Gli Osservatori parte 2

Helena Saintcall era partita da Maraxus 11 Settembre del 1989 e aveva deciso di andare a Karenzy più precisamente il 17 Novembre del 1935 per incontrare gli Osservatori e cosi capire se c’ era un modo per evitare questo terribile Guerra oppure doveva succedere per forza. Nel fare una cosa del genere diede proprio lei inizio agli eventi che danno inizio alla nascita degli Osservatori visto che i Distruttori erano su quel pianeta per due motivi il primo era che Settembre, Ottobre e Novembre avevano distrutto una barriera che loro avevano messo per fare in modo che due parti del pianeta non collaborassero tra loro. Ma anche perchè avevano percepito l’ aura di Helena Saintcall li tra quelle parti e cosi avevano deciso di far vedere a lei cosa succedeva se qualcuno scatenava l’ ira dei Distruttori. Prima che arrivassero i Distruttori, Karenzy era un pianeta tecnologico cioè un pianeta dove li si creano tecnologie che poi vengono mandate in ogni tempo, ogni spazio e tutto per fare in modo che persone con malattie o che hanno gravi problemi tipo radiazioni o altri gravi problemi grazie alle tecnologie che hanno preso dal pianeta Karenzy loro potevano sopravvivere per molto tempo. Karenzy sarebbe stato conosciuto nei secoli per due cose molto importanti. La prima I Distruttori avrebbero reso Karenzy il loro punto di partenza per far nascere un nuovo universo e avevano deciso di iniziare da li perchè li c’ erano e ci sono ancora ogni tipo di tecnologie per conquistare i vari pianeti e le varie galassie. L’ altro è che gli Osservatori nascevano sotto al pericolo dei Distruttori e grazie a tale minaccia capirono che loro dovevano diventare più potenti e diventare un gruppo per salvare il loro popolo. Ma prima che potevano fare qualcosa su tali fatti loro dovevano allenarsi con i loro poteri e cosi cercare un modo per salvare tutti e far ritrovare alle persone i loro cari. I Distruttori avevano creato un pilastro tutto quanto rosso che ha separato la città in quattro parti e quindi i figli erano stati separati dai loro cari e fino a quando qualcuno non creava un piano loro sarebbero rimasti separati in eterno. Il 17 Novembre del 1935 Gli Osservatori formati da Settembre, Ottobre, Novembre e dei loro fratelli avevano creato un piano e in poco tempo erano riusciti a danneggiare una parte del pilastro che era stato messo al centro della città e cosi loro avevano riunito due quarti della città. Settembre li aveva portati in volo fino a dove si vedeva il pilastro, poi Ottobre e Novembre diedero inizio al loro piano cioè danneggiare il pilastro. Ottobre inizio a correre velocissimo e lancio un fulmine potentissimo contro il pilastro e tutti nel raggio di 9 metri senti il boato che fece il fulmine. Novembre invece uso il potere della terra per distruggere la base del pilastro e cosi loro erano riusciti a riunire tutti. Helena su un palazzo molto vide quello che erano riusciti a fare questi ragazzi e poi vide la navicella dei Distruttori arrivare li e dare una lezione a loro. Helena non poteva chiedere aiuto agli Osservatori nel suo tempo perchè dal 1989 fino al 1993 era iniziato il punto fisso nel tempo e nello spazio che dedicato a loro e ai preparativi per dare un futuro a me, a mio fratello Damon e alla nostra famiglia. Ma anche per fare in modo che un giorno arrivassi qui e poter fermare la Guerra dell’ Universo in un modo o nell’ altro.

