Categorie
Crinale Infernale Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Inferno Kara King

Aspetto della Villa abitata da me e da Kara

auvergne-francia

Io e Kara cercavamo un rifugio sicuro non per me ma per lei ma lo cercavamo anche per un altro motivo e sarebbe a dire farlo diventare casa sua . Kara aveva paura di non farcela contro questi demoni ma io so che poteva farcela . Lei ci doveva solo credere e aveva solo bisogno di aiuto e lei era capace di fare tutto anche uccidere demoni che la vogliono uccidere . Una volta arrivati in questo posto io guardai Kara era vedeva la casa stupita – questo sarà il nostro rifugio . Questo posto lo trasformeremo ma cima a fondo e cosi diventerà il tuo campo base . Qui sarà il posto in cui se hai bisogno di un arma per uccidere o per difenderti qui la puoi trovare . Kara inizio a vedere il posto – si mi piace e come dici tu voglio che sia il mio quartier generale – Questo è spaventoso e mette paura a tutti . Una volta saliti al terzo piano vedemmo da una finestra che da qui si poteva vedere tutto e anche il Crinale Infernale . Eravamo li vicini alle finestre – questo è il posto perfetto per vedere se dal Crinale Infernale si sta per aprire un portale oppure no . Io e Kara adesso lo dovevamo solo rendere utile ai nostri scopi . Avevamo molto lavoro da fare . Prima dovevamo vedere se li dentro c’ erano demoni e poi rendere questa casa abitabile e un quartier generale per Kara e anche per me .

 

 

Categorie
Crinale Infernale Daniel Saintcall Demone Demoni Dominatore di Poteri Erin Stuart Foto Inferno Kara King Welma Stuart

Roak prende il corpo di Erin Stuart

fantasy_demone_di_fuoco

Roak ci aveva provato un sacco di volte di uscire dall’ inferno e se non ci era riuscito era opera mia e di Kara King . Io per molto tempo avevo allenato Kara King ed era divenuta molto brava e in gamba con qualunque arma . Il nostro prossimo obbiettivo era un demone di nome Roak . Era un demone di fuoco e abbastanza potente . Io e Kara eravamo vicino al Crinale Infernale e lo vedemmo fare la sua grande minaccia contro David Jacob Black . Io prima di andare all’ attacco guardai Kara – stiamo attenti lui è molto potente e quindi niente imprudenze . Kara lo sapeva che non doveva fare eroismi oppure sarebbe morta per sempre o se sarebbe stata presa quel demone si sarebbe divertita a ucciderla in un modo molto sadico . Cioè avrebbe preso la tua arma , l’ avrebbe resa incandescente e poi te la metteva su ogni parte del corpo e tutto per farti cantare un piccolo uccellino e solo se parlavi la tua tortura sarebbe finita . Molte persone sono andate sotto la tortura e tutti perché volevano uccidere per proprio conto o per vendetta . Ma nessuno ci riusci . Io presi la mia lunga spada dal fodero e andai contro di lui e Kara prese la sua spada e mi segui passo dopo passo . I nostri passi erano lenti , calmi e decisi e tutto per non fare rumore . Il minimo rumore e Roak si sarebbe accorto di noi . Roak era li e non vedeva l’ ora di uccidere con le sue mani David la guardia del Centro Commerciale di Milano . Lo voleva uccidere perché lui lo aveva fatto finire in quel modo e e li dentro . Io e Kara eravamo molto vicini a lui , mancavano pochi metri . Roak si giro e lancio una palla di fuoco contro di me . Io la presi la fermai tra le mie mani e la feci scomparire come se nulla . Roak non ci aveva messo troppa forza – la prossima sarà più forte e cosi me ne andrò da qui . Mi voglio vendicare e nessuno dei due mi fermerà . Roak sapeva che tra poco si sarebbe aperto un portale li al Crinale Infernale . Non aveva scelto il luogo per caso ma lo aveva scelto per andare via da quel luogo con il portale che era diretto verso Milano e si sarebbe aperto tra cinque minuti esatti . Roak lancio una sfera di fuoco molto forte contro Kara ma lei uso la sua spada per contenere le fiamme e poi la rimando a Roak . Io decisi di sfruttare la situazione per colpirlo con la mia spada . Roak vide i nostri colpi e fece un muro di fuoco e fiamme davanti a lui e lo fece diventare un vero muro contro i nostri attacchi . Io distrussi il muro con il potere dell’ acqua e si distrusse in molti pezzi e Roak non ci credeva . Alla fine decise di prendere Kara per i capelli in modo molto forte che lei emise un grido disumano che si senti in tutto l’ inferno e tutti i demone erano felici di sentire le grida di una vittima . Per tenermi occupato uso la mano che teneva i capelli di Kara per bruciarli e poi la butto verso di me con un calcio alla sua schiena . Io le spensi il fuoco che usciva dai suoi capelli e poi vedemmo che Roak creo un muro di fuoco che era più resistente del primo . Io e Kara lo avevamo sottovalutato e adesso era sulla Terra e noi non potevamo andare li perché il portale si era chiuso subito dopo . Roak adesso era sulla Terra e scelse un aspetto che non faceva capire alla sua vittima che era in pericolo . Prese l’ aspetto di Erin Stuart la sorellina di Welma . Roak da quando era all’ inferno aveva progettato questo piano dal suo primo modo di scappare dall’ inferno . Una volta entrato nel corpo di Erin lui inizio a capire come liberarsi di questa sorella maggiore che rompeva le scatole per ogni minima cosa . Doveva trovare un modo per andare a Milano e senza averle tra le scatole .

