Categorie
2011 2012 2013 Azzurrina Daniel Saintcall Diana Neri Dominatore di Poteri Giornalista Guendalina Malatesta il messaggero Universi Universing

Curiosità su di me

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Tra il 2011 e il 2013 io sono stato allenato da una persona molto importante e lei fa un lavoro molto importante non solo per il mondo, lei fa la giornalista. Ma lei fa articoli di giornale molto diversi dagli altri nel senso lei cerca di capire dove è andata a finire la magia e sopratutto perchè solo un certo numero di persone l’ ha riavuta o l’ ha ottenuto. Oppure per quanto riguarda il terribile caso di Guendalina Malatesta nota come Azzurrina che è ancora aperto e nessuno le sa dare una spiegazione. Oppure di questa altra teoria che ha lei, le altre persone non ci credono ma lei ci crede visto che in un bar ha sentito questa parola che per lei sembra non avere nessun valore, ma per le persone con i poteri e per il mondo della magia c’ e l’ ha e questa parola ve l’ ho già detta diversa volte. La persona con cui mi sono allenato mi ha fatto capire in modo chiaro e preciso che la magia potrebbe essere andata in un nuovo mondo o in una nuova dimensione. Lei in quel bar ha sentito dire la parola Universing e poi ha visto queste persone scomparire dentro a un portale e non ci è entrata perchè non sapeva se sarebbe tornata oppure no. Grazie a questa donna di nome Diana Neri io con il tempo ho imparato a scrivere articoli visto che lei mi ha imparato a indagare sul campo, come parlare con calma con gli altri e cosi avere informazioni e sopratutto come agire nell’ oscurità per andare vicino alle persone che stanno parlando e cosi capire ogni informazioni da loro. Grazie a Diana Neri io ho imparato a capire come agire e sopratutto come prendere informazioni nell’ oscurità più totale. Ecco perchè nel passato io ho scritto quei articoli, alcuni erano dei test e alcuni erano citazioni di articoli molto importanti. Grazie a Diana Neri io ho imparato un sacco di cose utili e cosi io nel futuro sono divenuto quello che dovevo diventare. Tutto questo addestramento è iniziato con una corsa veloce di Diana e lei li sul tavolo ha lasciato il suo taccuino nero e io glielo ridato il giorno dopo senza farlo sapere a nessuno e da li è iniziata la mia avventura. Lei ha perso il suo block notes a Napoli visto che stava seguendo una storia qui e si era messa li da una parte a finirlo di scrivere e poi torno a Roma però nella fretta lo perse e lo dimenticò li. Io lo presi e decisi di andare a darglielo ma era troppo tardi e lei era già andata a Roma e cosi poteva scrivere il suo articolo, ma poi vide nella borsa e non c’ era. Lei si stava disperando e proprio in quel momento chiamai io e le dissi che il suo taccuino ce l’ ho avevo io e cosi ci mettemmo d’ accordo. Da li inizio la mia avventura con lei e nel grande mondo del Giornalismo.