Pandora Black affronta Marika Strange

Grazie alle mie conoscenze avevo fatto capire sia a Pandora e sia a Cndy Neri che Marika Strange non era la solita persona con i poteri ma eri una tipa in gamba e pronta a sparire se qualcosa fosse andata storta oppure no. Grazie al fatto che lei aveva usato uno dei suoi poteri avevo capito che lei aveva fatto un collegamento spirituale con un fantasma e cosi era divenuta una Ghost Girl. Grazie a una telecamera potevo vedere come era vestita Marika e li vidi che aveva un altro piccolo vantaggio cioè una tuta molto particolare che le permetteva di essere più elastica, più veloce e sopratutto di subire meno danni con corpo a corpo. Anche sapendo questo ho deciso di mandare Pandora li fuori ad affrontare Marika Strange perchè sapevo che ce la poteva fare e cosi portarla dentro e farci dire dove è andata Jessica Neri. Avevo deciso di mandare li fuori Pandora perchè se ci mandavo Cindy, Marika spariva nel nulla e forse non la trovavamo più visto che avrebbe usato il potere di sparire per sparire dall’ Universing e poi andare dove noi non potevamo andare cioè nelle zone oscure dell’ Universing. Pandora senza indugio entro dentro al vicolo e vide subito Marika Strange con questa tuta da ladra ed era li vicino al muro con un piede li vicino e penso tra se e se ” gran bel look. Nel futuro ne voglio pure io simile a lei ” . Pandora allora andò da lei verso mostrare nessuna paura – voglio sapere dove è andata Jessica Neri. Non voglio cambattere contro di te. Lo so che tu sei più potente di me e potresti prendere quello che vuoi da me senza alcun problema. Ma io voglio solo sapee dove si trova Jessica Neri. Marika guardo Pandora negli occhi e la vide molto convinta nella sua decisione di non combattere e non stava tremando per niente, dopotutto Marika sapeva chi era Pandora e da quale mondo proviene. Pandora sembrava aver vinto il duello senza combattere e cosi stava per ricevere le informazioni senza aver fatto, ma poi Marika si avvicino a Pandora e le mollo uno schiaffo molto forte in faccia – tu mi stai chiedendo di tradire la mia migliore amica. Quando sono divenuta qualcosa di nuovo, tutti mi hanno guardato come qualcosa di diverso invece lei no. Pandora si rialzo da terra e senza correre andò verso Marika e le diede un pugno nello stomaco per far pensare a lei che era quella la sua mossa. Marika fece diventare trasparente il suo stomaco e il pugno Pandora punto al volto e lo prese in pieno volto. Marika allora si arrabbio e uso i poteri da spettro per uccidere Pandora e lo potevano vedere tutti anche chi stava passando li vicino per puro caso. Marika aveva uno sguardo molto arrabbiato e Pandora lo poteva vedere perchè lei si era tolto il cappuccio e poteva vedere il suo volto senza problemi e anche l’ occhio nero che le aveva fatto. Marika vide Pandora ferma in mezzo al vicolo ed era ferma e non si voleva muovere da li senza quella informazione – io non me vado di qua senza quella informazione.Marika con un sguardo pieno di odio – allora morirai senza ottenere nulla da me, io non tradirò mai la mia migliore amica. Marika allora corse verso Pandora con il braccio destro mosso verso il suo stomaco e la mano aperta puntata verso il suo cuore per farlo a pezzi. Pandora lo stava per evitare ma poi scomparve dal suo raggio visivo e poi dopo pochi minuti si accorse di dove stava vicino al suo corpo. Io e Cindy dalla telecamera poteva vedere che la pelle di Pandora stava diventano nera come la pece, faceva fatica a tenere gli occhi ben aperti e stava morendo. Poi quando tutto sembrava essere finito in quel vicolo successero due eventi. Uno riguardava Marika Strange e l’ altro invece riguardava Pandora Black.

 

