Mass Effect Andromeda

I Creativi sono bravi a creare immagine messe davanti alle persone dei vari mondi e lo fanno per far capire alle persone cosa c’ e li dentro o almeno cosa sta accadendo. Dentro al mondo di Mass Effect Andromeda stanno succedendo un numero infiniti di eventi che noi non sappiamo mai. Alcuni di questi eventi sono accaduti e noi non li sapremo solo dopo che le porte di questo mondo siano aperte. Questo mondo ci porta un nuovo eroe che deve salvare la galassia da un nemico alieno che nessuno sa cosa è,.si sa solo che ha una forma strana cioè una nebbia strana. Ho ricevuto alcune segnalazioni di pericolo li dentro e tutti hanno menzionato una nebbia oscura che puntava verso di loro con lo scopo di uccidere e basta.  Molte persone hanno capito che c’ e questo grande pericolo nell’ universo e cosi il nuovo eroe di questo mondo ha creato una squadra fatta da tre umani e una Asari che sembra vestita come una criminale che proviene dalla strada. Comunque questa squadra ha deciso di andare li dove ci sta questo fumo che uccide, nessuno ha mai capito cosa era e nemmeno noi. Quando Aqua e Pandora più tardi assieme all’ Asari hanno visto questo grosso nemico non hanno capito cosa era e nemmeno l’ eroe anche se ha al polso un bracciale che gli permette di analizzare tutto e tutti e cosi lui può scoprire ogni singola li sul posto. Aqua e Pandora hanno visto la creatura fatta di fumo e l’ hanno guardata da ogni angolazione – Daniel sai che creatura aliena è ? . Io e la mia squadra una volta entrati dentro al mondo di Mass Effect Andromeda abbiamo visto il nuovo eroe con questa tuta che appartiene senza ombra di dubbio al 22 secolo o 23 secolo e grazie a essa ha potuto arrivare al suo nemico. La sua squadra è arrivata li sul posto in un altro modo e cosi con i loro occhi hanno potuto vedere tale nemico. Io guardai Aqua e Pandora negli occhi – non lo so, che tipo di alieno è. Non ho mai visto un alieno di questa forma e quindi non so niente. Adesso devo vedere che succede e sopratutto cosa ha creato questo nemico e sopratutto quali eventi ha portato dentro a questo mondo. Noi prima di andare via da li abbiamo visto il volto del nuovo eroe e poi abbiamo visto che la situazione è degenerata subito e noi tutti ce ne siamo dovuti andare via da li.

BioWare invita i fan a visitare il gamescom

Mass Effect e Dragon Age sviluppati da  BioWare e Bioware  sta per approdare al  gamescom, e diversi membri del team saranno a disposizione per chattare con i fan.

I membri del team dal Edmonton e Montreal Studios sarà presente un evento Sala Comunità di Venerdì e Sabato nella zona Lounge Comunità EA, e saranno a disposizione per parlare, firmare autografi e posare per le fotografie.

Come riportato sul blog di BioWare, i membri del team che partecipano sono:

  • Melanie Faulknor, produttore di Dragon Age: Inquisition
  • Jon Perry, lead designer cinematografico su Dragon Age: Inquisition
  • Rodrigue Pralier, artista carattere principio su Mass Effect
  • Justin Yong, software angineer su Mass Effect
  • Jessica Merizan, comunità e nuovi media manager
  • Gamescom corre 21 agosto attraverso 25 a Colonia, in Germania.

Di EA gamescom 2013 line-up comprende Titanfall e Battlefield 4.

 

Mass Effect 3: immagini e primi dettagli sui DLC finali “Reckoning” e “Citadel”

Per chiudere in bellezza la trilogia di Mass Effect dedicata al comandante Shepard, quei romanticoni di BioWare decidono di pizzicare le corde della nostaglia dei milioni di fan della saga attraverso un doppio contenuto aggiuntivo dedicato sia alla componente in singolo che a quella multiplayer di Mass Effect 3.

Il primo di essi, Reckoning, andrà infatti ad espandere in maniera completamente gratuita l’esperienza online della modalità Galassia in Guerra introducendo sette armi inedite (tra cui la mitragliatrice d’assalto Lancer, il fucile automatico Geth Spitfire e il fucile Venom), nuove mod (dallo scanner Geth alla Omni Blade per il Factotum utilizzato in combinazione con un fucile d’assalto) e nuove classi personaggio (tra cui il Raptor Turian femmina, il Mercenario Talon, l’Unità d’Infiltrazione dell’Alleanza e il Juggernaut Geth).

Con il DLC “Citadel”, invece, verranno riportate indietro le lancette dell’orologio virtuale della trama in singolo per consentire a Shepard, e a noi con lui, di vivere un’ultima avventura all’insegna dell’amarcord esplorando delle aree inedite della Cittadella per cercare di scardinare un complotto ordito contro il Consiglio da una misteriosa organizzazione. Una volta completata questa avventura secondaria si avrà inoltre la possibilità di giocare al Silver Coast Casino, di sfidare i gladiatori galattici dell’Armax Combat Arena e di arredare un appartamento nel quartiere più ricco della Cittadella: ci si potrà persino intrattenere con alcuni dei tanti personaggi incrociati durante gli eventi narrati nella trilogia, ivi compresi Urdnot Wrex e i possibili “partner stellari” sia di sesso maschile che femminile (con tutte le conseguenze “accessorie” che potete facilmente immaginare).

