Cortana si aggiusta l’ occhio

20130210210743!CORTANA

Per colpa di John Marston Cortana non aveva più l’ occhio destro . John Marston aveva usato i suoi poteri per dare una lezione a Cortana . Voleva farle abbassare la cresta . Voleva farle capire che non si doveva comportare cosi con Galaxandra che è amica di Pandora . Cortana è una potente I.A quindi riparasi un occhio era uno scherzo . Cortana nel farsi un nuovo occhio destro lo fece in cinque minuti . Adesso era come nuova e poi aspetto . Cortana adesso aspetta un momento in cui loro due erano da soli . Voleva un giorno dopo lui e John Marston erano libero . Volevano combattere senza esclusioni di colpi . Cortana avrebbe usato tutto quello che c’ era nel T.A.R.D.I.S . Nel T.A.R.D.I.S aveva messo delle cose che non aveva fatto vedere nè a me nè a nessuno altro . Le teneva bloccate fino a quando non arrivava il giorno delle scontro tra lei e John Marston . Cortana era una tipa molto vendicativa e quindi è meglio non farla arrabbiare . Adesso era guerra tra lei e John . Non vedeva l’ ora che quel maledetto gatto pestifero prendesse di nuovo quell’ aspetto e da li sarebbe iniziato un arduo scontro . E non si sarebbe fermato fino a quando uno dei due non avrebbe dato forte oppure sarebbero stati pari .

 

Melissa Mcarthur parla di Angela Ferrante

melinda-gordon-ghost-whisperer

Melissa Mcarthur si era svegliata presto verso le 7 del mattino , Si fece un bel caffè caldo per svegliarsi al meglio . Quando si alzava la mattina fino a che non beveva un buon caffè caldo non riusciva a tenere gli occhi aperti . Dentro alla Gazzetta dell’ Universo avevano già sentito delle due versione del Protocollo 51 . Invece Melissa no . Melissa si era addormentata e per questo non aveva sentito nulla . Rina Stuart donna di 23 . Faceva la centralinista li dentro la Gazzetta dell’ Universo . Era la persona che dava le telefonata a Melissa Mcarthur . Rina vide che Melissa era appena arrivata . Una volta vicino al suo bancone Melissa chiese a lei – qualche nuova notizia che non ho sentito . Rina vide negli occhi Melissa – si . Oggi Angela Ferrante ha fatto il Protocollo 51 versione A e B . Per il momento questa è la notizia più importante della giornata . Una vota salita nel suo ufficio con calma . Si mise vicino al suo computer . Io avevo fatto in modo che funzionasse con la sua voce . Una volta chiusa la porta del suo ufficio – accedi videocamera quando te lo dico io . Una volta finito il video mandalo online . Dopo pochi minuti Melissa era in un video . Era li pronta , sveglia a dire tutto su questo famoso Protocollo 51 . Melissa dopo aver bevuto un altro pò di caffè si giro verso la videocamera – Oggi sono qui per parlarvi di questo famoso Protocollo 51 versione A e B che Angela Ferrante ha deciso di rendere effettivo . Mi chiedo se questa cosa funzioni oppure no . Le persone dell’ Universing devono essere protetti da The District . Si devono fidare di persone che sanno controllare i loro poteri e sanno cosa fare . Noi tutti speriamo che funzioni . Perché non solo l’ Universing ma anche gli altri universi hanno bisogno di persona che salvano persone da ogni pericolo e da ogni disagio . Melissa guardando verso la videocamera concluse dicendo – non lo possiamo sapere se questo protocollo funziona oppure no . Dobbiamo solo tenere i nostri occhi aperti , vedere quello che succede e cosi capire se funziona oppure no . Tutto dipende da come viene gestita la faccenda .

Salve a tutti

Salve a tutte le persone che seguono il mio blog e lo trovano sopratutto alle pagine che io ho messo . Prima scusate perchè vi dovevo avvisare prima di quello che stavo facendo . Le pagine non le ho cancellate . Per esempio tutti i mari li mettero sotto la pagine mare . Keyblade Master l’ ho messa ìsotto Keyblade , Aqua la maestra del Keyblade , sotto Maestra del Keyblade . Sotto Anatomia tutte le pagine riguadanti anatomia come braccia , gambe e altre cose . Se vedete con molta calma , toverete tutte le pagine . Ho fatto questo perchè io devo far vedere pure i mei articoli e non solo pagine .

