Categorie
Angel Hayes Eva Strong Gabriele Archieri Raina Serena Liguiori

Gabriele ferma Serena

 

Serena anche se stava dormendo su quel letto era davvero comodo e davvero molto soffice , riusciva a fare tutto e anche avere visioni . Una volta addormentata su quel letto , ebbe una visione in cui Serena era in pericolo . Eva stava dando pugni nello stomaco a Angel e la teneva molto stretta per i suoi capelli rossi e davvero molto lunghi . Eva andò a chiedere aiuto a Roberta e lei la torturo con una catena di ferro e che emanava del fuoco , ma anche sotto questa tortura , Angel non disse a loro dove fosse Serena . Serena si sveglio e decise di andare a salvare Angel , ma in quel momento fu fermata da Gabriele . Gabriele apparve davanti a Serena – non ci puoi andare ? . Serena cerco di andare da Angel , facendo finta di andare in bagno e Gabriele le prese la mano e blocco il suo cammino – non ci puoi andare . Serena inizio a dare pugni sul petto di Gabriele – perché non ci posso andare . Gabriele porto Serena sul suo letto – se esci adesso il piano di Alberto per aiutarti a uscire da qui e cosi andare a Serena , non sarà servito a nulla . Serena sapeva che Gabriele aveva ragione ma ci provo di nuovo e cerco di andare davanti alla porta ma la sua strada fu bloccata da Gabriele . Serena allora si arrabbio ancora di più – PERCHE NON POSSO ANDARE DA ANGEL E FERITA E SE NON FACCIAMO QUALCOSA VERRA UCCISA O LE SARA FATTO COME A ME . PER FAVORE FAMMI ANDARE DA ANGEL . Gabriele sapeva se doveva andare da Angel sarebbe stato un vero suicidio e le grido con voce molto forte – NO , IL DISCORDO E CHIUSO . NON CI VAI . Senti lo so che vuoi aiutare , ma ci aiuti non facendo questa cosa . Non solo Angel sta rischiando la vita , ma pure io e pure le altre persone che ti stanno aiutando . Noi tutti stiamo correndo un grande pericolo per te e anche per Raina . Voi siete le nostre migliori amiche , ma se adesso tu vai da Angel adesso tutto quello che abbiamo fatto per farti arrivare al quarto piano sarò stato tutto vano . Per favore non mandare tutto a monte oppure non solo tu verrai punito , ma anche io e gli altri . Noi adesso possiamo essere considerati dei traditori , perché stiamo aiutando te e anche Raina . Serena si fermo sul letto di Gabriele e capì che in gioco non c’ era solo la sua vita o quella di Angel o quella di Angel ma anche altre vite . Serena decise di non fare niente visto che era molto pericoloso e visto che li ci sarebbero state Eva e anche Roberta era come una vera grande trappola . Gabriele fece dormire Serena nel suo letto e decise di non dormire ma di stare li a vedere cosa voleva fare Serena . Fino a quando Eva non metteva la sua mano sulla maniglia , Serena doveva stare li dentro . E prima di farli entrare Serena sarebbe dovuta andare nella stanza di Marta Bruno che era pronta a tenere Serena nella sua stanza e cosi poi darle un aiuto per andare al terzo piano e cosi dare a lei la possibilità di essere più vicina all’ uscita del Rifugio dei Figli della Notte . Marta era pronta visto che aveva messo un simbolo che solo lei poteva conoscere e lo aveva fatto sulla maniglia della porta della stanza di Gabriele . Marta doveva solo aspettare il momento giusto e cosi dare inizio al suo piano per far andare Serena al terzo piano e cosi farla avvicinare alle persone che era molto brave e che sapevano combattere alla grande . Da li sotto c’ erano le guardie oscure ed erano pronte a uccidere tutte le persone li sotto e il loro unico scopo era quello di non far uscire nessuno .