Categorie
Alex Rider Crinale Infernale Demone Incendi Milano Piromane

Aspetto di Roak L’ Incendiario

fantasy_demone_di_fuoco

Alex Rider 22 anni , capelli neri e copriva la sua testa con un cappuccio nero . Lui abitava a Milano ed era un piromane che faceva moltissimi incendi . Tutti avevano paura di questi incendi visto che erano grandi tipo sette metri . Alex si faceva chiamare dai suoi amici Roak e cosi il suo nome si sparse in tutta la città e tutti ebbero paura di lui visto che ci lo fermava finiva male . Roak decise di fare un colpo grosso un centro commerciale . Ma quello fu il suo ultimo colpo visto che una persona era ancora la dentro e decise di fermarlo una volta per tutte . Era una guardia di sicurezza che chiuse tutte le porte e prima di andare vide se lui riusciva a scappare oppure e poi con le sue chiavi si apri la porta di sicurezza e se ne andò via lasciando il ragazzo li dentro . Prima di uscire prese la sua torcia e distrusse le telecamere di sicurezza e fece in modo che la colpa ricadesse sul ragazzo . Alex era arrivato all’ Inferno per quello che aveva fatto a Milano . Ma adesso dentro di lui c’ era rabbia e sete di vendetta e una grande passione per il fuoco . Lui li non era più una vittima ma un uomo che poteva fare tutto e si trasformo in un potete demone di fuoco . Prima di provare a scappare dall’ inferno vide al Crinale Infernale il volto di David Jacob Black e lo disse con una voce infernale e davvero spaventosa  – appena esco di qui distruggerò tutto quello che hai . Adesso il mio nome è Roak e sarò la persona che spazzerà via la tua intera vita e quando avrò finito con tutto attorno a te sarà solo cenere , morte e sofferenza .

Categorie
Crinale Infernale Daniel Saintcall Demone Demoni Dominatore di Poteri Il Seppellitore Inferno Kira Kira King Miguel Tamara

Kira King seppellisce Tamara

Da quando Kira e io avevamo visto la testa di Tamara la migliore amica di Kira qui nell’ inferno . Anche se era Inferno era molto bello avere una amica e quindi per Kira era molto bello avere dalla sua parte Tamara e cosi questo posto era meno infernale di quello che poteva essere . La amicizia con Tamara era grande , enorme e si confidavano tutto e se una era triste si confortavano a vicenda come facevano le amiche del cuore . Quando Tamara scopri che i suoi genitori erano morti per mano di Miguel , lei scoppio in lacrime e poteva solo piangere visto che non poteva fare altro . Tamara aveva rubato i soldi da Miguel un uomo di 28 anni , accento spagnolo ed era davvero molto cattive e con i suoi nemici che lo tradivano lui lo uccideva come se fosse una cosa normale come tutti . Miguel era andato a casa dei genitori di Tamara con i suoi uomini . La madre provo a chiamare la polizia e Miguel prese il telefono dalle mani della madre di Tamara , lei lo teneva forte e Ramon prese il telefono lo spacco a terra . Ramon prese per i capelli la madre di Tamara e mentre la teneva stretta per i capelli – voglio tutti i soldi che quella puttana di vostra figlia mi ha rubato . I genitori provarono in ogni modo a dire che loro non sapevano niente di tale situazione . Ramon prese da dietro i suoi pantaloni la pistola e la punto alla tempia di sua moglie e il padre alla fine inizio ad avere paura e disse – per favore non fate niente a mia moglie . Adesso vi diciamo tutto ma per favore non fate niente a mia moglie , per favore. Il padre di Tamara guardo Ramon e vide che aveva puntato la pistola e con le sue parole aveva implorato Ramon per non far uccidere la sua moglie . I genitori di Tamara cantarono come due uccellini spaventati e dissero tutto a Miguel e quando si pensava che loro se andavano senza uccidere nessuno dei due ed erano spaventati sul divano e stavano per cercare di rassicurarsi a vicenda . Miguel prese la pistola e andò vicino a loro due e sparo a loro con una sguardo freddo e davvero molto brutto e che solo in casi molto rari i suoi uomini gli avevano visto fare quella espressione . Ramon e Fernando quando videro che Miguel aveva quegli occhi freddi che non mostravano nessuna pietà e si poteva capire da quegli occhi freddi che era sicuro di uccidere qualcuno . Nessuno lo voleva vedere quando aveva quella espressione e tutti lo temevano quando guardava qualcuno e tutti distoglievano lo sguardo e nessuno voleva vederlo . Kira anche se aveva paura e anche se vedeva con disgusto la testa di Tamara e con fermezza e molta sicurezza dentro di se decise di prendere la testa e di portarla al Crinale Infernale . Kira era tornata in casa dove c’ ero io che stavo migliorando la casa per trasformarla in qualcosa di bello e qualcosa che ci potesse essere utile per addestrare Kira King . Vicino alla casa c’ era una pala e anche se le faceva schifo prendeva la testa con calma , ma prima di farlo le chiuse gli occhi per onorare la sua memoria . Kira con calma andò al Crinale Infernale con la pala in mano e tutti i demoni minori videro che Kira stava scavando e poi mise la testa di Tamara nella fossa più piccola che Kira aveva fatto . Li c’ era un uomo che era molto vecchio , vestito nero , barba molto lunga e lui era chiamato Il Seppellitore visto che il suo unico motivo perché era li cioè seppellire i morti e mettere le lastre ai cadaveri . Quando vide Kira fare il suo lavoro non gliene fregava niente , per aiutare Kira fece la lastra e lui sapeva chi era morta . Aveva fatta una lastra con il nome della ragazza morta e poi con mise la lastra di legno li con sopra scritto e lui mentre metteva senza rompere la testa di Tamara lui stava fumando e poi butto la sigaretta per terra . I suoi occhi non erano colmi di dolore , rabbia o altri sentimenti , invece i suoi occhi erano senza nessun sentimenti e anche se li c’ era Tamara in quella fossa e a lui non gliene fregava niente se c’ era Tamara o c’ era un ‘altro demone morto . Dopo aver messo la lastra di legno con sopra scritto il nome del morto , lui se ne andò nel suo angolo e anche se era morto un demone fumo come se fosse niente e per lui la morte di un demone fumo 7 pacchi di sigaretta come se fosse niente . Il Crinale Infernale era un posto davvero molto grande e li vicino c’ era un posto pieno di tombe e si chiamava Il Cimitero . Si chiamava solo cosi visto che c’ erano moltissimi morti e adesso c’ era anche l’ amica di Kira cioè Tamara . 

Categorie
Angela Neri Crinale Infernale Daniel Saintcall Demone Demoni Gazzetta dell' Universo Inferno Kira King Lettera Spazio Tamara Tempo Universo

I Demoni tagliano la testa a Tamara

Kira King prima di incontrare me nell’ Inferno e prima che Angela Neri ci andasse forte con lei per farla diventare un potete demone senza sentimenti . Kira aveva conosciuto un ‘ altro demone che come lei non voleva far del male agli umani , si erano incontrate per caso e da li scoppio una grande amicizia . Kira un giorno se ne stava vagando per l’ inferno e andò a sbattere contro Tamara che stava leggendo le ultima novità nella Gazzetta dell’ Universo . Tamara era morta per colpa della droga e visto che lei quando era drogato aveva trattato tutti male lei fini qui negli Inferi . Voleva sapere se i suoi genitori erano morti oppure no , ma per il momento no e questo gli dava conforto . Kira si alzo da terra e diede la mano a Tamara per farla alzare e poi le diede il giornale e disse – la prossima volta fai attenzione a dove vai . Tamara grazie a Kira si era alzata e disse – mi spiace non volevo venirti addosso ma stavo leggendo una cosa sul giornale e non ho guardato davanti . Kira che non aveva mai visto il giornale che stava leggendo Tamara disse – mi puoi dire che giornale è ? . Tamara alla fine con calma disse – questo è un giornale unico e incredibile e si chiama La Gazzetta dell’ Universo , parla di notizie di tutte le parti dell’ universo , dei vari anni e sopratutto questo ti puoi dire tutto . Tamara mostro a Kira come far funzionare il giornale , apri una pagina e vide una notizia clicco su essa e quella pagina parlava di quell’ evento c’ era scritto tutto e sopratutto non era come gli altri giornale che quando cercavi una informazione su quel luogo non si sapeva mai quando arrivava . Sulla Gazzetta dell’ Universo era diverso usciva un riquadro in alto e diceva quali articoli venivano aggiornati e quali erano in tempo reale . Tamara si presento a Kira e disse – piacere di conoscerti io sono Tamara e tu sei ? , Kira rispose con molto garbo – io sono Kira , piacere di conoscerti Tamara che ne dici diventiamo amiche . Tamara accetto e con il tempo loro si conobbero molto e divennero migliori amiche e si volevo molto bene . Con il tempo Tamara e Kira si conoscevano l’ ultra come due gocce d’ acqua e quindi uno provava a risollevare il morale dell’ altra . Quando Tamara scopri che i suoi genitori erano stati uccisi dallo spacciatore che prendeva la droga . Lo spacciatore di droga era venuto a casa di Tamara ed era li per prendere i soldi che Tamara gli aveva rubato durante una delle sue numerose fughe dal suo laboratorio . Miguel li cerco ovunque e non li trovo e alla fine se li prese con i genitori di Tamara e quando vide che loro avevano usato i suoi soldi sporchi per dare a quella puttana un funerale lui si arrabbio cosi tanto che li uccise e alla fine prese tutti i soldi dell’ uomo e della donna . Kira quando seppe la notizia andò da Tamara e la abbraccio tra le sue braccia e Tamara pianse un sacco per la morte dei suoi genitori e diede la colpa a se per questa cosa . Se non avesse rubato i soldi i suoi genitori sarebbero ancora vivi e Kira disse – lo so che è brutta ,ma devi superarlo oppure i demoni qui lo utilizzeranno contro di noi . Tamara si sfogo con Kira e poi disse – so cosa si prova a perdere i propri genitori . Kira aveva già perso i suoi genitori tutti e due e non poteva fare niente per riportarli in giro e non è stata colpa ma la colpa è loro . I genitori di Kira era davvero molto cattivi con lei e per questo lei poi se ne andata di casa . Una sera il padre di Kira era talmente sbronzo che provo a violentare Kira , un agente di polizia senti dei rumori nella casa e ed entro e decise di andare dove c’ erano questi rumori e vide un uomo grande e grosso e una donna che stavano strappando i vestiti alla figlia .L’ agente di polizia li fermo ma loro non si fermarono , allora lui disse – fermatevi o sparo. Nessuno dei due si fermo e cosi l’ agente uccise il padre e la madre di Kira e cosi lei perse i suoi genitori . La situazione più brutta per Kira fu quando perse Tamara e la perse in un modo brutto e Angela Neri per farle capire che stava parlando con la cattiveria in persona le volle dare un messaggio . Angela Neri andò dall’ Occhio Universale . Era una creatura con un occhio del colore dell’ universo e grazie a quello lui sapeva tutto e grazie a quello aiutava i demoni e chiunque voleva il suo aiuto . Angela Neri andò dall’ Occhio Universale e lui chiese – Angela Neri , Principessa Infernale cosa possa fare per te ? . Angela Neri disse – devo colpire nel cuore Kira King , dimmi a chi è affezionata qui ? , L’ Occhio Universale disse ad Angela Neri – Principessa Infernale Kira ha molti amici ma quella a cui è legata di più si chiama Tamara . Se vuoi farla soffrire stacca la sua testa e mettila vicino alla sua porta e dalle un messaggio . Angela Neri disse ai suoi uomini – trovatemi Tamara e portatemela qui . La trovarono vicino al Crinale Infernale dove lei poteva vedere i suoi peccati li uno dopo l’ altro , un demone la prese per i capelli e la porta dinanzi ad Angela Neri . Angela Neri prese la sua spada la Spirit Infrit e con quella taglio la testa a Tamara e poi la porta davanti alla porta dove io e Kira vivevamo e poi dentro la sua bocca c’ era una lettera . Quando aprimmo la porta c’ era la testa di Tamara e Kira nel vederla li inizio a piangere e poi vide nella sua bocca una lettera . Io apri la lettera e c’ era scritto “ Tutte le persone care a te moriranno di una morte molto violenta e tu mi puoi fermare in solo unico modo . Se dentro di te c’ e il coraggio affrontami nel Colosseo Infernale e se non mi sconfiggerai ogni tuo amico o parente sulla terra moriranno e sarà tutta colpa tua . Affrontami e sconfiggimi li nel Colosseo Infernale e se fallirai tu farai la stessa fine della tua amica . Buona Fortuna Angela Neri Principessa Infernale “ . Angela Neri aveva dato un messaggio forte e molto brutale contro Kira King . Kira mi chiese – secondo te cosa devo fare ? , io la guardai e le dissi – una cosa te la posso dire Angela Neri è un demone quindi qualunque cosa tu scelga quello che ha detto sulla lettera lo farò lo stesso e tu non puoi fare niente . Kira allora disse – allora mi tocca andare li e sconfiggerla e io dissi – si è la tua unica possibilità per te e per le persone a te care .