Categorie
Alessandra Neri Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Federica Arcieri Gabriella Roccaforte Lazarus Hawking Roberto Auditore Serena Rafferty Sussurro

Sussurro ci racconta tutto

Sussurro prima di venire da noi aveva visto che Lazarus Hawking che era stato steso dal suo amico Roberto Auditore .Una volta visto che Lazarus era caduto a terra dal pugno forte ma non troppo forte del suo amico . Roberto lo aveva messo a terra in modo molto calmo e senza fargli sbattere la testa contro il pavimento della mensa ma non lo fece perché Roberto era come me cioè una persona molto buona e che era pronta a onorare la memoria della sua amica morta . Sussurro alla fine decise di andare nell’ ufficio della Preside Alessandra Neri e di dire tutto quello che le era successo . Sussurro adesso ci poteva andare con calma nell’ufficio della preside e cercare me visto che in quell’ occasione ero l’ unico che potevo aiutarlo visto che aveva saputo che io avevo aiutato Gabriella Roccaforte non né aveva sentito parlare ma lo aveva visto di persona non solo il mio salvataggio ma anche quello di mia sorella nel bagno delle ragazze e quindi se nell’ ufficio della preside avrebbe trovato non solo me , la preside ma anche mia sorella Alyssa avrebbe fatto il grande colpo . Sussurro arrivo all’ ufficio della preside e busso alla porta con calma e senza fare troppo casino e Sussurro entro con il permesso della preside che voleva vedere chi era visto che li c’ eravamo ancora noi che dovevamo proteggere Federica Arcieri . Quando Federica vide Sussurro si abbracciarono come vecchie amiche e alla fine capì grazie al suo potere che era lei quella che aveva detto tutto alla polizia . Prima era arrabbiata ma dopo poco si calmo visto che adesso avevano un problema molto più grande . Alyssa fece calmare Sussurro che era agitata e le fece fare dei respiri molto lunghi e alla fine si calmo e disse – adesso raccontaci tutto con calma . Se non ci dici tutto non possiamo aiutarti . Sussurro si mise comoda e mise la sedia dritto non solo verso la preside ma anche verso di noi e ci disse – Io ho visto tutto quello che hanno fatto nell’ omicidio di Serena Rafferty e ho fatto il palo con Federica ma lo faceva molto più lontano e nessuno sapeva che io ero la ma solo alcune cheerlader . Una volta saputo che le cheerlader erano state messe in carcere sono andata da Lazarus Hawking per farmi aiutare da lui ma Lazarus non mi ha aiutato e pochi minuti fa ha cercato di uccidermi ma grazie a Roberto Auditore che ha battuto Lazarus Hawking e l’ ha portato in infermeria e mi ha dato tutto il tempo per arrivare qui e darmi il tempo di raccontarvi tutto quello che è successo e anche di altre cose che le cheerlader hanno fatto . Se non è troppo tardi vorrei diventare buona e ed essere trattata come un testimone oculare e cosi io posso uscire da questa storia . Alessandra e non solo lei ma anche noi vedemmo una ragazza che aveva avuto un grande coraggio e avevamo deciso di aiutarla in questo dura scelta che aveva deciso di fare e la nostra prossima mossa era quella di chiamare Dana Sherman e Ronny Watson e se riuscivamo a far testimoniare anche Roberto Auditore potevamo mettere in carcere non solo le cheerlader ma anche il nostro più acerrimo nemico cioè Lazarus Hawking .

 

 

Categorie
Dana Sherman Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Gabriella Roccaforte Lazarus Hawking Sarah la Fenice Rossa Sarah Saintcall

Informo Dana Sherman della mia visione e L’ informatico mi da un nuovo cellulare

Dovevo informare Dana Sherman della mia visione visto che l’ altra volta mi aveva detto in modo molto serio che se non lo facevo avrei potuto ostacolare questa indagine oppure avrei potuta mandarla a monte e per questo l’ altra volte quando a Dana Sherman le ho nascoste queste informazioni mi è andata quasi male ma alla fine mi è andata molto bene visto che avevo messo tutto a posto dicendo tutto a Dana Sherman . Non le volevo nascondere le cose ma mi servivano perché forse anche se non controllavo il potere di avere visioni o no le potevo avere andando in uno stato di trance e cosi avere una visione della morte mia o di Gabriella Roccaforte . Non le volevo davvero nascondere niente e quando l’ ha scoperto Sarah Saintcall mi prese l’ orecchio e me lo tiro non troppo forte e poi mi disse – la prossima volta di tutto a Dana Sherman . Alla fine decisi di farlo visto che era cosi che potevo mandare avanti le indagini e per questo era meglio che lo facevo se no avrei avuto gli occhi arrabbiati di due persone . Uno sguardo era quello di Sarah Saintcall che sapevo che io non avevo detto a Dana Sherman della mia visione e l’ altro era quello di mia sorella Alyssa che se non lo avessi fatto sarebbe stata arrabbiata con me non solo per un giorno ma per un sacco di tempo . Ci mise un po’ a rispondere e alla fine rispose Dana con un tono calmo visto che era ancora nell’ ufficio del suo capo Zane . Per far sentire la telefonata pure al suo capo Dana mise il viva-voce ma prima Zane prese il suo modificatore di voce per camuffare la sua voce – Daniel hai scoperto altro ? . Mia sorella era vicino a me e mi stava guardando in modo storto e alla fine decisi di dire a loro tutta la verità visto che avevo decisi di collaborare per onorare la morte di Serena Rafferty – Ho scoperto una cosa su Bruce Rafferty . Per il momento tutto quello che so e che lui non vuole fare niente contro Lazarus Hawking durante il funerale di sua figlia Serena . Dana era curiosa di sapere come avevo scoperto tale evento che era importante – ho avuto una visione nella lezione di divinazione e ho fatto una foto della mia visione se vuoi te lo giro . Dana era pronta a ricevere il mio messaggio visto che conteneva la mia visione e glielo diedi grazie all’ aiuto di mia sorella e visto che tutte le cose che si scoprono le scopre prima l’ informatico . L’ informatico si era messo nel mio cellulare e aveva aumentato la velocità di mandare messaggi e fare le cose visto che sapeva già a chi stavo mandando questa informazione . Aveva visto la visione che avevo fatto nella classe di divinazione e poi aveva visto che io stavo parlando con Dana Sherman e aveva visto che gli stavo mandando un messaggio ma era lenta la velocità . L’Informatico grazie alle sue piccole telecamere aveva visto tutto quello che stavo facendo e cosi aveva deciso di aiutarmi visto che come io e come gli agenti della Polizia Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi volevamo salvare Lazarus Hawking da tutte le minacce e anche se era un criminale era una persona e per questo il nostro compito era mandarlo in prigione e non ucciderlo visto che se lo avevano ucciso saremmo divenuti come lui e noi da lui dovevamo essere diversi . Una volta che mi aveva aiutato mi mando questo messaggio e questo scrivo sono le sue testuali parole – Daniel fammi un favore butta quel cazzo di cellulare che hai e preditene uno migliore visto che questo che hai è una mezza schifezza . Io gli mandai un messaggio – ma non so come comprarlo e non ho molti soldi e alla fine decise di crearmi un telefonino buono e lo trovai nel mio armadietto e sotto c’ era scritto -ti ho dato questo telefonino cerca di utilizzarlo come si deve oppure me lo riprendo . 

Categorie
Alessandra Neri Dana Sherman Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Gabriella Roccaforte Lazarus Hawking Serena Rafferty

Alessandra Neri ci dice delle Amazzoni e sopratutto della protezione durante la mia missione in funerale

Ero andato a seguire incantesimi che aveva come professoressa Erica Strong 29 anni , capelli rossi e lunghi e davvero molto bella e davvero molto felice di insegnare incantesimi nella nostra scuola . Io ero seduto al primo banco e accanto a me c’ era Gabriella Roccaforte che aveva il quaderno aperto e con la penna nera alle mani per scrivere tutto quello che diceva la professoressa . Mentre ci stava spiegando l’ incantesimo Lumos , la preside Alessandra Neri che era seduta sulla sua poltrona e stava cercando di capire se dirmi tutto questo oppure no . Alla fine Alessandra Neri prese il telefono con una mano ferma e davvero molto calmo e poi mando un annuncio a tutta la scuola – Daniel Saintcall e mia sorella Alyssa devono venire nel mio ufficio subito . Mi alzai dal mio banco e prima di andare mi diressi verso Gabriella Roccaforte e le dissi in tono molto basso e senza che nessuno lo sentiva – dopo che torno mi puoi dare i tuoi appunti . Usci dall’ aula e incontrai mia sorella Alyssa che stava uscendo dalla mia stanza . Il suo volto era rivolto verso di me e poi con un tono calmo mentre stavamo andando verso l’ ufficio della preside che era al secondo piano . Andammo al secondo piano con dei passi lenti e alla fine accelerammo il passo e arrivammo all’ ufficio della preside che era aperto . Una volta entrati vidi la fenice di Alessandra Neri e la andai ad accarezzare con un gesto piccolo e senza farle troppo male . Alessandra Neri mi fece venire dove era la sua scrivania e insieme con mia sorella Alyssa ci andammo . Una volta che eravamo arrivati vicino alla sua scrivania ci fece sedere sulle poltrone che aveva preparato per noi . Alessandra Neri non sapeva se dirlo oppure no questo fatto delle Amazzoni e della protezione nella nostra missione nel funerale di Serena Rafferty . Alla fine Alessandra Neri decise di farlo visto che era la cosa giusta , visto che prima che Dana Sherman se ne era andata e le aveva detto – Senti è meglio se lo dici a Daniel Saintcall e a Alyssa Saintcall oppure lo scoprono lo stesso anche se non lo dici e lo scoprono durante la loro missione . Alessandra si alzo dalla sua poltrona con molta calma e senza fretta e poi si mise vicino alla parte esterna della sua scrivania per guardarci in faccia e cosi poteva vedere la nostra reazione per la sua rivelazione – Allora statemi a sentire bene perché questa è una cosa dura che ho scelto e quindi dovete fare come dico oppure non ve lo lascio fare . Io e Alyssa eravamo d’ accordo nel fare come diceva Alessandra Neri e per questo le dicemmo – certo , facciamo come dice lei . Alessandra Neri che era andata a prendere un po’ d’ acqua sulla sua scrivania e poi ci disse a noi due – A uccidere Serena Rafferty non è stato solo Lazarus Hawking ma è stato aiutato dalla Amazzoni . Alessandra mi prese per le mani e poi prese quelle di mia sorella e poi ci disse a noi due – Siete sicuri di voler fare questa cosa , qui ci sono le Amazzoni e sono pericolose e per questo potreste morire . Io guardai negli occhi la preside che si vedeva che era preoccupata per noi e poi le disse con un tono davvero molto calmo e anche se era preoccupato ma dovevo essere forte – Senta lo so che si sta preoccupato per noi , ma io devo solo capire chi è con la mia mente e quindi lo vogliamo fare . Alessandra Neri prima di lasciarci andare nelle nostre classi ci disse – anche se è una non molto pericolosa voi due vi farete proteggere da Rain Sheppard . Ma per questa cosa non mi arrabbia visto che questa era una cosa per la nostra protezione e per questo lo accettammo senza fare storie . 