Aspetto dei Taccuini presi da Aqua Saintcall

Aqua Saintcall grazie ad Internet aveva capito dove comprare questi Taccuini della Moleskine e cosi una volta presi 50 euro , usci e andò a prenderli e cosi poteva avere inizio il suo piano per aiutare me quando lei non ci sarebbe stata più nel Rifugio dell’ Infinito visto che li in quel mondo ci sarebbe stata per un anno o forse anche di più . Sconfiggere l’ oscurità non è una cosa semplice , ma è una cosa molto difficile e mentre lo fai possono passare anni , secoli o eoni di tempo e tu non te ne accorgi perchè sei troppo occupato a sconfiggere mostri o a salvare persone . Aqua invece ha deciso di fare una cosa per farci capire cosa potrebbe accadere li dentro e cosi io o Aqua o qualcuno altro può dare una mano a lei . Ad Aqua nel futuro serve una mano visto che per gli scontri futuri gli servono potenti Keyblade diversi da quelli che ha adesso . Magie molto potenti più potenti di quelle che ha visto che quando entra li dentro alcuni dei suoi poteri vengono sigillanti . Aqua ha deciso di farlo cosi noi sappiamo quello che sa lei e grazie a tale informazioni sappiamo dove mettere i nuovi Keyblade , dove mettere le mappe dei luoghi in lei va . Far capire a lei dove trovare i suoi nuovi alleati e cosi può non solo salvare Sora ma anche Terra e Ventus . Di questi taccuini blu della Moleskine ne ha presi tre visto che la storia di Aqua è ricca di avvenimenti e alcuni sono belli e altri sono oscuri . Lei non ci ha voluto dire tutto sul Mare Oscuro , non ha detto tutto quello che ha fatto li perchè credo che sia una cosa talmente oscura che non sapeva cosa fare visto che li nell’ oscurità e nessuno la poteva aiutare nemmeno io o Aqua o gli Osservatori .

Aqua Saintcall decide di avere un diario

Grazie alle mie informazioni Aqua aveva capito che non poteva prevedere quando sarebbe venuto questo effetto e quindi aveva deciso di fare una cosa molto importante cioè preparasi visto che aveva capito che lei andava in delle visioni future del suo mondo . Grazie a questa informazioni aveva capito che poteva tenersi pronta ad entrare in azione visto che grazie a questi viaggi poteva capire dove doveva andare , cosa avrebbe dovuto fare nei suoi viaggi futuri e chi avrebbe incontrato nel suo futuro . Ma poi si ricordo una cosa cioè che quelle informazioni dentro la sua mente sarebbero perse nella sua memoria , ma sapeva che io gliele potevo far ricordare oppure lei poteva usare i suoi poteri per riprendere tali memorie e cosi poteva dirle a me . Io durante i suoi viaggi passati avevo dato una mano ad Aqua senza che lei lo seppe e cosi lei aveva incontrato la fata madrina di Cenerentola e non solo lei , ma anche altri personaggi molto importanti per la sua storia. Aqua aveva deciso di tenersi pronta a tutto e a ogni viaggio anche quello per cercare la via della luce dentro il famossimo Mare Oscuro . Aqua era li in camera sua e seduta sul letto , distesa completamente e guardava il soffitto e li cercava di capire come tenersi pronta . Era li seduta sul letto e stava pensando a un modo e poi la sua mente si fermo su un libro che era sulla mia scrivania e ce lo avevo in mano . Aqua non lo aveva notato ma la sua mente e i suoi occhi e li c’ era scritto Moleskine e dopo aver ricordato tale cosa , scese dal letto senza nessuna fretta e accese il suo pc e andò su Google Chrome e si mise a cercare Moleskine . Nella sua ricerca capì che erano taccuini alcuni erano piccoli e altri erano grandi e vide che avevano molte pagine 500 o 600 e capì che quello era lo strumento adatto a lei . Aqua aveva deciso di mettere tutto quello che sapeva e quello che avrebbe saputo attraverso questi viaggio in alcuni diari e poi li avrebbe dati a me visto che lei aveva deciso di fidarsi di me perché ero suo cugino , ma anche per un altro cioè durante uno dei nostri viaggi una ragazzina di nome Delilah stava quasi per perdere una mano e non è la ragazzina che appartiene al 2019 , questa ragazzina appartiene al 2022 e fa parte della città nota come Oberon City . Lei li in quell’ occasione mi vide usare la mia velocità e vide che aveva un bagliore blu molto intenso . Mentre Delilah stava andando dalla sua famiglia , Aqua mi guardo in molto intenso – quindi sei tu mi che hai dato una mano nel passato ? . Io puntai lo sguardo verso Aqua e parlai in modo serio – si , cugina ti ho dato una mano io nel tuo viaggio e cosi potevi sconfiggere l’ oscurità . Ho fatto alcune cose come ad esempio costruirti i tuoi Keyblade , far capire alla fata madrina di Cenerentola che tu eri li e altre cose . Aqua aveva deciso di non arrabbiarsi per non aver scoperto questa visto che io glielo aveva nascosto per molto tempo ma era un segreto e io per salvare la bambina aveva deciso di fare questa cosa e cosi lei lo avrebbe saputo . Aqua decise di prendere questi tre quaderni della Moleskine e cosi poteva scrivere non solo i suoi pensieri come forma di diario , ma anche per far capire a noi cosa aveva dovuto affrontare . Cosa era successo a Terra e cosa aveva dovuto fare per andare in avanti . Li noi avremmo capito di più Aqua e cosi saremmo stati ancora più uniti e più una squadra . Aqua aveva deciso di farlo anche per un altro motivo cioè li sopra noi avremmo saputo cosa sarebbe successo nel mondo di Kingdom Hearts 2.8 ma dal punto di Aqua . Cioè grazie a quei quaderni noi avremmo saputo i mostri che lei avrebbe dovuto uccidere per salvare Sora dal suo torpore e cosi l’ oscurità non si sarebbe presa pure lui . Aqua doveva tornare in Kingdom Hearts 2.8 per salvare l’ anima di Sora e cosi gli Heartless non ci sarebbero più stati e cosi tutte le persone che avevano perso il cuore forse lo avrebbero ripreso e cosi avrebbe vinto la luce in questa lotta infinita e che dura da secoli .

