Ronny vs Sue Miller

250px-AidenRender

Ronny decise di andare da Sue Miller e parlare di tutto quello che sapeva su Marshal Knight . Ma quando andò in quel bar non la trovo li . Ronny si mise a cercare Sue Miller in tutta la città di Napoli e la trovo dentro una palestra . Li ci stava solo Sue Miller . Sue Miller era vestita con una maglietta a maniche corte e dei pantaloni da tuta neri . Il look di Sue Miller era nero , invece quello di Ronny era rosso come il fuoco visto che era pronto a colpire senza sapere nulla sulla sua avversaria . Ronny si avvicino a lei e fece finta di non sapere chi lei fosse – vuoi fare uno scontro con me ? . Sue Miller indossava gli auricolari e se li tolse per un minuto e vide Ronny . Invece di fare finta di non sapere chi lui fosse decise di andare subito al sodo – cosi il topolino ha deciso di farsi vedere e finirla di nascondersi sopra il tetto di un palazzo . Ronny aveva capito cosa voleva dire Sue Miller – quando te ne sei accorta ? . Sue Miller si tolse gli auricolari e li mise nelle sue tasche – me ne sono accorta quando eri dietro a un angolo di strada . Io ero li vicino a una bancarella con Marshal Knight . Ci siamo fermati li vicino a uno specchio e abbiamo visto per pochi minuto il riflesso di una persona . Ecco come ti abbiamo visto . Pensi che io ti abbia fatto venire qui inutilmente . Qui ci sarà uno scontro tra noi due chi vince lascia stare per sempre Ada Knight e chi perde può fare tutto quello che vuole . Ronny fece un piccolo sorriso per dire “ ho vinto io “ . Ma poi Sue Miller fece una cosa che Ronny non si aspettava cioè diede un calcio voltante a girare contro il sacco molto forte e quello cadde a terra con un foro , tutta la sabbia inizio a girare e Ronny penso che non aveva più la vittoria in tasca . Ronny e Sue si misero una davanti all’ altro . Inizio Ronny e cerco di dare un pugno in faccia a Sue ma lei lo parò e fu lei a dare un pugno molto forte a Ronny . Ronny si fermo un attimo e cerco di bloccare Sue con un calcio al petto ma lei uso le sue belle gambe e molto allenate per bloccare il colpo . Ronny provava a muovere la gamba ma non pote fare nulla e Sue con la mano aperta fece tanto male a Ronny . Ronny aveva una gamba messa male e un braccio rotto . Ronny fece comparire un suo clone per avvantaggiarsi ma pure il clone era ridotto male . Sue vide il clone ridotto male e capì che non doveva colpire per forza Ronny e per fargli del male . Allora Sue inizio a correre e poi fece un salto e diede un forte calcio allo stomaco di Ronny . Con quel colpo il clone scomparve nel nulla e Ronny senti il colpo e cadde a terra svenuto . Sue lo rialzo da terra e lo guardo con una faccia molto seria – ora tu prova solo a fare del male ad Ada Knight e io ti uccido seduta stante . Sono stata chiara . Ronny con un filo di voce – cristallina . Ronny svenne a terra e nessuno sapeva se si sarebbe ripreso . Comunque adesso l’ obbiettivo di Ronny non era più Ada Knight ma era Sue Miller . Ronny non la voleva solo uccidere ma anche romperle ogni costola del corpo .

Ronny cerca di capire come avere informazioni su Marshal Knight

250px-AidenRender

Ronny aveva capito che andare subito da Marshal Knight senza sapere nulla di lui era stato troppo avventato . Cosi decise di cambiare approccio per arrivare a lui ed ad Ada Knight che adesso nel secondo piano di quel bar con la protezione non solo di suo zio ma anche dei clienti li dentro . Ronny poteva evocare un sacco di cloni ma Marshal in pochi minuti avrebbe capito chi era il vero Ronny e lo avrebbe colpito subito prima che gli altri facessero qualcosa . Ronny decise di usare i suoi cloni per avere informazioni su Marshal . Per alcune settimane non ottenne nulla ma poi uno dei suoi cloni trovo una persona che poteva dire tutto su Marshal Knight e sul suo passato misterioso . Ronny aveva trovato Sue Miller la collega di Marshal Knight . Un clone di Ronny quando la vide penso che era una debole che non sapeva fare nulla e niente . Cioè la sottovaluto alla grande e credeva che avrebbe detto subito ai nemici tutto quello che voleva . Ma questa era la tattica di Sue Miller cioè dimostrarsi deboli davanti ai nemici per poi passare da vittima a carnefice . Marshal Knight era andata a parlare con Sue Miller per dirle una cosa molto importante cioè che aveva trovato sua nipote e per questo era molto felice . Marshal era davvero molto felice di aver trovato sua nipote che credeva che non avrebbe visto rivisto nulla sua intera vita . Marshal pensava che non sarebbe più diventato zio e per questo si era rassegnato all’ idea di avere una nipote a cui tramandare quello che sapeva . La copia di Ronny resto sul tetto del palazzo e li osservo con molta attenzione e capì che si conoscevano molto bene . Una volta che Ronny fece scomparire la sua copia da li sopra capì che da Sue Miller poteva avere un sacco di informazioni su Marshal Knight . Ronny sapeva il suo volto e sapeva che era un amica di Marshal Knight ma sapeva solo alcune cose e pensava che questo bastava . Gwen vide suo fratello maggiore usci e decise di preparasi a ogni possibilità cioè poter trovare suo fratello quasi morto o peggio .

Ada Knight dice il suo segreto a suo zio

Ada Knight

Ada Knight non aveva ancora lasciato suo zio mettere la testa dentro quelle scartoffie per vedere se tutti i conti e le tasse erano state pagate . Prima di farlo Ada si rimise seduta sulla sedia – ti devo dire un mio segreto ? . Non lo so se la sai questa cosa oppure ma preparati . Marshal sapeva cosa stava per dire Ada Knight cioè che aveva lo stesso potere di sua madre cioè la rigenerazione cellulare accelerata . Ada si alzo un po’ la maglietta e fece vedere che la ferita che aveva sul braccio era guarita – vedi io ho lo stesso potere di mia madre . Marshal chiuse la porta a chiave – questa cosa non la devi dire agli altri . Se sapessero che sai fare una cosa del genere ti guardano molto male . Le persone con in poteri sopratutto quelli pericolosi non sono accettati . Sono visti come dei mostri e non voglio che a te succeda una cosa del genere . Quindi devi tenerla per te e devi solo dirla alle persone con dei poteri . Ada si mise una mano sul petto – lo giuro . Tu hai dei poteri ? . Marshal guardo Ada in faccia – no , ma tua madre si . Questo che hai ottenuto è il suo potere . Questo potere di guarire rapidamente da ogni ferita o colpo di proiettile l’ hai ereditata da lei . Se vuoi ti racconto come tua madre l’ ha scoperto . Ada Knight mise le gambe una sopra l’ altra e si mise a sentire Marshal raccontare la storia – Una volta io e tua madre siamo andati a caccia di lupi . Lei aveva 19 anni e io 21 anni . Era tanto tempo fa ma per sopravvivere avevamo bisogno di qualcosa di caldo e dovevamo pur mangiare ma lo facevamo anche per un buon motivo cioè salvare persone che venivano sbranate a morsi da questi lupi che erano molto affamati e avevano la rabbia . Era sera e faceva molto freddo . Per mettere paura ai lupi avevamo fatto un falò e delle torce . Ma per colpa del vento tutto si spense . Io riuscivo a vedere al buoi e vidi tua madre cercare di uccidere uno dei lupi e ci riusci visto che lo colpi molto forte con una roccia . L’ altro invece colpi tua madre al braccio . Glielo stava divorando . Io non riusci a fermarlo e non potei fare nulla per salvare il braccio di tua madre . Quando il lupo la lascio stava per perdere il braccio o almeno cosi pensavo . Poi davanti ai miei occhi il suo braccio si sano . Torno come era prima e io ero felice di vedere che lei non lo aveva perso . Pure lei era felice ma quando si ricordo che io non avevo fatto nulla per salvare il suo braccio ma anche la sua vita mi tenne il broncio per un mese . Io decisi di fermarla e di dirle perché non avevo fatto niente cioè a quell’ epoca avevo paura ma adesso non mi fa paura niente .

Marshal parla con Ada Knight

Ada Knight

Marshal lascio il bancone a sua figlia maggiore Federica , lo fece per parlare con sua nipote Ada Knight . Ada era andata in bagno e Marshal aveva sentito i suoi passi andare fino a li . Marshal arrivo alla porta del bagno e busso non molto forte – Ada posso entrare . Ada si era chiusa a chiave e quando senti la voce possente di Marshal apri la porta . Marshal apri la porta e vidi Ada lavarsi la faccia . Una volta che lei si era lavata la faccia Ada voleva sapere se quello era veramente suo zio oppure no – senti se sei mio zio voglio vedere una foto di te con mia madre . Marshal andò per primo in camera sua e fece cenno alla nipotina di venire . Ada entrò con passo lento e deciso . Una volta dentro l’ ufficio di suo zio vide una grande scrivania con un sacco di scartoffie sopra . Ma li sopra c’ era una cornice con la madre di Ada e li c’era suo zio . Marshal prese la foto e la fece vedere ad Ada Knight – questa foto l’ abbiamo fatta prima che è scomparsa . Aveva lasciato te da una amica e poi è scomparsa e io non sapevo dove eri tu . Adesso parliamo di cosa ti è successo in questi anni . Ada vide Marshal tornare con due sedie e poi lui era pronto a raccontare la sua storia – Mia madre non mi ha scritto un biglietto quando mi ha lasciato per la strada . Mi ha lasciato li per la strada e io non so nemmeno il motivo . Nessuno mi ha detto perché. Tutti mi hanno detto che era perché non mi amava o perché era stato una figlia cattiva , ma io non ci credo . Non lo so perché mi ha lasciato ma forse nel futuro lo saprò . Maggior parte del tempo non ho rubato , no . Ho cercato di stare fuori dai guai . Nel senso ho fatto diversi lavori tipo fornaia , fabbro e molti altri lavori . Un giorno incontrai questo Ronny che mi vide con un sacco di soldi e questa medaglietta al collo . Lui mi pugnalo alla spalla e io caddi a terrà , mi prese i soldi e la medaglietta e io non potei fare nulla . Adesso lui mi vuole uccidere perché mi sono ripresa tutto . Sono andata li di nascosto e mi sono ripreso soldi e medaglietta . Ma adesso io ho davvero bisogno di aiuto . Ho bisogno che qualcuno mi alleni a combattere e cosi potrò batterlo da solo e solo cosi lui mi lascerà in pace . Marshal vide che suo nipote Ada era pronta a finire questa storia – lo faccio io per te . Ada non lascio subito la stanza – zio potresti fare una cosa per me ? . Marshal era pronto a sentire – vedi oggi dovevo andare al liceo ma non ci sono potuta andare per colpa di questo problema . Puoi chiamali e dire che non sono venute perché dovevo fare una cosa per te . Marshal si fece dare il numero da Ada e la aiutò con il problema della scuola .

Marshal minaccia Ronny

Ada Knight

Ronny sapeva che la piccola Ada Knight era in un vicolo cieco . Secondo lui nemmeno un barista l’ avrebbe difesa e si sarebbe fatto da parti cosi poteva picchiarla a morte . Ronny entro con quattro ragazzi e subito andò verso il bancone con aria spavalda e pensava di mettere paura a Marshal . Marshal guardo in faccia Ronny e vide che era solo un ragazzino che pensava di essere uno tosto ma invece non lo era . Ronny guardo in faccia Marshal e vide che lui con calma puliva i boccali di birra – hai visto una puttanella entrare qui dentro ? . Marshal senza alterarsi troppo guardo in faccia i ragazzi – uscite dal mio bar . Se cercate una ragazzina non è entrata qui . Se cercate rogne siete entrati nel locali sbagliati . Ronny si mise a ridere – e che vorresti farmi vecchio . Marshal invece non rise per non niente , anzi resto li calma e nessuno fece niente per aiutarlo perché lui non aveva bisogno di aiuto . Ronny era proprio vicino al bancone con i suoi amici – tu non fai proprio nulla oppure faccio del male a te e ai tuoi clienti . Marshal decise di fare qualcosa . Prese per il braccio Ronny e lo glielo slogo con una piccola pressione – vedete grazie a voi vermi ho ritrovato mia nipote Ada . Ora posso essere buono e non spezzare il tuo braccio o farti svenire . Ci metto poco e poi vi butto fuori a calcio . Ronny guardo l’ uomo in faccia mentre cercava di non farsi rompere il braccio da lui che era enorme – tu non sai chi sono ? . Marshal usci dal bancone vide il ragazzino faccia a faccia – lo so chi sei e chi sono i tuoi amici . Tu sei Ronny detto da tutti l’ Uomo Multiplo . Quando i miei amici mi hanno detto di te ho pensato che avessero detto uno scherzo ma adesso che vedo che i tuoi amici stanno soffrendo molto nello stesso punto in cui ho fatto male a te allora posso dire che ci credo . Ma non ho paura di te e dei tuoi amici perché se abbatto te posso abbattere loro . Quindi adesso te lo dico per l’ ennesima volta vattene dal mio locale oppure ti butto fuori io e so fare parecchie cosette . Ronny se ne va dal bar di Marshal con le gambe e con un volo di sette metri visto che Marshal ha un braccio molto forte .

Marshal Bar

Ada Knight

Il Marshal Bar è un bar che si trova sulla sesta strada del Distretto 14 . Era un bar dove servono bevande alcoliche solo ai maggiorenni ma era anche un posto dove potevi riposati dal lavoro . Ada Knight ci andava ogni volta per vedere come stava barista . Il Barista non era una persona comune . Non aveva poteri ma era un Ex Marshal Federale e ai suoi tempi era un grande nel prendere i criminali . Anche se era andato in pensione , lui non aveva perso il colpo . Ada Knight scopri questo posto quando aveva 16 anni . Aveva appena rapinato una persona . La persona che aveva rapinato era Ronny , un ragazzo di 19 anni che rubava alle ragazzine un sacco di cose . Ronny era un uomo che era un vero criminale . Sulla sua fedina pedinale c’ era aggressione e molto minacce di morte ma sopratutto alcuni pestaggi a morte . Ada Knight non lo faceva vedere ma teneva un ciondolo in cui c’ era ritratto il volto di sua madre . Ada era entrata dentro la sua tana e se lo era ripreso . Ronny era bravo a trovare le persone e la trovo vicino a una strada per prendere l’autobus . Ronny non era bravo solo a trovare le persone ma era bravo pure a prevedere le sue mosse . Capì che Ada Knight voleva prendere un posto sullo Sky Bus per scappare e non farsi prendere . Ada vide che ogni posto era pieno di uomini di Ronny e decise di entrare in questo bar . Marshal Knight vide la piccola Ada entrare da quella porta e capì’ che si era cacciata in qualche casino – bisogno di aiuto piccolina ? . Ada si avvicino e si mise sullo sgabello che non era tanto grande – si , sto cercando di scappare da un pazzo . Ha cercato di rubarmi un gioiello in cui c’ e ritratta mia madre e io me lo sono ripreso . Ada fece vedere il volto al barista e a lui venne un colpo . Ada vide che il signore si mise a piangere e poi inizio a ridere come non mai – benvenuta tra noi Ada Knight . Ada non sapeva come mai il barista sapeva il suo nome – come fai a sapere il mio nome ? . L’ uomo che alto , bello , con i capelli neri e una faccia molto bella usci da dietro il tavolo e si avvicino alla piccola – vedi figliola io sono tuo zio . Tanti anni fa tua madre mi ha detto che eri incinta e poi non sapeva cosa fosse a te e a lei . Quindi adesso vedo che hai bisogno di aiuto . Be sei nel posto giusto . Ora vai di sopra a questi parassiti ci penso io . Poi io e te facciamo un lungo discorso , dopotutto voglio sapere cosa ti è successo in tutti questi anni .

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Piego e ripiego la mappa del tuo Infinito in un origami d’amore

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: