La Via delle Rose 59

Via delle Rose 59 non è una via dove io ho fatto una mia indagine o dove c’ e stata una bomba o un omicidio di massa dove sono state uccise le persone con i poteri. No questo è il nome della mia via dove c’ e il Rifugio dell’ Infinito e si chiama cosi per alcuni motivi e non riguarda solo il murales che si trova sul Palazzo delle Rose, ma anche per un talento di mia zia Kyra che ha appreso da Maraxus sin da piccola e ancora oggi ha questo magnifico dono che piace non solo a mio zio ma anche ai suoi vicini e alle persone che vengono vicino alla nostra casa. Mia zia Kyra come potere ha il potere di parlare e far crescere le piante e nel suo grande giardino ha fatto nascere un sacco di rose rosse, bianche e viola visto che questi tre colori sono i preferiti di mia Zia. Si chiama la Via delle Rose perchè qui ci tantissime rose e di un colore veramente stupendo e piacciono pure alla mia famiglia e loro hanno cercato di capire come ha fatto questi fiori ma ancora oggi non lo hanno capito. Forse solo Pandora si è avvicinata alla verità ma fa finta di non sapere perchè noi non vogliamo far sapere che le persone di questa casa hanno i poteri. Mia Zia Kyra allora ha cercato di far nascere queste piante in un modo normale quando c’ erano le persone e quando nessuno la vedeva lei usava il suo potere di far crescere le piante. Io solo grazie all’ aiuto di una persona molto pericolosa e che si trova nel mondo di Batman io ho potuto dare una mano a mia zia Kyra senza distruggere tutto. All’ inizio ero negato ma poi siamo riusciti a rendere questa zona pieno di rose e non ci volle molto tempo che la nostra via si iniziasse a chiamare in quel modo in modo definitivo. All’ inizio la nostra via era molto brutta per colpa della presenza oscura dentro al palazzo vicino alla nostra casa e quindi nel futuro si sarebbe chiamata in un modo molto brutto ma grazie ai miei zii e al mio aiuto e a quello di Pandora noi abbiamo fatto in modo che la nostra via nel futuro si poteva chiamare in modo definitivo e giusto La Via delle Rose. 59 è il nostro civico e tutti amano la nostra casa perchè è bella grossa e molto bella, ma tutti la vedono come una casa mistero visto che nessuno sa cosa succede li dentro ma tutti lo accettano perchè grazie a noi si sono risolti molti problemi li intorno e sto parlando di casi sopranaturali che hanno risolto i miei zii e tutto per causa dei Mutagenx che nel futuro sono arrivati sulla Terra e alcuni non avevano buone intenzioni. Ma furono proprio quei casi che diede inizio alla piccola invasione aliena nel senso che il gesto dei Mutagenx fu visto dalle altre razze come un modo per arrivare li sopra e dare inizio alle loro espansioni ma anche un modo per aver trovato un posto dove cibarsi delle persone per colpa dei loro istinti animali. Ai Mutagenx gli sono arrivati nel 1602 per errore, per le altre invece ce li avevano già ma fu grazie al gesto dei Mutagenx che loro hanno deciso di tirarli fuori e dare inizio alla invasione della Terra poco a poco senza farsi notare dagli altri e dagli umani oppure l’ era degli alieni o di altre razze qui sulla Terra non ci sarebbe mai stata perchè tutti avrebbero uccisi tutti perchè oramai nessuno sapeva chi era chi e chi non era un alieno o un mutaforme.