William Villengard abbandona la Fucina

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Dopo aver vinto la Guerra contro i Cyberman ma in un modo davvero orribile e davvero disumano visto che molti pianeti erano stati distrutti e molte razze erano morte e cosi fu vinta la Guerra . William quando si alzava ogni mattina vedeva sulle sue mani un sacco di sangue . Come in un illusione ottica vedeva litri di sangue sulle sue grandi e perfette mani da ingegnere e lui non voleva vivere più in quel modo . William durante l’ Ultima Guerra contro i Cyberman aveva deciso di lasciare e non voleva più sentire parlare di armi , armi soniche o qualunque tipo di arma . Molte persone arrivano a un certo limite di sopportazione e quando arrivano a quella linea che le fa capire che hanno il passo più lungo della gamba allora decidono di mollare . William aveva superato quella linea tempo fa e adesso ne aveva abbastanza . Lui durante la Guerra contro i Cyberman aveva visto moltissimi dei Cyberman a terra e quasi distrutti e questo non lo preoccupava visto che erano dei mostri . Ma se dovevi la maschera sulla loro faccia vedevi che alcuni erano bambini , ragazzini e ragazzine che erano state prese e trasformare in Cyberman . William lo aveva visto con i suoi occhi e ogni volta che toccava un arma aveva tipo un flashback e vedeva lui li che dava le armi ai soldati e quelle armi avevano ucciso quei bambini . Anche se i soldati erano li e vedevano quei bambini , quei ragazzini e quelle ragazzine per quei mostri che erano , invece William non ce la faceva . Ogni volta che toccava un arma la sua mano iniziava a tremare come se avesse paura e infatti lui aveva paura di fare un altra volta quell’ azione . Cosi lui decise di svegliarsi con uno scopo e sarebbe a dire lasciare la sua fucina . William Villengard aveva deciso e nemmeno Max o Vulkanus lo avrebbero fatto cambiare idea visto che lui voleva fare quello che era giusto per lui . William Villengard voleva essere dimenticato e non voleva essere ricordato come il grande mercante di armi che era un tempo . Lui voleva essere conosciuto per qualcuno altro e basta . William aveva deciso di farlo visto che le sue armi avevano fatto del male a molte persone , sopratutto a bambini e bambini . Ma le sue armi avevano fatto un altro gesto cioè avevano portato un dolore nel cuore di un sacco di famiglie . Non avevano veramente ucciso i genitori , ma voglio dire che le armi avevano ucciso un sacco di bambini e quindi per alcuni genitori la Famiglia Villengard non erano visti come degli eroi ma erano visti come dei mostri e niente altro . William lo sapeva e proprio per questo motivo che voleva abbandonare la sua Fucina , la sua famiglia ed essere ricordato per qualcosa altro . William sapeva già a chi lasciare la Fucina cioè a Max e non a Vulkanus .

