Categorie
2003 2014 2015 2016 2017 Ada Knight Alaster Saintcall Alice Marie Saintcall Aliena Alukard Saintcall Alyssa Saintcall Aqua Saintcall Damon Saintcall Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice dei Portali Dominatrice di Poteri Galassia Helena Saiintcall Kyra Saintcall Pandora Black Universo

Collateral Beauty

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Quando perdiamo qualcosa di importante per noi, perdiamo la voglia di vivere e di fare ogni cosa cioè dentro di noi c’ e quella voglia che ci dice ” che viviamo a fare se quella non mi può vedere ” o ad esempio ” se ho perso mia moglie o mia figlia non importa cosa faccio o con chi parlo, nessuno mi può portare indietro quello che ho perso ” . Dentro questo mondo ci sono voluto andare da solo perchè io adesso mi trovo nella stessa situazione di Howard Inlet cioè lui ha perso sua moglie e sua figlia, io invece ho perso il mio popolo. In pratica io e lui abbiamo lo stesso dolore e lui allora scrive e cerca di trovare qualcosa a cui aggrapparsi per non sprofondare ancora di più nell’ oscurità e cosi decidere di morire visto che secondo lui in questa vita non gli è rimasto niente da vivere e cosi lui decide di morire. Io ho ancora un grande dolore visto che il mio popolo non lo vedrò più, ma nel 2014 io ho fatto pace con la mia famiglia visto che in un giorno solo ho detto loro tutti i miei segreti anche quello che riguarda nostra sorella Alice Marie Saintcall e che riguarda Bloody Marie. Ma torniamo a parlare di Howard Inlet, appena sono arrivato in questo mondo ho visto che era all’ inizio e ci ha fatto capire che la vita attimo dopo attimo ci porta via le cose e lo fa grazie al gioco del domino. Tutti gli amici di Howard hanno visto che lui non vuole più fare niente e che lui per non pensare al suicidio, scrive lettere al Tempo, allo Spazio, alla Morte e a tutti esseri che gli possono dare una risposta come mai è toccato proprio a lui vivere una situazione del genere nonostante abbiamo fatto grandi cose nella vita. Allora li ho visto che gli hanno deciso di dare una Howard diventando quello che lui cerca e allora li ho visto che la vita stessa o per meglio dire l’universo ha deciso di dare una mano agli amici di Howard facendo che una parte dell’ universo battesse dentro di loro e cosi se dovevano dare una mano ad Howard lo facevano sul serio e sopratutto potevano parlare con il cuore e sopratutto con esperienze vere e non mettere delle parole cosi a caso. Ma dire ad Howard delle cose che gli avrebbero permesso di tornare a vivere dentro la società e non fuori maledicendo la vita e se stesso per non essendosi accorto di tale cose.

Categorie
Alaster Saintcall Aqua Capodanno Damon Saintcall Daniel Saintcall Distruttori Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Ester Saintcall Feste Kratos Maraxus Pandora Rebecca Russo Valentina Richardson