Categorie
Daniel Saintcall Daniela Nora Dominatore di Poteri Gabriella Roccaforte Lazarus Hawking Valentina Nora

Valentina Nora mi chiede come mai so che è stato Lazarus Hawking

Mentre me ne stavo andando dal bagno dei ragazzi dopo che se ne era andata Valentina Nora prima di me . Valentina Nora sapeva che era stato Lazarus Hawking ma adesso Valentina voleva sapere come mai io sapevo che a uccidere Serena Rafferty era stato Lazarus Hawking . Valentina Nora aveva deciso di cambiare obbiettivo e adesso ero io il suo obbiettivo ma decise di affrontarmi di persona . Quando la sala mensa era stata messa apposta e Valentina decise di sedersi al mio posto e la sua attenzione era su di me e mi disse – come sai che a uccidere Serena Rafferty è stato Lazarus Hawking ? . Mentre mangiavo le patatine non ci potevo credere che Valentina si era seduta proprio dove ero e mi aveva chiesto questo e non potevo scappare visto che se fossi scappata Valentina mi avrebbe seguita fino a quando non avrei risposto . Alla fine dovetti dirlo a Valentina – ora ti spiego perché penso che è stato Serena Rafferty . Me l’ ha detto lui quando ci siamo incontrati vicino al mio armadietto e mi ha detto che la prossima persona a essere ucciso sarei stato io o Gabriella Roccaforte . Valentina Nora capì che non stavo scherzando visto che aveva visto i miei occhi e aveva visto che i miei occhi erano sinceri e che non le avrei detto la verità visto che pure Valentina non andava d’ accordo con Lazarus Hawking . Valentina Nora non mi avrebbe lasciato stare visto che adesso come me voleva fare qualcosa contro Lazarus Hawking , ma lo stesso anche se noi fossimo stati in due non riuscimmo a fare niente e facemmo tutto quello che sapevamo fare . Valentina Nora sapeva fare molte cose per ottenere informazioni visto che nella squadra di Bruce Rafferty era nota come tutti ed era nota a tutti come BirdWatch . Valentina Nora sapeva prendere informazioni in molti modi e visto che io non ero molto bravo e alla fine decisi di chiedere una cosa a Valentina – Senti ti posso chiedere una cosa ? . Valentina era curiosa di sapere cosa io gli volevo chiedere e cosi presi tutto il mio coraggio e decisi di farlo – Mi puoi insegnare a prendere informazioni dalle persone . Valentina vedeva che io non lo sapevo fare e sapeva che con Lazarus Hawking aveva deciso di farlo visto che se non prendevo informazioni contro il mio nemico non sarei sopravvissuto . Valentina mi fece venire con lei e grazie a lei si risveglio il mio potere di leggere il pensiero , però fu talmente potente e lessi i pensieri di tutti quanti nella scuola . Dopo pochi minuti i miei occhi divennero gli occhi di colore viola e poi alla fine lessi il pensiero di diverse persone e tra le quali anche quello di Valentina Nora che stava pensando “ Ci sarà riuscito oppure no “ . Io ritornai con gli occhi normali e gli dissi quello che aveva pensato dentro il suo orecchio sinistro e capì che adesso grazie a Valentina avevo potuto leggere il pensiero delle persone e adesso grazie a lei avevo capito come prendere le informazioni che erano nel cervello delle persone visto che era meglio di andare dalle persone e farsi dire di persone cose false e invece nella loro mente era tutto chiaro . Valentina Nora per prendere informazioni leggeva la mente delle persone visto che li era tutto chiaro e tutto era vero e invece loro mentono alla grande . 

