Categorie
Albero Angela Ferrante Beatrice Ferrante Dana Pellegrini Natale Strega

Albero di Natale fatto da Beatrice

 

Questo  è l’ albero di natale che hanno fatto Angela Ferrante , Beatrice Ferrante e Daniela Pellegrini . Daniela credeva che non doveva partecipare visto che non faceva parte della famiglia Ferrante . Ma Beatrice la prese per mano destra e la porto vicino all’ albero dove c’ era Angela Ferrante che stava mettendo le palline di natale che erano molto belle , colorate e con un sacco di simboli . Quelle che vedete li illuminate di blu solo le lampadine che hanno messo Angela Ferrante , Beatrice Ferrante e Daniela Pellegrini . Una volta finito di mettere le lampadine e le luminarie ha visto l’ albero – secondo me lo possiamo far più bello . Se volete con la magia ci possono rendere le palline di un blu magico e poi sopra la neve . Angela Ferrante e sua figlia Beatrice lasciarono fare a Daniela questa cosa e il risultato era questo un albero di natale tra il blu e la neve . Con i loro occhi potevano vedere un albero di natale davvero magico e fantastico . Adatto per festeggiare il natale in modo perfetto e uniti . Sotto quell’albero di natale Angela e Beatrice dissero una cosa che piacque molto a Daniela – anche se tu sei una Pellegrini fai parte di questa famiglia per sempre . Daniela fu molto felice di sentirlo e adesso potevano dare inizio ai loro festeggiamenti .

 

 

Categorie
Dana Pellegrini Daniela Pellegrini Foto Galleria Galleria Foto Strega Streghe Stregoneria

Aspetto del bastone magico di Daniela Pellegrini

strega3py0

Daniela Pellegrini dentro di se ha un grande potere . Dana Pellegrini è stata capace di controllare la magia già verso i 13 anni . Daniela ci mise un pò visto che per capire come usarla non aveva avuto l’ aiuto di nessuno . Daniela in un occasione particolare riusci a far diventare la sua magia tanto forte da farla diventare di colore viola . Solo i maghi più forti e più dotati possono padroneggiare la magia fino a quel livello . Daniela lo riusci a fare solo una volta e dopo quel momento svenne a terra senza forze . La maestra lo riusci a vedere . Vide dentro i suoi occhi un grande potere e che poteva essere usato per vendicare la morte di Dana Pellegrini . Dopo tre giorni la maestra diede a Daniela un bastone magico . Era molto bello e semplice da maneggiare . Daniela lo riusci a prendere in mano subito e appena lo tocco la sfera viola li sopra si aziono . La maestra aveva dato inizio al viaggio di Daniela . Ogni strega ha bisogno del suo bastone magico . Serve per fare incantesimi potenti e a salvarti da situazioni molto brutte

346njpw

Categorie
Angela Ferrante Beatrice Ferrante Dana Pellegrini Daniela Pellegrini Foto

Beatrice Ferrante

strega3py0

Daniela da quando quattro anni fa era scappata di casa dopo che quella strega le aveva ucciso sua madre davanti agli occhi . Lei non aveva avuto il tempo di prendere e di trovare un luogo fisso in cui stare . Gli occhi di Daniela erano stanti e Beatrice lo vedeva già da un pò . Beatrice vedeva che lei era stanca . Beatrice si avvicino a Daniela – ti volevo chiedere una cosa anche se non so se tu mi vuoi rispondere oppure no . Daniela non stava ancora dormendo -se mi vuoi chiedere qualcosa spara Beatrice ? . Beatrice allora senza indugio – quanti giorni sono che non dormi . Daniela non aveva avuto il tempo di dormire visto che attorno a se aveva alcuni cacciatori di taglie . Pensavano che lei era una strega cattiva e cosi non dormiva da un pò . Daniela guardo in faccia Beatrice – cinque giorni . Non dormo da cinque giorni . Beatrice andò da sua madre che era li e studiava un caso ad alta voce . Vide Beatrice e Daniela dietro di se . Senti la la loro presenza da dietro – cosa posso fare per voi ? . Fu Beatrice a parlare – Daniela non ha un posto dove stare e non dorme da cinque giorni . Mi chiedevo se Daniela può dormire con noi . Angela decise di essere simpatica dopotutto Daniela era amica di Beatrice – certo . Angela e Beatrice insieme presero l’altro letto che era in soffitta . Il letto stava quasi per cadere in testa ad Angela visto che non aveva visto dietro bene . Daniela con i suoi poteri fermo il letto e poi con il loro aiuto lo porto in stanza di Beatrice . Adesso poteva dormire insieme a Beatrice . Angela prima di farla andare a dormire con sua figlia – grazie per avermi salvato la vita . Daniela prima di dormire – l’ ho fatto per non far sopportare a Beatrice il mio dolore . Come sa io ho perso mia madre e non voglio che succeda pure a Beatrice . Daniela se ne andò a dormire .

