Categorie
Angelica Wood Angelina Collezionisti Demone Demoni Luca Shadow Black

Angelica Wood parte 22

Luca andò dai Collezionisti a dare di persona il ciondolo di Kalina di persona e prima di metterlo nella loro collezione piena di oggetti preziosi lo volevano provare e vedere cosa poteva fare . Uno dei Collezionisti se lo mise al collo e in pochi minuti capì cosa poteva fare e ci mise poco a creare una illusione e in pochi minuti la fece mettere li nella loro collezione privata e a fare in modo che fosse custodito gelosamente . Lo volevano nella loro collezione visto che poteva creare illusione fino a quando poteva essere indossato era davvero un oggetto davvero molto utile in combattimento . Come dare torto ai Collezionisti se lo volevano , visto che grazie a tale ciondolo loro potevano creare una illusione e fare in modo che loro l’ avessero colpito ma invece non gli avevano fatto niente e loro potevano uccidere i loro nemici cogliendoli di sorpresa . Prima di darlo a uno dei suoi uomini per riporlo dentro la loro cassaforte e disse – se il ciondolo viene rubato , faremo noi stesso l’ investigazione e non avremo nessuna pietà contro nessuno dei nostri uomini e se poi scopriamo che è stata Luca allora sarà lui stesso a pagare con la sua stessa vita . Angelica si sentiva in pericolo , ma per il momento non lo era e poi lui si avvicino con passo lento verso uno dei cinque e disse – Collezionisti vi ho portato delle foto per vedere cosa ho fatto a quella puttana che ha cercato di tenersi vicino a quel suo collo il ciondolo , ma alla fine dopo lunghe sofferenze me l’ ha dato .

Il più grande dei cinque prese dalla mano le foto dalla mano di Luca e vide tutta la sua violenza e crudeltà contro Kalina e disse – anche se non ti si vede da una settimana non hai perso il tocco .

Luca gli disse guardandolo negli occhi e gli disse – mio padre stava per essere ucciso e l’ ho impedito all’ ultimo minuto e ho distrutto tutte le prove per impedire che nessuno mi potesse dire che io ho fatto qualcosa e ho fatto che non mi ferissi da nessuna parte e sopratutto non ho lasciato nessuna mia traccia e per questo motivo non sono potuto venire dalla vostra parte , ma adesso che mio padre è al sicuro io sarò pronto a ogni incarico che mi darete .

Mentre Luca parlava con i Collezionisti , i loro scagnozzi erano andati sotto i loro ordini a vedere se Luca aveva fatto veramente il lavoro oppure no . Poco prima che loro entrarono gli incantesimi di Shadow Black entrarono in azione e Kalina era scomparsa e li c’ erano le tracce dell’ assassinio di Kalina e li videro la brutalità di Luca . Alla fine tornarono dai Collezionisti e dissero – si Luca l’ ha uccisa veramente , Luca sapeva che loro non si sarebbero fidati di parole o foto ma volevano vedere la vera scena con i loro occhi seno non ci avrebbero mai creduto anche se Luca avrebbe giurato .

Una volta tornata a casa da suo padre Angelina vide che era stata molto dura questa volta e gli disse – senti lo so che non vuoi uccidere queste persone ma se non lo fai tu potresti rischiare la vita e tutto questo sarà stata vano e noi possiamo anche morire per un piccolo errore mi hai capito Angelica . Se uno scopre chi siamo noi possiamo morire in un minuto .

Angelica alla fine disse ad Angelina – la prossima volta uccido chi mi dicono di uccidere i Collezionisti e Angelina gli disse – lo so che sarà dura ma se non lo fai , tu muori e noi possiamo morire . Come e che si dice “ Ne uccidiamo mille per salvarne miliardi “ .

Angelica non capiva e Angelina per farglielo capire meglio disse – lo so che non vuoi uccidere ma se uccidere tali persone serve a farci ottenere il rispetto dei Collezionisti allora preferisco ucciderne uno o due e per uccidere i Collezionisti e salvarne miliardi . Questo voglio dire con questo detto hai capito . 

Categorie
Angelica Wood Angelina Luca Mutaforme Shadow Black

Angelica Wood parte 18

Avevano una settimana per fermare questo evento e avevano ancora un sacco di tempo per fermare i Collezionisti e Shadow Black prese parola e mentre stava seduto sulla sedia con Angelina e Angelica , li guardo e disse – adesso dobbiamo fare sul serio , dobbiamo smettere di stare sulla difensiva e attaccare noi . Angelina era d’ accordo con Shadow Black doveva smettere do stare in difese e disse con molta gentilezza ma con uno sguardo tipo per dire “ stai attento a quello che dici , stai parlando della vita di Angelica e io non te la faccio mettere a rischio “ – procedi , voglio sentire il tuo piano e pure Angelica voleva sentire il piano di Shadow Black pure lei si era scocciata di stare nascosta e voleva attaccare ma non tra un mese o un anno ma subito quando loro non se lo aspettano . Shadow Black guardo Angelica e disse – il piano e incentrato su voi due , Angelica e Angelina erano molto interessate e volevano sapere che cosa voleva che loro facessero .

Shadow Black alla fine disse con calma – voi due vi fingerete di essere altre persone . Angelica visto che tu hai ucciso e ti sei nutrita del corpo di Luca , tu prenderai il suo aspetto e invece tu Angelina prenderai l’ aspetto del padre di Luca .

Angelina era d’ accordo e disse a Shadow Black e disse – stiamo parlando di Angelica e di mandarla in un luogo dove lei è da sola . Shadow Black fermo Angelina e disse – non sarà da sola , io divento invisibile e grazie ai miei poteri nessuno saprà che sono li . Cosi per tutto il tempo Angelica sarà sotto la mia protezione e se qualcosa va male io e lei ce ne andiamo da li . Angelina era molto d’ accordo con questo piano e disse a tutti e due – al minimo problema tu e Shadow Black ve ne andate sono stata chiara o cosi oppure questo piano che voi due avete in mente non si fa visto che è troppo pericoloso e nessuno sa se i Collezionisti sanno noi quello che vogliamo fare .

Shadow Black guardo Angelica e Angelina e disse – lo giuro proteggo io Angelica e se qualcosa va storto ce ne andiamo da li e sopratutto se qualcuno sa del nostro piano in un modo o nell’ altro torniamo qui e cerchiamo un nuovo per uccidere i Collezionisti . Angelina alla fine accetto la nuova condizione proposta da Angelica e da Shadow Black e poi disse – va bene , adesso io devo andare a uccidere il padre di Luca e a prendere il suo aspetto , voi aspettate qui e non muovetevi dopotutto sulla testa di Angelica c’ era una taglia di 50 mila skulls . Angelina ci mise davvero molto poco a uccidere il padre di Luca e prima di ucciderlo gli disse – Senta io non la vorrei uccidere ma mi serve il suo aspetto per attuare un piano contro i Collezionisti , li vorremo uccidere ma per farlo mi serve il suo aspetto .

Mentre Angelina stava uccidendo il padre di Luca , Angelica e Shadow Black erano li a discutere sul piano ma sopratutto su Luca . Shadow Black stava dicendo ad Angelica come era il suo comportamento e come si doveva comportare con i Collezionisti . Ci mise davvero molto per dire tutto di Luca visto che Angelica doveva imparare tutto a memoria di Luca . Angelica fino a quando non finiva il piano doveva essere Luca e per nessun motivo al mondo lei si doveva togliere quell’ aspetto . Se i Collezionisti avessero capito che non era Luca I Collezionisti le avrebbero fatto di tutto anche mettere la Pain nel suo corpo visto che sui muta-forme non l’ avevano mai provata e tanto per fare una prova glielo avrebbero inserito nel corpo per divertimento e anche per passare il tempo .

Angelina uccise il padre di Luca e poi ne assumo l’ aspetto e poi torno a casa sua e alla fine pure Angelica che adesso sapeva tutto su Luca come se lei stessa fosse Luca e alla fine pure Angelica si trasformo e divento Luca davanti agli occhi di Shadow Black .

Shadow Black , Angelica e Angelina erano pronti e motivati e pronte a fare di tutto per togliere di mezzo questi mostri chiamati Collezionisti , avevano uccisi i genitori di Angelica e adesso lei li portare giustizia alla morte dei suoi genitori cosi loro due potevano riposare in pace . 

Categorie
Alexander Wood Angelica Wood Angelina Angelo Demone Demoni Federica Luca Mutaforme Tara Wood

Angelica Wood parte 6

Angelica Wood quando si era nascosta con Federica e Angelo era piccola cioè 11 anni ma con loro aveva passato molti anni per la precisione 5 anni e quando lei perse Federica e Angelo fu il suo compleanno . Ma Angelica non lo poteva dire con certezza quando compieva gli anni visto che non lo sapevano nemmeno Alexander e Tara Wood . Anche se loro avevano adottato Angelica loro non sapevano molto della ragazzina e negli anni avevano provato a farle ricordare qualcosa ma non c’ era niente da ricordare . Visto che i suoi genitori l’ avevano abbandonata quando era in fascia davanti al centro adozione in un cestino e li c’era scritto Angelica . Quello erano le informazioni che aveva lasciato e per questo Angelica non poteva mai festeggiare il suo compleanno visto che non sapeva nemmeno lei quando era nata . Angelina decise di insegnare ad Angelica come sedurre gli uomini e disse – Se vuoi sedurre un uomo devi essere bellissima . Tipo un angelo sceso in terra . Angelica disse a lei – nessuno mi ha mai insegnato come essere carina . Nessuno mi ha dato nessun addestramento su questa cosa e nessuno mi ha mai insegnato niente . Angelina la guardo e disse – da oggi imparerai molte cose e tra le quali e come sedurre . Quando farai questa cosa l’ uomo abbassa la guardia tu hai tutto il tempo di mangiare e cosi essere nutrita per almeno tre settimane . Se vieni interrotta e non finisci di sfamarti tu potresti morire dopo pochi minuti . Quelle parole fecero diventare Angelica bianca simile a un cadavere e poi calmandosi un po’ – quindi se mentre mi nutro vengo interrotta posso morire ? . Angelina le disse la dura verità – si purtroppo ? , Angelica chiese ad Angelina – a te e mai successo ? . Angelina le dissi – si e stavo quasi per morire e poi vidi un uomo che non aveva niente e anche se non mi piace uccidere , lo uccisi e tornai in salute . Se vuoi ti dico i sintomi di quello che ti succede se stai in questa situazione . Angelica era in uno stallo , lo voleva sapere ma dentro la sua mente diceva che non voleva sapere niente di questa situazione e poi disse – si lo voglio sapere , cosi se sto in questo stato lo posso riconoscere subito e so cosa posso fare per non morire . Angelina inizio a dire ad Angelica – allora senti che il tuo cuore palpita più veloce del normale , i tuoi capelli diventano bianchi e tu diventi meno bella passo dopo passo e tu senti come se dovessi morire per ogni passo che fai . Per sopravvivere anche se non è bello , devi mangiare la prima persona che trovi ma devi procedere in fretta , più lentamente lo fai e più hai possibilità di morire . Angelina aveva detto la dura verità ad Angelica e poi le disse – adesso tu sotto la mia guida capirai come fare tutto e anche prendere il controllo di questa tua cosa e alla fine la potrai utilizzare come meglio credi . Angelina si alzo dal tavolo e vide i capelli di Angelica e inizio a toccarglieli e vide che erano belli e soffici , il corpo di Angelica era molto bello e se si faceva un bagno non sarebbe stata male . Angelica aveva sicuro bisogno di una lavata e nessun uomo dell’ Universing l’ avrebbe toccata se puzzava o altro . Angelica non si voleva fare una bella doccia calda e Angelina escogito un piano e la fece venire nel bagno e poi da dietro le disse – Senti ho dei nuovi vestiti per te , se ti togli questi , io te li faccio mettere . Angelica per stare in pace e avere un po’ di privacy si tolse i vestiti in bagno e appena se li era tolti . Angelina fece finta che aveva dimenticato una cosa in bagno e le disse – Senti Angelica ho dimenticato una cosa nella doccia me la puoi prendere . Angelica non vide niente e in quel momento senti l’ acqua addosso a lei e la porta era chiusa e Angelica si guardo dietro di lei e vide Angelina e disse – molta brava , un modo abbastanza ingegnoso per farmi fare una bella doccia calda . Angelica le disse un po’ con voce alta ma non troppa – non mi volevo fare la doccia , Angelina le disse – lo so che non la volevi fare ma se non la vedi nessun uomo si avvicina a te e quindi per colpa di questa tua puzza nessuno si avvicina a te in nessun modo possibile . Quindi una nuova regola per te ? . Angelica le chiese mentre si faceva la doccia – quale è questa nuova regola ? , Angelina che era li e metteva un asciugamano e i nuovi vestiti per Angelica e le disse – tu ogni giorno ti fai una bella doccia calda e se non lo fai non ti alleno . Angelina era una tipa tosta e con la testa di acciaio e se si metteva in mente una cosa non se la sarebbe tolta dalla testa e alla fine Angelica dovette sottostare a questa regola . 

Categorie
Aqua Collezionisti Damon Saintcall Daniel Saintcall Dominatore di Poteri Dominatrice di Poteri Dr Alyssa Saintcall Luca Osservatore Osservatori Pandora Universing Universo

La Sconfitta dei Collezionisti parte 1

Dopo che Kratos si era fatto dire al ragazzino tutto quello che c’ era da sapere sui Collezionisti , Kratos aveva deciso di aiutare Pandora a sconfiggerli , loro avevano ucciso le sue amiche e sopratutto andavano ovunque a fare i loro comodi . I Collezionisti volevano tutto quello che era stato di persone famose o pezzi unici che nessuno aveva , volevano le cose migliori e solo le più pregiate . I Collezionisti avevano molte basi ma la più importante era nell’ Universing e la tenevano nascosto molto bene nessuno dei loro nemici doveva scoprire dove erano . I Collezionisti come base molto importante oltre alla loro base principale avevano un castello molto antico e pieno di protezione di ogni genere . I Collezionisti erano dei duri e non si facevano mettere i piedi in testa da nessuno e loro non obbedivano agli ordini per lo più erano loro che davano ordini e se qualcuno non li rispettava o gli dava degli ordini i Collezionisti non davano degli emissari a fare il loro lavoro ma loro stessi andavano . Secondo le loro mosse se non si muoveva il re , i suoi sudditi non gli obbedisco e cosi loro davano loro stessi una lezione di vita a chi diceva di fare qualcosa . Prendiamo Luca lui era un ragazzo felice ma per lavorare e mantenere la sua famiglia lui inizio a lavorare per I Collezionisti e il padre che non voleva che lui lavorasse per loro , loro agirono sterminando la famiglia di Luca . Kratos grazie a Luce riusci a scoprire dove erano i Collezionisti cioè in un grande castello , alla fine tutti ci incontrammo e iniziammo a fare tutto quello che ci serviva per sapere tutto sul castello e come distruggere le sue difese e cosi noi potevamo entrare li e sconfiggerli una volta per tutte . Luca non vedeva l’ ora di vederli sconfitti e disse a Kratos – ti voglio aiutare e Pandora disse – pure io ti aiuto . Tutti volevamo fare tale azione e cosi mettere fine al loro regno del terrore e cosi nessuno sarebbe stato più nelle loro mano . Eravamo nel T.A.R.D.I.S e andammo nella zona per fare un piano ben fatto , ma prima di procedere mi servivano informazioni . Io dissi a Kratos e Pandora – voi due vi dovete avvicinare al castello e non fatevi vedere e tu Pandora fai qualche foto di tutte le armi che hanno e cosi noi possiamo sapere quali armi hanno e come le possiamo distruggere .Poi passai a Luca – so che hai lavorato li dentro per molto tempo , tu mi dirai se nel palazzo ci sono trappole e dove stanno . Poi passai a mia sorella Alyssa e a mio fratello Damon per colpa degli Osservatori avevano saputo che pazzia volevo fare e disse – ti vogliamo aiutare . Dovetti accettare il loro aiuto e dissi – va bene potete venire e quando Pandora mi chiese – cosa ci fanno qui Alyssa e tuo fratello Damon ? . Alyssa prese la parola e disse – so quello che vuoi fare contro i Collezionisti e visto che sono forti abbiamo deciso di aiutarti a fare giustizia per le tue amiche . Mia sorella Alyssa e mio fratello Damon avevano come compito quello di disinnescare tutte le trappole che ci sono nel castello e poi sconfiggere più guardie possibili e darci il tempo di sconfiggere i Collezionisti senza che nessuno ci possa tenere occupato e cosi dare a loro il tempo necessario per creare un piano adeguato oppure utilizzare una delle numerose armi potenti che hanno li dentro . Kratos e Pandora andarono insieme vicino al castello e mentre Kratos copriva Pandora , Pandora inizio a scattare le foto e vide che i nemici avevano armi molto potenti ma con il mio aiuto e quello di Aqua le potevamo distruggere . Io e Aqua avevamo un compito molto importante cioè distruggere le armi dei nostri nemici e fare in modo che noi potessimo andare li e procedere velocemente verso lo scopo ultimo perché eravamo li cioè Sconfiggere i Collezionisti . Luca mi stava indicando sulla mappa le varie trappole ed erano davvero molto potenti tra le quali bombe con incantesimi magici e alcune facevano svenire o peggio potevano uccidere lanciando delle palle di fuoco e altre invece scattavano a vicenda e quindi tu dovevi scansare due palle di fuoco enormi e dalla enorme potenza magica . Mentre Luca stava facendo vedere sulla mappa olografica dove erano le trappole di che tipo erano mia sorella Alyssa vedeva come disattivarle insieme a mio fratello Damon .

Kratos vedeva se veniva qualche nemico e se ne era necessario li metteva fuori combattimento per fare in modo che Pandora potesse fare quello che doveva fare . Pandora con calma fece tutte le foto necessari per il mio piano e lo devo ammettere che lei ha un ottimo potenziale con la fotografia . Dopo pochi minuti tornarono Kratos e Pandora con le foto , vidi le foto e vidi che le guardie le armi erano da fuoco molto potenti e del mondo di Gears of War . Per me e per Aqua fu una bazzecola fare in modo che tale armi non funzionasse , poi entrai da una parte riservata del mio T.A.R.D.I.S e feci comparire delle armi uguali a quelle e una la diedi a Kratos e grazie ai suoi poteri lui capì subito come funzionava e gli piaceva un sacco e poi diciamo adesso sappiamo come procedere , sconfiggiamoli . Avevamo un piano e in poco tempo lo mettemmo in pratica , Kratos e Pandora insieme stavano uccidendo i nemici e poi insieme stavano distruggendo le armi difensive che potevano essere utilizzate contro di noi . Luca invece stava aiutando Alyssa e Damon a sconfiggere i nemici e a disattivare le trappole , Damon vedeva qualche nemico e li teneva impegnati da sola e fare in modo che Alyssa potesse disinnescarle tutte . Ma proprio quando si pensavano che Alyssa le aveva disattivate tutto Luca ne pesto uno ed era una bomba con tripla palla di fuoco e stavano puntando su Luca . Alyssa e Damon lanciando una enorme palla di ghiaccio fermo le fiamme e non colpirono Luca . Alyssa capì che ci dovevano essere due motivo per quella trappola che Luca non gli aveva detto , Luca li aveva traditi oppure qualcuno li aveva avvisati . Damon teneva gli occhi puntati su Luca e poi noto qualcosa di strano su di lui , un odore strano e nauseabondo e alla fine lui puntando la spada contro di lui dissi – tu chi sei ? . Luca davanti agli occhi increduli di Alyssa e Damon si capì che lui era un muta-forme pagata per spiare noi e di tutte le nostre mosse . Alyssa e Damon non era sorpresi e poi dissi a loro – Luca è puttana di muta-forme , ho avuto la conferma quando eravamo nel T.A.R.D.I.S . Quando siamo entrati lo scanner era impazzito e non mi diceva il sesso di Luca e per questo non mi fidavo di lui e poi sapevo cbe tu e Damon ve lo potete cavare con un muta-forme . Alyssa e Damon sfoderarono le loro armi e iniziarono a combattere il muta-forme . Il muta-forme era molto il gamba e si muoveva per tutta la stanza ed era quasi imprendibile , Alyssa vide con gli occhi della fenice una trappola che Alyssa non aveva disinnescato e per uccidere il muta-forme non c’ era modo migliore che il fuoco . Alyssa allora si mise vicino alla trappola e disse – Se hai il coraggio fatti avanti , il muta-forme non ci penso nemmeno un secondo e si butto su Alyssa e mia sorella all’ ultimo secondo si tolse di mezzo e il muta-forme andò sulla trappola , la trappola scatto e li brucio viva e vegeta e Alyssa per essere sicura che il muta-forme fosse morta prese la spada e gliela ficco nel cuore .

 

Continua … 

Categorie
Kratos Luca Mercato Pandora Universing

Kratos e Pandora Black – Giovedì-13:59

Kratos e Pandora avevano seguito le indicazione datogli da quel mercante con cui Kratos aveva parlato . Aveva parlato con le manieri forti ma in un modo o nell’ altro aveva parlato , visto che Kratos ci stava andando pensante con la sua mano il mercante non disse nessuna bugia , era in repentaglio la sua mano e se lui non aveva più la mano non poteva né vendere né fare niente . Cosi lui inizio a cantare come un piccolo usignolo e disse a Kratos – Il messaggero che state cercando ha 18 anni , capelli neri lunghi , un taglio profondo sulla guancia sinistra e poi porta degli abiti neri e molto eleganti . Lui è molto veloce e sopratutto lui non vi dirà niente sui Collezionisti . Kratos guardò il mercante e lasciandogli la sua mano sinistra con calma – Lo farò parlare in un modo o nell’ altro . Iniziarono a mettersi in viaggio e dentro la mente di Pandora apparirono delle immagini di cosa avrebbe fatto Kratos a quel ragazzo .

Kratos ti voglio chiedere di andarci piano con quel ragazzo , lo so che lui lavora per i nostri nemici . Ma è pur sempre un ragazzo che forse lavora per il nemico perché è stato costretto a farlo . Kratos senti quello che disse sua nipote e disse – Cerco di non andarci troppo forte con lui , noi da lui dobbiamo prendere le informazioni che ha e forse lui scappa da noi e anche in quell’ occasione provo a non fargli del male . Il nome di questo ragazzo era Luca lui lavora per i Collezionisti per fare un po’ di soldi ma quando le cose si fecero molto serio loro mandarono un messaggio molto forte al ragazzo . In che modo si presentarono a casa sua e gli uccisero i genitori davanti a lui e poi sulla guancia sinistra li fecero una cicatrice per far capire che non doveva mai più dire a nessuno per chi lavorava e cosa faceva . Lo avevano fatto perché il padre del ragazzo era andato da loro e gli aveva detto di lasciarlo stare e di farlo smettere da lavoro da loro . Loro lo presero come una cosa personale, come se lui gli avesse ordinato a loro decisero di fargliela pagare e questa su la loro punizione . Luca tutti i giorni si alzava e vedeva la cicatrice sulla guancia sinistra e quella cicatrice non sarebbe più guarita e tutti giorni lui si ricordava quello che avevano fatto i Collezionisti ai suoi genitori . Anche se lui lavorava per loro lui li voleva uccidere e aspettava da molto tempo una persona che lo potesse aiutare ad avere vendetta . Kratos e Pandora alla fine andarono al luogo di incontro e trovarono il ragazzo Luca . Appena vide Kratos inizio a correre molto velocemente , ma Kratos era molto più veloce e lo prese su un tetto di un palazzo . Lui prese un coltellino dalla sua tasca sinistra e lo stava puntando contro Kratos ,ma Kratos lo prese la mano e glielo butto a terra e poi da quel tocco scopri la sua storia . Cosa gli avevano fatto i Collezionisti e Kratos alla fine disse – non ti farò del male , anzi ti chiedo aiutaci a sconfisse i Collezionisti . Tu hai le informazioni , sai tutto di loro dammi le informazioni su di loro e sopratutto aiutaci a sconfiggerli . Quello che hanno fatto a te e ai tuoi genitori è davvero molto brutto che ne dici di fargliela pagare . Luca voleva sentire quelle parole tempo fa e poi disse – certo vi aiuto e disse a Kratos e a Pandora tutto su di loro e per proteggerlo lo portarono con loro ma solo dopo che lui incontrasse uno dei Collezionisti e avere da lui delle informazione e sopratutto dopo aver fatto la missione per loro . Dopo quello lui smise di lavorare per loro e decise di aiutare Kratos e Pandora a sconfiggerli una volta per tutte . Alla fine lo portarono in un luogo sicuro e giusto per fare le prossima missione cioè sconfiggere i Collezionisti .