Categorie
2013 Alieni Damon Saintcall Foto Mondo

Volto di Damon Saintcall

Adesso vi faccio vedere il volto di Damon Saintcall , mio fratello .

 

Categorie
2012 2013 Damon Saintcall Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Kyra Saintcall Oliver Saintcall Parlare con Damon Parlare con Kyra Parlare con Oliver Slivers supereroi Superpoteri Universo

Damon Saintcall

Damon Saintcall mio fratello che ha 24 anni , lui è molto bravo in moltissime cose come l’ informatica , la matematica , viaggiare per il mondo . Mio fratello Damon è molto bravo in queste cose per un motivo , perché come mia sorella Alyssa essendo molto giovane lui ha tre lauree . La prima laurea in matematica , la seconda in fisica e la terza in astronomia , si è riuscito a laureare in queste tre argomenti perché a lui interessavano moltissimo . Nella sua stanza aveva molte cose che riguardavano tali cose , tra le varie come i professori veri e propri ha una lavagna dove svolge i suoi calcoli matematici . Per quanto riguarda l’ astronomia lui spesso va nell’ osservatorio che abbiamo in casa , da molto tempo lui si stava domandando come siamo riusciti ad averlo in casa . Un giorno ero andato al liceo con Damon alla fine fui chiamato dal telefonino da Ottobre perché c’ era un demone li e voleva che io mi occupassi di lui . Damon aveva l’occasione giusta per scoprire i miei poteri , mi segui fino a dove mi dovevo battere con il demone . Damon vide che era un demone vero e vide me con una spada in mano e stavo per battermi contro di lui . Iniziai a utilizzare i miei poteri , dopo molto tempo il demone vide che era in difficoltà e scappo via . Damon appari davanti a me e disse – Daniel mi devi dire qualcosa ? , io dissi a mio fratello – hai visto tutto ? . Lui risposi – si , ho visto tutto e devi dirmi tutto , mio fratello Damon è molto intelligente e quindi era arrivato il momento di dire a lui tutta la verità sia su di me sia su mia sorella Alyssa . Iniziai a dire da dove arrivavo , dei miei poteri e degli elementi che potevo utilizzare e poi mi chiese – come mai non mi hai detto niente di queste cose . Io gli dissi – Non te l’ho detto perché nel mondo ci sono davvero cose pericolose , cose che non ti puoi nemmeno immaginare e non ti abbiamo detto niente , questa cosa riguarda sia me , sia nostra sorella e pure te . Damon mi guardò strano e disse – in che modo riguarda me ? , io lo guardai e disse – nel senso che pure te hai dei poteri dentro di te e inoltre quando sarai pronto ti dirò tutto delle varie organizzazioni segrete che ci sono nel mondo e altro . Ora torniamo a casa prima che arrivi qualche altro demone o peggio ancora . Alla fine tornammo a casa e mio fratello sapevo ormai la verità su di me e su mia sorella Alyssa . Ormai non dovevo più mentire , però non potevo dire tutto a mio fratello la fuori ci sono peggiori come i templari noti come oggi Abstergo Industries . Uno che ha studiato la storia direbbe che dici , i templari sono buoni , uno si sbaglia i templari sono degli opportunisti che vogliono ottenere il controllo del mondo intero a ogni costo anche uccidendo migliaia di innocenti . Avrebbero spezzata una gamba a una persona per far avere quello che voleva , non si sarebbero fermati davanti a niente . Sapendo queste cose mi dico che ce una cosa da fare , cioè risvegliare i poteri a mio fratello Damon , cosi lui avrebbe imparato a utilizzarli e cosi lui se era in pericolo li poteva utilizzare . Una volta che io e Damon eravamo tornati a casa , io raccontai a mia sorella e ai miei genitori che avevo detto a mio fratello che io e mia sorella venivamo da un ‘ altro pianeta e altre cose . Gli raccontai anche come mai glielo l’ ho dovuto raccontare , visto il fatto che mi aveva visto quasi sconfiggere un demone . Oliver e Kyra non erano contrariati che io avevo detto la verità a mio fratello e quella era l’ occasione giusta , visto che prima o poi io dovevo dirlo a mio fratello . Ma non gli potevo dire proprio tu , alcune cose le doveva scoprire da solo , altre invece forse gliele avrei dette io . Per esempio come la realtà sui templari o su altre cose che non erano come lui credeva , anche se forse alcune cose per vedere se erano vero o no doveva vederlo con i propri occhi . Invece ad altre cose ci sarebbe arrivati da solo , come posso dirvi mio fratello non è come Sheldon Cooper che vuole sempre avere ragione , però è molto intelligente e quindi per controllare i poteri non ci avrebbe messo molto tempo . Secondo me ci avrebbe poco tempo , visto che mio fratello è molto intelligente , anche nello scoprire le diverse cose misteriose non ci avrebbe messo molto a scoprirle . Anche l’ Universing non ci avrebbe messo tanto a scoprirlo . Ma dovevo ancora decidere se risvegliare o no i suoi poteri latenti che sono dentro di se , ma c’ erano due modi in cui si risvegliano : o lo facevo io oppure lo faceva Shadow Black . Quindi dovevo decidere se farlo o no , perché tanto in un modo o in altro i poteri di Damon li avrebbe risvegliati io o Shadow Black . Damon era riuscito ad avere tre lauree perché lui si era messo di impegno , come vi ho detto lui dentro di se ha dei poteri , tutti i poteri e tutti gli elementi non si risvegliati ma l’ intelligenza si invece . Grazie alla sua intelligenza e riuscito a fare molte cose come avere tre lauree e fare molto altro . Vedevo mio fratello che già era intelligente , figuriamoci con i poteri come sarebbe divenuto , quando gli avrei sbloccato i poteri , lui sarebbe potuto diventare molto più intelligente e sarebbe riuscito a fare moltissime cose . Damon voleva sempre sapere la verità , anche quando il giorno in cui io e Alyssa eravamo comparsi ,noi facemmo subito amicizia però lui da quel giorno voleva sapere da dove eravamo venuti e moltissime cose . Perché mano a mano che con il tempo noi ottenevamo i poteri , facevamo delle cose dentro la nostra casa e noi gli rispondevamo magari la prossima volta . Kyra e Oliver mi dissero – prima o poi gli dovrai dire tutto , quando arriverà quel giorno non gli potrai dire una bugia , lui vorrà sapere tutta la verità e non una bugia che tu gli dici cosi o la frase “ Telo diciamo la prossima volta “ . I miei genitori avevano ragione sul fatto che un giorno avrei dovuto dire tutto a mio fratello . Lo stesso giorno in cui Damon scopri la verità su di me e sua mia sorella , fu il giorno in cui diedi a lui dei poteri , non né voleva pochi ,ne voleva molti . Alla fine glieli sbloccai e cerco subito a vedere come controllarli , non sapevo cosa avrebbe fatto di questi poteri , ma secondo le mie visioni ci avrebbe fatto qualcosa di buono . Una delle tanti cose che Damon non sopporta e perdere , non ama perdere in qualunque circostanza , lo detesta , anzi gli rode dentro . Mentre sbloccavo i poteri a Damon vidi che erano pochi , cosi feci un’ altra cosa e gli diedi molti poteri , alla fine lui sfreccio come un razzo in camera sua e come vi ho detto a cercare di ottenere il controllo dei suoi poteri . Non ci mise molto a scoprire come prendere il controllo dei suoi poteri e degli elementi , anche Shadow Black che osservava da lontano vide in quanto poco tempo lui era riuscito a controllarli . Shadow Black in tutta la sua vita aveva visto persone che ci misserò anni o molti mesi , ma era la prima volta che aveva visto una persona tanto che era riuscito a prendere il controllo dei suoi poteri subito . Anche io e Alyssa eravamo stupiti da questo fatto e io chiamai Sarah la Fenice Rossa e gli spiegai la situazione , inizio a scervellarsi un po’ sopra e disse – Damon deve far parte degli Slivers , queste persone sono capaci di avere moltissimi poteri e moltissimi elementi , ma la loro caratterista principale e che loro qualunque potere utilizzano o ottengono , hanno il totale controllo dei loro poteri subito . Sarah la Fenice Rossa aveva sentito Damon dietro la porta , perché voleva sapere se Sarah la Fenice Rossa sapeva qualcosa o no . Invece di origliare perché non entri e ti fai vedere Damon . Damon entrò e disse – come mi hai sentito ? , Sarah la Fenice Rossa disse – dai tuoi passi , lenti ma ti ho sentito . Damon da quel giorno che era Lunedì , aveva scoperto il segreto di me e di Alyssa e sopratutto aveva ottenuto dei poteri e aveva scoperto pure che lui era un alieno , non proprio come noi ma sapeva fare quello che sappiamo fare noi . Era uno Slivers , ma a mio fratello non gli importava tanto , a lui importava capire cosa doveva fare con questi poteri e con questi elementi . Ce li aveva ma adesso doveva capire se usarli per fare del bene oppure fare del male , ci avrebbe messo un bel po’ per capire tale problema . Ma con il tempo ce l’ avrebbe fatta , come aveva preso le sue tre lauree , sarebbe riuscito a capire cosa fare con i suoi poteri e i suoi elementi . 

Categorie
2011 Damon Saintcall Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Kyra Saintcall Mare Mia Madre Oliver Saintcall Pandora Parenti Parlare con Kyra Parlare con Oliver Parlare con Pandora Pensieri Persone

Chiedo a mio padre Oliver e mia madre Kyra se Pandora può stare qui a casa nostra

Il giorno dopo ci svegliammo verso le 9 del mattino e io con i miei genitori volevo parlare di una cosa che riguardava Pandora . Pandora con calma ci segui fino allo studio e vide che io e i miei genitori stavamo parlando . Io dissi a mia madre Kyra – senti vorrei chiedervi se Pandora può stare qui a casa nostra , l’ ho trovata quasi morta sulle rive del Mar Egeo , ho visto prima se nessuno la veniva a prendere oppure no e cosi l’ ho salvata e l’ ho portata qui a casa nostra . Kyra aveva conosciuto Pandora e come era successo con mia sorella Alyssa , le era sembrata gentile , altruista e sopratutto responsabile e disse – Marcello però se deve stare qui ti devi occupare di lei , devi cercare di farle capire moltissime cose e altro Oliver mio padre era d’ accordo con mia madre , pure per lui Pandora sembrò e non solo quello , lo era veramente una persona gentile , altruista e responsabile e per questo lui disse – va bene può restare .Poi senti dei respiri e sopratutto senti i pensieri di Pandora “ chissà se posso restare oppure no qui in questa casa , non ho dove andare e non so dove vivere , né come preoccuparmi da mangiare , né da bere “ . Poi io dissi a Pandora – perché invece di origliare , non entri , Pandora apri la porta dello studio e abbraccio mia madre Kyra e disse – grazie per farmi stare qui dentro e mia madre Kyra disse – Pandora so che sei una persona gentile , altruista e quindi in questa casa puoi stare tutto il tempo che vuoi . Dopo andammo a fare colazione in cucina , anche mio fratello Damon , il tavolo in cui facemmo colazione erano molto grande e fatto davvero molto bello . Mia madre Kyra fece in cucina e fece a tutti quanti pure per Pandora le frittelle , non le faceva sempre ma quando le faceva le faceva davvero molto belle e buone . Pandora inizio a mangiarle e per lei erano la casa più buona in assoluto , dopo disse a Kyra – grazie per farmi restare qui e grazie per le frittelle sono buonissime . Mia madre la guardò negli occhi erano come il mare e disse – non c’ e di che e grazie se vuoi quando sarai un po’ più grande ti insegno come le faccio , cosi nel futuro se vuoi qualcosa da mangiare potrai mangiarle quando vuoi . Pandora fu felice di questa cosa , voleva imparare a cucinare e a preparasi da mangiare cosi nel futuro lei quando voleva qualcosa mangiare , bastava che andava in cucina e si poteva fare li con calma e tranquilla le frittelle . 

