Curiosità sulle persone di Silver City

Abigal Hall

Alcune persone che si trovano dentro la grande città di Silver City hanno perso qualcosa o per qualcosa che hanno perso hanno deciso di venire qui dentro. Abigal Hall ha perso la sua famiglia e la fiamma della speranza ha deciso di usare lei per portare luce e speranza nel mondo. Invece persone come Kendra, Kat, Kyra, Eveline, Erin hanno perso la loro vita e hanno perso parte del loro passato. Nel senso che loro non si ricordano chi erano e sopratutto non si ricordano il loro passato ma ancora peggio non si ricordano il loro cognome e quindi loro non possono ricordare dove andare e dove si trova la loro casa. L’ unica cosa che si ricordano e che provengono dall’ anno 2739 e sono morte per colpa di un fantasma vendicativo. Rowena ha cercato di salvarla e io grazie all’ incontro con lei ho capito quanto hanno perso queste ragazze che tutti chiamano in un modo unico e particolare cioè Ghost Girl visto che nessuno conosce il nome di quelle ragazze solo noi agenti della The District o se loro lo vogliono dire agli altri. Silver City sarà anche la Città delle Storie ma alcune sono distrutte o perse nel tempo e nella storia e quindi molte di loro sono qui per cercare di rimettere assieme le loro vite e le loro storie. Rowena Prince e noi persone che si trovano dentro Silver City stanno cercando di dare una mano a più persone possibili visto che tutti hanno dei problemi e non parlo solo di persone che hanno un mondo loro ma anche chi sta cercando invano di trovare il portale che porta al loro mondo o chi sta cercando prima di rimettere assieme la sua storia per poi farsi dare una mano a tornare nel suo mondo o sul suo pianeta. Le persone di Silver City hanno tutti una cosa in comune cioè le loro storie che sono intere ma alcune sono a pezzi e altre invece sono perdute nel tempo e nello spazio e spesso i mondi che si trovano qui ti aiutano a ricordare chi eri e sopratutto cosa eri ma sopratutto se avevi un altra identità.

Annunci

Nel mondo di Aragami

In ogni mondo e in ogni tempo ci sono spiriti maligni che sono pronti a fare del male, ma alcuni di questi spiriti in fondo sono dei buoni e devono fare del male per riscattare il loro onore e la loro morte. Alcuni di questi spiriti sono morti in un modo orribile e alcuni di essi sono morti assieme alla proprio donna o alla persona che hanno amato nella loro vita precedente. Una volta dentro a questo mondo ho visto che sono dentro al Giappone Feudale e le posso capire dalle guardie che sono vestite con le loro armature fatte di ferro e che sono pronti a fare del male a chi vuole uccidere il loro capo. Per non farmi vedere mi sono messo sul tetto e li ho visto questo uomo con questo costume rosso e per il momento non lo vedevo bene in faccia e quindi pensavo che era un uomo.

Anche se dall’ odore lo potevo capire che lui non era un uomo, ma era uno spirito vendicativo pronto a fare di tutto per vendicare la sua morte e il suo onore. Per il momento vedevo solo lui, ma poi con il tempo e seguendolo da lontano vidi una donna vestita di bianco e stava li a vedere cosa faceva questo assassino. Lui era sul tetto per uccidere una guardia che lui poteva vedere da quella posizione Dopo che lui ha ucciso quella guardia, lui si mise a uccidere molte guardie e molte di esse non erano normali persone, ma possessore della luce e li usavano per sconfiggere le tenebre e adesso il loro scopo è uccidere questo assassino oscuro. 

Questo Assassino Oscuro controlla l’ oscurità e la usa in modi molto distruttivi e lo fa per essere un grande Assassino. Ho provato a leggere la sua mente, ma lui non rammenta niente e dentro di lui c’ e una grande oscurità. Allora ho provato a parlare con lo spirito che lui si porta indietro cioè Yamiko – so che lui ha subito una grande ingiusta, ma se lui non lo ricorda non lo so e quindi lo sto aiutando a scoprire cosa gli è successo. Da quello che posso vedere lui è veloce, calmo, non parla molto e sopratutto lui non sopporta la luce 

Questo Assassino vuole uccidere queste persone, ma non so perchè lo fa, non ho capito quale è il suo passato ma per fare qualcosa del genere allora gli devono aver fatto un grande torto.