 

Annunci

Curiosità sul Consiglio Internazionale della Magia

Dopo i due grandi attacchi contro la magia e sto parlando della Battaglia di Stonehenge e dello sterminio delle streghe attraverso il rogo nella città di Salem, le persone e le creature magiche hanno cercato un modo nuovo per restare in vita. Dal 1840 la magia, le creature magiche erano bandite da ogni parte e se qualcuno le doveva le doveva uccidere senza pensarci due visto che per loro erano degli abomini. Nella città di Salem pensavano di aver ucciso tutte le streghe ma invece non le aveva ucciso tutte e cosi alcune di loro cercarono di dare riparo a più persone o di dar loro un aspetto umano cosi loro potevano tornare in città e restare li fino a quando le acque non si erano calmate. Tali voci della Guerra contro la Magia erano pervenuta in diversi universi e le avevano sentito persone veramente potenti cioè maghi talmente potenti che ora mai per fare un incantesimo non lo dovevano fare nemmeno con le loro potenti mani, ma lo dovevano solo pensare dentro la loro grande e potente mente e quello succedeva di fronte e di fronte agli altri. Il 21 Novembre del 1841 queste persone decisero di riunirsi sotto un gruppo e da li nacque il Consiglio Internazionale della Magia e per fare in modo che loro potessero agire sia nel presente e sia qui, tornarono indietro nel tempo e si crearono una storia tutta loro in questo universo. Ogni tanto si riunivano e cosi loro si passavano voci, informazioni e sopratutto richieste di aiuto per fare in modo che lo potessero tenere al sicuro le creature magiche da questi umani che non erano ancora pronti ad accogliere la magia e le grandi meraviglie. Tra di loro c’ e anche Adalind Bombit e ha creato un suo negozio Vision per vedere cosa succedeva in quel luogo e in quella zona e sopratutto anche nel resto del mondo. Adalind Bombit si è finta sotto gli occhi di tutti una normale commessa che vende dolciumi ma le serve per far conoscere la magia alle future generazioni che grazie ai fumetti creati dai Creativi loro possono accettare che la magia c’ e in questo mondo ma è nascosta e deve restare tale per fare in modo che le persone malvagie non cercano di distruggerla di nuovo. Il Consiglio Internazionale della Magia serve non solo a proteggere le persone con i poteri o le creature magiche ma serve anche a fare in modo che la magia o le persone che sono nascoste qui sulla Terra restino nascoste visto che per arrivare qui sulla Terra e nel nostro universo hanno dovuto sacrificare ogni cosa anche la loro stessa famiglia. Adalind Bombit si è dato questo aspetto cosi da sembrare carina e bella e lo ha fatto per distruggere le parole delle persone che dicevano che le streghe erano dei mostri con rughe e con un aspetto che ti fa raggelare il sangue. Invece noi vediamo Adalind Bombit e noi sappiamo che è una strega e quindi non crediamo più a queste bugie che ci sono state raccontate nel tempo.

 

 