Alyssa fa il tatuaggio anti-possessione a Pandora e ad Aqua

Una volta uscito dalla camera di Kratos con tutti il mio equipaggiamento andai in camera di mia sorella Alyssa che era vestita con una maglietta nera con un bel cappuccio , pantaloni neri molto belli e gli chiesi in modo molto gentile – potresti fare i tatuaggio anti-possessione a Pandora e pure ad Aqua . Alyssa prese dalle mie mani tutti gli oggetti che avevo , cioè la macchina per fare tatuaggi e tutto l’ occorrente per fare i tatuaggi . Con passo lento e deciso entrò in camera di Pandora e lei stava sul suo letto a cercare di vedere quell’ evento o un evento passato o futuro . Questa volta aveva visto un evento passato di Connor cioè quando lui perse la madre . Alyssa busso alla porta e dice a Pandora << posso entrare>> e Pandora rispose – certo , entra . Alyssa entrò dentro camera di Pandora e vide tutto spento e lei accovacciata sul letto con le gambe incrociate e lei capì subito inoltre lei quel giorno che era vestita con una maglietta rosa sui c’ era scritto il numero tredici in bianco e in nero , pantaloni rosa anche qui nei colori bianco e nero il numero tredici e il reggiseno di colore rosa , lei si stava allenando su qualcosa . Pandora vide tutti gli attrezzi in mano di Alyssa e dice – che ci devi fare con questi oggetti ? . Alyssa rispose – Mio fratello mi ha chiesto di farti un tatuaggio che ti darà maggior protezione su possessioni di ogni tipo e Pandora davvero mi darà protezione contro le possessioni ? , Alyssa allora dice a Pandora – certo l’ ho fatto pure io e mi ha dato molta protezione quando ho dovuto combattere contro dei demoni o altro tipo di nemici . Alyssa gli mostro il suo tatuaggio che era vicino al seno sinistro , dopo Pandora dice in maniera molto convinta – fammi questo tatuaggio . Alyssa vide Pandora convinta di farsi questo tatuaggio – dove lo vuoi questo tatuaggio e Pandora rispose – vicino al seno sinistro come l’ hai fatto tu . Alyssa prima di iniziare a farlo dice a Pandora – devi stare ferma immobile seno ti potrebbe uscire il sangue e sopratutto di devi togliere il reggiseno seno te lo potrei rompere . Pandora allora si tolse il reggiseno , si inizio a mettere sulla sedia con la maglietta alzata e Alyssa poté iniziare a disinfettare il punto dove voleva il tatuaggio anti-possessione . Alyssa prese la macchina per fare i tatuaggi e inizio a farlo piano e con molta calma , cerco di fare con la massima cautela per far troppo male a Pandora . Ci volle un po’ per fare il tatuaggio e quando vini Pandora che era sulla sedia ferma immobile come una statua , si alzo e dallo specchio che si era fatta mettere in camera sua vide il tatuaggio completo . Pandora ad Alyssa dice – grazie per avermi fatto il tatuaggio e Alyssa dice in maniera molto gentile – non c’ e , adesso ti puoi rimettere i reggiseno . Pandora per farsi fare il tatuaggio si era tolto il reggiseno , se lo mise ed era molto fiera e coraggiosa di non aver gridato proprio quando faceva il tatuaggio . Se lei non riusciva a resistere per un tatuaggio figuriamoci con altri pericoli . Alyssa se né andò dalla camera di Pandora e si diresse verso la camera di Aqua , che dentro la sua stanza si stava allenando con il suo keyblade ma il suo pensiero va a Ventus , al Maestro Eraques e al suo amico Terra . Alyssa arrivò alla porta di Aqua e busso e – posso entrare e Aqua fece scomparire il suo keyblade e lei fa in maniera molto gentile – certo entra , cosa ti porta da me . Alyssa entrò e rispose ad Aqua – mio fratello ti vuole dare una nuova protezione contro le possessioni demoniache e altro . Avevo chiesto a mia sorella Alyssa di fare i tatuaggi anti-possessione non perché io non volevo farlo . Ma perché non volevo che voi che io sono come le altre persone che pensano solo al sesso . Io non penso a quello io penso a diverse cose e quindi è per questo motivo che ho detto a mia sorella di farlo . Alyssa vide Aqua che era un po’ sudata e capì subito che stava facendo allenamento con il suo keyblade . Aqua lo fa tutti i giorni dalle 13 fino a quando non si stanca di farlo e visto che si allena tutti i giorni i suoi sensi sono al massimo , si accorge di tutto . Aqua vide Alyssa con tutti quegli attrezzi e però lei non era molto preoccupata visto che era tra persone fidate , persone che non le avrebbero fatte del male . Allora Aqua dice a mia sorella – sei venuta per conto di tuo fratello e Alyssa si rivolse ad Aqua – si sono per conto di mio fratello , ti vuole dare una nuova protezione , un tatuaggio che ti può proteggere delle possessioni . Aqua allora non sapeva come reagire in vita sua non si era mai fatto un tatuaggio sapeva che alcuni tatuaggi potevano essere per proteggere e alla fine accetto di farselo fare . Alyssa allora disse ad Aqua – se vuoi che ti io ti faccia il tatuaggio ti devo dire alcune cose . Primo devi toglierti il reggiseno che hai , poi devi alzare la maglietta e una volta mostrato dove vuoi il tatuaggio devi stare assolutamente ferma , immobile come una statua seno ti potrei fare molto male e ti potrebbe uscire il sangue . Aqua aveva seguito il discorso fatto da Alyssa , si tolse il reggiseno blu come il mare e lo mise sul letto che era dello stesso colore . Il colore del mare perché a lei piace cosi , si mise a sedere su sulla sedia , si alzo la maglietta e indico ad Alyssa dove voleva il tatuaggio cioè come Pandora cioè vicino al seno sinistro . Alyssa inizio a disinfettare la ferita e inizio a fare il tatuaggio , inizio a farlo con calma e sopratutto non veloce . Se fai una cosa veloce , tipo un tatuaggio è peggio , se fai il tatuaggio veloce potrebbe sicuramente uscire il sangue alla persona alla quale stai facendo il tatuaggio . Anche se mia sorella ci mise molto tempo fece il tatuaggio ed ad Aqua non usci nemmeno una goccia di sangue . Aqua prima di rimettersi il reggiseno , lei andò allo specchio con passo lento e vide il suo bellissimo tatuaggio vicino al seno sinistro . Poi si rimise il reggiseno con molta calma e si riabbasso la maglia e poi si risolve a mia sorella – grazie per il tatuaggio e Alyssa – non c’ e di che se hai bisogno di farti altri tatuaggi tipo sul braccio o da altre parti del corpo chiedi e io te li metto . Aqua fece ad Alyssa – per il momento voglio solo questo se come hai detto ne voglio altri ti chiamo . 

