Categorie
Dana Dana Moretti Lupo Mannaro Rebecca Logan Universing

Rebecca Logan da l’ arco a Dana Moretti

1313485-bigthumbnail

Dana Moretti quando era scesa dal suo lettino che era comodo e delicato si era dimenticato di prendere una cosa molto importante per lei e sarebbe a dire l’ arco . Era li vicino al tavolino e Dana non lo aveva preso . Rebecca lo prese in mano e lo tolse da li sopra prima che un pazzo provasse a fare qualcosa . Noi siamo in un ospedale se uno avesse questo arco in mano potrebbe usarlo per minacciare qualcuno e cosi cercare una persona per farsi trapiantare un organo o un altra parte del corpo . La minaccia sarebbe potuta avvenire ma Rebecca prendendo l’ arco aveva fermato tale evento . Una volta in mensa vide li Dana che era seduta e stava bevendo molto acqua fresca . Rebecca si mise seduta dall’ altra parte del tavolo e poi mise sul tavolo il suo arco – nella fretta di scendere dal letto e venire qui in mensa te ne sei dimenticata del’ tuo arco . Dana non se ne era dimenticata ma non lo voleva – non lo voglio . Con quella ho ucciso una persona e io non la voleva uccidere . Rebecca le diede la mano per cercare di essere forte in questo momento – senti lo so che non ti senti fiera di quello che hai fatto . Ma tu hai ucciso un mostro che aveva ucciso 11 persone . Lo so che non lo vuoi perché con questo hai ucciso una persona . Ma forse nel futuro magari una volta imparato a usare alla perfezione invece di uccidere lo puoi usare per colpire i nemici e fare in modo che siano vivi e vegeti e cosi tu puoi salvare persone senza uccidere nessuno . Dana accetto l’ arco con calma e lo porto sempre con se . Rebecca aveva dato l’ arco a Dana perché sapeva che lei nel futuro poteva fare un sacco di cose buone e non cattive . Dana guardo Rebecca negli occhi – grazie per avermi dato l’ arco . Forse mi ci vuole un po’ per capire come funziona però come dici tu lo posso usare per salvare le persone e non per ucciderle . Grazie dell’ aiuto . Dana prima di lasciar andare via da li Rebecca – cerca di stare attenta con il tuo potere . Se lo usi troppe volte tu ucciderai te stessa . Per favore fa attenzione e cerca di non usarlo sempre oppure non ci rivedremo di nuovo . Rebecca sapeva che Dana aveva ragione ma lo stava facendo per lasciare una traccia in questo ospedale – lo so molto bene . Ma sono capacissima di capire quando mi devo fermare . Rebecca se ne andò a fare un altro turno e anche questa volta avrebbe usato i suoi poteri per fare del bene .

Categorie
Dana Dana Moretti Federica Rebecca Logan

Rebecca parla con Dana

1313485-bigthumbnail

Rebecca si era preoccupata molto di Dana nei tre giorni in cui lei era rimasta li su quel lettino e pure adesso che era sveglia si stava preoccupando . Una volta andata in mensa trovo subito Dana che era li a mangiare con calma la pizza che era ancora bella calda . Rebecca si mise seduta e inizio a prenderne un pezzo – vedo che ne è rimasta ancora la pizza . Dana era li che mangiava la pizza senza esagerare visto che non voleva vomitare – sto mangiando con calma perchè non voglio sentirmi male di nuovo . Come sta la tua paziente ? . Rebecca si mise seduta dall’ altra parte del tavolo e vedeva Dana negli occhi – adesso sta bene . La mia paziente aveva 7 anni . Era una bambina di nome Federica e il fratello l’ aveva colpita accidentalmente con una palla di fuoco . Aveva distrutto il suo intero braccio destro e adesso grazie a me può usare la mano destra e il suo braccio . Dana era felice di sentirlo – meno male che sta bene . Spero che non succeda di nuovo . Se il fratello avesse colpito un organo vitale tu non avresti potuta fare niente . Invece ha solo colpito il braccio e tu hai potuto fare qualcosa . Adesso mangia che hai bisogno di forze . Vedo che usare il potere che hai drena forze da te e la da ai tuoi pazienti . Mangia se devi fare un turno crolli a terra e non puoi aiutare nessuno in questo . Rebecca inizio a mangiare – hai ragione tu se non mangio qualcosa crollo e poi non posso aiutare nessuno . Rebecca inizio a mangiare tre fette di pizza una dopo l’ altra e poi inizio a bere un sacco di acqua . Dana vide che Rebecca aveva un sacco di fame – hai un sacco di me . Il potere di curare le persone ti toglie molte energie . Mangia un altra fetta cosi stai ancora più in forze . Rebecca prese un altra fetta e se la mise in bocca e alla fine torno in piene forze . Adesso era Dana a fare da infermiera a Rebecca . I ruoli si erano invertiti e poi dopo essersi lavata i denti Rebecca andò a fare un turno non molto lungo .