Annunci

Rowena Prince mi racconta del suo modo per arrivare qui

rowena-prince

Rowena Prince seduta su una delle due sedie vicino alla mia scrivania decise di iniziarmi a dirmi una cosa molto importante per me e per le streghe del passato che un tempo considerava sue sorelle di sangue. Lei si mise comoda a modo suo cioè trasformo la sedia in una poltrona e poi con calma inizio a raccontare il suo modo in cui era arrivata qui nel 1840 – io ho dovuto fare una dura scelta vivere o morire. Non potevo fare altro, visto che ero bloccata dentro a un cerchio di fiamme magiche create da Mago Merlino in persona e lo fece per proteggermi visto che io sono una delle streghe che ha contribuito alla congiunzione universale tra questi tre universi. Ho dato via una parte del mio potere e cosi tutto questo si potesse creare e poi sono dovuta entrare dentro questo mondo. Con tutte le mie forze volevo andare via da li ma con le mie sorelle ma quelle erano fiamme nere e molto antiche e la magia non poteva nulla contro essa e quindi io potevo solo entrare dentro a questo portale e iniziare una nuova vita. Ma come abbiamo visto le mie nemiche non lo hanno capito visto che loro non potevano vedere tale scena. Stonehenge nel 1840 è stato un grande campo di battaglia e li ovunque e anche sopra questo strumento per richiamare i portali c’ erano fiamme ovunque e persone che erano morte e tutto questo è stato fatto dagli uomini. Noi volevamo andare via e portarci via la magia ma gli umani ce lo stavano impedendo con tutte le loro forze. Nessuno era capace di vedere cosa c’ era li fuori e nessuno poteva vedere che io avevo solo una scelta cioè entrare dentro questo portale e cosi stare qui dentro. Qui dentro è stato ancora più difficile aprire un portale visto che era un nuovo mondo e quindi c’ erano delle nuove regole per aprire un portale. Qui ho dovuto prima riprendere la mia magia e capire come usarla al meglio e poi ho dovuto farmi dare una grossa mano per aprire i portali visto che nessuno voleva avere a che fare con una strega. Ci ho messo a fare le cose qui e mi sono messa in gioco io stessa e nel 1999 io in pochi minuti ho perso tutto pure la mia stessa identità. Riprese fiato e poi mi disse – ti ho voluto dire tutto questo perchè so che tu puoi capire visto che pure tu hai perso tutto e hai fatto un enorme sacrificio per riavere ogni cosa anche la tua famiglia. Molti possono dire di capire ma solo chi ha perso tutto come io e come alcune persone possono capire il tuo sacrificio e di quello che hai deciso di fare per salvare l’ intero universo.

Kyra mi chiede perché ho colpito Alyssa

download

Mia zia Kyra e mio zio Oliver sono ancora nel T.A.R.D.I.S e sono li per farmi una domanda molto importante che riguarda sia me e sia mia sorella Alyssa. Oliver decise di far parlare Kyra e lei si avvicino a me con uno sguardo molto furioso e incazzato e poi mi chiese senza pensarci due volte – perché il 25 Ottobre del 2013 tu hai colpito tua sorella Alyssa ? . Io allora capì che era il momento di parlare di quel fatto e anche delle conseguenze che il viaggio nel tempo mi ha fatto avere. Io andai verso Alyssa – mi dispiace se ti ho colpito ma l’ ho fatto per un buon motivo. Alyssa non era troppo lontana da nostra zia Kyra e da nostro zio Oliver e prima di accettare le mie scuse – voglio sapere perché lo hai fatto senza pensarci due volte, ho visto perfettamente il tuo volto prima di colpirmi dritto alla nuca e ora voglio sapere il motivo di quella tua azione oppure non accetto le tue scuse e non ti parlo più. Io allora tornai alla postazione di comando della mia nave spaziale e feci capire a tutti le mie azioni e sopratutto ad Alyssa visto che era pronto a tenermi il broncio per tanto tempo e lo avrebbe fatto, un giorno voleva un diario e lei è rimasta ferma nella sua decisione e non ha mollato fino a quando non glielo davano– l’ ho fatto perché dopo che ho partecipato alla Guerra dell’ Universo non sono riuscito più a dormire. Certo ho salvato l’ intero universo ma adesso ho degli incubi tremendi e solo adesso sono riuscito a non avere quelle tremendi visioni di morti che io ho fatto. Kyra e Alyssa non capivano ancora e allora decisi di farglielo capire facendo vedere tramite Cortana L’ Occhio della Fenice Oscura e grazie a tale gesto tutti avrebbero capito che io dovevo uccidere alcune persone che erano li su Maraxus durante la Guerra dell’ Universo. Mi misi vicino alla mia I.A e poi cliccai vari bottoni e poi dissi a lei – mostra a tutti l’ Occhio della Fenice Oscura. Kyra, Alyssa, Damon, Oliver capirono subito cosa era e quindi capirono perché ho dovuto uccidere quelle persone, gli altri della mia squadra Aqua, Pandora non capirono cosa era quella abilità oculare che hanno visto tramite la I.A nota come Cortana. Kyra, Oliver e Alyssa vennero verso di me e capirono che io ho dovuto uccidere alcuni Dominatore di Poteri e capi che loro avevano accettato le mie azioni con queste parole – quindi alcuni dei Dominatori di Poteri erano impazziti in modo definitivo e avevano deciso di distruggere l’ intero universo e quindi Daniel hai fatto bene a fare quello che hai fatto. Alyssa venne verso con me con uno sguardo di pure rabbia e mi disse con uno sguardo molto serio e decise – la prossima volta che devi andare nella Guerra dell’ Universo voglio venire pure io, prova a non farmi venire potrei accidentalmente distruggere la tua stanza. Io allora mi girai verso di lei – va bene hai vinto, la prossima volta verrai pure tu e forse cosi abbiamo la possibilità di salvare tutti i Dominatori di Poteri che ci sono li non solo bambini ma anche tutti i Dominatori di Poteri.

