Categorie
51 Secolo Aiuto Alukard Saintcall Cortana Damon Saintcall Daniel Saintcall Dr Alyssa Saintcall Helena Saintcall Lettore Olografico Maraxus Pericolo Sarah la Fenice Rossa Terra

Aspetto di Cortana fuori dal suo lettore olografico

Cortana-Art1

Mia madre Helena e mio padre Alukard quando crearono la mia I.A Cortana fecero in modo che poteva uscire dal suo lettore olografico e diventare più grande. Quando diventava più grande e usciva dal suo lettore aveva un aspetto molto grande e molto simile a una donna umana. Era simile a una normale donna adulta ed era bellissima come non mai. Questo lo fece quando io vidi la tv e non sapevo cosa era . Lei l’ analizzo e con calma e con questa forma adulta mi fece capire cosa era e come potesse funzionare ma sopratutto cosa faceva vedere. Cortana lo fece benissimo e senza alcun problema visto che io l’ avevo nascosta sotto la maglietta e l’ avevo attaccata in un modo. Diciamo che per riprendere la mia I.A Cortana dalla mia stanza senza farmi vedere da Sarah e dagli altri ho dovuto fare una cosa mi has fatto male. Cioè me la sono dovuta attaccare al corpo con dello stock . Ho preso dello stock, ho preso il lettore olografico di Cortana e me lo attaccato al corpo e poi di corsa sono scappato e cosi ho potuto prendere Cortana e non farla prendere ai miei nemici.  Cortana quando usciva dal suo lettore era questa donna bellissima e adulta. Non poteva fare cose che fanno gli esseri umani ma in quella forma può entrare nelle fonti energetiche come tv , telefonini , tablet e molto altro. In quella forma ma anche nella forma più piccola può indossare degli abiti e può cambiare capelli cioè si può personalizzare. Cortana quando era fuori dal suo lettore poteva darmi degli ottimi aiuti. Cioè diventava un ottimi guida per capire come funziona questo mondo che agli miei era nuovo e non lo capivo. Per ottenere questo risultato mio padre Alukard e mia madre Helena ci misero un mese intero visto che dovettero andare nel 51 secolo per prendere la tecnologia studiare e sopratutto trovare una persona che sapeva fare quello che volevano loro e non andare li e non fare niente. Prima di darlo a me volevano vedere se Cortana era capace di fare una cosa del genere in modo perfetto e che non sarebbe impazzita e cosi mi avrebbe dato problemi o che sarebbe uscita dal suo lettore e mi avrebbe bloccata dentro la mia stanza non solo li su Maraxus o su altri mondi. Prima di darmela volevano vedere se Cortana poteva uscire dal suo lettore senza alcun problema e senza che potesse dare problemi. Grazie a questa forma adulta le sue capacità erano divenute del 750 % e mia madre Helena e mio padre Alukard volevano vedere se si sarebbe rivoltata contro di loro e quindi darla a me sarebbe stata un vero e autentico suicidio. Prima di darla volevano vedere se in questa forma più grande non sarebbe stata una minaccia oppure lei sarebbe impazzita e prima di avere una vita normale avremmo dovuto fermare Cortana che avrebbe fatto del suo meglio per rendere questa città e la Terra un posto dove non avrebbe funzionato nessuna cosa tecnologica.

Categorie
Alleati Damon Saintcall Daniel Saintcall Distruttori Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Fenix Kira Saintcall Maraxus Oliver Saintcall Rifugio dell' Infinito Sarah la Fenice Rossa