Un Capodanno con Sorpresa

Il Capodanno una festa molto bella e noi tutti abbiamo dovuto aspettare un bel po’ di tempo e abbiamo festeggiato tutti insieme , anche se non eravamo una vera famiglia in quel momento lo eravamo e abbiamo festeggiato con molta gioia ma anche con tanta sorpresa e stupore . Vi domanderete perché siamo stati sorpresi , perché quella sera abbiamo avuto una bellissima sorpresa e posso dire che è stata bellissima e posso dire che non è piaciuta solo a me ma anche ad Alyssa Saintcall , Damon Saintcall e anche gli altri . Quella sera prima di mezzanotte li nella sala delle feste due persone , una donna non molto anziana visto che aveva l’ aspetto di donna di 27 anni e cosi era il suo aspetto ed era vestita con un maglione nero con scritto Buon 2014 , i suoi capelli erano lunghi e belli . Il nome di questa donna era Ester Saintcall ed era mia nonna e vicino a lei c’ era un uomo di 28 anni , capelli neri corti e pure lui aveva un maglione nero con scritto Buon 2014 . Il nome di questa persona era Alaster Saintcall e lui era mio nonno e lui mi guardo e disse – Buon Capodanno Nipote . Inizialmente non li avevo per niente riconosciuti ma mia sorella Alyssa e mio fratello Damon li avevano riconosciuti e come dargli torto , loro hanno passato più tempo con loro e invece io no e non li conoscevo nemmeno un po’ . Mia madre Helena durante una delle nostre chiacchierate mi ha parlato di loro e di quello che avevano fatto in passato e come prima dei miei genitori pure loro sono stati Ero degli Eroi ma dell’ Universing . Avevano salvato l’ Universing da moltissimi pericolo ed erano davvero molto pericolosi . Kratos quando li vide , si giro verso di me e mi chiese – chi sono quelli ? . Io con calma e con molta diplomazia dissi non solo a Kratos , ma anche gli altri ospiti – questi sono i miei nonni . Pandora allora andò li e si presento a loro e poi si diresse verso di me e aveva quello sguardo tipo per dire “ se hai dei segreti dilli adesso “ . Io guardai Pandora e lei mi stava guardando negli occhi e capi che ero sorpreso e poi le dissi con calma – davvero non lo sapevo , pensavo che dopo la morte del mio pianeta e di tutta la mia specie , ho pensato che pure i miei nonni erano morti . Pandora mi guardo e disse – la vita è molto strana e piene di sorprese e questo me l’ hai fatto scoprire tu e grazie a te ho una famiglia . Poi dissi a lei – non c’ e di che , scusami ma adesso devo andare a parlare con i miei nonni e voglio capire come hanno fatto a sopravvivere . Andai con calma dai miei nonni e poi dissi a loro – vi vorrei chiedere una cosa ? , Alaster mi disse – lo so nipote cosa vuoi sapere . Vuoi sapere come siamo scappati dal pianeta . Alaster e Ester dissero a tutti quanti – vi vogliamo raccontare come siamo usciti da quell’ inferno e poi come vi abbiamo trovati .

Decidemmo di ascoltare tutti la loro storia e anche io sopratutto per primo volevo sapere come avevano fatto e non vedevo l’ ora di capire . Mio nonno Alaster incomincio la storia – Quando nel 25 Ottobre del 1991 era scoppiata la guerra noi eravamo li e insieme ai vostri genitori stavamo trovando un modo per salvare voi tre e anche l’ intero pianeta . Ma era davvero molto brutta come decisione e alcuni erano impazziti e vi posso dire che tale decisione era stato davvero molto difficile e molto pazza . Mia sorella fermo la storia e disse – quale era la scelta cosi pazza , io dissi a mia sorella – i Dominatori di Poteri che avevano perso il controllo li per distruggere i Distruttori e tutte le razze aliene , volevano distruggere l’ intero universo . Appena dissi quelle parole tutti mi guardando in un modo strano tipo per dire “ la vostra razza è pazza o altro “ . Quando ho scoperto pure io questo piano brutto e davvero pazzo me lo stavo domandando pure io e non potevo dare retta agli altri se avevano paura , ma tutti non ebbero paura . Mio nonno Alaster continuo a dire – Prendemmo la decisione di portavi sulla Terra grazie all’ aiuto di Sarah la Fenice Rossa e fare in modo che voi potevate sopravvivere . Noi provammo di tutto per fermare il piano dei Dominatori di Poteri che avevano perso il senno per colpa della troppa duratura della Rabbia Nera . Molti dei nostri amici avevano perso il segno e tutti erano d’accordo nel distruggere tutto e non lasciare niente per le generazioni future apparte polvere e rocce . I Distruttori erano li per prendere uno dei nostri più potenti poteri e solo i migliori hanno quel potere e se i Distruttori avevano quel potere la lori furia si sarebbe riversata dappertutto ma qualcuno impedì a loro di fare questa non sappiamo in che modo . Noi siamo usciti da quell’inferno per osservare voi e per capire se vi serviva aiuto in qualche modo e per questo motivo noi ce ne siamo andati da li per ordire di Alukard e Helena Saintcall e ci dissero – Voi ve ne dovete andare da questo inferno di lotta e sangue , tra poco qui non rimarrà niente e voi potreste morire . Ci dovete un favore , protegge Alyssa , Damon e Daniel , loro tre sono unici Dominatori di Poteri rimasti e quindi aiutateli in qualunque situazione pericolosa e non pericolosa si mettono . Era una promessa e un giuramento che loro dovevano mantenere sopratutto perché noi siamo i loro nipoti e anche se non li conosco tanto come mia sorella Alyssa e mio fratello Damon ma con il tempo lo farò e oggi ho avuto un festa molto particolare e piena di sorprese .