Collateral Beauty

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Quando perdiamo qualcosa di importante per noi, perdiamo la voglia di vivere e di fare ogni cosa cioè dentro di noi c’ e quella voglia che ci dice ” che viviamo a fare se quella non mi può vedere ” o ad esempio ” se ho perso mia moglie o mia figlia non importa cosa faccio o con chi parlo, nessuno mi può portare indietro quello che ho perso ” . Dentro questo mondo ci sono voluto andare da solo perchè io adesso mi trovo nella stessa situazione di Howard Inlet cioè lui ha perso sua moglie e sua figlia, io invece ho perso il mio popolo. In pratica io e lui abbiamo lo stesso dolore e lui allora scrive e cerca di trovare qualcosa a cui aggrapparsi per non sprofondare ancora di più nell’ oscurità e cosi decidere di morire visto che secondo lui in questa vita non gli è rimasto niente da vivere e cosi lui decide di morire. Io ho ancora un grande dolore visto che il mio popolo non lo vedrò più, ma nel 2014 io ho fatto pace con la mia famiglia visto che in un giorno solo ho detto loro tutti i miei segreti anche quello che riguarda nostra sorella Alice Marie Saintcall e che riguarda Bloody Marie. Ma torniamo a parlare di Howard Inlet, appena sono arrivato in questo mondo ho visto che era all’ inizio e ci ha fatto capire che la vita attimo dopo attimo ci porta via le cose e lo fa grazie al gioco del domino. Tutti gli amici di Howard hanno visto che lui non vuole più fare niente e che lui per non pensare al suicidio, scrive lettere al Tempo, allo Spazio, alla Morte e a tutti esseri che gli possono dare una risposta come mai è toccato proprio a lui vivere una situazione del genere nonostante abbiamo fatto grandi cose nella vita. Allora li ho visto che gli hanno deciso di dare una Howard diventando quello che lui cerca e allora li ho visto che la vita stessa o per meglio dire l’universo ha deciso di dare una mano agli amici di Howard facendo che una parte dell’ universo battesse dentro di loro e cosi se dovevano dare una mano ad Howard lo facevano sul serio e sopratutto potevano parlare con il cuore e sopratutto con esperienze vere e non mettere delle parole cosi a caso. Ma dire ad Howard delle cose che gli avrebbero permesso di tornare a vivere dentro la società e non fuori maledicendo la vita e se stesso per non essendosi accorto di tale cose.

Curiosità sulla Morte

Sins_of_NeonCity_by_OmeN2501

Noi tutti abbiamo infinite versione e la stessa cosa vale per la morte, lei ha infinite versioni e sopratutto un numero infinito di aspetti nessuno sa quanti aspetti ha utilizzato e in quale universo lo ha fatto. Io lo so molto bene visto che io l’ ho vista nelle sue diverse versioni una l’ ho vista dentro al mondo di Until Dawn con lo scopo di capire assieme al mio capo Angela Ferrante chi aveva messo i vari totem li dentro e nel punto preciso di grandi pericoli per le persone che sono coinvolte in quel mondo. L’ altro è quando io sono entrato dentro gli Inferi per prendere una cosa che appartiene a lei da molti anni cioè la sua Corona e quando l’ ho presa senza chiedergli il permesso lei si è molto arrabbiata e ha fatto in modo che un fantasma vendicativo mi restasse attaccato fino a quando non le rido la sua corona. Nel mondo di Until Dawn ho visto la Morte nella sua versione indiana, ma quando io le ho preso la corona senza chiederle il permesso lei è tornata al suo aspetto di tanti secoli fa e cosi le ha usata la sua falce e la sua rabbia contro di me. Non le ho potuto dire che mi serviva per ottenere il potere la Voce della Morte e cosi diventare amico intimo della Morte e cosi chiederle aiuto per salvare la vita di Pandora e sapere di eventi del passato, presente e futuro e di nemici che vengono da altri universi e che sono venuti li per uccidere Daniel Saintcall il Dominatore di Poteri o gli altri Dominatori di Poteri che sono vivi e vegeti e che sono sulla Terra. L’ ho dovuto fare visto che mia madre Helena prima di morire ha fatto tutto questo di nascosto e solo prima di andare nella Guerra dell’ Universo con me ha deciso di dare un messaggio al me del passato e cosi fare in modo che nel futuro io potessi avere questo potere. Lo ha fatto nel 1990 e poi è andata nel 1993 dove io la stavo aspettando per entrare dentro la Guerra dell’ Universo e cosi noi potevamo cercare di salvare le vite che sono in pericolo li dentro visto che tutti erano in pericolo li dentro.

