Categorie
Auto Auto Sportive Babbo Natale Damon Saintcall Demoni Dominatore di Poteri Natale Regali

La Porsche 918 Spyder di Damon Saintcall

Mio fratello Damon era stato attaccato da un demone e purtroppo la sua morta e stata distrutta . Per sconfiggere il demone ha dovuto utilizzare tutta la macchina , nel senso che per sconfiggere ha preso la macchina e ha iniziato a picchiare il demone con la macchina . Sarà stata una idea molto folle ma se uno deve sconfiggere un demone useresti di tutto per sconfiggere un demone . Lui non ha utilizzato solo quelli ha utilizzato che il fuoco e l’ aria e poi per tenere fermo il demone e fare l’ incantesimo per esorcizzare il demone lui gli ha messo l’ auto sopra il demone e lui l’ ha fatto . Poi e tornato con la super-velocità e per natale Babbo Natale gli ha regalato un auto meglio di quella che aveva prima . Adesso l’ auto che ha oggi è Porche 918 Spyder .

porsche_918_spyder_2013-1680x1050

Categorie
Angela Ferrante Auto Auto Sportive BMW M3 GT Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Mondo Spazio Storia Tempo Zane Taylor

L’ auto di Angela Ferrante

Molte persone si chiedono ma Angela Ferrante quale macchina ha . Adesso ve lo dico quale auto , ne ha una bellissima e prima apparteneva al Capitano della Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi . Questa era l’ auto che usava durante il servizio e quando lui mori chiese che tale auto fosse data ad Angela Ferrante e solo a lei e sopratutto in questa cosa incastro me con una promessa cioè che io dovevo insegnare a sfruttare al massimo l’ auto ad Angela per il lavoro . Quando lui era ancora in vita scrisse un contratto e li c’ erano scritte degli ordini e c’ era scritto che la sua auto andava ad Angela Ferrante e che io Daniel Saintcall dovevo mettermi e insegnare a lei come guidare l’ auto e sopratutto di insegnarle tutto quello che sapevo . Ero incastrato e l’ unica cosa che potevo fare era insegnare ad Angela Ferrante .

NFS_Most_Wanted_BMW_M3_GTR

Categorie
Assetto Corsa Auto Auto Sportive Foto Galleria Galleria Foto Mondo Mondo dei Videogiochi Notizie Notizie dal Mondo

Scopro i nuovi aggiornamenti dell’ universo Assetto Corsa

Ore 8:08

Correre a velocita estrema , stare su un auto veloce e correre su circuti è sempre stato bellissimo per e fui mandato nell’ universo Assetto Corssa dove li si stavano creando dei nuovi aggiornamenti per quell’ universo . Prima due modalità che sarebbero la Special Event e la Drag Race oltre a questo quattro  nuove auto nuove fiammanti che sono prove a tirare fuori il meglio di loro cioè Ferrari F40 e 599XX Evo e le BMW Z4 GT3 ed M3 E30 Touring. Oltre a queste quattro nuove auto ci sono dei nuovi cirtuti che sono pronti a far sfrecciare queste auto alla massima potenza possibile . Per l’ esatezza Autodromo di Monza e il Drag Sping , sono stato mandato li pure a fare delle foto e adesso ve le faccio vedere .

 

Categorie
2013 2014 Auto Auto Sportive Cinema Film Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Fast & Furious 7 – L’uscita in Italia fissata per il 10 luglio 2014!

Ieri sera si sono tenute in diverse città e cinema italiani le anteprime di Fast & Furious 6il nuovo rombante episodio della saga con Vin DieselPaul Walker e Dwayne Johnson, e i fan sono già accorsi in massa a gustarsi le avventure europee di Toretto & company. Il film esce ufficialmente oggi in moltissime altre sale e ci si aspetta incassi elevatissimi in questi primi giorni di programmazione!