 

Categorie
Bright Falls Dana Dana Moretti New York Rebecca Rebecca Logan Universing World Trade Center

Dana Moretti si risveglia

1313485-bigthumbnail

Dana ci mise tre giorni a riprendersi . Per tre giorni lei era stesa li su quel lettino e Rebecca non sapeva se si sarebbe ripresa oppure no . Una volta alzata le inizio a girare la testa e Rebecca vide subito che la sua Jane Done aveva qualche problema . Aveva la testa che gli faceva male e poi doveva vomitare . Dana stava per vomitare e prese il secchio della spazzatura e inizio a vomitarci dentro . Vomito tutto quanto e cosi dentro allo stomaco non aveva nulla visto che aveva vomitato . Dana dopo aver vomitato si senti un pò meglio e si mise rimise sul lettino . Rebecca arrivo vicino a lei – come stai ? . Dana non stava molto bene visto che le faceva ancora un pò male alla testa – mi fa un pò male alla testa ma oltre a quello sto molto bene . Io sono Dana Moretti . Rebecca prese la cartella e cancello il nome Jane Done e ci mise quello di Dana Moretti . Adesso aveva un nome . Rebecca prese una sedia e si mise seduta vicino a lei – sai dove ti trovi e cosa ti è successo tre giorni fa ? . Dana si alzo dal letto con calma – si sono trovata in questo mondo . Una volta andata verso un vicolo un Lupo Mannaro mi ha quasi ucciso , ma io ho preso un arco e l’ ho ucciso io e poi mi sono risvegliata qui . Rebecca vide che Dana ci credeva a queste cose – quindi ci credi al fatto che sei in un altro mondo ? . Dana misi i piedi a terra ma rimase sul letto – certo che ci credo . Quando ero sulla Terra cercavo ufo , Vampiri , Lupi Mannari . Non ci sono riuscita a trovarli però qui ce l’ ho fatta . Poi Rebecca disse a Dana una cosa che secondo lei l’ avrebbe scossa – tu sei morta . Dana inizio a bere un pò di acqua fresca – lo sapevo già che sono morta . Ho cercato di salvare dei ragazzini dentro il World Trade Center e io ne ho pagato il prezzo . Adesso però dove sono ? . Nessuno mi ha detto che luogo è questo . Rebecca decise di dirlo a Dana visto che adesso e d’ ora in avanti avrebbe vissuto li dentro – noi siamo dentro l’ Universing e benvenuta nella città di Bright Falls . Dana non credeva di essere arrivata cosi lontana . Si senti ancora stanca e si rimise a dormire .