Kira e Oliver chiedono a Sarah di cambiare aspetto

download

Sarah la Fenice Rossa aveva quell’ aspetto adatto per il campo di battaglia visto che con quell’ aspetto aveva salvato un sacco di vite su Fenix e su Maraxus. Kira e Oliver decisero di parlare con Sarah subito cosi avrebbe avuto del tempo per scegliere un altro aspetto. Sarah ci aveva portato in sala da pranzo in una casa che era lì per noi e li incontrammo i nostri zii in quel momento così buoi, freddo e oscuro e soprattutto per me visto che era il giorno del mio compleanno. Noi eravamo lì vicino al tavolo da pranzo e vicino a noi arrivo Kira che ci condusse alle nostre stanze che erano belle e pieni della nostra roba. Cioè tutti gli oggetti che avevamo nelle nostre camere in Maraxus, adesso era lì e non mancava niente. Fino all’ ultimo dettaglio era lì e noi eravamo felici che le nostre cose erano lì almeno con il loro tocco potevamo ricordarci dei momenti belli li su Maraxus e con i nostri genitori. Kira ci lascio lì da soli perché noi dovevamo cercare di capire cosa è successo lì e soprattutto se riusciamo ad andare in avanti oppure per colpa del vuoto che avevamo dentro al cuore aveva bisogno di aiuto. Kira, Oliver e Sarah erano in sala da pranzo e aveva fatto un incantesimo sulla porta per non farci sentire nulla. Kira, Oliver e Sarah si misero seduti. Sarah guardo negli occhi Kira e Oliver – molte persone sono morte e altre invece sono state fatte prigioniere dai Distruttori. Io ho solo potuto prendere Daniel, Damon e Alyssa e portarli qui sani e salvi. Maraxus è perduto e non si può più salvare e adesso non possiamo fare nulla contro i Distruttori visto che non sappiamo dove sono o cosa vogliono fare. Quindi adesso io resto qui e vi aiuto a crescere Daniel, Damon e Alyssa e cosi se hanno bisogno di aiuto su come controllare i loro poteri ci sono io e ci siete voi. Kira e Oliver erano lì ed erano felici di aver trovato un altro alleato cioè Sarah la Fenice Rossa, ma prima di accettare tale proposta la guardarono negli occhi e uniti – tu sei vuoi restare qui devi cambiare aspetto. Tu non puoi più avere questo aspetto, se vuoi restare qui lo devi fare perché quello porta tanti ricordi brutti e quando lo guardano Daniel, Damon e Alyssa non si ricordano di cose belle ma di cose brutte. Quindi se vuoi restare qui sulla Terra devi cambiare aspetto non solo per loro ma anche per gli umani. Sarah aveva capito dove volevano andare a parare con lei – devo cambiare aspetto per far andare avanti loro tre e soprattutto me stessa. Sarah la Fenice Rossa prima di farlo, si alzo dalla sedia e guardo Kira e Oliver – prima di farlo, dovete darmi del tempo perché pure io devo capire se farlo oppure no. Questo aspetto mi ricorda la gente che ho perduto e io adesso devo capire come andare in avanti e cosi smetto di vedere il passato e penso solo al presente e con Daniel, Damon e Alyssa. Kira e Oliver potevano comprendere lo stato di Sarah e decisero di rispettare le volontà di Sarah visto che in quel momento pure lei stava soffrendo davvero molto non solo per aver perso la sua gente ma anche tutte le persone che aveva conosciuto su Maraxus. Kira e Oliver vedevano che Sarah si stava preparando ad andare via da lì, ma Kira la fermo un attimo – prima saluta Daniel, Damon e Alyssa e poi ti vorremmo dire una cosa molto importante. Io, Damon e Alyssa eravamo dentro la stanza mia e stavamo parlando di quello che era successo al nostro pianeta e come mai nessuno ci aveva aiutato. Damon e Alyssa ci avevano ragionato sopra ma non sapevano la risposta e poi decisi di parlare io – e se per caso i Distruttori hanno ucciso i nostri alleati e poi sono venuti da noi. Cosi noi non avevamo supporto e loro ci potevano uccidere senza sprecare forze o navi. Alyssa e Damon sentirono la mia ipotesi e pure Sarah e sembrava che fosse l’unico modo in cui è andata. Sarah entro dentro la stanza e ci vide con delle facce un po’ tristi ma un po’ felici perché eravamo qui vivi e vegeti e tristi perché avevamo perso i nostri amici e il nostro pianeta. Sarah si avvicino a me – ha ragione Daniel. I Distruttori hanno fatto cosi, ma adesso voi non potete fare nulla. Io adesso vado via e torno tra un po’ di tempo e voi invece starete qui e seguirete gli ordini dei vostri zii. Tutti e tre dovemmo fare come diceva Sarah la Fenice Rossa e lei se ne torno in sala da pranzo per sentire una cosa da Kira. Sarah torno in sala da pranzo e non si mise seduta e nemmeno Kira era seduta sulla sedia. Kira si avvicino a Sarah – non so quanto tempo ci vorrà prima che cambi aspetto. Ma invece di farlo lì nel luogo dove lo hai trovato, fallo davanti a Daniel e ai nostri nipoti. Cosi sanno che aspetto hai adesso e cosi gli umani non ti vedono come una donna molto strana e particolare. Ma ti vedranno come una persona normale che sta vicino a dei ragazzini normali. Sarah decise di accettare questa condizione visto che aveva già deciso di fare una cosa del genere. Cioè aveva deciso di vedere un aspetto normale da umana qui sulla Terra e poi una volta trovato, sarebbe tornata qui e davanti a noi si sarebbe cambiata di aspetto e cosi noi quando vedevamo il petto di Sarah, non vedevamo quello che era successo a Maraxus, ma vedeva una cosa normale e umana.