Curiosità sulla Guerra dell’ Universo

La Guerra dell’ Universo è durata fino al 26 Ottobre del 2002 visto che noi abbiamo dovuto impedire ai Distruttori di fare il loro piano. Loro ci stavano provando in tutte e cinque le regioni di Maraxus e in ognuna di loro, i nostri nemici stavano provando a uccidere tutti quanti per poi fare spazio alla loro mutaforme nota come Liberty Jones. Nella Guerra dell’ Universo non c’ era una sola mutaforme ma ce ne stavano cinque e nella prima città del pianeta Maraxus c’ era Liberty Jones visto che lei voleva fare del male al Consiglio dei Dominatori di Poteri per quello che le avevano fatto. Tra poco vi racconto la storia di questa scienziata che con il tempo non ha voluto solo studiare le creature magiche ma con il tempo ha cercato di diventare come loro ma in un modo totalmente sbagliato e veramente crudele. Io sono tornata a casa il 27 Ottobre del 2002 e la prima persona che ho visto tornado a casa è stata mia Zia Kyra che mi ha scambiato per un Distruttore che era riuscito ad entrare dentro il Rifugio dell’ Infinito grazie ai loro temibili poteri . Lei teneva le mani in alto pronte per colpirmi con impulsi sonici e io – Zia per favore non ora. Sono appena tornato e per adesso voglio sono riposarmi. Kyra ci mise un pò a riconoscermi ma poi vide la spada dietro la mia schiena e aspetto cinque secondi e vide che non scompariva e quindi capì che ero io. Il Proclamo Ombra aveva fatto in modo che se la mia spada finiva in mani sbagliate dopo cinque secondi poteva comparire dalle mani dell’ avversario alla mia mano e mia Zia Kyra lo sapeva. Kyra venne verso di me – scusami ho pensato che era arrivato qui dentro un Distruttore. Io andai verso di lei – ho ottenuto questo aspetto durante la Guerra dell’ Universo e per adesso sono riuscito a salvare 25 mila persona ma le altre 53 mila persone sono morte. Una volta entrati in camera mia li ci vidi subito mia sorella Alyssa e invece di nostra Zia Kyra di scambiarmi per un Distruttore, lei non lo fece. Venne verso di me con uno sguardo molto furioso visto che non le era per niente piaciuto quello che le avevo fatto il 25 Ottobre del 2013, mi diede un pugno molto forte, io senti un pò di dolore ma me lo ero meritato visto che l’ avevo stessa il giorno in cui noi avevamo concordato assieme di andare dentro la Guerra dell’ Universo ma io glielo impedito per non farle avere brutti sogni e cosi non avere più visioni limpidi e chiare . Andai verso mia sorella Alyssa che teneva le braccia incrociate e aveva uno sguardo molto furioso – mi dispiace ma dovevi impedirti di vedere lo spettacolo che ho visto io. Li ho visto cose veramente orribili e poi ho dovuto fermare i numerosi piani dei Distruttori per fare in modo che loro non conquistassero le cinque regioni di Maraxus. Mi sono fermato un pò nel 2002 per raccontare a Sarah la Fenice Rossa quello che ho fatto per fare in modo che lei nel 2013 fermasse Alyssa con un buon motivo io cosi potevo andare dentro la Guerra dell’ Universo senza che nessuno mi seguisse o cercasse di fermarmi. Li ho visto cose veramente orribili e disumane, tale spettacolo non lo farei vedere nemmeno al mio peggior nemico. Prima di lasciarvi andare Liberty Jones non è solo una mutaforme, lei è la prima mutaforme e tutto è iniziata perchè lei ha deciso di fare una cosa egoistica e distruttiva.