 

 

Categorie
Dana Dana Moretti Gazzetta dell' Universo Melissa Mcarthur Occhio della Fenice

Melissa Mcarthur parla con Dana Moretti

1064679786625674434kF60lZBc

Una volta toccate le ali di Dana , Melissa si fermo vicino a lei – io lo sapevo già cosa eri senza che me lo dicessi tu . Dana era li e aveva capito cosa aveva detto – in che senso lo sapevi già . Lo voglio sapere . Melissa si mise seduta sulla sedia e Dana su una delle due poltrone . Si mise la più vicina possibile a Melissa per sentire cosa diceva . Melissa si mise a vedere Dana – vedi i miei occhi . Dana inizio a vedere gli occhi di Melissa e video che erano diversi dai suoi . Erano come se dentro ci fosse una esplosione di fuoco e poi li in mezzo ci vide una fenice di fuoco . Dana resto stupita da quello che aveva visto – come mai i tuoi occhi sono cosi ? . Melissa rispose senza avere paura visto che doveva dire tutta la verità . Quello era un momento molto importante per Dana – vedi questi sono gli occhi della fenice . Sono alcune persone ce li hanno e io ce li ho . Grazie a questa abilità oculare io vedo sempre le tue ali . Anche se non me lo mostravi io le vedevo molto chiaramente .  Dana non capiva come mai non lo aveva detto prima – perchè non mi hai detto prima di questo tuo potere . Melissa era li e guardo con uno sguardo – non sapevo se eri un angelo oppure un mostro che era venuto qui per fermare la Gazzetta dell’ Universo . Quindi adesso che cosa sei te lo posso dire . Dana si era tolta un peso dal cuore – adesso sono più libera dopo che ti ho detto questa cosa . Non sapevo se dirti che ero un angelo oppure no . Non sapevo se mi avresti creduto oppure mi avresti vista come una pazza .  Melissa si alzo dalla sedia e andò verso Dana – io non ti credo una pazza e non lo farò mai . Adesso che ci siamo dette tutto la nostra amicizia può iniziare .

 

 

 

Categorie
Angeli Angelo Dana Dana Moretti Melissa Mcarthur Universing World Trade Center

Dana Moretti dice il suo segreto a Melissa

Swiss-Fine-Line-minimalist-workspace-with-ocean-views-600x338-540x304

Dana Moretti dopo aver preso un pò di tempo per se andò nell’ ufficio di Melissa Mcarthur e le disse il suo segreto . Melissa si chiedeva come mai lei era viva e se gli aveva detto che era morta dentro le Torri Gemelle . Dana si mise seduta su una poltrona e fece un respiro lungo e cosi si inizio a calmare . Dana era nervosa come non mai visto che non sapeva come l’ avrebbe presa Melissa ma Dana era pronta a correre il rischio e cosi lo disse subito – io sono un angelo . Melissa si alzo dalla sedia – ecco adesso si spiega perchè sei viva e vegeta nonostante il tuo corpo sia morto e distrutto dentro quel posto orribile e pieni di memorie molto brutte . Dana si alzo dalla poltrona e fece vedere le sue belle e grandi ali . Melissa era li ferma che le vedeva come se fossero la cosa più bella in assoluto – le posso toccare . Dana non si fece nessun problema a farsi toccare le ali da Melissa visto che lei aveva un tocco delicato e dolce  . Una volta vicino alle ali le inizio a toccare e videro che erano belle , pieni di luci e bellissime come non mai . Dana vide gli occhi di Melissa e dicevano ” le vorrei avere tanto pure io ” . Melissa le fece sparire – ti leggo dentro e pure tu vorresti delle ali come queste ma non puoi . Solo gli angeli possono averle . Ma un giorno ti porto a volare con me . Un giorno andiamo sul tetto e noi voliamo insieme e cosi potremo vedere insieme l’ Universing dall’ alto . Melissa era felice di avere Dana come amica non solo per il fatto che era sua amica ma anche perchè lei era un angelo .