Categorie
Aiuto Alukard Saintcall Cortana Daniel Saintcall Diario Dr Alyssa Saintcall Helena Saintcall I.A Maraxus Rebecca Scherzi

Curiosità su Cortana

Cortana-Art1

Quando ero su Maraxus , mio padre e mia madre per tenermi al sicuro da pericoli non solo nemici o da oggetti molto pericolosi mi diedero una I.A nota come Cortana . Mio padre Alukard e mia madre Helena la costruirono con calma e senza fare errori dopotutto serviva a tenermi al sicuro e sopratutto per capire quanto era meraviglioso lo spazio , il tempo e le altre dimensioni . Per Cortana non era solo una I.A ma anche una guida e sopratutto un amica con cui facevo ogni cosa e cosi ero al sicuro e sopratutto molto felice di fare cose visto che non le facevo da sole ma con Cortana . Grazie a lei sapevo cosa molto belle e sopratutto poteva aiutarmi a capire come farmi riconquistare mia sorella quando la facevo arrabbiare . Cortana mi aiutava ogni volta anche se ogni volta prima di farlo mi diceva queste esatte parole ” non dovresti fare questi scherzi a tua sorella oppure prima o poi io non ti aiuto più a riavere la sua fiducia e poi se ti trovi nei guai lei non ci crede e tu poi sei nei guai ” . Facevo quegli scherzi perchè volevo vedere cosa faceva mia sorella Alyssa in camera dopotutto lei faceva cose da grandi tipo navigare nello spazio , vedere stelle dal vivo e che si trasformavano in supernove . Io volevo vedere il suo diario di viaggio in cui c’ erano foto , video e sopratutto le sue profonde annotazioni personali . Mia sorella Alyssa faceva tutto nel suo diario di viaggio digitale creato dalla sua I.A Rebecca e grazie a lei ogni suo viaggio e ogni cosa era organizzata nei più minimi particolari . Cortana mi aiutava ogni volta visto che pure lei voleva vedere di più e sopratutto vedere le cose dal vivo con i suoi occhi digitali e non stare li a vedere foto che erano state staccate da qualcuno altro . Io e Cortana volevamo vedere con i nostro occhi quello che aveva visto mia sorella Alyssa e la sua I.A Cortana . Le immagini di mia sorella era molto particolari visto che non erano li ferme ma si muovevano e producevano il suono di quell’ oggetto . Noi eravamo interessati perchè non solo potevamo vedere questa cosa con i nostri occhi ma potevamo ascoltare il rumore di quell’ oggetto . Io e Cortana vedevamo che mia sorella Alyssa faceva un sacco di viaggi e ogni volta che non ci sentiva e ogni volta che facevo uno scherzo vedevo il suo diario di viaggio digitale e vedevo cosa c’ era di nuovo li dentro e cosi potevo scoprire cose nuove e vedere cose nuove ogni giorno .