La versione femminile del Comandante Shepard ci sorprende in questo video-cosplay

Solitamente se parliamo di cosplay è per offrirvi tonnellate e tonnellate di fotografie, ma in alcuni casi anche i video possono essere di estremo interesse, soprattutto se hanno come protagonista Crystal Graziano, cosplayer professionista che abbiamo già apprezzato più volte nei panni di tanti personaggi, come ad esempio Poison di Final Fight o l’ultra-sexySelvaria Bles.

Nel filmato che trovate in apertura la giovane cosplayer californiana interpreta “Fem-Shep”, ovverosia la versione femminile del Comandate Shepard di Mass Effect. Si tratta senza ombra di dubbio di uno dei migliori costumi mai dedicati a questo personaggio.

Ad aiutare la realizzazione del costume è intervenuto addirittura Steve Wang, un professionista veterano nella creazione dei costumi che ha lavorato in numerose produzioni hollywoodiane, e in questo caso ha svolto il ruolo di “consigliere” e supervisore.

Insomma, questa Crystal sembra proprio non deluderci mai! Aspettiamo con curiosità il prossimo costume…

Vado a salvare il Dottore Charles Fisher da un inseguitore dell’ Hydra

Era il cinque ottobre del 1947 e il dottore Charles Fisher era nel suo laboratorio che aveva fatto lui da solo con le sue mani per creare una macchina del tempo , ma come ho detto nessuno ci voleva credere che lui ce l’ avrebbe fatta a fare tale cosa . Allora lui decise di andare all’ università di Londra e portare agli altri un modello funzionante di macchina del tempo . All’ università nessuno dei suoi colleghi lo aveva preso sul serio , tranne uno perché quella persona non era una persona normale come tutte le altre , nel senso che lui nella sua vita aveva viste cose che nessuno ci avrebbe potuto credere , del tipo magie , incantesimi demoniaci e altre cose sopranaturali , il nome di questa persona era Alastor White Jackson professore di Fisica e Matematica e come molte persone era anche uno scienziato e alcune volte aveva tempo per studiare il tempo , lo spazio . Uno tra i suoi vari scopi è quello di viaggiare nel tempo è chi non lo vorrebbe , però il suo scopo non era solo quello di viaggiare nel tempo e nello spazio ma anche modificarlo a suo piacimento e diventare cosi il re del tempo e dello spazio e regnare su tutto e tutti . Lui cercava sempre un modo per vedere il progetto di Charles ma lui non voleva soltanto vederlo , voleva prenderlo e sopratutto utilizzare per cambiare la storia . Allora Alastor seguiva sempre il suo amico e collega Charles e cosi vedere il posto dove trovare il suo progetto e sopratutto rubarlo . Alastor un giorno seguendo il dottor Charles scopri dove era il suo progetto e cosi voleva rubarlo , ma doveva vedere quando e come farlo visto che se tale scienziato tanto bravo era riuscito a creare un modello funzionante di macchina del tempo sicuramente avrà messo delle trappole per fare in modo che nessuno si avvicini a tale progetto . Charles aveva visto che quel giorno che qualcuno lo seguiva non sapeva chi fosse sapeva soltanto che doveva riuscire a portare il suo progetto all’ università . Charles avrebbe fatto di tutto per fare in modo che quel giorno fosse il suo grande giorno , il giorno dove lui poteva essere premiato ma anche Alastor era pronto a tutto e si avvicinava piano e con molta calma a Charles . Charles lo vedeva e cosi decise di rifugiarsi in una cabina della polizia tutta blu , di blu più blu e inizio a mettere la sua macchina del tempo dentro la cabina telefonica blu . Ci mise pochi minuti e poi scrisse un messaggio per fare in modo che lui potesse salvarsi da qualunque sorti gli aspettava e colmo di speranze la spedi nella Londra del 2012 , affinché qualcuno potesse leggere il messaggio . Io , Kratos , Pandora e gli altri ci eravamo già preparati a partire cosi se Alastor voleva uccidere