 

 

 

 

Categorie
Angelo Dana Dana Moretti Lupo Lupo Mannaro Melissa Mcarthur New York World Trade Center

Il Segreto di Dana Moretti

1313485-bigthumbnail

Dana Moretti aveva detto questa cosa solo a Melissa a nessun altro . Lo aveva tenuto nascosto a tutti perchè non sapeva la reazione della gente . Lei era un angelo per un buon motivo perchè era morta pure lei durante le Torri Gemelle ma diceva che era fuori dalle Torri per non far sapere agli altri che lei era li viva e vegeta e che era sopratutto a tale incidente cioè in poche parole non voleva essere una vittima ma solo una ragazzina normale che aveva visto morire i suoi genitori sotto i suoi occhi . Lo diceva perchè se diceva che era andata li per salvare persone e nel farlo era morta per inalazione da troppo fumo e poi il suo corpo è stato avvolto tra le fiamme in pochi minuti . Melissa la prese molto bene visto che adesso lei era qui sana e salva . Dana Moretti non sapeva se dicendo questa cosa sarebbe parsa una pazza che aveva tentato di fare una missione suicida oppure una eroina . Ma lei lo era già vista con un colpo di fortuna aveva ucciso Ruben il Lupo Mannaro che aveva ucciso un sacco di ragazze . Gli angeli hanno visto il suo coraggio e la sua forza anche dopo che aveva inalato un sacco di fumo e grazie a tale coraggio era riuscita a salvare dei ragazzini che erano curiosi di vedere come era il fumo e le fiamme . Dana Moretti riusci a salvarli ma ci rimise la vita e il corpo .

 

 

 

Categorie
Dana Daniel Saintcall Gazzetta dell' Universo Melissa Mcarthur New York

Dana parla con Melissa

1064679786625674434kF60lZBc

Melissa era li nel suo ufficio e si chiedeva come mai Dana se ne voleva andare ma le sue risposte potevano avere una risposta quando Dana busso alla porta di Melissa – sono io posso entrare . Melissa fece accomodare la sua segretaria e iniziarono a parlare . Dana era li sulla poltrona ed era molto agitata ma poco fece un respiro lungo – vedi tempo fa ho perso la mia famiglia ma non ti ho detto in che modo . Ho detto solo che l’ ho persa . Adesso lascia te lo dica . Li ho persi nel Word Trade Center . Questo palazzo è uguale a quello che c’ e a New York . Ero sul tetto a bere un caffè e li ho visto quei aerei che arrivavano . Sono volati sopra le nostre teste e poi li ha chiamato madre che ha visto gli aeri arrivare e voleva vedere se ero al sicuro oppure no  . La telefonata è durata mezzo secondo e poi tutto è esploso e li ho persi per sempre  . Li ho sentito l’ esplosione grazie alla telefonata e li ho perso la mia famiglia per sempre  . Melissa si alzo dalla sua sedia e andò ad abbracciare Dana che era scossa e molto triste e aveva bisogno di un amica e per quello c’ era Melissa  . Melissa la fece calmare – che ne dici se andiamo li nell’ altra parte del mio ufficio e io ti aiuto a calmarti mangiando del gelato e parlando di quello che ti è successo . Dana era felice di avere una cosi cara amica – si lo voglio . Andiamo . Ne ho davvero bisogno .

 

Categorie
Dana Icy Jenna Rossetto Sorelle della Distruzione

Icy

Uno dei vari nemici di Shadow erano le Sorelle della Distruzione ed erano capeggiate da Icy che era lo spirito del ghiaccio eterno . Grazie a lei il male e la morte andavano ovunque visto che Icy prova un grande piacere a uccidere le persone con il ghiaccio . Nessuno si metteva contro di lei visto che chi lo faceva perdeva il suo cuore per sempre . Con questo cosa voglio dire che Icy non uccide subito le sue vittime , se lo fa si toglie il piacere di farle soffrire . Icy lo vuole con calma e senza nessuna fretta visto che prima di ucciderle gli piacere torturale in modo molto duro e poi ancora le strappa il suo caldo cuore con la sua mano fredda e glaciale . Non lo prende subito visto che prima lo fa vedere alla vittima e poi gli dissi con queste parole mentre lo vede – che cuore caldo che abbiamo qui . Io lo odio il caldo e odio tutto quello che da calore e sopratutto il tuo cuore . Alla fine con un alito gelato trasforma il cuore della vittima in ghiaccio e poi lo mette nella sua collezione privata . Durante la sua lunga vita ha preso molti cuore e ancora tutt’ oggi lo fa visto che e il suo compito farlo visto dentro di lei c’ e una voce che dice “avanti fallo , non ti fermare “ . Icy non era il suo vero nome visto che era un alter ego per vincere la paura e lo scelse a 15 anni quando fece la sua prima vittima . A 12 fu chiamata puttanella da uno spirito molto forte una donna di nome Jenna e lei era un vero spirito stronzo e una tipa da non far arrabbiare visto che se la fai arrabbiare ti fa un casino di male . Un giorno Icy e Jenna erano nel bagno insieme , Jenna si stava mettendo il rossetto rosso che aveva fatto apparire dalla sua mano destra ma poi non lo tolse subito via visto che prima doveva dare una bella lezione alla puttanella che era li dentro con lei . Jenna si mise davanti alla porta e la fece bloccare dalle sue amiche che erano dietro di lei e poi Icy inizio a sentire dalla schiena una cosa che non aveva provato prima d’ ora . Quella sensazione era la paura e stava per scappare ma Jenna la fermo per i suoi belli capelli bianchi che aveva e la fermo a terra . Fece entrare le sue amiche per farla tenere ferma per terra e cosi impedirle di muovere le mani e i piedi per farla togliere da quella brutta situazione . Una delle amiche di Jenna strappo la maglietta di Icy e gli scrisse sul petto ma non con il rossetto visto che una delle sue amiche le disse – con quella viene una scritta piccola . Invece con quello che io ho nella borsa funzionerà alla grande e tutti lo possono vedere . L’ amica si chiama Karen e fece vedere una bomboletta spray ed era il colore rossa e poi la prese si copri la bocca con uno straccio e gli scrisse Bitch sulla pancia . Jenna prese da terra Icy e le disse mettendola contro il muro – tu prova a toccare di nuovo il mio ragazzo e la prossima volta questa scritta ti rimarrà sul petto per sempre visto che la prossima volta te la faccio con il fuoco e sarà davvero molto dolorosa e pregerai di morire sotto questa tortura . Icy era spaventata e quel giorno fu davvero molto brutto per lei visto che la maglietta non poteva coprire la scritta e per questo senza farsi vedere da sua madre si tolse la scritta usando la spugna in modo molto forte sulla pelle . Grazie a quella situazione Icy scopri che sapeva controllare il potere del ghiaccio visto che era arrivato il giorno del suo 15 compleanno e fu quando era nel bagno dove stava con Jenna che li scopri il suo potere . Jenna la teneva a terra e poi Icy tocco il braccio destro di Jenna e si era congelato un po’ . Questa volta ad avere paura era lei e mentre era li ferma immobile – per favore Dana non mi uccidere . Dana inizio a ridere ma non era una risata bella e normale , no questa era malefica e con quella risata poteva dire che stava per fare del male a questa puttanella . Poi si avvicino all’orecchio destro di Jenna – Ha sbagliato persona io non mi chiamo Dana , io d ‘ora in avanti sarò Icy lo Spirito del Ghiaccio e la prima vittima sarai tu . Jenna utilizzo il suo potere del fuoco per scongelare il braccio ma Icy lo vide e gli blocco con il ghiaccio pure l’ altro braccio e poi decise di fare questo di strapparle il cuore . Icy era ancora vicino a lei e disse – ora mi serve un souvenir della mia prima vittima e ho intenzione di prendere il tuo caldo cuore e ti renderlo di ghiaccio e credo che starà molto bene nella mia stanza come ornamento . Jenna non poteva scappare visto che poi Icy per non farle fare più niente con il suo piede destro spezzo le braccia di ghiaccio che aveva . Nella stanza accanto nessuno senti il suo grido di dolore e poi a terra mentre con le gambe cercava di muoversi ma non ci riusciva Icy si chino su di lei e la prese il cuore dal petto ed era molto caldo – questo cuore e molto caldo e non mi piace il caldo e poi lo congelo davanti agli occhi increduli di Jenna . Dopo pochi minuti Jenna era morta e di Icy non c’ era nessuna traccia visto che aveva fatto un ponte di ghiaccio verso la finestra e poi distrusse le sbarre di ferro che erano li sopra e le distrusse e cosi se ne scappo da li senza lasciare un messaggio e lascio tutto dietro di se . 

Categorie
Angeli Angelo Cassandra Dana Fashion Style Shop Francesca Francesca Delgato

Aspetto Futuro di Dana

Dana Delgato adesso vi faccio vedere che aspetto ha nel futuro , questa foto non è mia ma di Francesca . Lei l’ ha fatta e adesso vi faccio vedere . Spero che siate pronti a vedere Dana con il suo aspetto nel futuro .

 

Categorie
Angeli Angelo Cassandra Dana Fashion Style Shop Foto Francesca Francesca Delgato

Samuele impara a Cassandra e Dana a cambiare età

Samuele sapeva che un angelo poteva fare molte cose e un ‘ altra abilità segreta e che nessuno sa che gli angeli la sanno fare è cambiare età . Alcune persone cambiano il loro aspetto ma alcuni angeli se ci riescono e se si concentrano con tutti i loro poteri possono cambiare età o aspetto e Samuele voleva vedere se Cassandra o Dana potevano riuscire a fare una cosa del genere visto che Cassandra ha fatto diventare sua sorella Dana da demone a un angelo voleva vedere se loro potevano fare una cosa del genere . Dopo che erano tornate da scuola Francesca preparo loro qualcosa non solo per loro ma per tutti . Samuele era arrivato al Fashion Style Shop è inizio ad aspettare che Cassandra e Dana smisero di mangiare , Francesca sparecchio e loro tre si misero li seduti vicino alla tavolo per spiegare questa cosa . Samuele era in piedi e aveva una lavagna per far capire a Cassandra e Dana quello che le doveva spiegare oggi cioè come cambiare età , cioè come potevano trasformarsi da ragazzine ad adulte e cosi dicendo . Samuele era li e con lo sguardo puntato sulla lavagna nera che non c’ era scritto ancora niente e Samuele inizio a scrivere – Gli angeli se vogliono possono anche cambiare età se vogliono . Se si concentrano con tutte i loro poteri e si concentrano con il loro cuore fino alla età desiderata loro lo possono fare . Ma adesso facciamo una prova dal vivo e adesso faccio io e voi poi lo fate .

Samuele si mise al centro della stanza , chiuse gli occhi si concentro sul suo cuore e alla fine divenne più vecchio di due anni . I suoi capelli erano più lunghi e sia Cassandra e a Dana piaceva un sacco visto che era molto più bello . Samuele ritorno alla sua età normale e poi disse – Cassandra mettiti al centro della stanza e fallo tu . Cassandra con un passo lento si mise al centro della stanza e voleva vedere quando avesse una età molto più adulta se fosse stata bella . Cassandra divento molto grande ed era molto adulta , i suoi capelli erano gialli e molto lunghi . Dana quando vide sua sorella Cassandra con questo aspetto cosi bello rimase un po’ invidiosa però scomparve quando le disse con tutto il suo affetto – sei bellissima . Francesca scese in cucina e quando vide questa donna cosi bella non la riconobbe e Cassandra le disse – Francesca come sto ?, sono io Cassandra . Francesca vide che Cassandra era diventata bellissima grazie all’ incantesimo per cambiare età . Poi torno alla sua età normale ma prima di farlo Francesca le aveva fatto una foto e poi tocca a Dana di cambiare età . Ci mise un po’ e pure era divenuta davvero molto bella , con i capelli lunghi e lisci ed era davvero molto bella . Cassandra quando vide sua sorella Dana con questo aspetto cosi bello si avvicino a lei ,le disse in maniera molto gentile e davvero molto carino visto che era sua sorella – sei bellissima con questo aspetto da adulta . Francesca aveva ancora in mano la macchina fotografica e fece la foto dell’ aspetto futuro di Dana ed era bellissima .