 

Categorie
Ada Knight Beatrice Ferrante Dana Pellegrini Daniel Saintcall Daniela Pellegrini Dominatore di Poteri T.A.R.D.I.S The District

Beatrice Ferrante insegna a Daniela Pellegrini

strega3py0

Beatrice Ferrante dalla sua parte ha avuto me , sua madre Angela e il Professore Benjamin Black . Invece Daniela Pellegrini non ha avuto nessuno . Per un po’ ha avuto un padre e una madre ma non per molto . Invece Beatrice ha ancora tutto . Daniela non sapeva come studiare una persona con lo sguardo . Quando studi Criminologia devi essere capace di vedere una persona con quei tuoi occhi e poi subito capire cosa fare ancora prima che lui la vuole fare . Beatrice grazie e a me lo sapeva fare molto bene . Beatrice per far restare la sua migliore amica strega li dentro decise di prendere e di insegnarle lei cosa fare . Beatrice scese dal letto e dopo pochi minuti lo fece pure Daniela . Beatrice si fermo al centro della stanza e con parole calme e gentili disse – guardami . Osserva le mie mano . Osserva i miei vestiti . Osserva tutto di me e poi cerca di trattare il più possibile . Per aver informazioni su di lui non ti devi basarti suoi poteri ma anche sul tocco . Se vuoi puoi toccarmi la mano e i miei vestiti per cercare di capire tutto di me . Daniela inizio a vedere da lontano le mani di Beatrice . Per capire meglio si avvicino e le inizio a toccarle e vide che erano delicate – le tue mani sono molto curate . Sono delicate ma forti allo stesso tempo . Poi inizio a vedere i vestiti che indossava Beatrice da vicino e con attenzione . Daniela vide che erano molto ben fatti – con questi vestiti sembri una persona ricca , intelligente e molto in gamba . Quindi posso dire che tu sei una studentessa universitaria e che prende voti molto alti . Beatrice vide che Daniela aveva inquadrato in modo perfetto Beatrice Ferrante . Beatrice prima di finire questa sezione di allenamento e poi iniziare a fare sul serio – vedi per capire cosa vuole fare una persona ci vuole pratica . Per capire chi è una persona spesso non ci vuole solo occhio ma anche altro . Daniela sapeva cosa stava per dire Beatrice – per capire chi è una persona la devo anche toccare . Dal tocco posso vedere che cosa mi dice e agire di conseguenza . Beatrice prima di iniziare l’ allenamento aveva preso il suo telefonino e aveva chiamato me . Io ero dentro al T.A.R.D.I.S pronto a vedere con Ada e con gli altri la nascita di una nuova stella . Per il momento questa cosa era saltata ma si poteva andare dopo visto che abbiamo una macchina del tempo . Io non ero ancora dentro la stanza di letto di Beatrice . Ero li fuori da solo e senza T.A.R.D.I.S . Volevo aspettare di vedere se Daniela riusciva a fare questa cosa da sola oppure no . Se ci sarebbe riuscita l’ avrei dovuta portare dentro The District . Non per arrestarla ma per farle vedere una persona e cosi capire se lei mi poteva aiutare a capire cosa era successo a questa ragazza . Una volta sentito quello che dovevo sentire apri le porte della stanza di Beatrice – Daniela che ne dici di passare dalla pratica a un caso vero . Che ne dici di aiutarmi a capire cosa è successo a una ragazza . Ho bisogno dell’ aiuto di una persona e voglio il tuo aiuto . Io presi nella mia mano le mani di Beatrice e di Daniela e le strinsi con molta calma e poi andammo dentro The District . Andammo vicino alla mia scrivania e li c’ era una ragazza di 18 anni che stava dormendo . Daniela e Beatrice erano li e vedevano quella scena orribile con i loro occhi . Ada era li pronta a intervenire se fosse andato qualcosa di storto . Daniela era lontana da Jenna e poi si avvicino . Prima di capire cosa le era successo mi guardo – vuoi che ti aiuti a capire chi ha fatto questo alla ragazzina . Ci sto . Daniela ci stava e inizio a vedere cosa era successo . Inizio a vedere che i suoi capelli neri erano stati presi con molta forza e guardando se stessa con i suoi occhi e toccando con la mano vide che aveva dei graffi come degli artigli . Poi vide che i suoi occhi erano arrossati e vedendo meglio capì che non riusciva a dormire visto che dentro la sua mente . Poi sentiva freddo e capì che le era successa qualcosa di molto brutto . Si avvicino a me – è stata violentata da una strega o mi sbaglio . Io lo sapevo cosa era successo – io lo sapevo già ma volevo vedere se ci arrivavi pure a tu . Io non gli avevo detto niente – dopo che Beatrice mi insegna alcune cose mi voglio occupare di questo caso . Tutte le streghe cattive devono essere catturate . Voglio prendere la strega che ha fatto questo . Io e Ada eravamo d’ accordi . Avere una strega come alleata era meglio di niente .

