Li portammo li nella loro nuova casa con Michele e Michela . Videro che la loro nuova casa era bellissima e come l’ avevano sognata . Adesso potevano vivere in pace e non essere uccisi dagli essermi umani solo perché uno di loro avevano i poteri . Per colpa di Michele erano stati scoperti visto che aveva usato il potere della telecinesi e uno di quelle persone che appartengono alle ronde hanno deciso di attaccarli quando erano per le strade e da soli .

 

Categorie
1992 1993 1999 2013 Mafia Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Giovanni Falcone, l’auto della strage di Capaci trasportata a Mozzecane

Ha lasciato per la prima volta la Sicilia la carcassa della Croma bianca su cui viaggiava Giovanni Falcone e a bordo di un camion ha percorso più di 1000 chilometri sorvegliata dalla polizia. Destinazione: Mozzecane, piccolo comune del Veronese, 7 mila abitanti e un sindaco leghista, Tomas Piccinini, per il quale le commemorazioni delle stragi di Capaci e di via D’Amelio sono un punto d’onore.
MEMORIA FONDAMENTALE. «La memoria è fondamentale e il sacrificio di persone innocenti non va mai dimenticato ma chiede di essere continuamente testimoniato», spiega il primo cittadino di Mozzecane dove il 23 maggio, come accade da sette anni a questa parte, le lancette dell’orologio si sposteranno indietro, alle 17,58 del 23 maggio 1992, quando sulla A29, di ritorno da Roma e diretti a Palermo persero la vita dilaniati da 400 chili di tritolo il giudice Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e i tre agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro, saltati in aria per primi e scaraventati con i resti dell’auto su cui viaggiavano a centinaia di metri di distanza.
GROVIGLIO DI LAMIERE. Della macchina, una Fiat Croma blindata, è rimasto un groviglio di lamiere carbonizzate per tutti questi anni custodite nell’autoparco della polizia di Messina. A chiedere il permesso per rimuovere da lì il relitto è stata Tina Martinez Montinaro, vedova di Antonio Montinaro, caposcorta di Falcone, da 20 anni impegnata in una battaglia infinita per la realizzazione del “giardino della memoria” proprio nel punto dove è avvenuta la strage.
L’area dove sono state collocate a ricordo delle steli si trova vicino allo svincolo di Capaci, nel territorio del comune di Isola delle Femmine che, a fine 2012, l’ex ministro Cancellieri sciolse per sospette infiltrazioni mafiose. «Di conseguenza è tutto fermo, i lavori per ultimare il giardino non procedono nonostante i soldi siano già stati stanziati con delibera dell’ex presidente della Regione Raffaele Lombardo», fa sapere a Lettera43.it Tina Montinaro, che qualche tempo addietro aveva chiesto al capo della polizia Antonio Manganelli – venuto a mancare il 20 marzo scorso – di poter esporre in quel parco dedicato al ricordo i resti dell’auto dove viaggiava il marito.
IN UNA TECA DI VETRO. «Lui mi accordò il permesso», prosegue Montinari, «ma dal momento che il sito non è stato ultimato mi sono rivolta al ministero per sapere se i rottami potevano essere trasportati a Mozzecane per la commemorazione del 23. E ho ottenuto l’autorizzazione».
Le lamiere della Croma, contenuta in una teca di vetro, verranno esposte nel giardino di Villa Vecelli Cavriani. «È importante che la gente veda l’auto dove morirono Antonio, Vito e Rocco: aiuta a non dimenticare e a capire a che punto può arrivare la barbarie dell’uomo», spiega Tina che è presidente dell’associazione per i diritti civili Quarto Savona Quindici, nome in codice della storica squadra della polizia di Stato che proteggeva il giudice.
A Mozzecane, per ricordare l’amico e il collega, ci saranno anche Giancarlo Caselli, procuratore capo a Torino e procuratore antimafia a Palermo dal 1993 al 1999 e Luigi Savina, questore di Milano ed ex dirigente della squadra mobile di Palermo.