Categorie
Bruce Rafferty Daniel Saintcall Daniela Nora Dominatore di Poteri Gabriella Roccaforte Serena Rafferty Valentina Nora

Fermo Valentina Nora che vuole uccidere da sola Lazarus Hawking

Valentina Nora 28 anni , capelli neri legati sempre con una coda di cavallo per vedere il suo obbiettivo con i suoi occhi neri . Il suo obbiettivo era Lazarus Hawking che aveva ucciso Serena Rafferty cioè la figlia di Bruce Rafferty che era un ex ammiraglio e nella sua squadra c’ era il vice ammiraglio Valentina Nora . Valentina Nora non era il suo vero nome , il suo vero nome è Daniela Nora aveva i capelli corvini rossi ed era una ragazza davvero molto brava . La sua copertura all’ interno del Liceo era essere una ragazza normale e che doveva essere attirata da Lazarus Hawking . Lazarus Hawking aveva ucciso Serena Rafferty e nessuno ha fatto niente , anche io non avevo fatto niente . Un giorno era da solo vicino al mio armadietto e stavo per dare un forte pugno al mio armadietto e in quel momento passo Valentina Nora e cosi non lo feci . Mi calmai e me tornai in classe per seguire lezione di incantesimi e fare in modo che nessuno sapesse che io volevo quasi dare un pugno a qualcosa . Sapevo che era stato Lazarus Hawking a uccidere Serena Rafferty e non potevo fare niente e la stessa cosa era per Valentina Nora . Sapeva quasi quanto me che era stato lui , Valentina lo poteva capire dagli occhi che erano lucenti e sopratutto oscuri come se stesse nascondendo qualcosa . Solo una persona sapeva chi era stato a uccidere Serena Rafferty oltre a me e a Valentina cioè l’ Informatico . Valentina come me era piena di rabbia , visto che aveva sorvegliato Lazarus Hawking e non aveva scoperto niente su di lui , non aveva scoperto se aveva un potere oppure no . Non sapeva niente ma tutto questo era grazie al fatto che l’ Informatico aveva scoperto che Valentina Nora stava inseguendo Lazarus Hawking . Visto che ogni volta che L’ Informatico stava cercando il telefonino di Lazarus per dirgli qualcosa , li vicino nelle vicinanze c’ era pure il telefonino di Valentina Nora . Ma anche senza l’ Informatico , Lazarus avrebbe capito che Valentina Nora lo stava seguendo e cosi decise di fare una cosa per non farle scoprire niente . Cioè fece la stessa cosa che poi in futuro avrebbe fatto con Ronny Watson per farle uccidere Dana Sherman . Valentina Nora aveva deciso di andare all’ attacco e aveva deciso di uccidere Lazarus Hawking da sola . Io ero nel corridoio e potevo vedere gli occhi di Valentina che erano arrabbiata e quasi volevano uccidere Lazarus Hawking . Decisi di fermarla prima che potesse fare una scemenza , la presi per il braccio e la portai nel bagno dei maschi , chiusi la porta a chiave . Presi la chiave e poi lascia il braccio di Valentina Nora , lei si arrabbio molto e mi disse – perché non mi hai fatto affrontare Lazarus Hawking ? . Io la guardai negli occhi che erano pieni di rabbia e quella rabbia si stava per venirmi addosso e poi le dissi – non hai scoperto niente su di lui . Be adesso te la dico io una cosa . Lazarus Hawking ha il potere di manipolare le persone quindi diciamo che ti ho salvata e non solo tu ma anche io e ho salvato Gabriella Roccaforte di nuovo . Valentina Nera capì quello che volevo dire visto che se Lazarus Hawking avesse manipolato lei l’ avrebbe mandata a uccidere me e poi avrebbe uccisa anche Gabriella Roccaforte e poi avrebbe dato a Valentina Nora di uccidersi cosi sarebbe stato quello che io chiamo Omicidio Suicidio e il caso sarebbe stato chiuso e Lazarus Hawking se la sarebbe cavata . 

Categorie
Bruce Rafferty Dana Sherman Daniel Saintcall Dr Alyssa Saintcall Gabriella Roccaforte L' Informatico Laurence Hawking Lazarus Hawking Ronny Watson

Lazarus Hawking decide di fare di testa sua

L’ Informatico aveva detto a Lazarus Hawking le mie esatte parole cioè di non fare niente e di lasciar fare tutto alla polizia . Ma per lui non era giusto e cosi prese la decisione che mi fece capire che ora mai sarebbe stato per sempre un cattivo e non una persona che forse con il tempo sarebbe potuto diventare un buono . Lazarus Hawking decise di fare tutto da solo e che quando sarebbe arrivata questa persona lui l’ avrebbe manipolata e poi l’ avrebbe mandata a uccidere tutti quanti . Lazarus Hawking anche se aveva detto a suo padre che avrebbe aspettato lui non avrebbe aspettato ma lo voleva fare oggi . Io quando ero al Liceo vedevo Lazarus Hawking come uno di quei bulli che non fa sul serio e non vuole uccidere nessuno e vuole fare tale cosa solo per dimostrare il suo onore ma quel giorno capì che era un punto di non ritorno . Per Lazarus Hawking oggi era il giorno in cui tutti avremmo scoperto se era un debole oppure sarebbe diventato un mostro che oggi io conosco come “ Il Divoratore di Cuori “ . Questo voleva fare a Gabriella Roccaforte cioè ucciderla e poi privarle il cuore dal petto e cosi si sarebbe preso l’ onore che poi avrebbe dovuto combatterlo per difenderlo e per non farlo cadere in basso . Per Lazarus oggi era il giorno di trasformare quel giorno che per tutti era normale nella sua vendetta contro tutti . Era arrivato il giorno e nessuno lo poteva fermare visto che oggi era un punto fisso nella storia di Lazarus Hawking e quindi nessuno lo poteva fermare . Solo io lo potevo fermare e lo dovevo fare oppure sarebbero morte Dana Sherman , il suo collega Ronny Watson e forse noi . Dopo cinque minuti arrivarono un sacco di poliziotti li fuori ma tutti quanti erano esperti ma mi chiedevo che stavo dentro la macchina di Dana Sherman se loro l’ avrebbero fermato Bruce Rafferty e la sua squadra che era qui per uccidere Lazarus Hawking . Lazarus vide dalla sua finestra un sacco di polizia che era fuori casa sua e il posto era divenuto davvero molto popolato e quindi se sarebbe arrivato Bruce Rafferty lo avrebbero notato visto che tutti erano stati allenati a capire se arrivava qualcuno da vicino e da lontano . Bruce Rafferty non si sarebbe fermato per nulla al mondo visto che un ragazzo solo per guadagnarsi un po’ di rispetto aveva ucciso sua figlia . Serena era l’ unica che manteneva la luce dentro Bruce , c’ era anche altra figlia ma quella che per il momento era importante era Serena e adesso era morta e lui non lo mandava giù questo fatto . Bruce aveva saputo che nessuno aveva fatto niente per salvarla , nessuno aveva mosso un dito per aiutare sua figlia Serena e poi come una ragazza qualsiasi era morta in mensa come se fosse una ragazza che va per le strade per vendere il proprio corpo . Ma quello era un Liceo almeno li si dovrebbe essere al sicuro e invece li era morta e nessuno avevo mosso un dito e per questo ci sentivamo in colpa ma sopratutto il padre quando vide che la polizia non aveva niente decise di fare tutto a modo suo e di non lasciar perdere questo fatto visto che per lui era una questione di onore visto che secondo lui non stava uccidendo un ragazzo ma un mostro che aveva ucciso la sua piccola principessa . Anche se Serena era cresciuta ed era divenuta una bellissima cheerlader per suo padre era ancora la sua piccola principessa che adesso era morta e per casa quando passava poteva vedere solo il suo fantasma e gli poteva far ricordare tutti i momenti belli passati con lei . Lazarus Hawking non gli interessava quello che avevo detto io , lui ora mai aveva deciso di fare quello che secondo lui era giusto cioè manipolare le persone che avrebbero provato a ucciderlo e cosi dire loro una volta manipolati di uccidersi con le armi che avevano portato ma prima avrebbe detto loro di uccidere Dana Sherman e il suo collega Ronny Watson . Avrebbe detto loro di buttare la casa nel caos e fallo sembrare come una rapina finita male e che nel fare il proprio lavoro Dana Sherman e Ronny Watson sono morti . Ma tutto non andò cosi e per Lazarus Hawking il giorno dopo fu il giorno più brutto di tutta la sua vita . 

Categorie
Bruce Rafferty Dana Sherman Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Gabriella Roccaforte Ronny Watson Sarah la Fenice Rossa Sarah Saintcall Serena Rafferty

Dana Sherman e Ronny Watson dicono a Laurence Hawking che qualcuno vuole uccidere Lazarus Hawking

Lazarus Hawking si era messo davvero in un brutto pasticcio visto che aveva ucciso Serena Rafferty una ragazza che era la figlia di un ex ammiraglio davvero molto forte e per questo non si sarebbe calmato cosi facilmente e per questo lui stava vendendo con i suoi compagni li a casa di Lazarus Hawking per ucciderlo . Lazarus Hawking visto che adesso era a casa di suo padre pensava di essere al sicuro da tutti i pericoli e per questo motivo non si preoccupavano . Tutti e due erano a casa ignari di quello che sarebbe successo tra tre ore e anche se io non avevo gli occhi della fenice sapevo già cosa sarebbe potuto succedere cioè che se non saremmo intervenuti sarebbero morti Laurence e suo figlio Lazarus Hawking . Anche se ancora arrabbiato visto che Lazarus Hawking aveva ucciso Serena Rafferty e per questo lui era in questo grande casino ma non lo sapeva ed era ignaro di questa situazione . Dana Sherman e Ronny Watson avevano deciso di andare da Laurence Hawking e aveva deciso di avvisarlo della minaccia di Bruce Rafferty . Dana Sherman prima di andare mi fece mettere nella loro macchina e Ronny fece mettere pure mia sorella Alyssa li dentro , Dana con un tono severo come se ci stesse dando degli ordini – Dovete stare qui dentro , non vi muovete e non fate niente oppure vi incateniamo allo sportello della macchina sono stata chiara . Dana con noi fu molto severa e lo stesso pure Sarah Saintcall visto che non era molto felice che noi eravamo li visto che lei ci aveva detto che noi dovevamo stare a casa nostra e stare li . Dana Sherman busso alla porta con calma e senza rompere la porta visto che dovevano dire una cosa molto brutta per Laurence . Laurence apri la porta e disse con un tono calmo – che ci fate qui voi agenti della Polizia di Internazionale del Tempo , dello Spazio e dei Mondi ? . Dana Sherman si presento a Laurence Hawking e poi pure Ronny Watson si presento a lui e poi Dana Sherman con il suo coraggio che da poco aveva riconquistato grazie a Sarah Saintcall – E meglio se ci fa entrare perché quello che abbiamo da dire può essere una cosa che cambierà forse le vostre vite . Laurence fece entrare Dana Sherman e Ronny Watson , erano nel salotto e si accomodarono su due sedie . Dana Sherman non era molto felice di dire quella cosa a Laurence Hawking visto che adesso che Lazarus Hawking aveva ucciso qualcosa non era niente visto che adesso un uomo coperto dal dolore della morte della figlia . Dana riprese forze e senza girarci intorno disse al lui non sapendo come avrebbe reagito – Bruce Rafferty il padre di Serena Rafferty sta vedendo qui per uccidere tuo figlio Lazarus e noi siamo qui per difenderlo . Laurence Hawking pensava che Dana stava scherzando ma quando la vide in volto Dana Sherman capì che era tutto vero visto che era tutta seria e non aveva un aria molto felice e piena di gioa tipo quando scherzava con il suo collega Ronny Watson . Laurence Hawking decise di non dirlo a suo figlio per non farlo preoccupare troppo di questa questione e cosi disse a Dana Sherman – non lo dite a mio figlio Lazarus se no si preoccupa . L’ informatico che era amico di Lazarus Hawking aveva deciso di aiutare il suo amico visto che dentro casa sua c’ erano le telecamere e cosi L’ Informatico aveva sentito tutto tramite le telecamere e lo fece sentire tutto al suo amico che era preoccupato per la polizia . Lazarus Hawking aveva chiesto al suo amico intimo di dirgli tutto quello che stava succedendo in casa sua nel suo salotto . Lazarus volava sapere tutto quello che stava succedendo nel suo salotto visto che li c’ era la polizia e stava parlando con suo padre e quindi doveva sapere tutto quello di cui stavano parlando . L’ informatico gli disse in modo chiaro e dritto – Bruce Rafferty vuole ucciderti visto che tu hai ucciso sua figlia Serena Rafferty e per questo devi stare molto attento . Ma adesso devi stare molto attento e per questo lascia fare alla Polizia oppure anche se lo odi con tutte le tue forze puoi chiedere aiuto al tuo peggiore nemico cioè Daniel Saintcall . Lazarus Hawking anche se non voleva sapeva che l’ informatico aveva ragione aveva solo due opzioni e per questo lui decise di chiedere il mio aiuto e gli disse – ce la fai a comunicarlo oppure no . L’ informatico prese il suo telefonino e mi cerco e vide che io ero la fuori e mi chiamo – Puoi aiutare Lazarus Hawking ? . Io risposi al telefonino con un tono diretto – e quello che sono venuto a fare qui . Sono io che ho avvisato Dana Sherman e Ronny Watson di questa faccenda . Anche se lo odio per quello che ha fatto ma io sono il bene e quindi lo devo salvare . Digli di non fare niente e lascia fare tutto a noi e alla Polizia . Seno può finire molto male .  

Categorie
Dana Sherman Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Gabriella Roccaforte Kyra Saintcall Lazarus Hawking Sarah la Fenice Rossa Sarah Saintcall Serena Rafferty

Dana Sherman dice a mia madre Kira Saintcall della morte di Serena Rafferty e degli eventi successi nella scuola

Mia madre Kira sapeva che io e mia sorella Alyssa saremmo tornati verso le 14:30 visto che l’ ultima lezione che avevamo era la lezione con Rain Sheppard ma lei decise di non farla visto che quel giorno erano successe troppe cose e quindi aveva chiesto alla sua amica preside di finire le lezioni per oggi in modo da far calmare l’ animo nella scuola e quello degli studenti . Mia madre Kira non ci aspettava cosi presto e si stupi davvero molto vederci arrivare con la macchina della polizia che non era una macchina normale bianca ma nera e davvero molto ben corazzata un modo per resistere a poteri e sopratutto a proiettili che erano molto forti e forse che erano potenziati con i poteri utilizzati dai criminali . Scendemmo dall’ auto e ce ne stavamo andando ma quando Dana mi tocco capì quello che volevo fare cioè non dire niente a mia madre Kira . Quando mi lascio il braccio Dana mi guardò negli occhi e aveva capito cosa volevo fare e mi disse in modo chiaro – saliamo pure noi . Io andai verso Dana Sherman che era vicina alla macchina e stava vedendo se era tutto a posto nel suo aspetto e una volta vista che i suoi vestiti erano belli e non sgualciti . Dana ci accompagno sopra e poi venne con noi in cucina ed era li per dire a nostra madre Kira quello che era successo alla nostra scuola . Non lo volevo dire a nostra madre Kira per fare in modo che lei non sapeva cosa era successa nella nostra scuola . Kira non sapeva che io avevo salvato due volte Gabriella Roccaforte dalle mani di Lazarus Hawking che le voleva fare davvero molto male prima di ucciderla e io glielo dovevo impedire e cosi ho fatto ma non ho detto niente a mia madre per non farla preoccupare . Non avevo detto niente della morte di Serena Rafferty e dello scontro tra Ronny Watson e la sua collega Dana Sherman . Ma adesso Dana era li davanti a mia madre e non c’ era niente che io potevo fare per non far sapere la verità a mia madre visto che mentre ero li in quella situazione c’ era nella mia mente Sarah Saintcall che mi diceva “ Hai le mani legate adesso . O dici tu a tua madre cosa è successo a scuola oppure lo farà Dana Sherman o peggio tua sorella Alyssa oppure lo faccio io “ . Avevo veramente le mani legate e Dana Sherman mentre io e mia sorella Alyssa eravamo li ad ascoltare quello che Dana Sherman diceva sul nostro . Dana disse a nostra madre tutto quello che avevamo fatto li dentro per proteggere le persone . Negli occhi di mia madre non c’era rabbia ma gioia visto che noi due avevamo salvato una persona ma nonostante i nostri sforzi non siamo riusciti a salvare Serena Rafferty . Dana che era in sala da pranzo seduta accanto a mia madre Kira le disse – Daniel e Alyssa Saintcall ci hanno aiutato tantissimo nelle nostre indagini . Daniel sa già chi è il colpevole e forse grazie a lui lo possiamo mettere dietro le sbarre . Kira dopo aver sentito tutto quelle cose che ci erano successe non ci poteva credere ma dopo un po’ di tempo ci credette . Kira si rivolse a me che ero sul divano che era in sala da pranzo e mi disse con un tono calmo e senza essere arrabbiata nemmeno un po’ , questa domanda non era rivolta solo a me ma anche a mia sorella Alyssa che stava li sul divano vicino a me e aveva capito che dovevamo dire la verità a nostra madre ma adesso lo avrebbe fatto la poliziotta Dana Sherman e lei non avrebbe mancato niente nel suo racconto . – Perché non me l’ hai mai detto ? . Io mentre vedevo mia madre che era calma e pronta ad ascoltare quello che avrei detto io non solo per me ma anche per mia sorella Alyssa – Non te l’ ho detto perché poi ti saresti preoccupata e noi ce la possiamo cavare in questa situazione particolari . Kira dal discorso fatto da Dana aveva capito che a noi erano successe diverse cose e quindi alla fine decise di stare calma anche se avevamo passato momenti brutti e anche pericolosi . Dana tralascio una cosa nel suo racconto e questo me lo doveva per averle salvato la vita da Ronny che era stato manipolato . Non aveva detto che io e Gabriella Roccaforte eravamo stati minacciati di morti e la minaccia era stata scritta con il sangue . Se Dana lo avesse raccontato non sarei uscito dalla mia stanza per molto tempo e invece io dovevo stare fuori visto che io e mia sorella eravamo forse gli unici che potevano fermare Lazarus Hawking . 

Categorie
Cheeleders Dana Sherman Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Gabriella Roccaforte Lazarus Hawking Ronny Ronny Watson

Lazarus Hawking manipola Ronny Watson

Ronny Watson aveva sorvegliato molto Lazarus Hawking e avevo scoperto molti punti deboli sul suo corpo ma l’ unica cosa che non sapeva cioè che potere aveva .Ronny Watson aveva deciso di andarci incontro e di fargli vedere che lui era li per capire se lui aveva ucciso Serena Rafferty oppure no . Ma Serena Rafferty per Lazarus Hawking era una stronza qualsiasi e quindi la sua morta era passata da lui come se fosse stata una cosa normale come se sul suo corpo molto atletico fosse passata un granello di polvere e per questo lui come si comportava come un vero cattivo . Lazarus Hawking dal poliziotto Ronny Watson era seguito da giorni e adesso si era scocciato di avere una persona sempre attorno a lui e cosi lui non poteva fare i fatti suoi cosi . Lazarus Hawking decise di andare al campo di football americano e li c’erano le sue alleate quelle migliori , quelle di cui non sospetti cioè le cheerlader . Per tutte le cheerlader sono delle stronze e sono tutte bionde e qui per tutti sono delle sceme e per questo nessuno si aspettava che le cheerlader facessero qualcosa di brutto e per questo motivo Lazarus Hawking aveva deciso di chiedere il loro aiuto nel sbarazzarsi del poliziotto . Il capo cheerlader era una certa Daniela Hermanez 22 anni , spagnola ma sapeva parlare italiano in modo perfetto visto che era venuta qui in Italia per conoscere cose nuove e cosi aveva deciso di venire in questo paese . Daniel Hermanez era il capo cheerlader e come potere aveva quello di far desiderare a tutti di andare con lei e come faceva con il suo alito visto che era quel alito del tipo che dice dentro “ la devo possedere a tutti i costi e quindi la devo seguire “ . Daniela Hermanez inoltre era la fidanzata di Lazarus Hawking e come dargli torto era una ragazza bellissima e quindi tutti la volevano ma lei scelse il cattivo ragazzo cioè Lazarus Hawking . Daniela Hermanez aveva visto che il suo fidanzato era in pericolo e quindi decise di aiutarlo , cosi andò dal poliziotto e lo porto lontano da Lazarus Hawking . Lazarus Hawking si fece aiutare dalle altre cheerlader per attuare il suo piano cioè uccidere Dana Sherman ma non in modo normale cioè fargli strappare il cuore dal suo collega e cosi quello sarebbe stato capito come omicidio suicidio e per questo non aveva più nessun poliziotto tra i piedi e cosi poteva uccidere me , mia sorella Alyssa e per ultima ma non per non molta importanza cioè Gabriella Roccaforte . Daniela Hermanez fece seguire gli ordini della loro vice capitano e poi andò da Ronny Watson che era vicino agli altri dall’ altra parte del campo di gioco . Con le sue dite che era soffici e delicate come una normale ragazza busso alla spalla del poliziotto , Ronny si giro e vide che affianco a lui c’ era una bellissima ragazza e con un tono calmo mentre chiuse il suo quaderno degli appunti e lo mise apposta nella borsa a tracolla che ha attorno al suo corpo . Ronny chiese in modo gentile alla ragazza in che modo poteva essere utile – in che modo ti posso essere utile ? . Daniel gli stava per spruzzare il suo alito in faccia ma Ronny aveva i riflessi di un pugile e cosi non se lo fece fare e lui scanso tale cosa . Ronny aveva fatto una sola domanda ma adesso si era ritrovato a vedere il lato peggiore delle cheerlader che ai suoi occhi erano divenute delle guerriere terribili e pronte a mietere vittime ma quello che dovevano fare per Lazarus Hawking era tenerlo fermo per manipolarlo . Ronny era un pugile ma loro erano delle amazzoni e loro erano molto forti e sconfissero Ronny in pochi minuti . Lo teneva tra le loro braccia forti e Daniela gli teneva su la testa e poi arrivo Lazarus Hawking che lo manipolo con i suoi occhi e poi gli disse nell’ orecchio in modo molto forte – Trova Dana Sherman e strappale il cuore . 

Categorie
Dana Sherman Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dottoressa Amelia Neri Gabriella Roccaforte Lazarus Hawking Serena Rafferty

Avverto Dana Sherman del potere di Lazarus Hawking

Lazarus Hawking aveva un potere molto utili che quasi tutti i detenuti vorrebbero avere cioè il potere di manipolare le persone . Lazarus Hawking aveva la possibilità di guardarti negli occhi e farti fare le cose peggiori e tu non ne te lo ricordi nemmeno . Quando Dana Sherman ha visto la scena del crimine guardando passo dopo passo ha capito che il nemico non ha ucciso Serena Rafferty ma ha fatto che fosse lei a uccidersi visto che quando era al campo lui l’ aveva manipolata e aveva fatto in modo che Serena facesse tutto quello che voleva Lazarus e solo andando vicino a lei e forse provando con qualcosa tu l’ avessi svegliata ma nessuno l’ avrebbe fatto visto che Serena era una vittima non solo di Lazarus ma anche di tutto il corpo delle cheerlader . Tutte volevano che Serena Rafferty morisse e solo le ragazze non popolari volevano che lei non morissero . Nessuna delle ragazze meno popolari si aspettavano che Lazarus Hawking uccidesse Serena Rafferty in mensa . Dana Sherman sapeva che era stato Lazarus Hawking e aveva deciso dopo averci pensato mentre aspettava che io mi ripresi dal mio stato di torpore . Dana Sherman aveva deciso di andare ad interrogare Lazarus Hawking , Ronny Watson la conosceva da 4 anni e aveva capito dal suo primo giorno che Dana una volta prese una decisione non cambiava idea . Dana aveva aspettato prima che io mi ripresi del tutto e poi aveva messo la mano sulla maniglia della porta dell’ infermeria . Io misi la mano sul braccio sinistro di Dana Sherman che era pronta con tutta se stessa ad affrontare quel mostro di nome Lazarus Hawking . Io la fermai perché sapevo già con tutto me stesso cosa sarebbe successo cioè che Dana Sherman sarebbe morta non appena sarebbe uscita da quella porta – Dana Sherman fermati prima che tu vada li fuori e meglio che ti avvisi di una cosa che riguarda Lazarus Hawking . Lui ha un potere davvero molto utile e tu non puoi fare niente contro questo potere . Dana Sherman non capiva cosa stavo dicendo che riguardava Lazarus Hawking cosi con calma mentre toglieva la mia mano sul suo braccio – Se devi dirmi qualcosa su Lazarus Hawking dimmela e basta . Io alla fine decisi che Dana Sherman dovette sapere quale potere aveva Lazarus Hawking . Io ero vicino a Dana che adesso stava cercando di capire cosa volevo dire su Lazarus Hawking – lui ha il potere di manipolare le persone . Un solo gesto , un solo sguardo e sei sotto il suo totale controllo . Dana Sherman era molto curiosa di sapere come io avevo scoperto che Lazarus Hawking aveva questo potere che era cosi terribile ma anche cosi utile nella situazione in cui lui si trovava . Dana sapeva che io sapevo qualcosa su Lazarus Hawking e me lo chiese in modo diretto senza nessun giro di parola , voleva sapere da me quale potere aveva il nostro nemico – come lo hai scoperto che Lazarus Hawking ha questo potere ? . Visto che Dana Sherman è una mia alleata era meglio dirgli tutto e li c’ era anche la Dottoressa Amelia Neri che aveva ascoltato tutto quello che avevo detto io – Quando ho visto che Lazarus Hawking voleva uccidere la prima volta Gabriella Roccaforte . L’ ho capito subito che lui l’ aveva manipolata visto che gli occhi di Gabriella erano bianchi come quelli di un cadavere , cosi mi sono fatta aiutare da una mia amica visto che non sapevo distruggere tale potere . Cosi poi ho rassicurato Gabriella Roccaforte che era andata in bagno per rivestirsi e io ho fatto amicizia con lei . Dana Sherman adesso sapeva del potere di Lazarus Hawking e quindi adesso noi due dovevamo trovare un modo per non farci manipolare e cosi fare qualcosa contro noi due .