Uscendo dal cinema, in particolare dopo il sorprendente finale e la scena subito dopo i titoli di coda, gli appassionati non vorranno far altro che sapere la data di uscita del settimo film. Vin Diesel aveva promesso una trilogia, ben strutturata e collegata, e così è stato e Fast & Furious 7 arriverà prima del previsto: riprese in autunno e uscita italiana fissata per giovedì 10 luglio 2014 (un giorno prima rispetto agli USA). Dopo quattro episodi non sarà più Justin Lin a dirigere, ma il talentuoso James Wan, conosciuto per la saga di Saw e Insidious, e abreve nei cinema conL’Evocazione.

Mancano solo 414 giorni all’uscita del nuovo episodio, poco più di un anno. Il countdown riparte (dopo l’immagine SPOILER SUL SETTIMO FILM!)

SPOILER! (non proseguite se non avete visto Fast & Furious 6)

Il nuovo villain scelto e mostrato è Jason Statham, responsabile della morte di Han vista in Fast & Furious: Tokyo Drift, il terzo episodio e rimostrata alla fine del sesto. Il settimo film quindi sarà ufficialmente il primo sequel a posizionarsi dopo il 3° in ordine cronologico, e potrebbe essere il primo film di una nuova trilogia come dichiarato da Vin Diesel. Ecco le ambientazioni rivelate dall’attore:

Torneremo finalmente a casa, come sapete dopo aver visto questo film, avremo delle scene a Tokyo, e poi ci sarà il Medio Oriente, sarà molto interessante”.

Potete leggere altri dettagli su Fast & Furious 7 a questo link.

Fast and Furious 6 esce nelle sale oggi. Per rimanere aggiornati sulla lavorazione della pellicola seguite le news dal blog. Vi ricordiamo inoltre che qui trovate la pagina facebook del film.

 

Categorie
2013 Auto Auto Sportive Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Ps3 Ps4 Videogiochi

Gran Turismo 6 – Una Valanga di Immagini

In seguito alla presentazione ufficiale avvenuta oggi, Sony Computer Entertainment ha rilasciato una vera e propria valanga di immagini che mostrano il circuito di Silverstone, interni, esterni panoramici, effetti grafici e svariati dettagli di alcune delle 1200 macchine che troveremo in Gran Turismo 6. Nonostante l’uscita autunnale non ci sono notizie di un’eventuale versione PS4 ma l’engine è completamente nuovo e include un nuovo sistema per la gestione della fisica.

 

Categorie
2013 2014 Auto Auto Sportive Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Wiiu Xbox 360

Project CARS ritarda ancora: nuove immagini dalla community

Un paio di mesi fa, le alte sfere degli studi Slightly Mad decisero di porre fine alle indiscrezioni sulla data d’uscita di Project CARS informandoci che il titolo non avrebbe visto la luce dei negozi prima della fine dell’anno: tale annuncio, considerando il sempre più avanzato stadio di sviluppo del progetto, portò quindi gli appassionati e gli analisti del settore a fissarne il lancio in un periodo compreso tra gennaio e marzo del 2014.

Per evitare ogni incomprensione di sorta e per chiarire definitivamente la questione, i curatori del forum ufficiale di WMD hanno così deciso di ritornare sull’argomento per indicarci il secondo trimestre del 2014 (aprile-maggio-giugno) come il periodo previsto dagli sviluppatori per la commercializzazione del loro atteso gioco di guida.

Oltre alla versione madre su PC, per quanto è possibile osservare dai loghi d’accompagnamento dell’immagine nella homepage del portale ufficiale Project CARS dovrebbe vedere la luce anche su Wii U, PlayStation 3 e Xbox 360: questo ennesimo slittamento della data d’uscita potrebbe però suggerirci un ipotetico slittamento delle versioni PS3 e X360 sulle nuove console ammiraglie di Sony e Microsoft.