 

Categorie
Angel Hayes Eva Strong Foto Gabriele Archieri Serena Liguiori

Aspetto di Gabriele Arcieri

kevin-schmidt-x03

Gabriele Arcieri sentiva le grida di Angel e stava facendo del suo meglio per non farle sentire a Serena oppure sarebbe andata li fuori e si sarebbe consegnata nella mani di un vero mastino e sarebbe Eva . Gabriele sapeva che Serena sentiva le urla avrebbe fatto di tutto per fermarle e anche andare da loro due e consegnarsi a loro . Gabriele utilizzava tutti i suoi poteri per non farle sentire niente . Serena aveva bisogno di molto riposo , visto che non aveva dormito proprio . Gabriele la fece dormire li nella sua stanza e cosi non era stanca e cosi non sarebbe svenuta in uno dei corridoi oppure sarebbe svenuta davanti a una delle guardie nere o peggio davanti a Eva in persona che nella sua ricerca di Serena si portata Roberta .

 

Categorie
Angel Hayes Arya Strong Eva Strong

Eva controlla la stanza di Angel

 

Eva sapeva che non si poteva fidare di Angel , non solo per il fatto che poco fa le aveva detto una bugia , ma anche per il fatto che era amica intima di Serena e anche di Raina . Eva sapeva che Angel non avrebbe detto niente né su Serena e nemmeno su Raina e cosi decise di lasciarla andare a fare la doccia – fai a farti la doccia e mentre la fai , io controlla la tua stanza da cima a fondo e se vedo che c’ e traccia di Serena , te la faccio pagare per non avermi detto la verità . Angel era andata sotto la doccia e l’ acqua stava cadendo sul suo corpo tutto quanto nudo . Angel aveva un po’ paura ma aveva distrutto e aveva fatto in modo che non c’ era nessuna traccia di Serena dentro la sua stanza , ma Eva non lo sapeva . Anche se Arya lo sapeva non poteva dire niente a Eva visto che sua sorella gemella gli aveva detto di tapparsi quella bocca oppure l’ avrebbe buttata fuori dalla sua mente in modo molto brusco . Eva decise di controllare sotto il letto di Angel che era fatto molto bene , aveva le lenzuola con i cuori ed erano di colore rosso . Le piacevano davvero molto e per questo non le toglieva mai e anche per un altro motivo , questo era l’ ultimo ricordo di sua madre . Eva si era messa sopra le lenzuola e vide che li sopra non c’ era odori e nemmeno ciocche di capelli e capì che erano state lavate di recente . Eva non poteva andare dentro la doccia e prenderla – hai lavato di recente queste lenzuola ? . Angel non poteva vedere quelle lenzuola , mentre si metteva una crema sul corpo – quale lenzuola ? . Se dice quella con i cuori , allora si . Ci ho versato sopra della coca cola e le ho dovute lavare . Eva decise di vedere dentro l’ armadio ed era bello grande e vide che Angel aveva dei vestiti davvero molto belli . Non erano solo vestiti da sera , ma anche per altre occasioni . Eva inizio a vedere tutto centimetro per centimetro e vide che li non c’ era traccia di Serena . Prima di andare via decise di andare a controllare la stanza della sua compagna di stanza che era adiacente alla sua e il suo nome era Roberta . Roberta non faceva parte del piano e secondo Eva era il posto perfetto per nascondere Serena . Eva vide in tutta la stanza e vide che li non c’ era e prima di andare via da li – senti non voglio che tu diventi una traditrice . Quindi se trovi questa era dimmelo e io ti posso aiutare . Ti posso allenare personalmente e cosi tu potrai diventare forte come me . Roberta voleva fare il sentiero e grazie all’ allenamento personale con Eva ci sarebbe riuscita a superarlo . Eva decise di andare a controllare meglio la stanza di Roberta , perché voleva essere certa di quello che secondo la sua mente pensava . Eva vide le lenzuola della stanza di Roberta e vide che li sopra c’ erano solo i suoi capelli e quelli di nessuna altra persona . Eva vide sotto il suo letto visto che Serena si poteva nascondere li sotto e non era li sotto . Eva decise di andare a vedere dentro il suo armadio e prima che andò a vedere , si muoveva – cosa c’ e li dentro . Eva decise di andare a vedere prima che Roberta la fermasse . Eva si stupi di trovare un cane ferito con ustioni di tre gradi e anche peggio . Il cane era per terra e quasi non si muoveva e Eva decise di fare una molto carina e sarebbe a dire curare il cane . Eva lo aveva fatto perché il cane le aveva leccato la mano e dentro la sua mente – aiutami . Questa è una pazza piromane e se sto qui dentro posso morire . Eva decise di curare l’ animale e poi prese Roberta per i capelli – cosa hai fatto tu questo al cane ? . Roberta disse di dire – si , l’ ho fatto io e non me ne vergogno . Roberta pensava di essere in pericolo e invece non lo era – se trovi Serena , fai in modo che non possa usare le mani e le gambe per un po’ e se ci riesci otterrai il mio aiuto per completare il sentiero dell’ invocatore .

 

Categorie
Angel Hayes Arya Strong Demone Demoni Eva Strong Invocatore Invocatrice

Eva non si fida di Angel

 

Angel anche se era stata sincere e non intendo dire la verità ma mentire in modo spudorato a Eva . Angel non voleva pugnalare alle spalle i suoi amici e nemmeno Serena . Angel doveva tanto a Serena e non solo a lei , ma anche a Raina e non le avrebbe tradite . Anche se questo significava perdere la vita , ma aveva letto da una parte che tradire gli amici era una tortura peggiore di quella di aver detto una bugia . Angel decise di mentire per aiutare le sue migliori amiche e lo avrebbe fatto non solo con loro ma anche con tutti gli altri suoi amici e amiche . Anche se sapeva questo che cosa significava e sarebbe a dire essere una traditrice di fronte a tutti gli altri invocatori , ma per salvare un amico Angel lo era divenuta e non avrebbe mai detto a Eva la verità . Eva sapeva che Angel le aveva mentito , ma perché li c’ erano traccie che lei poteva vedere o perché Angel aveva cantata come un piccolo uccellino ma perché sapeva che le persone mentono e quindi pensava che pure Angel stava mentendo . Eva inizio a non fidarsi più delle persone a 12 anni e tutto inizio con sua sorella gemella Arya . Eva e Arya erano state affidate a una famiglia e li andavano molto d’ accordo , fino a un certo giorno e dopo essere tornati da scuola . Arya aveva qualcosa da nascondere e sarebbe a dire , cioè sapeva perché i suoi genitori erano morti . I genitori di Eva e di Arya si erano sacrificati per loro , per non far loro affrontare il sentiero dell’ invocatore e dove li forse non sarebbero sopravvissute . Eva si fidava di sua sorella e quando un giorno di marzo entro in stanza sua . Tutte e due avevano 12 anni , Eva vide che Arya pensava una cosa molto importante . Arya stava pensando se dire una cosa a Eva oppure no e quando vide Eva chiudere la porta . Eva era vicino a lei – se mi devi dire una cosa dilla e basta ? . Arya non sapeva se dirla oppure no visto che tale cosa poteva distruggere la fiducia di Eva non solo nei confronti di Arya , ma anche delle persone . Arya decise di dirlo visto che era una cosa che doveva sapere Eva – senti non te lo volevo dire , ma e ora che tu sappia la verità . Eva era pronta ad ascoltare , anche se quella non era cosa bella e lei non l’ avrebbe mai accettata – sono pronta a sapere tutta la verità . Arya era pronta a dirlo – i nostri genitori si sono suicidati e lo hanno fatto per salvare noi due . Eva non ci credette – non ci credo . Mi stai dicendo una cazzo di bugia . Non ci potrò mai credere e se lo dici di nuovo , ti do un pugno in faccia e pregerai che io abbia finito oppure te ne do un altro e un altro fino a quando tu non lo smetterai di dire . I nostri genitori non si sono suicidati , non lo avrebbero mai fatto . Arya sapeva la verità visto che due mesi prima i loro genitori erano andati a parlare in un posto dove pensavano che nessuno li sentisse , invece li c’ era Arya e aveva sentito dire – lo so che sarà una cosa dura , ma dobbiamo sacrificarci per salvare le nostre figlie . Se fanno il sentiero , non sappiamo cosa possa accadere . Anche se gli stiamo vicino , i demoni sono scaltri e ci possono tradire in un minuto e noi non possiamo fare niente per salvare perché saranno prese da dei demoni che utilizzeranno le loro doti per uccidere e per mandare il mondo nel caos più totale . E deciso noi facciamo che non solo noi , ma anche le nostre figlie si uccidono . Sarebbe a dire , noi moriamo e con un incantesimo facciamo che pure le nostre figlie sono morte nell’ incendio e invece sono vive e vegete e lontano da questo duro mondo . Per colpa di quell’ evento , Eva non si fido più di nessuno e nemmeno di sua sorella gemella Arya visto che secondo lei stava mentendo sulla morte dei suoi genitori .

 

Categorie
Angel Hayes Eva Strong Gabriele Archieri Raina Serena Liguiori

Gabriele Archieri

 

Gabriele aveva aiutato diverse volte Angel quando tornava dalle feste ed era tutta quanta piena di alcool nel corpo . Ma la sera quando fu aiutata da Raina e da Serena non la poteva aiutare visto che era ancora alla festa visto che stava cercando di vedere se tutto andava bene oppure no . Gabriele fu molto grato a Serena e anche a Raina di aver aiutato Angel quella sera e grazie a questo gesto tra loro scoppio l’ amicizia . Gabriele stava per uscire e quando vide Eva andare in camera di Angel , capì che il piano era iniziato e cosi aiuto Serena a scappare da li . Fece una visione in cui la stanza di Angel era una stanza vuota e senza nessuna luce . Visto che Eva non aveva mai sentito la luce questa era una visione perfetta per fermare Eva . Eva anche se non aveva mai sentito la luce che era dentro al suo cuore , sapeva che c’ era e questo non poteva essere reale . Chiuse gli occhi e fece comparire gli occhi della fenice e cosi distrusse quella visione . Quando apri gli occhi vide che Angel si stava per spogliare e si giro – scusa Angel non volevo entrare mentre ti stavi per andare a fare la doccia . Hai per caso visto Serena ? . Angel si era messo un asciugamano addosso e disse con calma e con la protezione telepatica di Gabriele – no sono tre giorni che non la vedo . Te lo posso giurare . Non voglio essere considerata una traditrice . Ho visto quello che hai fatto a Serena e a Raina e ho capito che non c’ e nessun vantaggio a essere una traditrice . Eva anche se l’ aveva potuta vedere in faccia le credette e cosi andò via da li . Gabriele aveva visto Serena andare via da quella stanza e poi la prese da dietro e la porto in camera sua e cosi la fece riprendere fiato e cosi il suo cuore poteva riprendere il normale battito cardiaco e tutto per colpa dell’ improvvisata da parte di Eva .Serena quando vide Gabriele fu felice di vederlo e in modo molto schietto – sei impazzita . Te ne vuoi andare da questo posto senza un piano ben progettato . Meno male che Alberto ti ha sentito in camera tua oppure Eva ti avrebbe preso e ti avrebbe strappato il cuore . Serena sapeva che Gabriele aveva ragione e che quello che stava facendo era assolutamente una pazzia e meno male che Alberto aveva detto agli altri di questa cosa . Gabriele andò verso di Serena e la abbraccio – ho sentito di Raina . Spero che stia bene ? . Serena vide le sue mani e anche se le aveva pulite le sembravano ancora macchiate di sangue e disse – adesso devo andare . Devo andare a salvare la mia amica e anche gli amici di Raina oppure possono morire da un momento all’ altro . Gabriele che teneva ancora Serena tra le sue forti braccia le disse – certo io e un ‘ altra persona ti aiutiamo e cosi tu potrai andare al terzo piano e li ci sono altre due persone che ti aiuteranno a uscire da questa prigione . Serena era felice di sapere che aveva ancora degli amici anche se era stata lei a torturare Raina , ma lo aveva fatto perché era una questione di vita e di morte , non solo sua ma anche di Raina . Se non lo facevano nessuna delle due poteva vivere li dentro . Gabriele era pronto ad aiutare Serena e anche Marta Bruno era pronta ad aiutarla bastava un segnale con il pensiero e loro entravano in azione .

 

Categorie
Angel Hayes Eva Strong Raina Serena Liguiori

Angel Hayes

 

Angel Hayes aveva conosciuto Serena e Raina quando era andata in una festa e loro la salvarono visto che Eva punisce molto severamente le persone che facevano tardi . Mentre Serena teneva impegnata Eva facendo finta di essere tornata molto tardi . Eva stava vedendo se tutti gli invocatori erano presenti oppure no e vide Serena che girava per il corridoio del settimo piano . Eva la prese e la porta in camera e le disse – questa volta la passi , ma la prossima volta te la becchi una punizione se ti ritrovo fuori dal corridoio . Raina invece aveva preso per mano Angel e con passo lento e senza farsi beccare da Eva tornarono nella loro stanza . Angel era alla loro terza punizione visto che aveva fatto tardi con feste molte volte e visto che domani doveva fare degli esercizi molto pesanti e doveva tornare dentro il suo alloggio oppure sarebbe stata punita . Raina prima di tornare in camera sua le fece smaltire la sbornia che aveva preso alla festa . Raina si teletrasporto dentro la sua stanza e cosi adesso aveva una nuova amica . Amelia prima di lasciar andare via Serena da li , lancio una chiamata telepatica ad Angel che era nella sua stanza a fare stretching – senti so che ti stai allenando ma Serena ha bisogno del tuo aiuto . Quando Angel senti il nome di Serena decise di mettersi in moto e fermo tutto e disse ad Amelia – devi fermare in tutti i modi Eva visto che sta alle sue calcagna . Angel era curiosa di sapere perché Eva era dietro a Serena , visto che lei non aveva visto quello che era successo visto che in quel momento stava facendo un incantesimo – adesso te la faccio in breve . Eva ha detto a Serena che se non torturava Raina , loro due morivano di una morte molto dolorosa e adesso Serena sta cercando di scappare da questo posto e cosi andare ad aiutare Raina . Angel decise di dare una mano non solo a Serena ma anche a Raina visto che se Eva la vedeva quella sera avrebbe avuto una punizione molto pesante e molto dura . Angel vide Serena arrivare davanti alla sua porta e sapeva di avere Eva vicino a lei e in quel momento fu presa da dietro da qualcuno . Angel chiuse la porta a chiave dietro di se e Serena le disse – se vuoi uccidermi , fallo pure . Angel si mise a ridere e disse – non ci penso proprio amica . Serena si giro e vide che la persona era Eva e disse – mi hai fatto prendere un grande spavento , ho pensato che era Eva che mi aveva preso e che non sarei mai potuto uscire da questo posto . Angel senti un rumore provenire dalla pancia di Serena – non hai mangiato niente . Scusa se te lo dico , ma questo piano di fuga fa veramente schifo . Serena non poteva dare torto alla sua amica visto che in queste cose quando era sobria era più brava lei che Serena . Angel prese un pacco di patitine e le offri a Serena e poi disse – ho saputo di quello che ti ha fatto fare Eva . So che hai bisogno di aiuto e noi te lo stiamo dando . Serena non capiva – che vuoi dire Angel ? . Eva decise di dire tutto a Serena visto che doveva sapere – ci hai pensato come mai Eva ci sta mettendo un bel po’ prima di arrivare a te .

Be si ci ho pensato , però avevo pensato che Eva stava perdendo tempo con gli studenti e con le altre persone – Serena aveva detto a Angel in faccia e in modo molto calmo e dopo che ebbe potuto prendere un po’ di fiato . Angel si mise comoda sul suo letto e disse – Alberto Ferrari quello che sta nella stanza vicino a te ha sentito dentro la tua mente che tu te ne volevi andare . Ha saputo di questa cosa che ti ha fatto fare Eva e secondo le persone che ti stanno aiutando , pensiamo che si stata una cosa davvero molto brutta e per questo stiamo sfidando Eva per aiutare te . Serena andò ad abbracciare Angel visto che era felice di sapere che non era da sola ma c’ erano un sacco di persone che la stavano aiutando a fare questa cosa . Eva era al quarto piano e decise di vedere camere in camere e di vedere se Serena era dentro una delle stanze . Ma li sopra c’ erano delle persone non solo che aiutavano Serena ma anche Angel . La prima stanza che Eva voleva controllare era quella di Angel che era proprio la prima stanza . Angel mise la mano alla maniglia e decise di aprire la porta e in quel momento intervenne Gabriele che era amico di Angel e creo una illusione dentro la stanza di Angel . Fece in modo che Eva andasse più in avanti e la fece fermare al centro della stanza e cosi diede a Serena il tempo di fuggire li e andare via .