 

Categorie
2013 Aqua Damon Saintcall Daniel Saintcall Database Distruttori Dr Alyssa Saintcall Kratos Kyra Saintcall Oliver Saintcall Pandora Pioners 5 Polizia Internazionale Polizia Internazione del Mondo Fantastico Universo

Sarah la Fenice Rossa porta me e mia sorella Alyssa sulla Terra

Maraxus il mio pianeta natale per la precisione è stato distrutto il 10 compleanno di mia sorella Alyssa che è più grande di me di 2 anni . Come vi ho detto lei per molto tempo non ha voluto più festeggiare il suo compleanno per molto tempo . Il mio pianeta era davvero molto bello , ci vivevano moltissime persone , l’ atmosfera era come quella della Terra quindi anche senza tute o altre cose si poteva vivere li sopra . Io e mia sorella Alyssa eravamo i figli di due persone molto importanti sul pianeta Maraxus , Alukard e Helena Saintcall facevano parte del consiglio e grazie a loro che facevano parte di molte organizzazioni per proteggere la galassia , loro erano molto conosciuti e per questa cosa la Polizia Interazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi affidava loro missioni molto importanti . Missioni per aiutare alieni che spesso non si sapevano difendere da umani che li volevano schiavizzare o volevano fare altre atrocità contro di loro . Tra le varie razze che aiutavano furono gli Odd e molte altre razze e sopratutto contro i Cacciatori di Stelle , alcuni volevano prendere dalle stelle il loro nucleo per diventare più forti e uccidere chiunque si mettesse contro di loro . Sul mio pianeta c’ era moltissima conoscenza che era custodita dentro una grande biblioteca davvero molto grande . Li dentro c’ era scritto tutto sulle varie razze alieni , i loro punti deboli e i loro punti di forza , non solo i miei genitori ma anche gli altri del mio popolo andava in giro per i mondi , per i vari tempi e cercavano alieni . Grazie all’ occhio dell’ fenice il mio popolo capiva subito i punti deboli delle varie creature alieni e dopo aver scoperta questa cosa tornavano sul mio pianeta e lo mettevano nel loro database . Il mio pianeta Maraxus è nel sistema solare Pioners 5 , dal quale prende il nome da un viaggiatore che si chiama Oberon Pioners 5 . Tra i vari pianeti esiste il pianeta Fenix dove nascono , crescono e vivono per sempre le Fenice , tra le fenici più importanti c’ e la loro regina che si chiama Sarah la Fenice Rossa . Nota cosi perché come combattente è incredibile , lei era incredibile ma contro i Distruttori non poté fare niente , pote fare una cosa sola scappare lontano . I Distruttori sono come i simbionti il colore di tutta la loro pelle è nera , nel senso che sono come l’ oscurità stessa e entrano dentro il corpo di una persona e poi utilizzano quei corpi per distruggere tutto e tutti . Tu sei cosciente quando i Distruttori sono dentro di te , ma la cosa più brutta è che tu devi stare li a guardare senza poter fare niente . Anche con tutti i poteri del mondo i Distruttori ti entrano nella testa e tu come se fossi scollegato dal mondo intero , dentro la tua mente vedi oscurità e non c’ e un solo piccolo barlume di luce . Anche se ci provi l’ oscurità ti prende l’ oscurità che hai dentro il tuo corpo la unisce con quella e poi ti colpisce e una volta colpita ti assale la paura . Prima di sentire la morte del tuo pianeta dentro di te senti e vedi i tuoi compagni che stanno a terra e la loro pelle prima diventa gialla come la paura come in pochi secondi si trasformano in polvere e non puoi fare niente . I Distruttori volle distruggere il pianeta Fenix , andò li e agi come al suo modo che li distingueva in tutto l’ universo , Sarah la Fenice Rossa insieme alla sua amica li combatte il più che poteva come ogni cosa era impossibile . Alla fine la sua mia amica fece un attacco per fare in modo che lei Sarah la Fenice Rossa