Berenice Vi cerca di uccidere Cleopatra e Tolomeo XII

 

Berenice aveva progettato il suo piano , cioè uccidere guardie e poi insieme agli altri Heartless uccidere tutte le guardie e gli Heartless dovevano togliere loro il cuore . Dopo aver progettato il suo piano nel suo nascondiglio che era molto grande , pieno di stanze con tutti i comfort per una regina . Tipo c’ era la cucina e altre stanze per stare tranquilla e sicura . Allora Berenice VI l’ aveva costruito proprio per questo se decise di fare questo , prendere alcune armi come la katana , armi da lancio come arco e altre armi . Berenice prese le armi che erano contenute li dentro , era pronta , determinata e decisa e pronta a uccidere tutti e tutto pur di riottenere il suo trono . Allora lei con questa determinazione , lei decise di andare a palazzo di Alessandra di Egitto con gli Heartless . Erano Shadow , New Shadow e ne erano molti , tantissimi che unendo la loro oscurità avrebbero potuto anche poter distruggere la barriera protettiva che avevo fatto intorno al palazzo di Tolomeo XII e sua sorella Cleopatra . Iniziarono a camminare per il palazzo che si doveva trovare a molti metri dal villaggio che aveva distrutto e se si metteva in cammino o doveva trovare un modo per arrivare più veloce . Veronica stava osservando Berenice VI e gli diede un messaggio telepatico , all’ inizio lei inizio ad avere un mal di testa e poi gli arrivo gli messaggio – Se ti concentri sulla tua oscurità puoi fare tutto , anche teletrasporti da un posto a un ‘ altro . Dopo che Veronica aveva dato il messaggio telepatico a Berenice , Berenice chiuse gli occhi e si concentro e dopo pochi minuti appari davanti al palazzo reale di Tolomeo XII e Cleopatra . Vide il palazzo che era in tutto il splendore e che prima che era suo quel palazzo . Insieme a lei c’ erano moltissimi Heartless e iniziarono ad arrivare verso il palazzo , io e gli altri della mia squadra sentimmo da lontano che qualcosa si stava avvicinando ed era anche molto vicina . Uscimmo fuori dal palazzo , ma prima disse con molta sicurezza disse a loro due – restate qui dentro e nessuno vi potrà far del male e Tolomeo XII – certamente . Vedemmo da lontano Berenice con questa tunica nera che gli arrivava fino alle gambe e aveva delle scarpe , capimmo subito che qualcuno l’ aveva dovuta aiutare seno lei non poteva riuscire ad avere quei vestiti , quell’ arma e soprattutto ad evocare gli Heartless che né erano moltissimi , che dire poco era una bugia , ma dire una bugia non avrebbe certo migliorato le cose . Le guardie anche se avevo detto che non volevo il loro aiuto , si precipitarono fuori con le loro spade che erano pronte a usare e anche le lance . Mano a mano Berenice arriva e tutti erano pronti a fare quello che erano pronti a fare , cioè salvare Cleopatra e soprattutto Tolomeo XII . Berenice stava per avvicinarsi al castello , però un attimo prima lei si fermo , perché lei si accorse che c’ era una barriera protettiva e ordino ai suoi Heartless di distruggere le barriera . Tutti gli Heartless iniziarono a distruggere la barriera e dopo molti attacchi sia da parte di loro sia di Berenice e della sua spada fatta di energia oscura ci riuscirono . Berenice si era accorta della barriera protettiva grazie a Veronica che stava osservando la scena da un posto oscuro e pieno di tenebre , con l’ aria molto dura che soltanto chi aveva la cattiveria dentro di se poteva vivere , perché quel posto c’ erano soltanto persone cattive e dovevi stare attenti . Se giravi da quelle parti dovevi avere pronta un arma , perché la persona che si trovava davanti avrebbe cercato di farti del male in un modo o nell’ altro . Berenice era riuscita a sfondare la barriera con i suoi Heartless , i New Shadow e gli Shadow iniziarono ad avvicinarsi e noi scendemmo a sconfiggerli uno dopo l’ altro . Iniziammo a sconfiggerne , uno poi due e poi dieci e Berenice dopo che aveva visto che gli Heartless non riuscivano a sconfiggerci , decise di scendere in campo lei . Prese da dietro le spalle che era dentro il fodero la sua spada , la tirò fuori molto lentamente e poi scaglio contro Pandora , aveva pensato che lei era una di quelle persone che poteva essere sconfitta subito , ma Pandora sfodero la sua katana e inizio a combattere contro di lei . Le spade di Pandora e di Berenice si misero una contro l’ altra , un po’ come lo scontro tra Dante e Vergil di Devil May Cry 3 . Dalle spade iniziarono a uscire delle scintille di fiamme , poi le spade e Pandora e Berenice si distanziarono e poi invece di attaccare di nuovo Pandora attacco me . La spada mi stava venendo addosso e io bloccai la spada con un dito e lei disse sbigottita dalla cosa – chi sei ? . Io dissi a lei – Sono il Dominatore di Poteri e tu sei Berenice e io ti impedirò di uccidere tuo padre e tua sorella e Berenice disse – davvero vediamo se ci riesci Dominatore di Poteri ? . Io mi distanzia da lei , feci apparire dalla mia mano il Keyblade gunblade e inizia ad attaccare Berenice e lei alcuni attacchi li bloccava con la spada . Mentre le nostre spade erano una contro l’ altra , gli diedi un pugno molto forte contro la mandibola sinistra e lei cadde per terra e molto lontano , ma poi lei si alzo e inizio ad attaccare con la spada ma poi io bloccavo tutti i suoi attacchi con la mia spada . Kratos , Pandora e Aqua guardavano il mio scontro contro Berenice e proteggevano Tolomeo XII e Cleopatra dagli Heartless che Berenice evocava e mandava contro di loro , io allora decisi di utilizzare i miei poteri . Utilizzai il potere della telecinesi per toglierli la spada dalla mano poi misi la mia spada contro il suo collo e gli dissi – se te ne vai via adesso senza uccidere né tuo padre né tua sorella , ti risparmio la vita . Ma se adesso provi a uccidere uno dei due ti giuro che ti uccido Berenice . Berenice fu sconvolta dalle mie parole e disse – io non me ne andrò e ucciderò Cleopatra e mio padre . Allora io fui costretto a uccidere Berenice . Utilizzai la spada e gliela ficcai in quel suo cuore pieno di odio e cosi pieno di cattiveria che l’ aveva trascinata qui cioè sulla strada di uccidere quasi Tolomeo XII e Cleopatra . Non avrei potuto fare niente , nel senso che nel suo cuore e nel suo spirito annidava talmente tanto odio che non si sarebbe fermato mai neanche se avesse ucciso i suoi genitori , cioè sarebbe stata una macchina ben oliata di male e questo significava creare nuovi Heartless . Pandora si avvicino a me disse – non potevi salvarla in qualche modo ? , io risposi – non potevo fare più niente , nel senso che lei già era malvagia nel passato , adesso quando la stava affrontando il male che aveva dentro era incolmabile e neanche se uccideva i suoi genitori o anche noi si sarebbe colmato quindi lei si sarebbe fermata in nessun modo , l’ unico modo era ucciderla e Pandora disse – va bene . Dopo tutti insieme andammo da Tolomeo XII e da Cleopatra e dissi-mo a lui e a Cleopatra – abbiamo sconfitto Berenice , adesso lei e Cleopatra siete al sicuro .  

 

Berenice Vi cerca un modo per uccidere Tolomeo XII e Cleopatra

Dopo aver riottenuto tutti i suoi ricordi anche quelli più spiacevoli , lei inizio a trovare un modo per uccidere suo padre Tolomeo XII e Cleopatra che gli avevo sottratto il trono e il suo regno . Prima di tutto lei decise che la ragazza che era prima era morta , nel senso che lei era più forte e non si sarebbe fatta mettere i piedi in testa da nessuno e non avrebbe avuto nessuna pietà neanche per il suo , nello stato di rabbia in cui era avrebbe voluto raderlo al suolo che lasciarlo a suo padre e a sua sorella Cleopatra . In quel momento arrivò tramite una nube oscura e molto oscura che qualsiasi luce sarebbe scomparsa li dentro , sarebbe morta e con essa lo stesso possessore della luce . Una donna molto bella e carina , capelli neri , tunica nera come una donna che provava odio e nessuna compassione a me non che il suo nemico non fosse abbastanza forte e temuto quasi quanto lei e un bastone con sfera di vetro incastonata sopra il bastone . Il suo nome era Veronica , il suo nome era conosciuto in alcune parti del mondo , era un po’ con il nome del Dottore , cioè lo pronunciavi e tutti scappavano . Suo padre era molto temibile e ed era meglio non voltargli le spalle apparte che tu sia tuo amico , se eri suo nemico era meglio non voltargli le spalle , perché lui ti avrebbe ficcato un coltello o una spada alla tue spalle e saresti sicuramente morto . Il padre di Veronica era talmente cattivo che anche se sua figlia avesse conquistato il Monte Rushmore , quello in cui raffigurate le teste dei vari presidenti , lui non avrebbe mostrato affetto e neanche se fosse morta , avesse fatto che lei era una sua pedina e sarebbe andato in avanti con il suo piano di governare tutto , tempo , spazio e universo . Comunque lei disse a Berenice VI – Salve Berenice Vi , io sono Veronica la Distruttrice di Mondi e di ogni briciola di luce e di ogni bene nell’ universo , so cosa ti ha fatto tuo padre e tua sorella Cleopatra ti ha levata il trono , io sono qui per darti un potere enorme che ti aiuterà a uccidere loro e a riprenderti quello che ti spetta di diritto cioè il trono di Alessandria e Berenice Vi incuriosita disse a Veronica – hai la mia più completa attenzione , hai detto che vuoi darmi un potere che mi può far riottenere quello che ho perso , cioè il regno di Alessandra di Egitto . Voglio questo potere di cui mi hai parlato e non mi farò fermare da nessuno e qualunque persone si metta di mezzo tra me e altri li ucciderò senza dargli la possibilità di chiedere pietà . Veronica nelle parole di Berenice VI un po’ riconobbe un po’ della sua malvagità . Veronica alla le fece un incantesimo e invece di quei vestiti che indossava gli appari una maglietta e pantaloni neri e un mantello nero molto lungo e inoltre gli diede la possibilità di controllare gli Heartless e di fargli fare tutto quello che voleva anche uccidere i suoi parenti o altre cattiverie , anche uccidere tutte le persone di tutto un villaggio anche se loro non avevano fatto niente . , Veronica era scomparsa sotto gli occhi increduli di Berenice . Berenice VI vide arrivare un viandante che stava viaggiando cosi tanto per fare due passi , indossava dei vestiti che erano normali a quell’ epoca cioè un maglietta sotto e un capotto pesante che copriva tutto il corpo . Berenice allora prese la spada e minaccio quell’ uomo e disse in modo molto minaccioso e con sguardo molto cattivo – dove si trova il palazzo reale di Tolomeo XII e dove si trovava Cleopatra la sorella che gli aveva tolto il suo trono e si era preso quello che voleva cioè il trono . Figuriamoci che sarebbe successo se lei con già il potere che ha ottenesse il trono di Tolomeo XII e Cleopatra , forse non ci sarebbe più nessuno futuro e lo dovevo fermare . Berenice VI allora decise di dirigersi verso una città lontana dal palazzo e di uccidere alcune persone per dare un messaggio a suo padre Tolomeo XII e a sua sorella Cleopatra .Berenice VI arrivo al primo villaggio e decise di uccidere tutti gli abitanti , munita di spada e degli Heartless lei inizio a uccidere gli abitanti e gli Heartless andavano vicino a corpi senza vita della persona e gli prendevano il loro cuore ancora caldo dentro il loro corpo . Una guardia stava passando li e vide tutta questa distruzione , queste Berenice distrusse tutte le abitazioni con i suoi poteri oscuri . La guardia decise di andare dal suo faraone Tolomeo XII e disse – qualcuno ha fatto qualcosa di orribile , il villaggio è stato distrutto quasi completamente e nessuna persona e viva . Io e gli altri sentimmo quello che disse questa guardia e andammo li in quel villaggio e come aveva detto lui , le case erano distrutte , le persone che avevano provato a scampare , non né era rimasto solo uno vivo , per terra c’ erano solo i loro corpi senza vita e sopratutto senza il loro cuore . Li ispezionai più volte e il corpo non c’ era era stato levato , non strappato dal corpo come poteva fare un lupo mannaro affatto , ma come un mostro fatto di oscurità . Cioè nessuna traccia , tipo un braccio che aveva strappato dal loro corpo il cuore , sul corpo c’ erano tracce di una katana . Annusai l’ aria e come avevo previsto nell’ aria c’ era aria di potere oscuro sia sulla ferite sui corpi sia nell’ aria . Io me ne accorsi per primo e dissi a loro – nell’ aria si sente energia oscura , la sentite la vedete . Kratos aveva sentito pure lui tracce di energia oscura , poi Pandora e poi Aqua e videro che anche sui corpi c’ era questa energia . Senza saperlo Berenice VI , ci aveva dato una traccia per arrivare a lei e questo ci aveva dato un enorme vantaggio oppure era una trappola escogitata da Berenice Vi per ucciderci e cosi avere campo libero per uccidere Tolomeo XII e Cleopatra . Mentre capivo dove portava questa traccia di energia oscura , io vidi il passato e vide i vari movimenti di Berenice e chi aveva ucciso primo e poi dopo . Berenice arrivò nel villaggio e inizio a uccidere la prima persone che si trovò davanti e poi tutti i cittadini del villaggio . L’ unica cosa che voleva vedere è uccidere tutti , ma lei lo aveva fatto per dare un messaggio non a me , ma a Tolomeo XII e Cleopatra , il messaggio era del tipo “ Sto arrivando e non mi fermerò davanti a nessuno per ottenere quello che voglio , cioè il trono “ . Dopo che tutte le persone erano state uccise , arrivarono gli Heartless e iniziarono a prendere il cuore delle persone uccise da Berenice VI .

