Categorie
Fucina di Villengard Il Mostro dell' Universo Max Villengard Universo Vulkanus Villengard

Vulkanus Villengard

Vulkanus Villengard aveva 21 anni ed era il fratello più piccolo di Max Villengard , secondo lui la Fucina di Villangard doveva andare a lui e non a suo fratello Max . Vulkanus aveva avuto molti pretendenti risse nei bar di quasi tutto l’ universo ,molestie e molti altri reati ma poi un giorno decise di cambiare di non fare più quelle cose . Voleva veramente cambiare e voleva dimostrare a suo padre che si poteva tenere una ragazza . Con lei lui si era dimostrato calmo , gentile un po come tutti i fidanzati ma poi quando lei decise di voler fare altro e che non voleva più stare con lui . Lei voleva fare la modella e lui non lo accettava secondo lui era l’ uomo che doveva portare i soldi non la donna . Questo non lo poteva accettare , lei le aveva mancato di rispetto e fece quello che andava fatto cioè uccise la donna che lo aveva scaricato e poi aveva buttato il corpo nell’ acido . Tra le varie cose in cui Vulkanus era in gamba la meccanica spaziale e la chimica . Non rimse niente di lei , i suoi bellissimi capelli rossi . la sua pelle delicata come quella di una bambina . I suo occhi neri e misteriosi , queste cose avevano attratto Vulkanus ma quando le aveva mancato di rispetto lui dovette fare quella cosa . Da quel giorno da lui era scattato qualcosa di nuovo , qualcosa che lui non aveva mai provato e sopratutto a lui piaceva e mentre vedeva la donna morire dentro l’ acido lo se godeva fino all’ ultimo minuto di sofferenza della donna . Era se stesse guardando un film e lui era lo spettatore che si stava guardando il suo film e non voleva essere disturbato . Durante tutta la lotta lei non voleva morire e perché lei mostrava tanta ostinazione e davvero molto coraggio . La donna lo picchio al volto , quella fu la goccia che fece traboccare il vaso e far scatenare la sua potente ira nascosto dentro lui . Vulkanus picchio al volto la donna molto più forte e poi prese una bella sedia e la lego e poi sedo la donna . Lui si era portato i suoi mezzi aveva creato una droga che veniva utilizzata nell’ intero Universo . La droga si chiama Spirit e non fa aumentare la tua forza anzi ti fa cadere in un sonno profondo di beatitudine e lui la inietto vicino al collo e la donna cadde in un sonno profondo . Lui ebbe tutto il tempo per creare acido solforico e alla lui uccise la donna e lei non pote nè urlare nè muoversi per colpa della droga . Vulkanus sapeva che la donna avrebbe lottato , la cosa più strana e che lui aspetto che l’ effetto della droga fini e poi la slego e poi la prese per i capelli e inizio a colpirla sempre più forte e poi quando non ebbe più la forza di muoversi prese la provetta dove c’ era l’ acido e glielo verso addosso e poi lui se ne andò da li . Per quel reato lui non fu mai accusato e per questo lui ne era molto felice non voleva andare in galera per una stronza che le aveva mancato di rispetto . Anche altre donne lo avevano rifiutato e lui aveva utilizzato la sua terribile follia per uccidere tali donne . Le aveva uccise non solo per questo , ma anche perché vedeva che usciva moltissimo e tornava molto tardi e lui dentro la sua mente da pazzo pensava ” La Donna mi sta tradendo , si vede con un ‘ altro uomo . Se non posso averla io non la può avere nessuno dell’ universo ” . Le donne dicevano che non avevano altri uomini e lui le picchiava in modo forte e troppo violento e poi le prendeva per i capelli e teneva una stretta dannatamente forte e disse – tu di una sola parola agli sbirri o ad altre persone e io strapperò il cuore alle persone che tu ami ,ma prima di farlo le farò soffrire come dei cani e farò in modo che tu guardi le loro sofferenze e solo quando mi sarà bastato li finirò di colpirli .

Adesso vi dico un ‘ altro evento , quando una delle sue donne lo aveva tradito e umiliato lui fece questo strappo il cuore di uomo e poi obbligo la donna a mangiarlo e se ne sputava un solo pezzo lui le avrebbe ficcato un coltello nel cuore . Invece se lei ne sputava un pezzo o tutto il cuore lui le avrebbe legato le mani e le gambe e le avrebbe strappato il cuore mentre era ancora viva e poi le avrebbe slegato le mani e glielo avrebbe messo sulle sue mani piene di sangue e solo le chiedeva scusa lui avrebbe fatto qualcosa . Per questo motivo Vulkanus Villengard era noto come ” Il Mostro dell’ Universo ” . Lui non aveva impronte digitali e sopratutto lui era super-curato ogni cosa che lui faceva era calcolata e sopratutto lui bruciava tutto corpi , vittime e tutto quello che c’ era da bruciare e sopratutto nessuno era vivo dopo il suo operato e nessuno lo aveva mai visto in faccia e lui era brava in informatica e avrebbe cancellato tutte le sue traccie . Quando nel 51 secolo scoppio la Fucina di Villengard tutti capirono che era stato Il Mostro dell’ Universo tutti iniziarono ad avere paura , se era riuscito a distruggere tale posto da solo figuriamoci cosa avrebbe fatto in futuro . Alcuni invece aspettavano solo uno dei suoi atti di distruzione e sopratutto gli volevano chiedere se potevano unirsi a lui e cosi aiutarlo nelle sue grandi opere .