si potesse mettere al sicuro , lei arrivò sul mio pianeta stanca e quando arrivò li subito dopo senti dentro di se le urla di tutto il suo popolo che chiedeva aiuto , ma lei non poteva fare niente contro di loro . Sarah la Fenice Rossa dopo si accascio a terra , io quando la incontrai avevo 6 anni e mia sorella Alyssa 8 , quando vedemmo lei accasciata per terra io dissi a mia sorella – vai a chiamare il medico mentre io resto li accanto a lei . Alyssa andò a chiamare il medico , il medico arrivò sul luogo e visitò Sarah la Fenice Rossa nel suo studio , io e mia sorella Alyssa la portammo nel suo studio e li la visito . Dopo pochi minuti lei si risveglio e vide me , mia sorella Alyssa e il medico David , Sarah la Fenice Rossa inizio a chiedere un sacco di cose a noi , noi iniziammo a dire dove si trovava e poi noi ci chiedevamo come mai lei era qui . Poi lei si mise seduta su una sedia e inizio a raccontare come era arrivata qui sul nostro pianeta , dopo un po’ di tempo mio padre Alukard mi chiamo in modo telepatico , perché vide che io e mia sorella eravamo in infermeria – State bene tu e Alyssa , so che state in infermeria e mi sono preoccupato . Io gli risposi – Io e Alyssa stiamo bene , ma qui c’ e Sarah la Fenice Rossa , regina del pianeta Fenix , il suo pianeta è stato distrutto dai Distruttori e poi è venuta qui . Mio padre si concentro e si teletrasporto in infermeria , Sarah la Fenice Rossa appena vide mio padre capì chi era lui e poi Sarah la Fenice Rossa chiese a lui – posso stare qui il mio pianeta è stato distrutto e non ho più una casa . Mio padre fu molto gentile con lei e disse – resta tutto il tempo che vuoi , non sarai una Dominatrice di Poteri , ma pure tu sai utilizzare moltissimi poteri quindi qui ti sentirai come casa. Con il tempo mio padre e mia madre iniziarono a conoscere Sarah e stavano vedendo se si potevano fidare di lei , con il tempo loro insieme chiese a lei – vuoi diventare la madrina di Daniel e Alyssa . Con il tempo pure noi avevamo conosciuto Sarah la Fenice e noi non potevamo avere una madrina migliore era bravissima e sopratutto sapeva molte cose e grazie a noi le seppe molte cose e le ci insegno moltissime cose .Tra le varie cose come prendere il controllo dei nostri poteri , non lo imparammo subito ma con il tempo iniziammo a fare qualcosa , come sollevare piccoli e grandi sassi . Quando mia sorelle fece 10 anni successe una cosa che nessuno si aspettava i Distruttori arrivano sul nostro pianeta e volevano radere al suolo il mio pianeta . I miei genitori sapevano che stavano arrivano e chiese a Sarah la Fenice Rossa di portare me e mia sorella sul pianeta terra nella casa dove loro avevano prestabilito che dovevano crescere e alla fine di non uccidere i nostri nemici non per vendetta ma per la giustizia sotto la Polizia Interazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi . La Casa in cui ci portò Sarah la Fenice Rossa era come quella di Helen Magnus ma all’ interno era completamente diversa . Io e mia sorella con le lacrime agli occhi , visto che per tutto il viaggio sentimmo dentro la nostra testa le urla di tutti i nostri amici e alla fine le ultime urla che sentimmo furono quelle dei nostri genitori . Noi dicevamo a Sarah la Fenice Rossa – riportaci indietro , vogliamo aiutare i nostri genitori . Sarah la Fenice Rossa si abbasso e disse – non posso farlo , ho giurato ai vostri genitori che non vi avrei fatto fare pazzie e se vi facessi fare questa pazzia i vostri genitori sono morti senza alcun motivo . Poi capimmo dopo molto tempo , ci calmammo e incontrammo i nostri nuovi genitori e nostro fratello Damon , i nostri genitori si chiamavano Oliver e Kyra Saintcall . Da quel giorno quella fu la casa in cui vivemmo e viviamo ancora li , insieme a Kratos , Pandora e Aqua . 

Categorie
Damon Saintcall Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Pandora Pandora Black Telefonini The District Zane Taylor

Faccio conoscere a Pandora il telefonino

Mia sorella Alyssa aveva insegnato alla piccola Pandora come usare il telefono di casa ma quando era in camera mia mi vide con in mano una cosa più piccola e sopratutto molto diversa dal telefono di casa . Io ero li in camera mia e stavo leggendo un messaggio da parte di Zane Taylor . Sapeva che io stavo cercando la piccola Pandora e voleva sapere se io ero riuscito a trovarla oppure avevo fallito nella mia impresa . Io mi misi sul letto e scrissi il messaggio a Zane – l’ ho trovata . Adesso sta in camera mia e adesso sta cercando di capire cosa ho tra le mani . Adesso ti lascio visto che le devo spiegare il cellulare . Pandora si alzo dal letto di mio fratello e venne verso di me – che cosa hai tra le mani ? . Io feci vedere il mio nokia lumia 710 a Pandora e lo vide molto attentamente – sembra una versione più piccola del telefono . Pandora era brava e con un ottimo intuito – hai ragione questa è una versione più piccola del telefono e si chiama telefonino . Qui sopra non puoi solo fare chiamate ma anche mandare messaggi ai tuoi amici e fare molto altro . Nel futuro ti farò vedere come funziona visto che dopotutto pure tu ne avrai uno e cosi se sei in pericolo tu mi chiami e io arrivo .

Categorie
Damon Saintcall Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Kratos Kratos Black Pandora Pandora Black

Pandora mi chiede dell’ importanza della lingua inglese

250px-AidenRender

Pandora aveva molta fame e ci posso scommettere visto che lei non ha mangiato niente per secoli e quindi aveva una vera fame da leone ma visto che lei è una ragazza ha una vera fame da leonessa . Ero andato di la a prendere tre o quattro merendine per Pandora e lei inizio a vedere cosa c’ era dentro la mia stanza ma si stava anche chiedendo cosa era questa lingua inglese di cui ho parlato . Girava per la mia stanza – chissà cosa è questa lingua ? . Ma sopratutto questa cosa mi potrà aiutare a trovare Kratos . Adesso lo vediamo . Una volta tornato diedi le merendine in mano a Pandora e lei se le mangio subito e dopo poco mi chiese – cosa è questa lingua inglese ? . Una volta che la so mi puoi aiutare a scoprire dove si trova Kratos . Pure prima mi aveva detto di questa cosa e lo stavo cercando ma non lo aveva ancora trovato – Pandora sto facendo tutto il possibile per trovarlo . Ma è un pò difficile ma ti giuro che lo trovo . Adesso però lasci che ti spiego cosa questa lingua e come ti può essere utile non solo per trovare Kratos ma anche in altri modi . Pandora si mise seduta sul letto di Damon e inizio a dondolare – perchè dovrei imparare tal lingua ? . Io ero li che vedevo fuori e poi guardai Pandora negli occhi – la devi imparare non solo per trovare Kratos ma anche per te . Questo nuovo mondo ha nuovi modi di comunicare e ci persone che provengono da ogni dove e quindi sapere questa lingua ti permetterà di sapere informazioni su luoghi e altre cose . Pandora grazie a quelle mie parole decise di prendere e di imparare tale lingua e non lo fece solo per trovare Kratos ma anche per se stessa e sopratutto per imparare qualcosa di nuovo e cosi avere un futuro dentro questo nuovo mondo che era apparso davanti a lei .

Categorie
2008 2009 2010 2011 Alyssa Saintcall Curiosità Damon Saintcall Daniel Saintcall dea Dea dell' Amore Dea della Speranza Dei Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Olimpo Pandora Pandora Black Rifugio dell' Infinito Scrivania Zeus

Pandora osserva la mia scrivania

Dopo che io avevo fatto asciugare Pandora facendole fare una sauna, cosa che lei conosce molto affondo grazie ai viaggi fatti con la dea Venere e dopo che io l’ ho portata da mia sorella Alyssa e lei le ha dato alcune magliette molto carine tra le quali una sulla quale c’ era una fenice rossa come il fuoco. Una volta entrata in camera mia vide questa bellissima scrivania e quando la vide ci andò subito vicino e inizio a toccarla. Grazie al tocco visto che era ruvida, fredda ma comunque era una bellissima scrivania. P.R.O.F.E.T stava guardando Pandora con i suoi occhi digitali e si fece sentire con la sua voce femminile – scusami se l’ altro giorno ti ho spaventata, ma io non sapevo che c’era pure tu. Pandora si giro con calma e senti la voce calma e soave di P.R.O.F.E.T, ma non sapeva dove era questa voce, si girava ogni tanto con lo scopo di cercare di capire dove fosse questa voce. Io allora mi avvicinai a lei – è inutile che provi a capire dove si trova. La voce di P.R.O.F.E.T si sente in ogni stanza e quindi è un po’ impossibile capire dove sta, ma se tu ci vuoi provarci fallo pure. Pandora vide alcuni cassetti e provo ad aprirne uno, ma non si apriva per niente anche se ci aveva messo tutto la forza che ha dentro al suo corpo. Poi provo ad aprirne un altro e il secondo si apri e li vide un sacco di fascicoli e sopra c’ e un bellissimo quaderno nero. Pandora lo apri con calma con la sua mano sinistra e poi li dentro ci vide scritto il suo nome e lesse ad alta voce “Pandora “. Pandora chiuse il quaderno e lo mise con calma sulla scrivania e poi si avvicino a me con un passo lento e calmo. Io ero sul mio letto a pensare a trovare una persona che era scomparsa da poco e io la dovevo trovare. Pandora mi guardo con uno sguardo molto serio – Daniel posso sapere per quale motivo su quel quaderno nero c’e scritto il mio nome. Pandora fece un piccolo passo indietro e io misi i miei piedi a terra e poi la guardai con uno sguardo serio ma non troppo arrabbiato dopotutto faceva parte del mio piano farglielo trovare li dentro. Presi il quaderno e lo diedi in mano a Pandora – questo quaderno è per te. Dopotutto tu hai perso una parte dei tuoi ricordi e io ho deciso di darti questo quaderno. L’ ho fatto perché può essere che adesso o più tardi tu fai qualcosa o una cosa che a te sembra naturale e quella cosa fa scattare i tuoi ricordi. I ricordi perduti sono dentro la tua mente, ma devi trovare il modo per farli uscire fuori e cosi tu li sopra puoi scrivere tutto quello che vuoi e sopratutto usarlo per il futuro. Pandora era felice che qualcuno si preoccupasse di questo problema che lei adesso ha nella sua nuova vita. Grazie a questo quaderno lei può scrivere dei suoi vari tentativi di ricordare quello che è successo dentro al suo vaso in cui li c’ e ancora oggi una guerra tra persone che appartengono al bene e persone che appartengo al male. Pandora era curiosa di sapere cosa c’ era negli altri cassetti e cosi decisi di farglielo vedere e la prima cosa che vide li dentro al primo cassetto che era sopra al secondo cassetto in cui aveva preso il quaderno nero, dopo aver visto il contenuto prese in mano fu il mio registratore vocale e cliccando un tasto inizio a sentire la mia voce – Diario di Ricerca di Pandora oggi è il 14 Ottobre del 2008 è da oggi ho deciso di cercare Pandora. Sarah la Fenice Rossa mi ha fatto vedere che nel suo mondo lei ha sofferto tantissimo e ogni volta che lei diceva “ io non ci voglio stare vicino al vaso. Ho paura che se sto vicino lo posso aprire”. Invece Zeus e gli altri dei non hanno fatto nulla e adesso per colpa di questa storia, lei si trova dentro al vaso e lei adesso non sa come sta Kratos. So che molte persone diranno che non lo posso fare. Ma io farò di tutto per riunire Kratos e Pandora. Poi la registrazione si fermo e Pandora si avvicino a me – quindi tu hai deciso di farmi uscire dal vaso nel 2008, hai impiegato tre anni per farmi uscire da li. Io ero vicino a Pandora – si, ma pure altre persone mi hanno dato una mano. Come mio fratello Damon e come mia sorella Alyssa. Se loro non distraevano gli dei dell’ olimpo tu non potevi uscire da li sana e salva. Certo non hai tutti i tuoi ricordi ma con il tempo li facciamo uscire dalla tua mente e tu puoi vivere una vita felice con i tuoi ricordi. Pandora mi ringrazio e io e P.R.O.F.E.T la aiutammo a destreggiarsi dentro questo nuovo mondo e questi nuovi e misteriosi oggetti.