 

Alla fine Berenice VI cerco un rifugio , un posto dove lei sarebbe stata al sicuro e tranquilla e creare un piano per uccidere suo padre e sua sorella . Dopo un po’ di tempo riusci a trovare un nascondiglio perfetto , cioè una camera sicura che aveva fatto progettare dai suoi sudditi senza farlo sapere a nessuno . Ci entro e c’ era molto spazio , pieno di cose da mangiare , da bere e armi . Berenice Vi aveva fatto tutto questo per fare in modo che se lei era in pericolo , si poteva difendere , ma anche se si voleva vendicare . Dopo aver mangiato e bevuto escogito il piano . Il suo piano era questo , prima mandare gli Heartless e uccidere le guardie e tutte le persone che potevano mettersi contro di lei e il suo piano . Una volta uccise le guardie procedere insieme agli Heartless e uccidere insieme a loro Tolomeo XII e Cleopatra . Ma se il suo piano non funzionato , aveva imparato a utilizzare la spada e lei di nascosto aveva visto le guardie come combattevano e quindi lei sapeva anche come combattere contro guardie e quindi sapeva anche fare un duello e visto che lei dalla sua parte aveva il potere dell’ oscurità , se si concentrava poteva utilizzarlo per rendere più forti e più potenti gli attacchi e infliggere più dolore alle persone , soprattutto alle persone che gli hanno tolto tutto , sopratutto il trono . 

Aqua vuole dipingere un grande cuore blu nella sua stanza

5/05/2012

Aqua quel giorno si era svegliata alle 8 e prima di scendere e di fare colazione con tutti noi decise di andarsi a lavare i denti e a lavarsi e poi si inizio a vestire con la sua biancheria intima e il suo bel pigiama blu del colore del mare . Dopo essersi vestita decise di scendere  in sala da pranzo e li entrando  vide che io , Kratos e Pandora eravamo li a fare colazione e vedendoci disse – buongiorno a tutti e io dissi a lei – Buongiorno a te , ti ho fatto il cornetto al cioccolato  , e Aqua disse – Grazie Marcello  . Dopo lei con calma ancora un po’ assonata e Alyssa vedendo lei assonata disse – vuoi un po’ di caffè ?  e Aqua disse – fammi un po’ di caffè , perché ne ho bisogno  . Alyssa che era vestita con la maglietta rossa e dei pantaloni rossi , si alzò con calma dalla sedia , andò in cucina e prese tutto l’ occorrente per fare il caffè , cioè la caffettiera , il caffè , la moka e gli altri ingredienti per fare il caffè . Una volta fatto lo prese e lo portò ad Aqua e inizio a soffiare il caffè per farlo diventare più freddo , una volta diventato tiepido lei lo inizio a bere . Dopo aver bevuto il suo caffè e mangiato il suo cornetto al cioccolato , lei mi chiese – Marcello , vorrei fare un bel grande cuore blu nella mia stanza , mi puoi aiutare ?  e io dissi a lei – certamente , ti aspetto in camera tua  . Sali in camera di Aqua e concentrandomi avevo fatto apparire tutto quello che serviva per dipingere , barattoli di pittura , pennelli . Aqua era arrivata , io aveva già aperto i barattoli di pittura , presi i pennelli e iniziato a dipingere e lei disse – non iniziare senza di me . Io mi fermai e Aqua si chino e prese il pennello e inizio a dipingere pure lei , mentre stavamo dipingendo arrivò Pandora e disse – posso aiutarvi ? e Aqua disse – certamente , vieni dacci una mano . Feci apparire un nuovo pennello , lo diedi a Pandora e inizio a dipingere pure lui , il grande cuore di colore blu come il mare stava venendo benissimo . Alle nostre spalle venne anche Kratos e vide che stavamo dipingendo e disse – che cosa state dipingendo ? e prima che io potessi rispondere , rispose Aqua – stiamo dipingendo un grande cuore blu e Kratos disse – voglio dipingere pure io . Visto che Kratos aveva di dipingere con noi , feci apparire un pennello e lo passai  a Kratos e inizio a dipingere con noi . Grazie all’ aiuto di tutti quanti il grande cuore blu stava venendo benissimo e dopo poco venne ed era bellissimo .

Foto del Grande Cuore Rosso nella stanza di Pandora

Grande Cuore Rosso nella Stanza di Pandora.

 

Oggetti utilizzati per dipingere il cuore rosso nella stanza di Pandora

Pennello.
Pennello con Pittura Rossa.

 

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Piego e ripiego la mappa del tuo Infinito in un origami d’amore

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: