Avverto che Marika Strange ci sta osservando

Tutti i Dominatori di Poteri hanno il senso della fenice e quel sesto senso è sempre attivo e ci comunica cosa sta andando storto, cosa sta succedendo a 7 metri da te ma ti avverte anche se viene usato un potere particolare. Usando il senso della fenice avevo capito che qualcuno da non molto lontano ci stava osservando visto che fino a pochi minuti fa tutti stavano a mezze maniche e adesso tutti si sono coperti. Alcuni poteri possono rendere un posto molto caldo e altre invece lo rendeno molto freddo e alcuni di questi poteri sono le abilità oculari. Io non sapevo molto di Marika Strange visto che io non l’ avevo mai vista in volto e quindi non sapevo di cosa era capace e quindi non so se lei sa usare una abilità oculare oppure nessuna. Ma i miei sensi invece mi dicevano che lei ci stava osservando da lontano, ma allo stesso tempo era molto vicina a noi. Lo potevo dire perchè Pandora inizio a sentire freddo e pure Cindy la madre di Jessica e quelle persone che sono vicine al nostro tavolo. Gli altri invcece stavano a mezze maniche e capirono subito cosa stava succedendo. Vicino a noi si era creata un’ area di gelo che restava fissa nella nostra zona e non si amplificava nelle altre parti. In pratica avevamo un occhio fantasma puntato su di noi e io avevo già percipito tale segnale 2 anni prima di salvare Pandora. Sarah la Fenice Rossa voleva farmi capire una delle più potenti abilità oculari, talmente potente da essere segrea al mondo. Nessuno sapeva di questa abilità oculare apperte i fantasmi che la usano e gli studiosi di magia. Apparte loro nessuno sa che loro per capire se si possono fidare di una persona oppure no, la studiano da lontano e poi capiscono dalle sue azioni se ci può fidare di loro. Prima di cercare salvare Pandora, io ero interessanto a una storia di fantasmi in particolare che era morta tanto tempo in circostanze molto misteriosi e triste. Tentammo di fare qualcosa ma appena arrivati sul posto Sarah senti una grande presenza demonioca e mi fece fare dietro – Daniel mi dispiace non poter dare una mano a lei. Ma qui ci sta un demone di livello 7 e fio a quando non sei più potenti, tu non ci entri in questo castello. Ma adesso torniamo a parlare di quello che sta succedendo nel bar visto che solo poche persone avevano capito cosa stava succedendo. Nè Cindy e nemmeno Pandora avevano capito cosa stava succedendo, Pandora era stata zitta tutto il tempo per restare concetrata e cosi affrontare Marika Strange senza nessuna paura. Io prima di lasciarla andare li fuori, guardai Pandora e Cindy in molto serio – Marika ci sta osservano con un potere oculare noto come la Visione Spettrale e sta guidando Jessica Neri lontano da noi e cosi lei può andare dove non la possiamo più trovare. Pandora era molto interessata a questa visione spettrale e di quali effetti aveva provocato dentro al bar – come te ne se accorto ?. Io le feci guardare in giro per il bar e vide due cose molto strane, cioè una parte era a mezze maniche e vicino a noi si erano appena coperti con cappotti e giacche pesanti – in pratica ha creata un’ onda di gelo nella nostra zona. Adesso che Pandora sapeva di cosa era capace Marika decise di non fare nulla che potesse attirare la sua attenzione e cosi se ci doveva essere uno scontro era equo.

