Categorie
Angela Ferrante Bloodstroke Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Zara

L’ universo di Bloodstroke diventa visitabile

L’ universo di Bloodstroke visto che era pericoloso e molto duro prima ci dovevano essere delle migliorie per salvaguardare la sicurezza che visitano questo universo che sarebbe stato pieno di sangue , morte e cadaveri e fino a oggi era stato bloccato per sicurezza ma adesso per tutti erano state aggiunte cose che rendevano a tutti quanti di essere al sicuro e cosi non essere uccisi o morire . Bloodstroke adesso poteva essere visitato da tutti quanti e per proteggere le persone c’ erano armi , giubbotti antiproiettile . Prima queste cose erano state messe solo per i protagonisti del gioco e per i loro nemici ma alla fine con calma Angela Ferrante andò li e fece vedere a quelle persone chi comandava e con la sua parlantina e con i suoi gesti riusci a far dare pure ai visitatori questi equipaggiamenti . Nelle vicinanze c’ ero pure io , Angela si era girata uno gli stava per sparare con un fucile . Io presi la mia pistola e gliela puntai sulla testa , la persona che stava facendo tale cosa era una donna di 18 anni era giovane , capelli rossi ed era vestito tutta nera . Io gli avevo puntato la mia pistola  che era lunga e le dissi mentre ero accanto a lei – avanti dammi un pretesto uno qualunque . Avanti sto aspettando . Il nome di questa donna era Zara , una volta tolta la sicura alla mia pistola mise a terra la sua e io buttai la sua pistola nel fiume visto che eravamo al porto . Volete sapere cosa disse a loro per convincerli – Meglio se fate avere queste cose pure alle persone che visitano il vostro mondo oppure voi finite nel Pozzo degli Universi caduti e mi dispiace che succeda , il vostro è un bel universo e non vorrei che scomparisse per un niente . Alla fine dopo una dura decisione si era stretto un patto ma Zara non era d’ accordo con Angela o come aveva detto lei visto che questa ragazza che stava per morire per mani mia chiamava il mio capo gringa e non voleva stare a sentire il patto fatto con lei .