Curiosità su Alice Battaglia

Alice Battaglia

Il 27 Ottobre del 1994 è morta la mia compagna di liceo Alice Battaglia e come potete vedere in questa foto lei è una Goth Girl. Anche se aveva questo aspetto cosi dark e aveva un comportamento molto brutto e molto negativo. Tutto questo era dovuto al fatto che verso i due anni lei è stata rapita da un Serial Killer che ho preso nel 2165. Lui aveva usato l’ Universing per tornare indietro nel tempo e aveva preso una ragazzina e per la precisione Alice Battaglia. Suo padre fece di tutto per poterla riavere e ci provo visto che lui era un Criminologo. Io portai a casa Alice Battaglia e feci sapere alla famiglia che era tutto apposta, ma solo dopo un bel pò di tempo e dopo alcuni viaggi nel tempo capì che io avevo salvato la vita alla mia compagna di liceo che voleva fare la Criminologa. I suoi genitori volevano che lei diventasse una Criminologa come suo padre Angelo Battaglia e cosi lei poteva avere un futuro e sopratutto poteva usare i suoi soldi per essere una normale ragazza e uscire dal mondo Goth in cui era entrata dopo qualche anno che si era ripresa dal trauma del rapimento. Alice Battaglia per colpa di tutte le pressioni da parte dei suoi genitori e da parte della scuola inizio a comportarsi in modo molto male non solo con i noi, ma anche con i suoi genitori e sopratutto lei inizio a prendere droghe verso i 15 anni. Prima iniziava con delle piccole dosi, ma poi con il tempo e arrivata all’ università prendeva droghe sempre di più e con un ritmo maggiore. Ogni volta che noi la vedevamo in volto, sembrava il volto e l’ aspetto di un cadavere, sembrava uno zombie che veniva in classe e aveva tutta la voglia di restare in quello stato . Anche se io dovevo ancora ottenere gli Occhi della Fenice, ma in quel momento non serviva un genio per capire che da li a tre settimane o tre mesi lei sarebbe morta. Invece quando io ho provato a darle una mano, lei ha passo il successivo per accelerare la sua morta e cosi il giorno del suo compleanno lei mori e io non pote fare nulla. Potevo solo vedere la Morte che con una grossa e lunga falce che colpiva il cuore di Alice Battaglia. Potei vedere tale cosa grazie al Senso della Fenice. Anche se noi sapevamo che il 27 Ottobre del 1994 era il suo 22 compleanno, lei ci guardo in faccia e con uno sguardo di odio e di rabbia – da voi non voglio gli auguri. Alice Battaglia ci vedeva come suoi nemici e quindi noi non potevamo fare nulla a riguardo di ciò.

Notizie dall’ Universing

Melissa voleva far sapere a tutti su quando si poteva entrare dentro al mondo di Tokyo Twilight Ghost Hunter . Melissa non voleva farlo solo per gli altri ma anche per se stessa perchè Melissa voleva tanto sapere cosa succedeva in questo mondo e un suo segreto e che voleva essere una cacciatrice di fantasmi e in questo mondo questo suo segreto poteva essere realizzato . Per questo si era alzata di buon umore ed era andata verso questo mondo . Una volta vicino alle porte di questo mondo vide l’ immagine che vedete qui sopra . Poi mise la mano destra sul suo bracciale e inizio a calibrare i parametri per la modalità video e anche per far apparire questo vide sulla Gazzetta dell’ Universo . Si schiarì la voce e poi inizio a dire – Tutti quanti vogliono entrare in questo mondo per cercare di essere una Cacciatrice di Fantasmi e pure io sono tra questi . Ma torniamo a parlare di questo mondo . Purtroppo per gli italiani dovete aspettare ancora un pò ma per le persone che provengono dall’ America ci possono entrare il 10 Marzo . Per tutti quanti noi il sogno di essere un Cacciatore o Cacciatrice di Fantasmi e solo rimandando . Ma dovremo solo aspettare un bel pò .

Housebound

Kylie Bucknell prima che il giudice la mandasse in casa con sua madre fino a un certo numero di anni aveva una vita perfetta . Questa vita perfetta era fatta con appuntamenti tra amici e tutto quello che le saltava in mente per essere felice . Adesso Kylie deve vivere con sua madre che crede che la casa sia infestata . Kylie pensa che sua madre sia pazza e che non c’ e nessun fantasma . La madre invece ci crede . Kylie inizia a lavarsi e ad andare in bagno ed è li che sente che alcune presente . Senti voci che vanno e che vengono .Per finire in questo grande casino ha tentato di rapinare con il suo amico un prelevatore di soldi . Ma tutto è andata male visto che per sfondarlo avevano bisogno di un altra arma . Dall’ accusa di furto adesso deve scontare omicidio . Kylie all’ inizio non ci crede ma alla fine ci crede . E tutto inizia con calma . Kylie inizia a fare indagini su questa casa . Inizia a scoprire un sacco di cose molto brutte . Kylie decide allora di fare la dura e di dare del filo da torcere a questo fantasma .

 

Sarah la Fenice Rossa mi parla dei Fantasmi Vendicativi

fenice10

Io e Sarah eravamo fuori la villa infestata pronti a fare tutto il possibile per far tornare Alice il fantasma buono che era un tempo . Una volta fatto questo potevamo farla entrare dentro l’ Universing e farle vivere la sua nuova vita . Li avrebbe vissuto insieme ai suoi fratelli e sorelle fantasmi . Li avrebbe trovato una famiglia che non si aspettava . Sarah sapeva dei Fantasmi Vendicativi ma io invece non nè sapevo nulla . Io sapevo che avrei dovuto affrontare qualcosa che mi avrebbe potuto uccidere in un momento a un altro . Sapevo che li avrei incontrato una persona che con una mano poteva entrare dentro al mio corpo e strapparmi il cuore come se fosse niente . Per questo guardai verso Sarah – mi puoi dire qualcosa sui fantasmi vendicativi . Sarah la Fenice Rossa non guardo più la villa ma me . Con calma inizio a fare un lungo discorso – Allora con loro devi fare attenzione . Sono molto potenti grazie alle emozioni negative . Quindi se gli devi dire qualcosa . Devi fare in modo che sia qualcosa di bello e qualcosa che li faccia ferire . Del tipo dire addio a sua madre o suo padre . Devi fare davvero tanta attenzione perchè questi fantasmi non si fermano fino a quando non compiono la loro missione . Se la sua missione è uccidere me allora non importa se vado in un universo alternativo lei mi perseguita pure li e cerca di uccidermi . Inoltre in questa situazione dobbiamo stare ancora più attenti visto che non sappiamo cosa ha fatto la forza oscura . Io non sapevo cosa voleva dire Sarah – in che senso ? . Sarah si schiarì la voce – ora te lo faccio capire meglio . L’ oscurità cerca di fare tutto il possibile per rendere le persone che collaborano con loro più forti . Quindi forse dentro la villa hanno lasciato un oggetto per rendere Alice più forte e più potente . Per distruggere questo collegamento con le forze oscure devi distruggere l’ oggetto .

 

Parlo con Sarah la Fenice Rossa

250px-AidenRender

Ogni giorno dopo l’ università andavo con Sarah la Fenice Rossa e imparavo sempre qualcosa di bello e di nuovo . Lei mi aveva imparato qualcosa sulla medicina . Voleva che io se vedessi qualche emergenza potevo intervenire in pochi minuti e cosi salvare le vita delle varie persone . Sarah la Fenice Rossa mi aveva portato dentro al T.A.R.D.I.S per farmi calmare e cosi in un posto sicuro dirle cose era successo nell’ ora di Criminologia . Sarah si mise seduta sulla sedia e io ero li in piedi . Facevo dei lunghi respiri per andare in avanti . Dopo averne fatti tre iniziai il mio racconto . Io ero all’ università ed ero sempre pronto a fare di tutto per essere un grande Criminologa ma non avrei fatto come faceva Alice Battaglia . Io volevo essere legale e volevo essere il migliore studiando . Alice prima di fare lezione di Criminologia prese molto droghe . Alice era una dura e non gli importava quante droghe prendeva . Il giorno della sua morte ne prese troppe e li attorno a lei vedevo la morte . La morte erano li attorno al suo corpo . Era a forma di ombra che era dentro al suo corpo e stava crescendo sempre di più . Alice non se ne rendeva conto . Aveva preso tre droghe molto forti insieme . Le aveva mescolate visto che lei era brava pure in chimica . Una volta mescolate inizio a bere l’ infuso come se una normale bevanda . Io non sapevo tutte le droghe e quindi pensavo che era un normale infuso o qualcosa del genere . La professoressa di Criminologia era arrivata in tempo . Lei arrivava sempre cinque minuti prima . Il nome è Irisa Jackson 25 anni e capiva subito che qualcosa non andava . Una volta entrata vide che la faccia di Alice era di un colore molto pallido . Le mancavano le forze . Nessuno degli studenti la voleva prendere per mano e sorreggerla . Io invece l’ ho presa prima che potesse cadere e sbattere la testa molto forte contro lo spigolo di uno dei tavoli . Era davvero molto pallido e non respirava proprio sembrava morta . Ma il suo cuore stava battendo e io allora presi una matita e le feci un piccolo foto alla base del collo e poi le misi un fazzoletto li per fermare il sangue . Le avevo fatto riprendere un po’ di colore ma c’ e solo un po’ d”aria . Il alito era sul mio volto ed era molto fievole . Mentre cercavo di salvarla La Morte decise di comunicare con me e diceva con parole molte belle come se fosse una ipnosi o qualcosa del genere – Falla morire . Lo vedo dentro al tuo cuore la odio e la vuoi vedere morta per come tratta i tuoi compagni . Io ero li dentro e gli urlai con tutto il fiato che avevo in gola – non la lascio morire . Certo la odio e vorrei che fosse più gentile con gli altri ma lei è una mia compagna di classe e non te la lascio . Combatti oppure molla la presa su di lei adesso . Alla fine utilizzai il potere di guarigione e riprese un po’ di colorito . Adesso stava prendendo colore su tutto il corpo . Da bianco come quello di un cadavere a quello di un normale essere umano . Ci ero riuscito l’ avevo salvato ma poi all’ ultimo secondo la morte decise di colpirla al cuore . Lui era li dentro e io non ero ancora bravo a entrare dentro al corpo di una persona . Non ci ero riuscito e lui le ficco la sua lunga falce dritto al cuore e per fermarlo per sempre strappo tutte le arterie e tutte le vene . Grazie all’ occhio della fenice vidi che erano rotte , non era rimasto un solo pezzo sano . Tutte le parti erano rotte e tutto per colpa della Morte . Prima che io mi allontanassi dal corpo lui mi sussurro all’ orecchio – Daniel Saintcall ci puoi provare tutte le volte che vuoi contro di me . Tu lo sai dentro i tuoi due cuori che vinco io sempre . Tutto muore , tutto invecchia e se io mi prendo un anima questa me la prendo e tu non ci puoi fare nulla perché sei debole contro la morte . Tutti lo sono e pure tu lo sei . Puoi combattere e usare tutti i tuoi grandi poteri ma alla fine la morte vince su tutto . Adesso Alice diventerà un fantasma e vedrà soltanto che tu non sei riuscito a salvarla . Non vedrà che hai fatto tutto il possibile ma solo che non l’ hai salvata , Sarah la Fenice Rossa vedeva che io avevo fatto tutto il possibile e poi mi disse . Hai fatto del tuo meglio . La prossima volta tu ce la farai e farai vedere alla morte che tu puoi vincere uno scontro contro di lei .