La mancanza di informazioni certe sulla data d’uscita e sulle piattaforme di lancio di questo titolo non è che un riflesso della natura fluida dell’intero progetto di Project CARS (scusate la ripetizione). La casa di sviluppo inglese, d’altronde, non ha alcuna fretta nel chiudere un’esperienza che a tutt’oggi, nonostante manchi ancora un anno al lancio ufficiale, può già definirsi un successo sia sotto il profilo commerciale che puramente d’immagine: negli ultimi mesi le adesioni al portale di WMD sono aumentate in maniera esponenziale, e con esse le sottoscrizioni e gli abbonamenti. Gli utenti, per giunta, continuano a proporre nuove soluzioni per migliorare il titolo prima che giunga alla fatidica “fase Gold” immediatamente precedente alla commercializzazione.

Ricordiamo infatti che chi acquista un abbonamento per entrare a far parte della comunità di Project CARS non ha solamente diritto ad accedere alle varie build intermedie e a suggerire agli sviluppatori le mosse da compiere per migliorare il titolo ma, al contrario, compra anche una sorta di “quota azionaria” di partecipazione che produrrà dei guadagni (modesti, ma sempre graditi) parametrati al numero di abbonamenti e alle vendite future dell’edizione retail: a chi ci legge e sogna il giorno del lancio di questo atteso gioco di guida, suggeriamo quindi di guardare al raggiungimento della versione finale non come all’ultimo atto di un processo di sviluppo “passivo”, ma piuttosto come all’evento conclusivo del lungo processo creativo che, in maniera attiva e concertata con gli utenti, sta avendo luogo sulle strade digitali del portale di WMD, come dimostrano le straordinarie immagini che vi mostriamo quest’oggi per indorarvi la pillola dello slittamento del periodo d’uscita.

 

Categorie
2013 Auto Auto Sportive Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo

Gp Cina 2013, la Ferrari vince con Alonso (FOTO)

Perfetta. Anzi, “formidabile, formidabile”. Come esclama Domenicali a fine gara. La Ferrari trionfa: Fernando Alonso ha vinto il Gp della Cina. Il pilota spagnolo, che a Shanghai aveva già trionfato nel 2005, ha corso una gara straordinaria. Nella prima fase ha pressato Hamilton, poi dopo il primo pit stop ha iniziato ad attaccare e con una serie di sorpassi splendidi ha fatto capire subito a tutti gli avversari che la Ferrari avrebbe conquisttao il 220esimo Gp della sua storia. Alonso, che è salito sul podio più alto per la decima volta da pilota Ferrari, ha preceduto Raikkonen ed Hamilton. Vettel quarto mantiene il primato nel Mondiale piloti, Felipe Massa ha chiuso al 7° posto.

Webber e Rosberg ritirati – Le rosse partono benissimo e mettono pressione alla Mercedes di Hamilton, che difende la pole. All’inizio del quinto Alonso e Massa passano in sequenza la monoposto tedesca, che ha grossi problemi con le gomme. Dopo i pit stop di Mercedes, Ferrari e Lotus torna in gioco Vettel, partito con gomme medie dalla nona posizione, si ritrova secondo davanti alla McLaren di Jenson Button e alle spalle della sorprendente Sauber di Nico Hulkenberg fino al 14° giro, quando la coppia di testa rientra ai box. Alonso e Hamilton recuperano rapidamente terreno. Mark Webber danneggia l’ala della sua Red Bull nel contatto con la Toro Rosso di Jean-Eric Vergne, l’australiano torna ai box, dove i suoi meccanici gli montano male la posteriore destra che danza sull’asfalto poco prima di fermarsi.

31° successo in F1 per Alonso – Al 21° giro Alonso passa Button e passa al comando. Due giorni più tardi si ritira Rosberg. Dopo il terzo pit stop Raikkonen ‘ruba’ la posizione ad Hamilton, Alonso nel finale è scatenato, lo spagnolo dopo aver superato Button piazza una serie di giri record ed ipoteca il 31° successo della sua carriera. Raikkonen ed Hamilton scortano sul podio il pilota della Ferrari, Vettel, che nel finale ha messo le gomme morbide fa il giro record, ma chiude quarto, Button quinto, Massa sesto. Vettel resta leader del Mondiale, alle sue spalle Raikkonen ed Hamilton, Alonso è quarto. Nel Costruttori la Ferrari è seconda a soli cinque punti dalla Red Bull.

Ordine d’arrivo del Gran Premio di Shangai – 1) Fernando Alonso (ESP/Ferrari), che ha percorso i 305,066 km in 1 h 36:26.945 (media: 189,779 km/h) 2. Kimi Raikkonen (FIN/Lotus-Renault) a 10.168 3. Lewis Hamilton (GBR/Mercedes) a 12.322 4. Sebastian Vettel (GER/Red Bull-Renault) a 12.525 5. Jenson Button (GBR/McLaren-Mercedes) a 35.285 6. Felipe Massa (BRA/Ferrari) a 40.827 7. Daniel Ricciardo (AUS/Toro Rosso-Ferrari) a 42.691 8. Paul di Resta (GBR/Force India-Mercedes) a 51.084 9. Romain Grosjean (FRA/Lotus-Renault) a 53.423 10. Nico Hulkenberg (GER/Sauber-Ferrari) a 56.598 11. Sergio Pe’rez (MEX/McLaren-Mercedes) a 1:03.860 12. Jean-Eric Vergne (FRA/Toro Rosso-Ferrari) a 1:12.604 13. Valtteri Bottas (FIN/Williams-Renault) a 1:33.861 14. Pastor Maldonado (VEN/Williams-Renault) a 1:35.453 15. Jules Bianchi (FRA/Marussia-Cosworth) a 1giro 16. Charles Pic (FRA/Caterham-Renault) a 1 giro 17. Max Chilton (GBR/Marussia-Cosworth) a 1 giro 18. Giedo van der Garde (NED/Caterham-Renault) a 1 giro.

La classifica del Mondiale piloti dopo 3 delle 19 gare in calendario: 1. Vettel 52 punti; 2. Raikkonen 49; 3. Alonso 43; 4. Hamilton 40; 5. Massa 30; 6. Webber 26; 7. Button 12; 8. Rosberg 12; 9. Grosjean 11; 10. Di Resta 8; 11. Ricciardo 6; 12. Sutil 6; 13. Hulkenberg 5; 14. Perez 2; 15. Vergne 1.

La classifica del Mondiale costruttori: 1. Red Bull-Renault 78; 2. Ferrari 73; 3. Lotus-Renault 60; 4. Mercedes 52; 5. Force India-Mercedes 14; 6. McLaren-Mercedes 14; 7. Toro Rosso-Ferrari 7; 8. Sauber-Ferrari 5.

Il live della gara

56° giro – Ha vinto Alonso.

55° giro – Un altro giro record per Vettel, ormai vicinissimo ad Hamilton.

52° giro – Ultima sosta per Vettel.

51° giro – Button supera Massa.

50° giro – Pit stop per Button.

43° giro – Alonso supera Vettel e mette le mani sulla vittoria.

41° giro – Ultimo pit stop per Fernando Alonso, Vettel è davanti, ma il tedesco deve ancora effettuare un’altra sosta.

38° giro – Terzo pit stop anche per Hamilton.

36° giro – A venti giri dal termine Alonso precede Hamilton e Vettel.

29° giro – ALONSO passa Vettel ed è 1°!

29° giro – Hamilton passa Button.

26° giro – Alonso sorpassa Hulkenberg ed è secondo, davanti a lui c’è Vettel.

23° giro – Si ritira Nico ROSBERG!

22° giro – Seconda sosta per Hamilton e Raikkonen.

21° giro – ALONSO infila Button ed è 1°!

18° giro – Vettel supera Massa, il brasiliano si ferma ai box.

17° giro – Si ritira Mark Webber, l’australiano ha perso una gomma.

16° giro – Button è 1°! Contatto tra Perez e Raikkonen.

15° giro – Contatto tra Webber e Vergne, l’australiano torna ai box.

15° giro – Vettel sorpassa Hulkenberg.

14° giro – Lo spagnolo passa pure Perez ed è quarto!