Curiosità su Sharon King

Sharon King

Sharon King voleva solo all’ altezza del nome La Rete, voleva far vedere a Nillin Price Leone che lei poteva essere la Rete se lei non c’ era più adesso o in un futuro molto lontano . Ma per fare una cosa del genere, Sharon aveva bisogno di una prova da fare da sola e cosi far vedere a lei e a Sharon che lei nel futuro può essere la Rete. Ma invece tutto è andato male e lei è divenuta una pedina dei miei nemici cioè dei Distruttori e adesso lei deve scappare. Come la potete in questa foto che ho fatto io Sharon sta andando via per non essere vista come un hacker che ha colpito la sede della CIA con un grande virus. Adesso lei è vista come un hacker e non come una persona che è alleata della Rete. La Rete prima di tagliare i ponti con lei le ha dato tempo per capire cosa fare e poi lei ha deciso di fare una cosa molto pericolosa cioè diventare un altra persona con il nome di Sharon Griffiths e poi entrare dentro i Distruttori per dare una mano alla Rete dall’ interno. Sharon King è una hacker però lei è una grande fan della Rete e un giorno ha deciso di chiedere aiuto a lei per diventare una grande eroina dentro la New York del 51 secolo. Sharon King seguiva ogni azione della Rete e grazie ai suoi poteri da tecnopate l’ ha potuta incontrare in un angolo e cosi lei ha chiesto di diventare una sua allieva. La Rete accetto e da li Sharon King capì tutto della Rete e di come agiva cioè in un modo tra l’ illegale e il legale. Nel senso era un Hacker ma li sulla scena del crimine lasciva un biglietto che fa capire alla polizia cosa fare e cosa non fare. Una volta caduta nella rete dei Distruttori, la Rete dovette nascondersi e tagliare i ponti con Sharon King. Ma prima di farlo la fece diventare Sharon Griffiths e adesso toccava a lei trovarsi una nuova identità e sopratutto capire cosa fare con loro cioè con i Distruttori. Io so queste queste informazioni, perchè ho seguito i miei genitori nel 51 secolo e prima di lasciare la New York del 51 secolo, ho visto gli eventi che sono successi li e con il tempo ho capito che hanno portato alla Guerra dell’ Universo.

Vero Aspetto di Helena Saintcall

Helena Saintcall

Come potete vedere in questa foto che ho scattato io e l’ ho fatto di nascosto, mia madre Helena è stata catturata nella Battaglia di Xandor ma fa parte del suo grande piano. Il piano di Alukard e di Helena era questo, cioè andare li e uno dei due doveva farsi catturare e cosi loro potevano avere una panoramica dall’ interno e cosi loro potevano dire cosa stava succedendo li dentro e cosa sta accadendo. Helena è molto brava a nascondere la sua spada laser e ha fatto in modo di far pensare che quella sia un pezzo della sua armatura, c’ e l’ ha fatta visto che lei padroneggia molto bene il grande potere della forza. Helena si è fatta catturare e cosi lei è potuta entrare dentro il pianeta di Xandor e li ha potuto vedere cosa stava accadendo e ha visto cose orribili e disumane. Ma grazie ai suoi poteri lei ha potuto vedere che li c’ erano Jedi e persone che avevano poteri incredibili e che li usavano per il bene. Helena vide che erano tutti imprigionati li dentro e nessuno se ne poteva andare visto che loro volevano prendere tutto quello che c’ era li sopra e poi far vedere a tutti che questo pianeta adesso era divenuto inservibile cioè un pianeta da distruggere. Helena nella Battaglia di Xandor libero tutti e fece usare alle persone i loro poteri contro i Distruttori e cosi poterono andare via da li senza morire li sul pianeta. Non tutti uscirono vivi da li e altri invece ce l’ hanno fatta grazie a Helena e Alukard. Le manette che vedete addosso a mia madre le impedivano di usare i suoi poteri, ma non quello della forza e cosi lei si concentro e lo disattivo e una volta disattivato trovo la persona che aveva il telecomando di queste catene e disattivo tutte le manette. Questo è il vero aspetto di Helena Saintcall e i Distruttori non lo sapevano fino a quando mia madre scese sulla Terra ed entro dentro a quel bar irlandese con lo scopo di dare inizio al loro piano.