Annunci

Pandora chiede ad Alyssa del mio souvenir

Pandora da quando aveva visto il souvenir nel mio primo cassetto si stava facendo un sacco di domande. Perché ero interessato a tale oggetto e sopratutto perchè avevo tale faccia quando l’ avevo visto in mano mia. Allora decise scendere dal suo letto visto che era stesa li e stava pensando a tale oggetto e decise di andare a parlare con Alyssa per vedere se poteva ottenere qualche informazione. Con passo lento e calmo Pandora arrivo al secondo piano della nostra casa e vide Alyssa con ago e filo in mano e stava preparando un bellissimo vestito nero per una sua amica e Pandora si avvicino verso mia sorella senza farsi sentire. Pandora aveva fatto come un gatto e poi tocco la spalla destra di mia sorella – a cosa stai lavorando ?. Alyssa si giro di spalle e con un sguardo calmo, ma anche un po agitata visto che non l’ aveva sentita propria e verso Pandora – sto lavorando a un vestito nero per una mia amica che domani deve fare un evento importante e cosi lei glielo me lo chiesto. Pandora grazie a mia Zia Kyra aveva imparato a utilizzare una fotocamera digitale visto che grazie a essa ha fatto una foto del mio souvenir e proprio quando io non ero presento visto che ero andato a dire a mia Zia Kyra e a mio Zio Oliver che volevo portare con me Pandora per farle conoscere l’ Universing e i suoi pericoli ma anche le sue meraviglie. Poi Pandora senza indugio fece vedere la foto ad Alyssa e fece la stessa espressione che avevo fatto visto che tale oggetto ci ricorda la nostra scomparsa di nostra sorella Alice. Alyssa smise di lavorare un attimo al vestito e chiuse la porta e poi fece sedere Pandora sulla sedia – adesso siediti che ti devo raccontare una cosa molto importante su di noi. Pandora fece come chiese Alyssa e poi lei inizio a raccontare la storia più triste che Pandora avesse mai sentito – vedi quando noi eravamo sul pianeta Maraxus noi in realtà eravamo in quattro cioè : io, Daniel, Damon e poi nostra sorella Alice. Ma poi lei decise di seguire una voce che sentiva dall’ inizio dei suoi giorni e adesso lei non sappiamo dove si trovi e forse grazie alla Mappa dei Mondi che ha ottenuto nostro fratello Daniel lo possiamo sapere. Ma non capisco perchè lui non ci prova a fare una cosa del genere e poi arrivai io dopo aver parlato con Kyra e Oliver vicino alla porta e senti tutto. Entrai dentro la stanza con in mano la Mappa dei Mondi e la diedi in mano ad Alyssa e lei digito Alice Saintcall, ma non trovo risconto perchè per far funzionare la Mappa dei Mondi devi sapere tutti i nomi di una persona e devi sapere tutti i suoi aspetti. Io sapevo che Pandora era entrata in camera mia visto che lei aveva lasciato semi aperto il mio cassetto e cosi in pochi secondi capì la prossima mossa di Pandora cioè chiedere a mia sorella Alyssa di questo souvenir e di nostra sorella Alice Marie Saintcall.