13° giro – Alonso infila Di Resta.

8° giro – Si ritira anche Sutil.

8° giro – Box anche per Massa e Grosjean, al comando c’è Hulkenberg.

7° giro – Si fermano ai box anche Alonso e Raikkonen.

7° giro – Si ritira Gutierrez, il messicano ha centrato Sutil, che adesso è ai box.

6° giro – Primo pit stop per Hamilton e Rosberg.

5° giro – Sul rettilineo Alonso e Massa superano Hamilton.

4° giro – Hulkenberg supera Vettel.

4° giro – Alonso pressa Hamilton.

1° giro – Hamilton parte bene e mantiene la posizione, Alonso e Massa bruciano Raikkonen e Rosberg e lo inseguono.

A Shanghai si corre il terzo Gran Premio della stagione. In pole position c’è Lewis Hamilton, che al terzo tentativo è già riuscito a regalare la prima posizione alla Mercedes. Accanto a lui in prima fila partirà Kimi Raikkonen. Alonso e Rosberg sono in seconda fila, Massa e Grosjean in terza. Vettel parte dalla quinta fila, Mark Webber, penalizzato, parte ultimo.

serpentina di bolidi sulla pista cinese Lewsi Hamilton guida la pattuglia di piloti nel giro di riscaldamento prima della partenza
Alonso e Massa vicini
le rosse a caccia di Hamilton
Alonso tallona Hamilton
Button inseguito da Vettel
Mark Webber affronta una curva
Mucchio selvaggio di auto e piloti
Alonso scatenato
Alonso in fuga
Alonso della vettura in trionfo
Alonso fa festa sul podio
la gioia del pilota spagnolo
Bollicine sul podio . Hamilton fa la doccia ad Alonso
tifosi in delirio lo spagnolo verso il podio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categorie
2013 Auto Auto Sportive Fast and Furious 6 Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Storia

Le auto e i piloti di Fast and Furious 6

Nella saga di Fast & Furious le auto hanno ovviamente un ruolo fondamentale, ma quali vetture vedremo all’interno di Fast and Furious 6, il sesto capitolo del franchise diretto da Justin Lin, che arriverà sale italiane il 22 maggio 2013? Qui sotto trovate un elenco dettagliato di ogni automobile e del suo relativo pilota.

1978 Mark 1 Ford Escort guidata da Brian O’Connor (Paul Walker)

1973 Jensen Inceptor guidata dalla rediviva Letty Ortiz (Michelle Rodriguez)

2010 Dodge Challenger guidata da Dominic Toretto (Vin Diesel)

1969 Dodge Daytona guidata da Dominic Toretto (Vin Diesel)

Lister guidata da Tej (Chris “Ludacris” Bridges)

2012 Aston Martin DB9 guidata da Shaw (Luke Evans)

Flip Car Shaw’s Crew

Questa la trama del film:

Sin da quando Dom (Diesel) e Brian (Walker) hanno portato a termine la rapina di Rio rovesciando l’impero di un boss e lasciando la loro squadra con $ 100 milioni di dollari, i nostri eroi si sono sparsi in tutto il mondo. Ma l’impossibilità di tornare a casa e una vita perennemente in fuga, lasciano incomplete le loro esistenze.

Nel frattempo, Hobbs (Dwayne Johnson) è all’inseguimento di una letale organizzazione di esperti piloti mercenari che opera in 12 paesi, la cui mente (Luke Evans) è aiutata da uno spietato secondo in comando che si è rivelato essere l’amore che Dom credeva morto: Letty (Rodriguez). L’unico modo per fermare i criminali è quello di sorpassarli sulla strada, così Hobbs chiede a Dom chiede di riassemblare la sua squadra d’elite a Londra. La ricompensa? Il perdono completo per tutti loro in modo da poter tornare a casa con le loro famiglie.