Categorie
Ada Knight Beatrice Ferrante Dana Pellegrini Daniel Saintcall Daniela Pellegrini Dominatore di Poteri Foto Universing

Aspetto di Daniela Pellegrini

strega3py0

Io ho potuto vedere Daniela solo adesso cioè nel futuro . Non ho potuto vedere il suo aspetto nel passato visto che lei lo teneva nascosto da una mantella rossa . Pure nel suo lungo viaggio durato quattro anni si tenne quella mantella rossa . Grazie a quella la chiamano ” la Strega dalla Mantella Rossa ” . Alla fine verso i 22 anni decise di toglierla per vedere a tutti il suo completo da strega . Il suo medaglione a forma di pentacolo regalato da sua madre Dana . Daniela era bellissima e stava molto attenta . Una delle lezione che gli aveva insegnato era sullo stupro . Dana sapeva che sua figlia poteva perdere i poteri in un modo molto brutto e la mise in guardia su questo . Prima di morire le aveva dato tutto quello che aveva . Daniela adesso è una strega e passa le sue giornate con Beatrice . Beatrice cerca di aiutare Daniela nelle sue mansioni da strega . Pure Ada ha potuto vedere Daniela solo adesso visto che lei una volta arrivata nell’ Universing si tolse la mantella rossa e fece vedere il suo volto e il suo costume da strega .

 

 

Categorie
Ada Knight Beatrice Ferrante Criminologa Criminologia Dana Pellegrini Daniel Saintcall Daniela Pellegrini Dominatore di Poteri Luca Pellegrini Universing Università