Categorie
Cambiamento Damon Saintcall Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dr Alyssa Saintcall Maraxus Occhi Blu Occhi della Fenice T.A.R.D.I.S Terra

Vento del Cambiamento

fantasy (58)

Molte persone hanno cercato di capire da cosa partisse questa forza antica detta il Vento del Cambiamento e nessuno sapesse da cosa partisse , ma io invece si perchè l’ ho provato di persona . Quando i miei occhi erano divenuti viola io riusci a vedere un sacco di cose , anche cosa stava succedendo nel mio corpo . Sentivo i miei cuori battere come non mai e poi sentivo cosa succedeva nelle altre parti del corpo e poi sentivo cosa succedeva nei miei occhi . Quando ero sulla schiena della fenice i miei occhi li stavano funzionando come non mai visto che erano inondati di magia e la sentivo come non mai . Non facevo nessun passo e non facevo niente perchè non volevo fermare il processo e non sapevo cosa sarebbe potuto accadere in ogni occasione e cosi non feci proprio nulla . Grazie a quella grande quantità di energia io senti gli occhi della fenice aprirsi e farmi vedere cosa sarebbe successo li nel futuro e sopratutto in quel momento quando ce ne stavamo andando via dal nostro pianeta natale . Io grazie agli occhi della fenice potei vedere che li il mio T.A.R.D.I.S del futuro stava uscendo da li e prima di andare via voleva vedere se io ero al sicuro . Io non lo dissi a nessuno perchè nessuno sapeva che i miei occhi della fenice si erano aperti e poi era impossibile visto che si sarebbero risvegliati verso i 13 anni e visto che io avrei dovuto avere 13 anni per vedere quella per loro sarebbe stato molto strano . Io e il mio io del futuro ci eravamo visti li e io non lo potevo dire a nessuno oppure li sulla schiena di Sarah la Fenice Rossa ci sarebbe stato un interrogatorio e per lo più il mio e chi facevano le domande erano Alyssa , Damon e Sarah la Fenice Rossa . Cosi tenni il segreto per me e non dissi a nessuno di aver visto un T.A.R.D.I.S andare via dal nostro pianeta poco prima dell’ esplosione del nostro pianeta natale .

Categorie
Damon Saintcall Daniel Saintcall Dolore Dr Alyssa Saintcall Mataxus Mente Rabbia Sarah la Fenice Rossa Sofferenza Terra Vento del Cambiamento

Il Vento del Cambiamento mi entra dentro

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Quando ero scappato da Maraxus con mia sorella Alyssa e con mio fratello Damon e con Sarah la Fenice io guardavo cosa stava succedendo al mio pianeta . Sarah stava usando i suoi poteri da fenice per portarci sulla Terra sani e salvi . Io , Alyssa e Damon eravamo sulla schiena della fenice e mentre gli altri guardavano lo spazio , io ero li con gli occhi rivolti verso il mio pianeta che era in fiamme e non ci potevo credere che in pochi minuti tutto era in fiamme e adesso era solo polvere . Lo guardavo con la bocca aperta e fu li che il Vento del Cambiamento entrò dentro di me e invece di farmi piangere , invece mi fece provare un grande freddo e poi una grande rabbia contro i miei nemici cioè i Distruttori . Sarah la Fenice Rossa , Alyssa e Damon non sapevano che dentro di me era entrato visto che loro stavano guardando cose c’ era nello spazio . Io mi ero allontano da loro perché volevo rimanere da solo perché gli altri avevano accettato il fatto di lasciare il loro pianeta e senza combattere , io invece no . Io invece volevo stare li e combattere e fare in modo che qualcuno potesse restare vivo , ma i miei genitori fecero in modo che Sarah la Fenice mi portasse via sulla Terra con mio fratello Damon e con mia sorella Alyssa e cosi salvarci da una fine molto crudele . Una volta preso fiato e lascia stare il mio pianeta visto adesso un nuovo scopo e sarebbe a dire uccidere i Distruttori e cosi far restare in vita anche le nuove generazione di alieni non solo nel tempo ma anche nello spazio . Per il momento Damon e Alyssa non lo sapevano cosa volevo fare e cosi questa cosa me la tenni per me , ma sapevo che prima o poi loro avrebbero visto la mia rabbia e avrebbero capito che il Vento del Cambiamento era entrato dentro di me e cosi leggendomi la mente avrebbero capito cosa volevo fare e me lo avrebbero impedito a qualunque costo . Quando il Vento del Cambiamento era entrato dentro di me , mi senti una persona nuova e dentro di me c’ era qualcosa di nuovo ma era qualcosa che non riuscivo a capire e non sapevo come mai . Nessuno sapevo cosa mi stava succedendo e non sapevo se dirlo a loro oppure no , visto che se lo dicevo a loro forse il mio piano per salvare l’ intero universo sarebbe sfumato e cosi non dissi nulla . Non lo dissi perché non sapevo se loro ci erano passati oppure no e quindi non sapevo se mi avrebbero capito oppure avrebbero frainteso tutto . Il Vento del Cambiamento mi fece provare una grande rabbia per quello che era successo al nostro pianeta e contro i nostri nemici , ma sopratutto contro Sarah che mi aveva portato via da li invece io volevo combattere contro i miei nemici .

Categorie
Ada Knight Damon Saintcall Daniel Saintcall Distruttori Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Maraxus Osservatore Settembre

Parlo con Settembre delle azioni dei Distruttori

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Io prima di andare nella Guerra dell’ Universo , ho cercato Settembre per farmi dire una delle varie azioni fatte dai Distruttori . Lo volevo sapere da lui cosi io se nel mio futuro li dovevo affrontare o dovevo salvare una persona volevo capire cosa erano capaci di fare . Andai nell’ Universing da solo senza Ada Knight e senza mia sorella Alyssa o mio fratello Damon . Loro sapevano cosa avrei voluto e sarebbe a dire tornare dentro la Guerra dell’ Universo e cambiare alcune cose , ma secondo loro non era possibile e secondo loro se lo faceva potevo cambiare alcune cose . Anche se per loro era una pazzia , io ci volevo provare e cosi salvare qualcuno della nostra razza e cosi non essere più considerati una leggenda vivente ma essere una razza che vive ancora nel tempo , nello spazio e nei mondi . Settembre essendo un Osservatore sapeva sempre dove ero e quando lo cercava ma sapeva anche cosa volevo fare . Settembre decise di incontrarmi visto che aveva saputo dal Daniel Saintcall del futuro che io un giorno sarei tornato li nella Guerra dell’ Universo e avrei cambiato alcune cose . Non quelle che avrebbero cambiato la storia per sempre , ma avrei salvato alcune persone e loro nel futuro mi avrebbero aiutato in diversi modi e cosi non sarei stato solo . Settembre mi trovo dentro la mia auto che era parcheggiata li vicino a un distruttore di hot dog . Settembre sali in auto – so cosa vuoi fare e quello che dicono tua sorella Alyssa e tuo fratello Damon non è vero . Andare li nella Guerra dell’ Universo e possibile e scritto nella tua storia . Non posso dirti tutto ma so che ci torni e che cambi alcune cose . So che vuoi scoprire anche cosa hanno fatto i Distruttori prima che arrivassero su Maraxus . Io ero li pronto a sapere tutto – allora prima che i Distruttori venissero sul tuo pianeta , hanno impedito ai Dominatori di Poteri di sapere di questo attacco togliendo i poteri all’ Oracolo e a sua figlia . Se vuoi ti posso mostrare cosa hanno fatto e come hanno agito . Settembre vedevo che ero serio come non mai e capì anche senza segnali o senza gesti che lo volevo vedere . Settembre aveva deciso di portarmi li su Katacrom 5 per capire cosa successo all’ Oracolo e a sua figlia Arianna . Volevo vedere con i miei occhi cosa avevano fatto i Distruttori e non volevo distogliere lo sguardo cosi potevo capire se loro mosse , le loro azioni e cosi essere un passo avanti a loro e dare una speranza di salvezza ai Dominatori di Poteri . Io sapevo che i Distruttori erano brutali come non mai , nel senso che i Distruttori per portare sulla loro nave Arianna avrebbero fatto di tutto anche prenderla per i capelli in modo molto forte e trascinarla li dentro .

Categorie
2013 Agosto Cugina Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Pandora Black Seconda Regola

Parlo a Pandora della mia seconda regola

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Era nell’ estate del 2013 più precisamente il 26 agosto del 2013 e li nel Rifugio dell’ Infinito più precisamente in camera mia , Pandora aveva saputo che lei faceva parte della nostra famiglia . Pandora lo accetto senza alcun problema e ci abbraccio ad entrambi . Pandora quando lo seppe scoppio in lacrime visto che era molto felice di sapere che da qualche parte aveva una famiglia che era li pronta a volerle bene e non a ucciderla o farle del male sono perché voleva far provare agli umani quello che provava lei . Quando lo seppe come ho detto scoppio in lacrime ma poi ci guardo in faccia – non provate a scappare , perché adesso mi dovete un abbraccio . Io e mia sorella Alyssa che era li per quella occasione molto speciale cioè dire a Pandora che era nostra cugina e per questo noi non ci muovemmo da nessuna parte e lei ci diede un forte e caloroso abbraccio . Dopo aver fatto sapere a lei che era nostra cugina , Alyssa mi guardo con uno sguardo serio e quello era un segnale per farmi capire quando dovevo dire a una persona una delle mie regole . Pandora era li sul mio letto e stava guardando il soffitto , io invece avevo preso la mia sedia e andai vicino alla mia dolce cugina – ti devo dire una mia regola . Pandora aveva sentito e si mise composta e sopratutto pronta ad ascoltare – quale questa regola che mi devi dire . Pandora era li ferma e immobile e sapeva già che aveva già disobbedito a quella precisa regola , ma lei non me lo aveva detto e quindi non potevo fare nulla per il momento . Io ero li fermo sulla sedia e la guardavo molto serio – se vuoi che noi andiamo d’ accordo , allora non devi mai cambiare il tempo . Nel senso se vedi che sta per succedere un evento che potrebbe cambiare la nostra storia , devi farlo accadere oppure io e te non ci potremo mai rincontrare . Invece se lo fai per salvare la vita di una persona , allora noi due andiamo d’ accordo e staremo sempre assieme . Pandora mi guardo in faccia molto seria come se avesse preso quella regola come una promessa – va bene . Cerco di seguire questa regola e cosi noi saremo sempre uniti e saremo una famiglia felice . Non ti voglio perdere di nuovo e non voglio perdere questa mia nuova vita . Ho già avuto una vita vicino agli dei ed è stato una vita molto brutta e pericolosa . Adesso ho questa nuova vita e non la voglio perdere per nulla al mondo

Categorie
Claire Saintcall Dr Alyssa Saintcall Hacker Look Nuovo Look Petto Reggiseno Stanza per Tatuaggi Tatuaggi Tatuaggio

Alyssa Saintcall fa un tatuaggio a Claire

Karen-Gillan-London-Film-Comic-Con-July-9th-2011-matt-smith-and-karen-gillan-23711108-500-650

Claire aveva saputo dal mio capo che per andare da questi hacker doveva avere un nuovo tipo di look . Un look più underground , un look più da hacker e non da poliziotta . Claire sapeva esattamente come avere questo nuovo look cioè andare da nostra sorella Alyssa visto che lei è una grande in quel campo . Ma è molto brava anche a fare dei tatuaggi molto belli e fantastici . Mia sorella Alyssa nel 2011 stava creando un look adatto per la piccola Pandora che non aveva niente da mettere . Poi arriva Claire Saintcall dietro le spalle di Alyssa – come va sorellina ? . Alyssa si fermo un attimo e vide Claire nello specchio e andò ad abbracciarla . Una volta abbracciata Claire andò subito al dunque – vorrei che che tu mi facessi un tatuaggio molto bello sul petto . Ho già fatto su un foglio il tatuaggio che voglio . Me lo puoi fare . Alyssa sapeva che a Claire serviva quel tatuaggio se no non sarebbe venuta li cosi . Alyssa prese il foglio che era li sulla sua scrivania e vide il tatuaggio . Poi andò in un altra stanza con Claire . Li c’ era uno studio adatto per questo genere di cose

Alyssa doveva restare in piedi e Claire invece seduta su questa sedia . Claire lo voleva sul petto sopra le tette , cosi si dovette togliere maglietta , reggiseno e stare ferma il più possibile e cosi far lavorare Alyssa . Alyssa era molto forte e sapeva sopportare il dolore e in pochi minuti fece un tatuaggio bellissimo li sul petto di Claire . Claire si vide allo specchio e vide che il tatuaggio era molto bello e ben fatto . Claire non andò via cosi presto visto che voleva un altra cosa da nostra sorella Alyssa cioè un look da hacker molto bello e molto underground .

Categorie
Alice Saintcall Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Ocean Park Hospital Pandora Black

Pandora incontra Alyssa

images

Avevo chiesto a mia cugina Pandora di incontrare mia sorella Alyssa all’ Ocean Park Space Hospital . Avevo chiesto a lei perché mi potevo fidare di lei e che era capace di mantere il controllo e la calma anche nelle situazioni più disperate . Pandora riusci ad entrare visto che era un allieva di mia sorella e quindi Pandora poteva entrare e uscire da questo Ospedale quando voleva . Una volta arrivata nell’ ufficio di mia sorella busso alla porta con calma e senza rompere la porta o far vedere a tutti i suoi poteri . Alyssa era li seduta sulla sua sedia e fece entrare Pandora – entra pure e aperto Pandora . Pandora entro con calma e poi chiuse la porta con la stessa calma con cui era entrata . Pandora cercava di stare molto calma visto che doveva dire una cosa molto seria ad Alyssa ed era importante non solo per Alyssa ma anche per Pandora . Alyssa fece accomodare Pandora – perché la mia grande allieva è qui ? . Vuoi che ti insegni qualcosa o ti sei fatta male . A me mi puoi dire tutto . Pandora seduta sulla sedia fece un lungo respiro e poi alzo lo sguardo verso mia sorella – Daniel mi ha detto che tu devi venire nel T.A.R.D.I.S verso le 16 . Ti deve parlare di Alice Saintcall . Alyssa quando senti quel nome era felice , prese una sedia e la mise vicino a Pandora con calma – perché Daniel mi deve parlare di Alice Saintcall ? . Se le è successo qualcosa la voglio sapere adesso . Pandora vide che la faccia di Alyssa ed era divenuta molto seria – lo devo sapere . Pandora aveva la testa alzata verso mia sorella Alyssa – quello che so e che lei ha preso il coltello di Bloody Mary . Daniel mi ha detto che è stata posseduta da questo mostro e adesso sta radunando tutti quanti per salvare Alice . Per questo devi venire verso le 16:30 nel T.A.R.D.I.S . Alyssa aveva saputo questa notizia da Pandora e la guardo con calma e con dolcezza – grazie per questa informazione . Verrò di sicuro .

Categorie
Alukard Saintcall Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall

Parlo con i miei genitori

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Una volta arrivati a casa verso le 23 visto che stavano parlando di cose molto importanti al Consiglio dei Dominatori . Li stavano parlando dei Distruttori e di quello che potevano fare con i meteoriti e delle conseguenze sul nostro pianeta . Io aspettai prima di andar a parlare con loro . Alyssa pensava che io avessi deciso di non mantenere quella promessa e venne in camera mia . Una volta dentro mi vide sul letto a pensare – spero che tu non abbia dimenticato la promessa che hai fatto a me . Quindi ora vai e glielo dici , oppure glielo mostro cosi ti possono aiutare e con calma prendere il controllo di questo potere . Alla fine feci un lungo respiro e andai dai miei genitori che erano li in cucina e stavano preparando qualcosa da mangiare per noi . Io arrivai con mia sorella Alyssa . Mi aveva preso la mano e mi aveva portato fino a li senza strattonarmi e senza che io litigassi con lei . Una volta in cucina io li guardai – sentite vi devo dire una cosa ? . Alukard e Helena sentono la mia voce e si girarono verso di me – se ci devi dire qualcosa , ce la puoi dire ? . Io mi avvicinai a loro per farmi sentire e farmi vedere – il mio Senso della Fenice si è attivato e adesso funziona ogni volta . Adesso ogni volta che sento un rumore e come se fosse caduto un macigno per terra e poi senti quel suono a ultrasuoni . Mi potete aiutare . Alukard continuo a cucinare e Helena mi prese per mano e mi porto in salotto dove potevamo parlare in santa pace . Una volta vicino a lei Helena fece una faccia un po’ seria – perché non lo hai detto subito ? . Io le dissi la verità – avevo avuto una visione . Cioè se lo dicevo a una persona mi trovavo in un posto dove volevano capire come mai il mio Senso della Fenice funziona ogni volta . Adesso che l’ ho detto a voi , mi aiutate a capire come funziona questo potere . Ho bisogno di aiuto oppure impazzisco e farei di tutto per far fermare quel rumore ad ultrasuoni . Helena mi diede un bacio sulla fronte – certo che ti aiutiamo . E ce la faremo in un mese esatto . Cioè lo stesso tempo che abbiamo usato per farlo capire a tua sorella quando ha avuto la tua età .