Scritto da Chris Morgan e diretto da Justin LinFast and Furious 6 uscirà nelle sale a maggio 2013. Nel cast ci sono Vin DieselDwayne JohnsonLuke EvansMichelle Rodriguez e Gina Carano. Cliccate su Mi Piace sul riquadro sottostante per rimanere aggiornati sulla lavorazione della pellicola. Vi ricordiamo inoltre che qui trovate la pagina facebook del film.

Categorie
2013 Auto Auto Sportive Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo Notizie Notizie dal Mondo Pc Ps3 Videogiochi Wii Wiiu Xbox 360

Project CARS: le BMW M3 E30 Group A e GT2 sfrecciano in foto

Con l’ultimo aggiornamento alla sezione multimediale del portale WMD, i ragazzi del team diSlightly Mad impegnati nello sviluppo di Project CARS ci propongono le immagini che l’affiatata community del loro simulatore automobilistico hanno scattato in questi giorni per celebrare l’ingresso nel proprio garage virtuale della splendida BMW M3 E30 Group A e della sorella BMW M3 GT2.

Conseguente alla pubblicazione dell’ultima build intermedia rivolta agli utenti in possesso di un abbonamento Team Member o superiore, la galleria immagini dataci in pasto quest’oggi testimonia il lavoro che gli autori della prestigiosa casa di sviluppo londinese stanno portando avanti seguendo, settimana dopo settimana, i consigli pervenutigli dagli appassionati in virtù dei benefit concessi ai proprio giocatori tenendo fede al modello di sviluppo “condiviso” scelto dagli Slightly Mad per avere le mani libere e garantirsi la maggiore autonomia possibile dai publisher del settore.

È stata proprio questa “libertà” ad avergli permesso di tessere una fitta rete di relazioni con piloti, gestori di circuiti famosi e dirigenti di aziende automobilistiche affermate per costruire pezzo dopo pezzo un prodotto che, nato come una semplice mod sperimentale di SHIFT 2 Unleashed, è divenuto un vero e proprio punto di riferimento per tutti gli appassionati di giochi di guida semi-simulativi desiderosi di veder nascere su PC un titolo degno di competere sullo stesso terreno di scontro di Gran Turismo e Forza Motorsport.

Anche per questo, la commercializzazione di Project CARS non è stata ancora annunciata: un vecchio documento programmatico la fissava per il mese di marzo del 2013, ma sul sito ufficiale l’uscita su PC, PS3, X360 e Wii U viene indicata nella più logica finestra che va dall’autunno all’inverno di quest’anno.

Categorie
2013 Auto Auto Sportive Film Foto Galleria Galleria Foto Mondi Fantastici Mondo

Nissan GT-R, questo l’esemplare per Fast and Furious 6

Nissan GT-R

 

La supercar nipponica è pronta a tornare di nuovo a far parte del team di Fast and Furious. Di nuovo perché, come molti sapranno, la GT-R era comparsa, sebbene per poco tempo, in un episodio precedente della saga più seguita dagli appassionati di tuning e di automobili in generale.

Il sesto episodio di Fast and Furious è previsto per la fine del mese di maggio 2013 nei cinema e già si hanno delle anticipazioni: non sugli attori ma sulle auto, le vere protagoniste del film. Nonostante lo scenario sia ancora sconosciuto per il momento, conosciamo l’identità di uno dei mostri a quattro ruote che servirà agli eroi del film. Stiamo parlando della famosissima Nissan GT-R, amata dagli appassionati di sensazioni forti.

Non si tratta della “solita” GT-R R35 che tutti conosciamo. Questo esemplare, verniciato di blu appariscente, è stato modificato da tre grandi ditte del mondo del tuning: BenSopra, R’s Tuning e SP Engineering. Una collaborazione impegnativa che ha dato vita ad un tale risultato che non poteva essere più provocante di così.

L’estetica della GT-R corrisponde alla perfezione ai contenuti di Fast and Furious: colorazioni accese, body kit esageratamente largo e alettone posteriore gigantesco. Grazie al kit Switzer P800, il V6 giapponese raggiunge gli 800 cavalli facendo sembrare i 550 di serie un lontano ricordo.