Pandora cerca di ricordare una parte del suo passato

Pandora da quando era dentro casa mia aveva capito che dentro di se le mancava qualcosa come se non fosse completa. Aveva capito che qualcosa dentro la sua mente non andava, no che era fuori testa o pazza ma non riusciva più a ricordare alcuni momenti della sua vita e non sapeva perchè. Da quel giorno lei cerco di riavere i suoi ricordi perduti e lo fece con un trucco che aveva imparato da Venere tanti secoli fa. Lei quasi ogni giorno si metteva sul suo letto, si metteva con le gambe incrociate e poi chiudeva gli occhi e cosi sondava la sua mente per ritrovare i suoi ricordi perduti. Ma ogni giorno falliva e non riusciva a capire perchè visto che faceva tale esercizio alla grande e non aveva sbagliato niente. Io, Alyssa e Kyra sapevamo cosa voleva fare Pandora e le lasciammo spazio per fare questo suo esercizio e poi quando voleva il nostro aiuto glielo avremo dato. Pandora venne da me mentre io stavo dipingendo camera mia con un murales veramente bellissimo in ricordo del mio pianeta scomparso Maraxus. Pandora quando lo vide ne rimase stupita e poi venne da me – quando mi hai tirato fuori dal vaso penso di aver perso qualche ricordo. Alcuni momenti non me li ricordo. Pandora si mise sul letto e inizio a far dondolare i suoi piedi e mi guardava negli occhi in modo fisso visto che io le stavo spiegando che ricordare un momento che è stato cancellato dalle mente è parecchio difficile – ricordare un momento che hai voluto cancellare o ricordare un momento che è stato cancellato dalla mente di una persona è parecchio difficile. Mentre io parlai Pandora si mise a frugare nella mia scrivania e vide un cofanetto dedicato a Parigi e quando lo vidi io cambia faccia visto che apparteneva alla mia sorella perduta Alice e lo tenevo perchè grazie a esso le potevo far ricordare di me, di Maraxus e della Guerra dell’ Universo. Pandora aveva capito che tale cofanetto mi stava riportando ad avvenimenti molto brutti e lo mise a posto e poi tra se e se ” dopo aver parlato con Daniel, vado a parlare con Alyssa e le chiedo del cofanetto”. Pandora allora decise di farmi vedere cosa usava per ricordare i suoi momenti passati o vedere dentro la sua mente o per concentrarsi alla grande e cosi capire se qualcosa dentro di lei mancava oppure no. Pandora era tutta concentrata sul mio letto e poi le misi la mia mano sinistra sulla sua spalla e quel gesto le fece ricordare il primo incontro con la dea Atena successo tanti secoli e adesso lei lo vedeva adesso davanti a suoi occhi come se fosse successo li in quel momento e pochi secondi fa. Dopo pochi minuti si sveglio e mi guardo con un bel sorriso in volto – grazie a tale gesto mi sono ricordata come ho incontrato la dea Atena.

Cindy Neri osserva la Mappa dei Mondi

Molte persone nel tempo e nello spazio hanno cercato di capire come le persone noto come Osservatori sapessero noi dove siamo, cosa stiamo facendo e sopratutto in quale universo lo stiamo facendo. Molti hanno ipotizzato che loro avessero un potere capace di fare una cosa del genere ma per altri sembrava veramente troppo e alla fine nessuno ci ha creduto a tale teoria. Ma arrivo una persona un mio antenato Zick Saintcall I e lui sapeva cosa utilizzavano gli Osservatori per capire dove noi siamo e cosa stiamo facendo visto che lui l’ ha utilizzata in molte delle sue avventure. Alla fine tutti hanno capito che gli Osservatori per capire dove trovarci in ogni luogo e in ogni dimensione loro hanno una mappa molto antica e molto particolare e tutti lo sanno perchè hanno visto questa mappa in mano a Zick e cosi tutti hanno cercato di essere suo amico o di ucciderlo per ottenerla. Tutti hanno provato a ottenere tale mappa dopotutto se tu hai quella potresti fare grandi cose e anche trovare tesori o misteri davvero incredibili. Io so questa cosa perchè il mio antenato ha lasciato degli appunti nel nostro scantinato e lo ha fatto per farlo ottenere a me visto che lui quando ha toccato lui il suo diario l’ ultima volta ha avuto una visione del me. Cioè ha visto me trovare il suo diario e quindi ha deciso di scriverci sopra anche della visione. Io so della mappa dei mondi perchè gli Osservatori quando mi messo nel mondo di Gears of War sulle tracce di Marcus Phoenix ma in universo alternativo, loro mi hanno dato questa mappa e con il tempo ho capito il suo utilizzo e grazie a esso ho potuto creare una strategia per salvare Marcus Phoenix. Adesso la sto utilizzando per trovare la mia futura nemica Angela Neri conosciuta da tutti come il Flagello della Follia. Cindy Neri stava guardando i movimenti di sua figlia Angela sulla mia mappa e ogni tanto i suoi guardavano la mappa e poi si ricordo di quello che aveva sentito quando aveva 25 anni. Quando a quell’ epoca girava il mio antenato Zick Saintcall lui dava una mano a tutti con una mappa e Cindy Neri capì che questa era la stessa mappa e cosi mi guardo negli occhi per farmi capire che lei aveva capito – questa è la famosa mappa dei mondi e grazie a essa uno può trovare quello che vuole e in ogni tempo, spazio o dimensione. Se c’ e l’ hai allora significa che te l’ hanno data gli Osservatori in persona. Cindy Neri non era la sola persona che quel giorno aveva capito che io avevo tale mappa pure mia sorella Alyssa capì che c’ e l’ avevo io. Come io andavo a curiosare in camera sua, lei veniva in camera a vedere cosa facevo e cosi lei apri il primo cassetto e ci trovo la mappa dei mondi. Quando entrai la vidi guardarla in tutto il suo splendore – vedo che hai capito che io e gli Osservatori ci siamo entrati nel primo giorno da solo dentro l’ Universing. Alyssa la poso nel mio cassetto e venne verso con un sguardo calmo ma arrabbiato – me lo dovevi dire che tu l’ avevi trovata e che tu hai incontrato gli Osservatori. Io ero stato in camera sua e avevo letto il suo diario – e tu mi invece mi dovevi dire che mi hai seguito nel mio primo viaggio in una realtà alternativa. Tu non lo dici a Sarah che io ho la mappa dei mondi e io non gli dico che tu mi hai spiata. Alyssa prima di andare via da camera via venne verso di me – Daniel non finisce prima o poi glielo devi dire a Sarah.

Cindy Neri ci racconta la storia di sua figlia Angela

Questo che vedete in questa foto è l’ ultimo aspetto di Angela Neri, prima lei non era cosi e non indossava questi abiti e non aveva questi look, solo grazie all’ Universing e alle conoscenze presenti in questa dimensione lei ha potuto diventare questa persona e adesso lei vaga nell’ Universing. Pandora voleva cercare Angela Neri ma non sapeva cosa cercare visto che lei doveva ascoltare prima la sua storia prima di poter capire cosa gli piaceva e cosa non gli piaceva. Allora Pandora si mise a sedere vicino a Cindy e noi due ascoltammo la storia di Angela Neri e di come ha tenuto segreti i suoi poteri a sua madre fino ai 22 anni anche se lei verso i 19 anni aveva già capito come usarli no solo per lei ma anche per il resto del mondo. Cindy si mise comoda sulla sedia e poi inizio a parlare – Mia figlia Angela è sempre riuscita a tenere grandi segreti e anche quando ha scoperto i suoi poteri non mi ha detto nulla. Anche se io avrei dovuto cercare di attaccare con qualcosa e cosi dirle che poteva avere questi poteri e io ho scoperto lei che ha ottenuto il potere della super-velocità grazie al mio potere di leggere la mente. Quindi io non le ho detto niente per paura che lei mi sbattesse la porta in faccia e se ne andasse via di casa e io non avrei saputo dove è andata. Lei ha scoperto di viaggiare in modo super veloce quando aveva 19 anni più precisamente il 17 Ottobre del 1999 e quando è tornata a casa era veramente felice come non mai e per fare in modo che tale felicità non scomparisse non le ho detto niente. Pandora aveva sentito una parte della storia e lei inizio a condividere un suo momento – io se avevo problema lo avrei detto a mia zia e lei mi avrebbe dato una mano a risolvere tale situazione anche se era brutta. Poi dopo aver ascoltato tale storia di Pandora, Cindy continuo a raccontare la sua storia – avrei potuto dire a mia figlia Angela di questi poteri o che ce li avessi pure io ma vedevo che lei stava usando questi poteri per dare una mano alle persone e viaggiava nelle varie città. Poi scoprire le cose fu più difficile visto che lei verso il 18 Dicembre del 1999 lei ha scoperto il potere di leggere la mente e li si è creato un blocco e io non sono riuscita più a leggere la sua mente e cosi per scoprire qualcosa ho dovuto entrare dentro camera sua, non si fa però lo facevo e poi verso i 26 anni io le ho fatto scoprire questa dimensione e non le ho voluto far vedere niente perchè avevo paura che lei lasciasse il mondo reale per questo. Prima di iniziare a cercare Angela Neri dentro a questa grande dimensione io la guardai – se vuoi che ti aiutiamo devi dirci tutto anche il segreto che nascondi. Cindy sapeva chi ero e sapevo che ero capace di leggere le aure e cosi decise di dirci l’ ultimo segreto di sua figlia Angela che lei aveva capito solo con il tempo, ma aveva detto che non poteva essere e che era solo una sua impressione  – Angela Neri può cambiare la sua età quando vuole lei e questo potere l’ ha preso da suo padre ma non so dire a quanti anni ha preso questo potere. Adesso che noi due sapevamo tutta la storia potevamo cercare Angela Neri con calma e prima di iniziare Pandora guardo Cindy negli occhi – sono sicura che tanti madri hanno guardato nelle camere delle proprie figlie per cercare di capire cosa fanno nel loro tempo libero. Io ad esempio per cercare di capire cosa faceva mia zia guardavo dentro la sua stanza mentre non c’era e cosi potevo scoprire i suoi segreti e misteri. Cindy per curiosità ci chiese cosa eravamo visto che eravamo cosi uniti e noi rispondemmo insieme – siamo cugini.

Pandora mi chiede cosa c’ e nell’ Universing

Avevo portato Pandora a vedere l’ Universing una una dimensione dove ci sono ogni genere di universo e dove le creature magiche di ogni tipo hanno trovato un riparo dalla rabbia e dall’ odio degli esseri umani e lei pensava di aver giù visto tutto ma invece lei aveva solo l’ 1% dell’ Universing. Pandora seduta al bar bevendo la sua acqua mi guardo con uno sguardo molto calmo – Daniel se mi puoi cosa c’ e nell’ Universing forse noi possiamo eliminare dalla lista un paio di posti e cosi la possiamo trovare in fretta. Ma Pandora non aveva capito niente visto che questo posto lo si poteva paragonare al famoso ago nel paiaio  cioè lo trovavi solo se lo cercavi. Io guardai Pandora negli occhi e mantenni lo sguardo calmo e tranquillo per non far preoccupare Cindy Neri e poi – vedi questo universo è davvero gigantesco e ci sono infiniti universi e quindi infinite tecnologie e infinite conoscenze. Se vuoi sparire e non farti più trovare l’ Universing è il posto giusto che fa per te. Pandora e Cindy ascoltando le mie parole avevano perso ogni speranza di trovarla ma sapevo già cosa fare e tirai fuori dalla mia tasca destra la mappa dell’ Universing e poi guardai Pandora – c’ e una soluzione a tale problema. E ora che tu impari a usare i tuoi poteri di geolicazione cioè trovare una persona con il pensiero, basta che tu pensi a quella persona e poi punti il dito sulla mappa. Pandora non sapeva se riusciva a trovare Alice Neri visto che non aveva mai usato questo tipo di potere e sopratutto lei poteva sbagliarsi visto che da questa grande mappa aveva visto che l’ Universing è un universo veramente gigantesco e lei ha visto con i suoi occhi che ci sono un sacco di posti dove lei poteva andare. Pandora aveva visto con i suoi che nell’ Universing ci sono tante cose che lei non conosce e persone che lei non ha ancora conosciuto. Pandora decise di provare questo nuovo tipo di potere e anche se falliva una volta ci poteva provare di nuovo ma se non ci riusciva o era colpa sua o era colpa di Alice Neri visto che lei ha vissuto molto tempo qui dentro e anche se ci sta per poco o per molto l’ Universing ti può far conoscere un sacco di segreti anche come far perdere le tue tracce o fare in modo che nessuno possa usare un potere di geolicazione per trovarti. Cindy fece mettere Pandora su un tavolo molto grande e poi le disse – per favore aiutami a trovare mia figlia Angela. Pandora guardo in faccia Cindy – ci posso provare ma non potremmo niente visto che questo è la mia prima volta. Io andai vicino a Pandora per darle conforto e per farle capire che se lo voleva con tutte le sue forze poteva riuscire a trovare Alice Neri prima che vada li nell’ Oblio cioè nel futuro e li io e Pandora non potevamo fare nulla visto che in quei luoghi non ci potevo entrare visto che li sono sorvegliati dagli Osservatori e se ci entrava io l’ avrei persa per sempre.

Pandora ricorda il suo momento più brutto

In tutta la nostra vita noi abbiamo vissuto quei momenti terribili che poi hanno reso la nostra vita in peggio o meglio e Pandora ha vissuto il momento più terribile. Io l’ avevo portata li per farle vedere come era bello l’ Universing ma senza volerlo noi abbiamo assistito alla nascita di una mia nemica Angela Neri il Flagello della Follia e li Pandora ha ricordato cose le ha fatto Venere e Zeus. Io e Pandora nel bar seduti a mangiare e a parlare del simbolo dell’ Universing, da una finestra molto grande potevamo vedere le persone e i palazzi e pure Cindy poteva vedere tale cose. Io sapevo solo alcune cose su Cindy tipo che lei aveva i capelli rossi, che era molto cordiale con tutte e che non aveva bisogno di protezione visto che lei si sapeva difendere molto bene visto che lei aveva il potere della superforza. Tutte queste cose non le ho lette nel suo pensiero ma ho sentito delle voci ma li quel giorno ho scoperto che è anche molto severa con sua figlia Angela. Pandora mangiando le patatine vide una ragazza di 19 anni vestita con una maglietta con un immagine di Londra fumare e tale scena la vide anche Cindy. Io e Pandora vedemmo Cindy andare via di corsa e noi non sapevamo dove fosse andata fino a quando non vedemmo fuori dalla finestra. La prima a vedere fu Pandora quello che successo e poi lo vidi io, Cindy prese la sigaretta e la butto a terra e poi la spense con il suo piede sinistro e poi si avvicino alla figlia e le mollo un bel ceffone in pieno volto. Pandora vide la scena per intero e poi si blocco per due o tre minuti e poi si ricordo il suo momento più brutto. Non per intero ma se lo ricordo e me descrisse per intero, ma prima lei inizio a bere e a mangiare visto che quella visione l’ aveva un po sfinita. Dopo aver visto un pò di colorito sul suo viso visto che tale visione le aveva fatto venire la pelle d’ oca e un colorito molto pallido tipo quando si vede un fantasma. Pandora si mise comoda sulla sedia – ho visto Zeus e Venere che mi picchiavano molto duramente e tutto per farmi aprire lo scrigno e  cosi ottenere anche la luce che si trova all’ interno. Pandora aveva ancora un pò le idee confuse e poi ricordo meglio la situazione presente nella sua visione che aveva avuto pochi minuti fa di fronte a me – no, è stata prima Venere a colpirmi e tutto per portarmi davanti a Zeus e poi lui ha fatto il resto per farmi aprire lo scrigno e cosi lui poteva ottenere il potere della speranza per sconfiggere Kratos e salvare il Monte Olimpo. Cindy dopo la litigata con la figlia torno dentro e mi voleva chiedere aiuto per controllare quello che faceva la figlia visto che lei poteva mettersi in grossi guai e poteva forse morire. Dopo aver parlato con Pandora di questo discorso serio e dissi a Pandora – fai posto a Cindy e ascoltiamo la sua storia e cosi forse possiamo dare una mano a lei e a sua figlia Angela Neri. Purtroppo per colpa di quello schiaffo e dei continui no a ogni cosa presente dentro l’ Universing,Angela Neri ha iniziato il suo lungo percorso che l’ ha portata a essere la potente e terrificante Angela Neri il Flagello della Follia che ama sentire le urla dei suoi nemici.