Categorie
Aida Fontana Angelo Baldassare Carlo Fontana Darren Swan Marina Marina Fontana Marina Neri New York Serena Alfieri

Angelo dice a Serena della sua teoria

 

Carlo Fontana vittima di un brutale omicida e le tracce per arrivare a chi ha fatto questo sono ben poche . Pure Angelo Baldassare che sarebbe il medico legale amico di Stephen Sparks e Darren Swan quando ha visto il suo cervello si è stupito visto che non sapeva se questa cosa era stata fatta questa esplosione al cervello con un arma o a mani nude . Ma se avesse scoperto la verità non ci avrebbe creduto e come dargli torto era stato fatto con un potere e alcune volte gli esseri umani non ci credono e spesso anche se glielo fai vedere con i proprio occhi rimangono scettici visto che lo vogliono vedere con i propri occhi . Angelo aveva passato maggior parte della giornata a capire cosa era successo al cervello di Carlo . In tutta la sua carriera non aveva mai visto cosa del genere visto che il cervello gli era esploso da dentro . Anche se alcune malattie permettono la distruzione del cervello ma quello che c’ era sul suo tavolo operatorio era qualcosa di impossibilitale . Sapete che esistono oggetti che alcune volte non possono esistere questa era uno di quei momenti . Angelo sapeva che esisteva la magia visto che in questo mondo ci sono i supereroi ma alcuni non credevano che la magia o i super poteri entravano in gioco in questo momento . Serena con una camicia nera e e gli stessi pantaloni dell’ altra volta andò da Angelo per capire come era morto . Angela stava vedendo il cervello e disse a Serena un po’ seccato visto che non aveva scoperto la causa della morte – non ho scoperto come è morto e come il cervello gli sia esploso ma penso che sia stata una persona che abbia il potere di leggere la mente o qualche strano potere . Serena era curiosa di sapere perché il medico legale pensava una cosa del genere e chiese – perché pensi sia stato una persona con dei superpoteri . Angelo andò vicino al cervello di Carlo e fece vedere una cosa molto interessante a Serena – vedi qui il cervello gli è esploso non da fuori come quando stai per essere colpito da una malattia oppure da un colpo molto forte ma gli è esploso dall’ interno . Quindi io penso che questa donna che ha rapito Marina abbia il potere di leggere la mente e solo cosi ha potuto uccidere l’ uomo . Serena stava per andare via ma Angelo la fermo – non ho ancora finito , perché io penso che con quel potere abbia fatto anche altro . Serena si fermo vicino al tavolo e vide Angelo che stava sbottonando la manica destra della camicia dell’ uomo e fece vedere a Serena un taglio molto profondo alle sue vene – pensi che non se lo sia fatto da solo . Angelo con Serena vide che il taglio era troppo perfetto e l’ uomo non era un dottore e disse – Penso che la donna con il potere del pensiero lo abbia obbligato a farsi quel taglio alle vene e glielo ha fatto fare in modo molto preciso . Questo è l’ unico modo visto che lui non ha mai tenuto un coltello in mano e non è un dottore quindi secondo me questa è l’ unica opzione possibile . Serena vedeva che tutto quello che stava dicendo Angelo era una cosa possibile ed era una teoria che reggeva visto che tramite le impronte avevano scoperto che lui era Carlo Fontana . Avevano visto che Carlo aveva una moglie e una figlia e quindi capirono che lui non aveva nessun motivo per uccidersi li in quel parco . Grazie a questa scoperta la teoria di Angelo poteva essere vera visto che era l’ unica possibilità perché lui sia morto . Angelo prima di lasciar andare via dall’ obitorio Serena le fece vedere un taglio che era vicino al collo della vittima . Angelo aveva sbottonato la camicia di Carlo e le aveva fatto vedere che li vicino all’ inizio del collo c’ era un piccolo taglio. Serena vide il taglio e ragionando nella teoria di Angelo – Quel taglio glielo ha fatto fare la donna quando non voleva andare in quella casa per rapire Marina . Cosi ha utilizzato i suoi poteri per fargli prendere il coltello e cosi minacciarlo di ucciderlo e farlo sembrare un suicidio . Serena e Angelo erano arrivati alla stessa teoria sul taglio che era vicino alla gola e Angelo guardo in taglio con attenzione e disse – deve essere andata come hai detto tu . Solo cosi può essere visto che non può essere andato in nessun altro modo . Serena aveva scoperto e cosi andò a dirlo al suo capo che lui ci credeva ai poteri e ai supereroi visto che era li a New York quando c’ era la battaglia . Serena entro nel suo ufficio e inizio a dire tutto e con queste informazioni capirono come era morto Carlo Fontana . Adesso quello che si doveva capire era come mai erano andati li dentro e toccava a loro .