 

Categorie
2007 Damon Saintcall Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Foto I.A Kyra Saintcall Oliver Saintcall Sarah la Fenice Rossa Sarah Saintcall Telefonini

Foto Del Mio Telefonino

Questo telefonino lo avevo ricevuto da mia Zia Kyra e mio zio Oliver e cosi loro mi potevano parlare e io potevo usarlo per fare alcune come telefonare o sentire delle canzoni. Certo non era come il congegno che io uso per parlare con P.R.O.F.E.T, ma mi doveva bastare visto che solo con il tempo io avrei potuto avere telefonini migliori e che si avvicinano molto alla tecnologia che noi avevamo qui su Maraxus. Prima di avere la I.A nota come Cortana, io avevo P.R.O.F.E.T e lei conosceva molto affondo i miei genitori Alukard e Helena, ma conosceva affondo anche Kyra e Oliver cioè i miei zii. Con questo telefonino cosi antico non potevo parlare con Cortana e potevo farci solo poche cose dopo tutto nel 2007 la tecnologia era a questi livelli. Molte persone avevano e hanno un telefonino molto simile a quello che ho io adesso. Nel futuro ne avrei avuto uno migliori e cosi lo potevo usare per le indagini, per dare una mano alle persone con i poteri che hanno bisogno di una mano o hanno bisogno di un aiuto in un campo che nessuno conosce. Cioè quello che intendo che è loro hanno bisogno di una foto o di ricordarsi del simbolo dell’ Universing e cosi loro possono andare via da quel posto e rifugiarsi nel loro posto sicuro. Con questo telefonino per adesso non posso fare molto, ma con il tempo e con l’ aiuto di P.R.O.F.E.T io avrò un nuovo telefonino migliore e che mi permetterà di fare grandi cose non solo per me ma anche per gli altri. Per adesso mi devo tenere questo e non posso usare la tecnologia del futuro che noi abbiamo, noi sappiamo come sarà la tecnologia del 51 secolo ma per adesso se dovevo uscire di casa e andare nel mondo mi dovevo adeguare a questa tecnologia. Poi con il tempo e con l’ avvento del mistero, dei segreti, degli universi alternativi come il mondo dello Steampunk o del Cyberpunk o dell’ avvento della tecnologia del 51 secolo io avrei potuto uscire con quella tecnologia.