Beatrice Ferrante parla con Daniela Pellegrini

molly-quinn-castle-promos-hd-wallpaper-24160

Durante tutta la prima lezione di Criminologia la testa di Beatrice non stava pensando alla lezione ma stava pensando a quello che aveva fatto la sua amica Daniela . Beatrice si stava chiedendo come mai lei aveva deciso di usare i poteri della telecinesi e non fare come aveva detto il professore Benjamin Black . Beatrice non se lo spiegava per nulla al mondo e voleva una risposta e non una fuga . Dopo la lezione Beatrice trovo Daniela fuori l’ università che era li pronta a portala a casa . Una volta salita in macchina e prima che Daniela mettesse in moto – ferma l’ auto . Noi non ce ne andiamo di qua fino a quando non mi dai una spiegazione . Daniela era li sul sedile davanti e aveva lo sguardo di Beatrice . Era serio e non si muoveva di un millimetro . Io ero li vicino alla mia auto che era dietro a quella di Daniela . Visto che nessuna delle due voleva fare una mossa decisi di farlo io . Sali con Ada nel sedile di dietro . Daniela e Beatrice ci videro salire e all’ unisono – cosa volete ? . Parlai prima io visto che la scelta di salire dentro l’ auto con una strega e con una mia amica era stata mia – siete in una situazione di stallo e io sono qui per sbloccare questa situazione . Daniela era arrabbiata – nessuno te lo ha chiesto . Io guardai Daniela negli occhi e capì cosa c’era in lei – lo so che hai paura . Te lo leggo negli occhi . Hai paura che dicendo il tuo passato a Beatrice le ti possa vedere come una persona che non ha niente e che non sa fare niente . Ma Beatrice non ti vedrà mai in quel modo . Daniela segui il mio discorso e invece di rispondere io lascia rispondere lei – non lo farei mai perché sono una tua amica . Io e Ada scendemmo dall’ auto . Ada mi guardo negli occhi – tu sei pazzo . Lo sai che non si deve salire in un auto nella quale c’ e una strega visto che loro perdono le staffe subito . Io sali in auto – lo so ma se non facevo qualcosa Beatrice andava a casa con il morale a terra e senza un amica . Daniela prima di mettere in moto l’ auto che era li ferma davanti all’ università dell’ Universing – ti devo molte spiegazioni e mi dispiace se te l’ ho tenute nascoste . Inoltre ti devo dire del mio rapporto con Daniel Saintcall . Beatrice era li pronta ad ascoltare ma poi i loro stomaci ebbero un po’ di fame – che ne dici se prima mangiamo qualcosa e poi ti parlo di tutto . Beatrice porto a casa sua Daniela e li mangiarono un hamburger buonissimo era fatto da Beatrice . Una volta entrati in camera i Beatrice , Daniela si mise sul letto e Beatrice sulla sedia . Daniela inizio a dire tutto – Allora mio padre Luca Pellegrini e in prigione per aver cercato di uccidermi a cinque anni . Se non fosse per mia madre sarei morta . Beatrice quando senti quelle parole abbraccio la sua amica Daniela e con un fazzoletto le fece asciugare le lacrime che erano uscite dai suoi occhi . Beatrice non aveva saputo tutta la storia . Non sapeva cosa era successa alla madre di Daniela visto che l’ aveva conosciuta un giorno . Daniela ancora sul letto e li vicino c’ era Beatrice ancora sulla sedia – io non vedo tua madre da quattro anni mi puoi dire dove è ? . Daniela con calma inizio a tirare fuori le parole – è stata uccisa sotto i miei occhi e ho potuto solo guardare . Beatrice era li e voleva sentire tutto – noi due non eravamo ancora ottime amiche ma sono amiche . Avevo 16 anni ed ero tornata casa per dire a mia madre della mia giornata a scuola . Li vidi una strega tutta questa vestita di nero . Aveva un completo nero , scalza ed era stata molto cattiva con mia madre . Le aveva strappato il cuore dal petto e lo sbriciolo davanti a me e poi brucio il corpo di mia madre . Poi prima che io potessi fare qualcosa si teletrasporto dietro di me e mi sussurro nell’ orecchio destro mentre con la sua mano sinistra mi teneva i capelli in modo molto forte per farmi vedere quella scena orribile tutto il tempo . Ecco perché non ho potuto imparare a capire cosa fa una persona solo guardandola negli occhi perché nessuno me lo ha potuto insegnare . Beatrice allora diede un calcio al passato di Daniela e si mise a sedere sul letto con Daniela – adesso te lo insegno io . Preoccupiamoci del presente . Adesso io ti insegno questo e cosi se il Professore vuole fare un altro test tu non dovrai più barare ma lo sai fare . Daniela abbraccio in modo molto forte Beatrice – grazie amica .

Categorie
Angela Ferrante Beatrice Ferrante Criminologa Criminologia Dana Pellegrini Daniela Pellegrini Luca Pellegrini Roma Universing Università Universo

Daniela Pellegrini

Daniela nasce a Roma il 3 ottobre del 1992 a Roma . Sua madre decise di farla nascere li nel suo paese di nascita . Dana aveva deciso di far vedere a sua figlia prima la terra come era e poi una volta che fosse divenuta una strega forte e capace di badare a se stessa entrare dentro l’ Universing . Daniela Pellegrini era nata dall’ unione di due persone molto belle . Luca 28 anni , occhi neri e capelli blu scuro ed era un professore di Storia dentro l’ università di Roma . Luca Pellegrino era molto bravo nella storia come lui non la conosceva nessuno . Luca aveva studiato tutta la storia e sapeva tutto sulle streghe . Ma non aveva mai saputo storie o leggende su streghe buone . Questo perché le streghe cattive se trovavano leggende o storie su streghe andavano li in quel luogo e la distruggevano . Se li prima c’ era speranza adesso per colpa delle streghe cattive non c’ era più speranza . Ogni strega che distruggeva la speranza di una strega buona prima di andare via da li con la sua grande risata malefica stava li a vedere quello che aveva fatto con grande onore e gioa . Adesso quella strega poteva avere il rispetto delle altre streghe . Luca allora capì che se non c’ erano storie o leggende su storie su streghe buone allora non esistevano e non potevano esistere . Luca si era sposato con Dana e non lo seppe subito che era una strega . Luca lo scopri il giorno in cui ebbe una figlia di nome Daniela . Luca era in salotto e vide che la sua piccola bambina mosse in aria il suo cuccio . Luca era sorpreso ma anche disgustato allo stesso tempo . Andò in cucina e sbatte la porta dietro le sue grosse spalle e grido contro sua moglie – allora tu sei una strega . Dana stava cucinando con tanto amore una normale ricetta romana e aveva sentito quello che aveva detto suo marito . Lei inizio a mettere il secondo ingrediente per rendere la sua ricetta più bella e poi disse come se fosse una cosa da nulla – si te lo volevo dire ma non sapevo come avresti reagito . Non sapevo se tu mi avessi visto come un mostro anche se adesso sto cucinando come una normale persona . Luca prima di dire qualunque cosa si calmo – c’ e un modo per fare in modo che nostra figlia non diventi cosi come te . Dana adesso era arrabbiata visto che aveva sentito quello che aveva sentito dire da un sacco di persone . Dana aveva sentito dalle bocce delle persone un sacco di volte dire – c’ e un modo per non essere più una strega . E tutti lo dicevano nel modo peggiore . Lo dicevano con quello sguardo disgustato come se avessero visto un mostro .Luca se ne andò e lascio stare visto che aveva deciso una cosa drastica e sarebbe uccidere sua figlia . Luca da quel litigio con sua moglie decise di fare una cosa molto brutta ma che secondo lui avrebbe salvato sua figlia Daniela per il resto della sua vita cioè ucciderla . Luca una sera scelse dal letto senza farsi sentire da Dana e andò in cucina . Una volta in cucina trovo il primo coltello che trovo e andò in camera di Dana . Dana era li che dormiva e poi ebbe una visione . La visione faceva vedere che suo marito Luca usava un coltello per uccidere sua figlia Dana . Dana si sveglio e vide suo marito con un coltello avvicinarsi alla stanza di Daniela . Luca vide lo sguardo di sua moglie era quello di una strega quando era fuori di se . Dana con un gesto della mano gli fece cadere da mano il coltello e poi con la mano lo porto fuori di casa . Una volta vicino all’ ingresso Dana apri la porta con i suoi poteri e butto fuori suo marito con molta forza . Era il 15 Novembre del 1997 e quello fu il giorno più brutto della vita di Daniela . Se Dana non era una strega lei avrebbe pianto sul corpo senza vita di Daniela . Tutti nel quartiere si svegliarono e videro Luca li in mezzo alla strada . Luca e Dana vivevano in un quartiere dove ci sono un sacco di vicini . Tutti erano gentili e carini e pure con Luca e con Dana ma potevano essere i tuoi peggiori incubi se facevi qualcosa di brutto . Tutti vedevano Dana arrabbiata contro Luca . Uno dei vicini andò a vedere come mai Dana era arrabbiata con Luca – lui ha provato a uccidere nostra figlia . Lo sguardo di gentilezze e compassione per Luca si trasformo in odio e rabbia . Luca allora decise di usare il suo asso nella manica – ma lei è una strega lei dovreste odiare non me . Tutti lo guardavano ancora con grande odio – noi lo sappiamo che Dana è una strega . Lei ce lo ha detto prima . Ha deciso di affrontare prima noi e cosi poi dopo aver visto la nostra reazione poteva dirlo a te . Noi l’ abbiamo accettata perché ci ha aiutata in momenti molto brutti e quindi noi siamo amiche . Dana con gli altri chiamo The District e parlo con Angela Ferrante – Sono Dana Pellegrini e devo segnalare un crimine . Angela era li e ascoltava con molta attenzione – che è cosa successo e cosi poi le mando un mio agente . Dana con calma inizio a dire – io sono Dana Pellegrini e sono una strega . Ma sono qui per dirvi che mio marito Luca ha cercato di uccidere sua figlia che è una strega . Angela quando senti che la bambina aveva 5 anni ed era una strega decise di mandarmi li subito a prendere questo mostro e portalo via da li . Da quel giorno Daniela inizio a crescere con sua madre . Tra un giorno di scuola a un altro lei diventava una grande strega tutto grazie a sua madre . Ma verso i 16 anni Daniela perse sua madre per sempre . Mori per colpa di una strega cattiva e credule che le strappo il cuore dal petto e lo frantumo in milioni di pezzi e poi brucio il corpo della sua rivale . Daniela era arrivata a casa e vide la strega fare una cosa del genere . La strega prima di andare via da li andò dietro Daniela e disse – ci rivederemo piccola strega . Adesso me ne vado e forse ci vediamo nel futuro . Daniela non chiamo The District come fece sua madre . No decise di andare in giro per 4 anni e imparare a usare i suoi poteri da strega . Aveva fatto tutto da solo . Ci era riuscito grazie al dolore che provava per aver perso sua madre e nel volerla vendicare a tutti i costi . Poi fece amicizia con Beatrice e grazie a lei tutta la sua rabbia scompariva . Beatrice era riuscita a far passare verso un secondo piano il dolore e la rabbia di Daniela . Adesso lei era entrata dentro Criminologia e lo voleva fare per capire come trovare la strega che aveva ucciso sua madre in quel modo cosi brutto e sotto i suoi occhi .