Charles avrei potuto fermarlo e farmi dire se lavorava da solo oppure lo faceva insieme . Io avevo già capito il suo piano , ma non era sicuro se lavorava da solo oppure era solo una pedina in un gioco più grande . Charles allora cerco prima di vedere se riusciva a seminarlo , cambiando strada oppure correndo il più possibile ma visto che non ci riusciva chiese aiuto . Alla fine Alastor si avvicino sempre più a Charles e stava per prendere la pistola che aveva comprato per minacciare Charles e per farsi dare la sua macchina del tempo . Allora entrammo io e i miei amici nel T.A.R.D.I.S e ci teletrasportammo proprio vicino a Charles , uscimmo e io , Kratos , Pandora e Aqua prendemmo le nostre pistole , le nascondemmo fino a quando Alastor non arrivava e cercava di uccidere Charles . Prima che il nemico si avvicinasse per uccidere Charles ho pensato molte cose , tipo chi avrà mandato questa persona ? . Una tra le varie opzioni che avevo scelto e che Hydra la squadra che combatte il governo per farlo diventare oscuro e un posto dove non ci deve essere pace , solo guerra , morte e distruzione . Mi immaginai che cosa avrebbero potuto fare con la macchina del tempo creata dal dottore Charles Fisher , avrebbero governato il mondo intero e nessuno avrebbe potuto fare niente . Se questo ragionamento è giusto allora dovevo fare ogni cosa in mio potere per fare in modo che tale cosa non succeda . Charles vide uscire noi e i miei compagni e disse – vedo che qualcuno ha letto il mio messaggio , ho bisogno di aiuto penso che qualcuno di molto pericoloso mi sta seguendo e che voglia capire come ho fatto la macchina del tempo e io dissi al dottore – io sono il Dominatore di Poteri e questi sono i miei compagni , adesso con noi e al sicuro . Alastor si era rifugiato in un posto e stava preparando il suo equipaggiamento armi del futuro fatte dall’ Hydra , allora lui con tutte le armi andò da noi e disse ad alta voce – per l’ Hydra . Dopo che lui disse questa parole per incutere terrore , io dissi ai miei compagni – stimo attenti , visto che dell’ Hydra dobbiamo stare molto attento e molto pericoloso e non si fermare fino a quando non avrà avuto quello che vuole cioè il Dottore Charles Fisher e Pandora disse – chi è questa Hydra ? , io dissi a lei – Hydra sono delle forze nate adesso e vogliono assoggettare il nostro mondo al loro , cioè vogliono avere il pianeta e farebbero di tutto pur di averlo anche raderlo al suolo , ma adesso preoccupiamoci di lui . Appena sarà finito questa cosa vi dirò esattamente chi è l’ Hydra . Pandora disse – ok , dopo poco lei prese la pistola e andò contro di lui e inizio a sparare dietro una macchina come copertura . Alastor pure lui inizio a sparare con una pistola , ma non colpi Pandora grazie alla macchina . Poi inizia a sparare io e Kratos con le nostre pistole e avevamo preso sulla spalla il nostro avversario e io dissi ad alta voce – Io sono il Dominatore di Poteri , arrenditi e ti do la possibilità di tornare dal tuo capo senza morire e Alastor disse – non posso arrendermi , se lo faccio il mio capo mi uccidere e poi ho giurato fedeltà all’ Hydra . Allora io andai da lui e lo guardi in faccia e mi trovai davanti una persona di 36 anni , alto un metro e settantacinque , capelli neri e non erano molti lunghi , indossava una maglietta e un pantalone e sopra un soprabito nero e su una delle maniche il segno dell’ Hydra . Io e lui faccia a faccia contro il mio nemico e lo presi e gli feci lo sguardo della penitenza e prima che io gli potessi fare questa cosa – lui disse – uccidimi pure tanto non sai contro chi ti stai mettendo , preparati . Poi gli feci provare tutto quello che avevano provato le sue vittime , la prima vittima era una bambina piccola , la seconda vittima era un uomo e ce ne erano moltissime persone che lui aveva fatto soffrire . 

Dico a Kratos , Pandora e Aqua cosa può fare il mio T.A.R.D.I.S

Prima che andassimo a fare il viaggio in Alessandria di Egitto nell’anno 67 a. C , io e gli altri entrammo nel mio T.A.R.D.I.S , iniziammo ad andare al quadro di comandi dove c’ erano le varie leve , i vari comandi e il quadro di comando dove posso vedere in che anno sono e in che tempo solo e poi dissi a loro – adesso vi dirò che cosa può fare il mio T.A.R.D.I.S e Aqua che inizio a girare per il quadro di comando curiosa disse – cosa può fare il tuo T.A.R.D.I.S e io dissi stavo vicino al computer dove si poteva vedere la televisione , i pianeti e le altre cose – il mio T.A.R.D.I.S , può viaggiare attraverso il Tempo , lo Spazio e i Mondi , poi in qualsiasi parte del mondo andiamo il T.A.R.D.I.S traduce tutto quello che dice quella persona , per esempio diciamo che andiamo in Giappone , noi andiamo li e il T.A.R.D.I.S ti entra dentro il cervello e traduce quello che dice una persona . Kratos disse – wow , quindi se andiamo in un posto dove c’ e un linguaggio sconosciuto o altro , il T.A.R.D.I.S lo traduce e io dissi – si , lo può tradurre ed è molto utile , quando per esempio se c’ e qualche problema nel futuro o nel passato oppure io voglio andare li ci posso andare e nessuno mi può dire niente e Kratos disse – quindi anche noi quando viaggeremo nel tempo , nello spazio e nei mondi , capiremo quello che dicono le altre persone e io dissi – si , capirete ogni singola parola , verbo e tutto quello dicono , anche lingue che adesso non si parlano più come il greco , il latino o la lingua egizia .

Dico a Kratos a Pandora ed Aqua dell’ intelligenza artificiale di nome P.R.O.F.E.T

 

Da molti anni avevo imparato a creare una intelligenza artificiale , quando la creai cioè il 26 marzo del 2010 non sapevo che nome darle , perché avevo troppi nomi in testa . Dopo aver pensato a molti noi tra i quali pure Profet . Allora decisi di chiamarla Profet , nel pomeriggio chiamai Kratos , Pandora e Aqua per prestargli P.R.O.F.E.T . Kratos disse a lui – Salve P.R.O.F.E.T , io sono Kratos . Poi si presento Pandora e disse – Piacere di conoscerti P.R.O.F.E.T , io sono Pandora , poi tocco ad Aqua e disse – Piacere di conoscerti P.R.O.F.E.T , io sono Aqua . P.R.O.F.E.T memorizzo non solo la loro voce per riconoscerli ma anche il loro aspetto e disse a loro – Piacere di conoscervi io sono P.R.O.F.E.T , se avete bisogno di qualcosa o di un informazione o altro chiedete pure a me , io sono collegato a tutta la casa . Kratos , Pandora e Aqua dissero a lui – d’accordo se abbiamo bisogno di qualcosa , te lo chiediamo a te o al Dominatore di Poteri . P.R.O.F.E.T disse – va bene . Dopo P.R.O.F.E.T andò a controllare se la casa era sicura e le altri mansioni che doveva compiere .

 

Chiedo al Capitano Zane Taylor se posso personalizzare il mio ufficio

Ero nel mio ufficio che Zane , il mio capo che era altro un metro e ottanta , 34 anni , capelli molto corti e bel pettinati e molto bello . Zane mi aveva assegnato da poco e come posso dirvi era spoglio non c’ era molto una libreria dove mettere tutti i miei libri , un lunga e bella scrivania con quattro cassetti dove mettere le mie cose . Le pareti del mio ufficio erano bianche e il bianco non è proprio il mio colore preferito , il mio colore preferito è rosso , anche se alcune volte non lo sopporto visto che durante le mie avventure nel tempo , nello spazio e nei mondi alcune volte ho visto il sangue e non è mi piaciuto affatto . Decisi di andare da Zane , non so se l’ avrei trovato a lavorare oppure no , comunque mi diressi al suo ufficio . Bussai alla porta e Zane disse <<entra >> . Entrai dalla porta e lui disse << Marcello che posso fare per te ?>> e io risposi molto calmo alla sua domanda << allora il mio ufficio è molto spoglio , tipo ci vorrei fare alcune modifiche come cambiare alcune cose >> . Zane disse in modo calmo << che modifiche vorresti fare ? >> e io risposi << primo cambiare il colore delle pareti , le faccio di colore rosso , poi ci vorrei mettere sopra le pareti una bella Fenice Rosso fuoco e basta >> . Zane sentendo che volevo dipingere sulla muro una fenice rossa mi chiese << perché proprio una fenice ? >> e io gli risposi << perché il mio spirito è come quello di una Fenice , cioè la fenice quando muore torna e quindi non si arrende , io faccio lo stesso cioè non mi arrendo mai davanti a niente >> . Zane sentendo le mie disse << ok Marcello >> . Dopo tornai nel mio ufficio , feci apparire un pennello , pittura rossa e inizia a dipingere una bella Fenice Rossa sul muro e poi tutto attorno le mura di rosso fuoco . Zane entrò nel mio ufficio e vide la fenice rossa e le mura dipinte di rosso e tutte e due erano rosse come il fuoco . Poi con calma feci scomparire i pennelli e quello che avevo usato per dipingere sul muro di rosso e per la fenice rossa . Fu molto sorpreso di come avevo dipinto bene queste cose , io avevo imparato a dipingere da solo vedendolo su youtube e grazie al potere di riprodurre le azioni lo sapevo fare ogni volta che volevo . Zane disse << molto bella quella fenice rossa e questo muro completante rosso >> e io dissi << grazie , ho imparato a dipingere completante da solo , avevo un po’ di tempo e ho guardando su youtube ho visto come hanno fatto e cosi fatto anche io >> . Poi io dissi a Zane << puoi chiedere un ‘ attimo la porta del mio ufficio ti devo parlare di alcune cose che devo mettere qui dentro e nessuno deve toccarle >> . Zane chiuse la porta e mi disse << che cosa ci devi mettere qui dentro che nessuno deve trovare >> e io dissi a lui << alcune volte porterò qui dentro oggetti che provengono da posti in viaggio nel tempo , nello spazio e nei mondi e nessuno deve toccarli , perché alcuni oggetti possono molti pericolosi e alcuni non sanno nemmeno come funzionano e quindi potrebbero azionarlo cosi per caso e combinare guai >> . Zane sentendo le mie parole aveva ragione , molte persone qui dentro nel Dipartimento di Polizia Internazionale del Mondo Fantastico , del Tempo e dello Spazio hanno solo persone con poteri e alcune cose , invece molte persone come il Dottore e altre persone hanno visto molte cose più pericolose e sapendo queste cose mi disse << va bene Marcello , dirò agli altri di stare attento a quello che ci sta nel tuo ufficio >> . Dopo aver detto questo a Zane lui se ne tornò nel suo ufficio . Mote persone solo raramente hanno visto i Dalek e altre alieni e molti di questi alieni sono pericolosi , tanto da poter distruggere la Terra , come posso dire e come se tu avesi soffiato su un granello di sabbia .

 

Buongiorno a tutti

Io apri gli occhi alle sei e quarantacinque anche se era un po’ presto però non riuscivo più a dormire e mi alzai . Kratos , Pandora e Aqua avevano sentito dei rumori e capirono subito io che mi ero alzato per fare i cornetti sia a me , sia a loro , a mia sorella Alyssa e a mio fratello Marco . Iniziai a farli e Pandora mi diede una mano farli . Dopo aver finito di preparare i cornetti al cioccolato , portai i cornetti sia a me , sia a Kratos , sia a Pandora , sia ad Aqua . Mentre io consegnavo i cornetti arrivò mia sorella Alyssa che aveva mangiato il cornetto ma per svegliarsi meglio voleva bere anche un buon caffè . Allora con calma prese tutte le cose che gli servivano , fece il caffè e mentre lo fece chiese a Pandora ed Aqua – sto facendo il caffè lo volete pure voi e loro dissero – si . Dopo prese tre tazze di caffè e verso il caffè li dentro e dopo porto il caffè a loro due e poi lo inizio a prendere lei con calma .

Buongiorno a tutti

Io apri gli occhi alle sei e quarantacinque anche se era un po’ presto però non riuscivo più a dormire e mi alzai . Kratos , Pandora e Aqua avevano sentito dei rumori e capirono subito io che mi ero alzato per fare i cornetti sia a me , sia a loro , a mia sorella Alyssa e a mio fratello Marco . Iniziai a farli e Pandora mi diede una mano farli . Dopo aver finito di preparare i cornetti al cioccolato , portai i cornetti sia a me , sia a Kratos , sia a Pandora , sia ad Aqua . Mentre io consegnavo i cornetti arrivò mia sorella Alyssa che aveva mangiato il cornetto ma per svegliarsi meglio voleva bere anche un buon caffè . Allora con calma prese tutte le cose che gli servivano , fece il caffè e mentre lo fece chiese a Pandora ed Aqua – sto facendo il caffè lo volete pure voi e loro dissero – si . Dopo prese tre tazze di caffè e verso il caffè li dentro e dopo porto il caffè a loro due e poi lo inizio a prendere lei con calma .

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: