Categorie
Cortana Dominatrice di Poteri Ellen Robinson Federica Ferrari Francesca Ferrari I.A New York New York University Ninfa dei Boschi Rain Saintcall

Ellen Robinson

Ellen Robinson 23 anni è molto carina e simpatica come non mai e grazie a questa qualità aveva un sacco di amici ma più amiche . Ellen è amica di Federica dai tempi del Liceo Scientifico A . M de Carlo e li che si conosciute . Con il tempo sono divenute amiche per la pelle e si raccontavano un sacco di segreti anche quelli più intimi perché erano amiche e non si volevano nascondere nulla . Ma una cosa Federica non disse cioè quella di essere una Ninfa dei Boschi e che aveva bisogno di fare molto sesso per restare viva e vegeta . Ellen non lo scopri mai visto Federica decise di tenerla lontano dalla sua vita che era divenuta incasinata come non mai . Ellen cerco di scoprire il segreto di Federica ma non ci riusci mai perché nessuno lo sapeva e nessuno le faceva domande ma solo sesso . Federica per restare viva era stata non solo con uomini ma anche con donne bellissime non solo della sua età ma anche di età maggiori . Lo doveva fare per restare viva oppure sarebbe morta li nella scuola e nessuno avrebbe potuto fare nulla visto che la morte sarebbe arrivata quasi subito . Ellen e Federica si persero di vista e si ritrovano alla New York University quando erano a pranzo . Ellen e Federica ripresero la loro amicizia di un tempo . Ma Federica non sapeva che Ellen adesso era la sua stalker . Cioè la seguiva ovunque e in tutti i luoghi per capire il suo segreto . Ellen una volta era in bagno della New York University con Federica e chiuse la porta a chiave e poi se la mise nella scollatura . Si mise davanti alla porta – ora Federica cara amica mia dimmi il tuo segreto con le buone oppure uso le cattive e la tua bellezza morirà con te . Federica era li davanti a Ellen – fammi uscire amica mia . Io non ho segreti te lo giuro . Ellen rimase ferita da quelle parole e prese per i capelli Federica e gli mise la testa quasi contro il vetro che era sopra il lavandino – ora mi dici il tuo segreto oppure il tuo bel viso scompare e nessuno farà sesso con te puttanella . Federica era in una situazione molto complessa e si mise a piangere – va bene te lo dico . Ellen lascio i capelli di Federica e inizio a comportarsi più gentilmente – dimmi che cosa sei ? . Federica era li spaventata come non mai – sono una Ninfa dei Boschi e quando Ellen si senti dire la verità apri la porta . Prima di farla uscire – non dirmi un tuo segreto e la prossima volta ti farò di peggio . Federica prima di andare via guardo Ellen negli occhi e vide che era pazza come non mai – la nostra amicizia e morta . Non ti voglio più vedere . Ellen era veramente pazza e durante le lezioni di Criminologia feci di tutto per sapere i piani di Rain Saintcall e della sua amica Federica . Ellen per sapere i piani di Rain Saintcall uso ogni cosa ma adesso ha deciso di usare i suoi poteri visto che un giorno ha visto Rain usare i suoi poteri per curare uno dei suoi amici feriti in modo molto grave . Ellen vide che adesso aveva trovato una persona con cui giocare alla pari e come per tutti i pazzi sorrise . Ellen decise di usare il potere delle macchine e il potere della supervelocità per mettere le microspie su alcune parti del corpo di Federica . Federica era sulla sedia di Rain ed era dentro la sua scrivania che era vuota . Una volta messa li sopra e con le gambe una sopra l’altra – io so chi mi ha fatto questo ? . Rain e Cortana voleva sapere il nome per aver informazioni su di lei – Ellen Robinson era una mia amica del Liceo ma adesso lei è divenuta la mia stalker per capire tutto di me e il mio segreto . Rain sapeva del suo segreto ma quando vide il volto di Federica coperto dall’ oscurità capì che tra loro due non era finita per niente bene . Rain si avvicino – quando mi vuoi dire cosa è successo tra voi due io sono qui e ti ascolterò e ti aiuterò a passarlo visto che hai un amica che si è trasformata in una pazza omicida e per superarlo hai bisogno di tutto l’ aiuto possibile . Federica era felice di aver perso un amica pazza e di aver conquistato un amica che era sana mentale e che era pronta ad aiutarla a superare il dolore .

Categorie
Francesca Ferrari Londra Nadia Ferrari New York Oscar Parisi

Nadia Ferrari

Nadia Ferrari era una normale ragazza di 22 anni con i capelli rossi lisci e morbidi come l’ aria ed erano corti ma non troppo . Nadia viveva a Londra da tutta la vita visto che lo era e non se voleva mai andare da li visto che li aveva tutto . Nadia a Londra aveva veramente tutto e anche il suo fidanzato Oscar Parisi . Tutto andava bene a Nadia visto che aveva un fidanzato che le voleva bene ma si preoccupava un pò troppo in modo tipo ossessivo e questo preoccupava davvero molto la madre di Nadia . Francesca quando vedeva negli occhi Oscar non ci vedeva niente di buono e sopratutto quando la figlia diceva a lei che lui in alcuni momenti era troppo ossessivo e da li capì che non era un ragazzo adatto a Nadia . Francesca decise di non far correre nessun problema a Nadia e decise di parlare lei da sola con Oscar . Oscar arrivo alle 15 in punto in salotto di casa di Nadia e li vide non Nadia ma sua madre Francesca . Oscar non voleva parlare con lei visto che secondo lui vedeva solo in male in lui – non te ne andare Oscar . Se vuoi continuare a stare con mia figlia devi venire qui e parlare con me . Oscar si mise seduta su una poltrona e sapeva che non sarebbe andato niente a buon fine ma se doveva restare con Nadia allora voleva sentire cosa diceva Francesca – tu non mi piaci . Ho sentito che Nadia in alcuni momenti dice che ti comporti in modo troppo ossessivo e non mi sta bene . Quindi o cambi oppure mia figlia non la vedi più . Oscar sapeva che sarebbe andato a finire cosi e decise di diventare uno stalker che importunava ogni giorno Nadia . Il primo tentativo fu durante la scuola e la segui fino alla palestra dove si stava per cambiare per fare ginnastica . Una sua amica fermo Oscar Parisi e non lo fece andare da nessuna parte fino a quando non chiedeva scusa a Nadia . Ogni giorno diventava peggiore dell’ altro . Nadia non ce la faceva più e decise di uccidersi ma fu fermata dalla madre Francesca . Era entrata in tempo in camera sua e aveva visto che Nadia era li a terra e cercava di morire con un pò di droga . Francesca le diede uno schiaffo in faccia una volta che si era ripresa all’ ospedale . Oscar l’ aveva seguita pure la e quando Francesca lo vide cercò di scappare ma non ci riusci visto che Francesca lo prese per il braccio e lo mise contro la finestra per fargli vedere quello che stava facendo a Nadia – ora basta lasciala stare oppure te lo faccio vedere io cosa ti combino . Ti denuncio e dirò anche altre cose di cui ho le prove . Nadia per colpa delle tue ossessioni si è fatta male diverse volte se non la finisci di seguirla ovunque come uno stalker io ti denuncio non solo per essere tale ma anche per aggressione visto che sul corpo di Nadia ci sono ancora le cose che le hai fatto . Francesca lascio andare Oscar e per un pò decise di lasciar stare Nadia e per un pò si senti al sicuro . Visto che Oscar aveva ripreso a fare lo stalker Francesca lo denuncio e rimase per molto tempo sotto osservazione . Ma nemmeno questo funziono . Una sera Francesca prese Nadia nel cuore della notte fece le valigie il più presto possibile e decise di partire per New York . Lasciarono tutto e andarono a New York per farsi una nuova vita e cosi stare lontani da Oscar Parisi . Oscar non sapeva dove era Nadia e cerco di saperlo da una delle amiche di Nadia . Tutti non dissero niente a Oscar sulla nuova posizione di Nadia visto che non volevano perdere di nuovo la loro amica . Danica che era la migliore amica di Nadia spinse Oscar vicino al suo armadietto e gli diede un pugno in faccia – questo è per averci tolto la nostra amica . Non ti diremo mai dove si trova Nadia . Danica prima di andare gli sputo in faccia come se Oscar era un rifiuto della società . Oscar ci mise poco a trovare Nadia visto che grazie a Facebook la trovò . Nadia si fidò di Facebook e quello fu la sua rovina . Oscar prese la macchina di suo fratello maggiore e andò a New York e una volta arrivo aspetto il momento giusto per violentare Nadia . Nadia era li da sola al Central Park e vide Oscar dietro a dei cespugli . Nadia inizio a correre verso un vicolo molto buoi e Oscar la riusci a fermare . Si tolse la cintura e le blocco le mani e cosi non poteva fermare la sua tortura . Dafne Marino senti gridare Nadia e andò a vedere cosa stava accadendo li e vide un ragazzo che stava violentando una ragazza . Dafne si avvicino con calma e usò i suoi poteri per lanciare lontano il ragazzo . Dafne libero Nadia e la porto in un posto dove si fece una doccia calda e poteva togliersi di dosso lo sperma che aveva sul corpo e poi vomito davvero molto . Dafne decise di darle un aiuto a superare quel momento e poi da li divennero amici per la pelle .