Curiosità sul mio T.A.R.D.I.S

Il mio T.A.R.D.I.S nel 2017 ha questo nuovo design sopratutto grazie ai mondi noti come The Order: 1886 e grazie al mondo di Castle. Li ho imparato a conoscere il mondo Steampunk e mi è piaciuto davvero tantissimo e l’ ho messo al mio T.A.R.D.I.S. Io ho ottenuto il mio T.A.R.D.I.S il 26 Ottobre del 2002 dopo che un onda d’urto mi ha portato nel 51 secolo visto che in quel momento ho pensato a teletrasportarmi dalla Rete mia amica, però l’ onda d’urto non mi ha fatto pensare a quella del presente, del passato o del futuro. Io mi sono ritrovato nel garage di Nillin Price Leone la figlia di Rebecca Leone. Quando mi vide non la sorprese per niente visto che mi riconobbe dalla spada e dall’ aspetto – Daniel sapevo che tu saresti venuto qui. Sei venuto per il tuo T.A.R.D.I.S e lo trovi dopo questa stanza. Davanti a me c’ era una porta e io ci entra visto che nessuno apparte lei sapeva che io ero li e trovai il T.A.R.D.I.S. Dopo pochi minuti ci entrò Nillin e senza stare troppo vicino a me – questo T.A.R.D.I.S apparteneva a tuo padre Alukard. Lui mi ha detto che lo dovevo tenere qui perchè quando sono arrivati hanno visto la tua versione futura prendere il suo T.A.R.D.I.S e usarlo per salvare persone nel tempo e nello spazio e cosi lui ha deciso di lasciarlo qui e io ho fatto in modo che nessuno lo toccasse e cosi nessuno lo poteva usare per fare del male alla gente. Dopo averlo preso e dopo aver iniziato a lavorare ai casi io ho deciso di usare il mio T.A.R.D.I.S non solo per prendere souvenir nel tempo e nello spazio o per viaggiare nel tempo ma anche per cercare indizi e cosi poter trovare mia sorella Alice che adesso in questo momento potrebbe avere un altro aspetto. Il 30 Ottobre del 2002 ho deciso di fare le cose sul serio e ho deciso di creare un pò di stanze dentro al mio T.A.R.D.I.S. La prima stanza che io ho creato sia chiama la Stanza dei Detective dopo io lavoro ai casi da solo o con Ada Knight o con Pandora. Poi ce la stanza delle prove dopo io trovo prove che servono a capire chi ha fatto un omicidio o chi non lo ha fatto e tutte mi servono perchè mi possono far suscitare visioni del passato o del futuro e cosi capire come sono andate le cose o come devono diventare. Poi ho creato la stanza delle analisi e li che io prendo una prova e la tocco visto che ogni visione è diversa dalle altre e potrebbe farmi scattare un impulso a disegnare un evento del futuro e cosi ho creato questa stanza per fare in modo che io o Pandora o qualcuno della mia squadra deve lavorare con una visione stia li e non fa male a nessuno. Nel mezzo di queste stanze c’ e la Stanza I-T dove Cortana si sta creando un aspetto in modo definitivo e non so quanto tempo ci vuole e li dentro con lei c’ e la Killer Rubi Malone e loro due stanno creando un compresso tra loro due cosi lei può tornare in vita e può avere un sacco di nuove esperienze e riuscire a fare cose che prima non riusciva a fare. Poi ho creato l’ Armeria per fare in modo che se qualcuno ha un arma che non deve avere io la posso prendere e la posso bloccare li dentro per fare in modo che nessuno distrugga un pianeta o una stella. Poi la piscina e li dove nel 2013 Pandora, Aqua hanno imparato a nuotare per lo più è stata Aqua a far imparare a Pandora a nuotare visto che lei era nel suo habitat naturale. Poi la parte più importante il Centro Traumi questa zona l’ ho presa dal mondo Prey sarà veramente bello e orribile visto che li ci sono un sacco di morti e poi penso di aver capito cosa sono i Typhon e nel futuro ve lo dirò ma non adesso. E poi ci sono le stanze da letto dove noi possiamo dormire quando facciamo un viaggio nel tempo che dura più tempo e poi le varie numerose Stanze di Controllo cioè dove ci sono i vari controlli della nave cosi se qualcuno fa qualcosa di brutto io posso intervenire di la o in una di esse.

Curiosità su Shadow

Da quando io e Pandora nel 2013 abbiamo incontrato il gatto Shadow abbiamo sempre cercato di capire da dove proviene, chi è, sopratutto lui oltre a questo aspetto ne avesse un altro. Io ci ho provato in ogni maniera a leggere dentro la sua mente e ci ho provato la prima volta che l’ ho incontrato e lui con un un grande potere mi ha respinto l’ accesso alla sua mente e mi ha detto – ottimo tentativo Dominatore di Poteri. Io prima di stare qui dentro ti ho osservato e ho capito chi sei e ho visto anche cosa hai fatto nel 1840. Ho visto molte cose nel tempo e nello spazio e non puoi riuscire a leggere dentro la mia mente. Poi ho cercato di seguirlo dentro l’ Universing ma senza nessun risultato e li ci ho provato sette volte ma visto che lui era un piccolo gatto si confondeva troppo con la gente li dentro e lui appariva sempre dietro di me – vedo che i progressi fatti nel mondo di The Blacklist sono serviti a qualcosa. Non importa se io gli leggevo dentro la mente o lo seguivo lui riusciva sempre a non farsi leggere dentro la sua mente o a farmi capire cosa faceva dentro l’ Universing. Ma prima che io potessi smettere di seguire Shadow visto che aveva deciso di seguirlo in un altra maniera usai gli occhi della fenice sul suo corpo e vidi il simbolo che ci aveva fatto vedere Pandora nel 2013. Shadow il gatto di Pandora nascondeva un grande segreto, ma se glielo avessi chiesto io mi avrebbe risposto – io non ti dirò niente. Ma sono sicuro che se glielo chiede Pandora lui deve farci vedere il suo vero aspetto e deve dirci a che specie appartiene e cosi noi possiamo la sua storia e sopratutto la storia segreta di Pandora quella che lei sta cercando in ogni modo di recuperare in ogni maniera anche affrontando i proprio incubi durante il sonno.

Pandora ci rivela un suo segreto

Pandora ci aveva raccontato la sua storia da adesso fino ai tempi nostri noi ce ne stavamo andando via visto che secondo noi la sua storia era tutta li e lei non aveva più da nulla da raccontare. Ma poi io iniziai a isolare gli altri e iniziai a sentire il cuore di Pandora e vidi che lei non era calma e agitata come se ci fosse qualcosa che l’ agitava e pure il suo cuore era agitato e cosi mi mossi verso di lei con passo lento e calmo – se ci devi raccontare qualcosa.Prenditi tutto il tempo che vuoi e diccela visto che noi siamo qui. Pandora allora prese forza e caccio dalla borsa che aveva portato qui in precedenza il suo blocco da disegno. Non ho insegnato tutto io alla piccola Pandora, in alcuni momenti mi ha detto – questo lo voglio imparare da sola. Queste parole me le ha detto quando ha voluto imparare a disegnare e a dipingere non per imparare a dipingere o a disegnare il futuro. Ma per farlo cosi come Hobby personale e cosi lei se vedeva qualcosa che le piaceva o qualcosa che non capiva poteva fare un disegno e cosi noi la potevamo aiutare a capire. Pandora si mise al centro della stanza e decise di raccontare gli incubi che aveva ogni notte – da quando sono uscita dal vaso io ho iniziato ad avere incubi o visioni del passato e li ho visto cose veramente uniche, cose che non mi spiego e simboli o rune antiche che io non ho mai visto e non ne conosco il significato. Li ho visto Shadow che si poteva trasformare da gatto a umano e da umano a gatto e ce lo fece vedere con un disegno. Appena vidi il disegno mi ricordai di una sensazione che avevo ogni volta che il gatto Shadow era dentro la stanza come se ci fosse una grande e potente forza che non riuscivo a captare ma c’ era. Pandora ci fece vedere altri disegni e tra i quali c’ era un simbolo molto strano e atipico e l’ avevo visto io solo quando usare gli occhi della fenice su Shadow. Io fermai il discorso di Pandora per dire la mia su tale simbolo – ho già visto tale simbolo sul tuo gatto Shadow. Secondo me lui nasconde un grande segreto e forse è lui il modo per sbloccare i tuoi ricordi passati. Pandora con calma decise di raccontare tutta la sua storia e cosi noi avevamo più mezzi per darle una mano in questa situazione complicata e decise di far vedere tutti i suoi disegni e dipinti. Pandora dalla sua stanza aveva tirato fuori 50 disegni e 47 dipinti su tali eventi, ognuno aveva un significato e altri invece dovevamo capire il senso di tale eventi passati o presenti. Noi adesso possiamo vedere questi disegni e dipinti fatti da Pandora ma non sapevamo in che ordine erano avvenuti questi avvenimenti o se si dovevano ancora svolgere. Pandora non sapeva niente su questi eventi, ce li aveva nella sua mente ma non sapeva in che modo erano ordinati o che esperienze le avevano dato. L’ unico modo per sbloccare i ricordi di Pandora era convincere il gatto Shadow a trasformarsi in un pistolero e cosi Pandora poteva essere completa sia nel corpo e sia nella mente.

 

Pandora ci racconta una parte della sua storia

1/11/2013

Pandora aveva raccontato alla sua amica Alice Parker una storia inventata per fare in modo che lei venisse vista come una ragazza normale ma dopo aver visto quello che aveva visto all’ Halloween nel negozio di Adalind Bombit lei era capace di credere nel sopranaturale e nella magia. Quindi dopo averci pensato per un attimo prese il suo telefonino e mando un messaggio ad Alice – vieni a casa mia ti devo raccontare la mia vera storia. Quello che ti è detto e una bugia e adesso voglio che tu sappia la verità su di me. Alice arrivo in cucina dove non c’ era solo lei ma ci ero pure io, Ada Knight, Aqua Saintcall e Galaxandra Evans e alla fine Pandora decise di dire quanto era stata grave la sua situazione. Pandora si prese il tempo che voleva per trovare le parole giuste e poi inizio a dire – Io sono Pandora un tempo ero dentro l’ Olimpo e li ho quasi rischiato la mia vita cercando di portare pace e speranza nel mondo. Nel fare tale gesto sono stata quasi uccisa dalla Dea Destronema che mi ha quasi picchiata a sangue ma grazie all’ aiuto di mia zia Venere io sono riuscita a rimanere viva e vegeta e me ne sono andata per un mese intero dentro l’ Egitto dove ho incontrato Cleopatra e poi quando sono tornato ho cercato di capire cosa fosse successo visto che tutto era strano. Al mio arrivo li all’ Olimpo vidi che tutti erano spaventati dall’ arrivo di Kratos e cosi tutti non sapevano che fare. Mentre prima Zeus mi teneva lontano dal vaso in quel momento mi prese per il braccio in modo molto forte e mi chiese del mio collegamento con il vaso – ma io gli risposi che non lo sapevo come funzionava e cosi mi getto a terra in modo e poi mi disse con uno sguardo di odio puro e che faceva a una persona che non serviva a niente – tu sei solo un guscio vuoto che non serve a niente. Ora vattene. Lui non mi fece vedere cosa fece li in quella stanza ma appena passo un giorno vidi che Venere e gli altri dei si iniziarono a comportare in modo molto strano. Venere mi aveva trattato sempre con amore ma in quel giorno mi prese per i capelli in modo molto forte, io piangevo e le dicevo – fermati. Invece di fermarsi mi faceva più male e mi porto da Zeus e senza pensare a quale collegamento che c’ era tra noi guardo Zeus e parlo con una voce molto cattiva  – che ne facciamo di questa insulsa mortale ? . Zeus sapeva che tra lei e il vaso c’ era un legame forte e cosi la rinchiuse dentro a un grande labirinto e la mise dentro una piccola cella. Fu Zeus a portare Pandora li dentro e con un sguardo di pure odio – tu rimarrai qui dentro fino a quando non mi darai il potere per sconfiggere Kratos. Non importa se passano secoli fino a quando non mi dai la forza per uccidere questa minaccia tu non vedrai la luce del sole. Poi il resto lo sapete visto che sono qui io sono arrivata sulla Terra e Daniel mi ha dato una casa e adesso sono libera di usare i miei poteri per fare del bene senza nessuna ripercussione. Alice Parker aveva sentito l’ intera storia e aveva capito dalla faccia di Pandora che tutto questo era vero, in verità lei si aspettava una storia normale non che lei era stata maltrattata dagli dei dell’ olimpo o che lei poteva donare il potere della speranza a qualcuno. Pandora aveva deciso di dire questa sua storia perchè era pronta a dirlo a tutti quanti noi pure alla sua amica Alice Parker. Alice andò verso Pandora – molto triste la tua storia e posso comprendere visto che per molti anni l’ oscurità mi ha avvolto e mi ha reso una persona meschina, crudele e senza cuore ma adesso io come te sono libera. Noi tutti potevamo capire il dolore di Pandora visto che noi tutti abbiamo avuto una perdita e tutti noi abbiamo perduto persone care.