Mass Effect 3: Reckoning sarà disponibile a partire dal 26 febbraio su PC, PlayStation 3 e Xbox 360 e sarà completamente gratuito. Il DLC “Citadel”, invece, arriverà il 5 marzo sulle medesime piattaforme ma costerà 12,99€, 1200 Punti Microsoft o 1200 Punti BioWare.

Mass Effect 3: da BioWare, due immagini sulla prossima espansione

Con una mossa a tenaglia degna del migliore “stratega mediatico”, gli alti dirigenti diBioWare Mike Gamble e Casey Hudson si sono serviti dei rispettivi account Twitter per pubblicare in contemporanea due immagini di gioco riconducibili alla prossima espansione diMass Effect 3.

Tolte le “dichiarazioni strappalacrime” rilasciate il mese scorso dal designer Jos Hendriks e dal compositore Sam Hulick, le immagini proposteci quest’oggi dai due pezzi grossi della sussidiaria canadese di EA ci offrono le prime informazioni “ufficiali” sul contenuto aggiuntivo che, con molta probabilità, chiuderà definitivamente la campagna principale di Mass Effect 3 e con essa l’avventura fantascientifica del comandante Shepard.

Nell’immagine in apertura d’articolo riusciamo così ad ammirare l’ingresso del Silver Coast Casino segnalato da un’appariscente insegna olografica e da un gruppetto di visitatori interstellari: pur senza conoscere l’esatta ubicazione del pianeta immortalato in foto da Hudson, le luci violacee della “segnaletica” ci inducono a pensare che questo luogo di perdizione possa essere situato su di una colonia Asari.

Meno enigmatica e più “diretta” è invece l’immagine offertaci da Gamble, con un Krogan poco incline al dialogo e intento a schiacciarci con un gigantesco martello all’ombra dei grattacieli di una città che si staglia in lontananza.

La data d’uscita su PC, PS3, Wii U e X360 dell’ultima espansione di Mass Effect 3 non è stata ancora annunciata, ma vista l’indole romantica dei BioWare possiamo facilmente supporre che, essendo l’atto conclusivo della trilogia del capitano della Normandy, avverrà tra il 6 e il 15 marzo, ossia a un anno esatto dalla commercializzazione del titolo “liscio”.

La versione femminile del Comandante Shepard ci sorprende in questo video-cosplay

Solitamente se parliamo di cosplay è per offrirvi tonnellate e tonnellate di fotografie, ma in alcuni casi anche i video possono essere di estremo interesse, soprattutto se hanno come protagonista Crystal Graziano, cosplayer professionista che abbiamo già apprezzato più volte nei panni di tanti personaggi, come ad esempio Poison di Final Fight o l’ultra-sexySelvaria Bles.

Nel filmato che trovate in apertura la giovane cosplayer californiana interpreta “Fem-Shep”, ovverosia la versione femminile del Comandate Shepard di Mass Effect. Si tratta senza ombra di dubbio di uno dei migliori costumi mai dedicati a questo personaggio.

Ad aiutare la realizzazione del costume è intervenuto addirittura Steve Wang, un professionista veterano nella creazione dei costumi che ha lavorato in numerose produzioni hollywoodiane, e in questo caso ha svolto il ruolo di “consigliere” e supervisore.

Insomma, questa Crystal sembra proprio non deluderci mai! Aspettiamo con curiosità il prossimo costume…

Mass Effect 3 – Operation Alamo in corso

Con un po’ di ritardo, comunichiamo la presenza del nuovo Bounty Weekend attualmente in corso sui server Electronic Arts per Mass Effect 3.

La nuova operazione speciale per il multiplayer online, organizzata dal publisher, si intitola “Operation Alamo” e ci vede alle prese con un’offensiva dei Reapers nei confronti di Menae. Le informazioni dell’intelligence suggeriscono la possibilità che i razziatori stiano congiungendo le forze per abbattere le difese della luna. L’operazione richiede dunque l’incursione di piccole unità stealth in offensive brevi per poter mantenere le difese.

L’obiettivo è dunque di sopravvivere a 5 ondate progressive di nemici sulla mappa Firebase Condor in qualsiasi difficoltà, la ricompensa è il Commendation Pack. Operation Alamo sarà online fino a stanotte.

Mass Effect 3 – Omega non sarà rilasciato per Wii U

Secondo quanto riferito da BioWare attraverso il Twitter ufficiale di Mass Effect, la nuova espansione per Mass Effect 3, ovvero il DLC Omega, non verrà rilasciato in formato Wii U.

Alla richiesta in proposito da parte di un utente sulla possibilità di vedere il nuovo contenuto anche sulla console Nintendo il 27 novembre (considerando che il lancio della macchina è previsto per oggi in nord America), la risposta è stata “purtroppo non verrà rilasciato su Wii U”.

Pare inoltre che non vi siano garanzie, al momento, sulla possibilità di vedere anche gli altri DLC non compresi all’interno del disco di gioco su Wii U, visto che alla domanda su tale argomento il portavoce ha risposto semplicemente “mai dire mai”, così come non c’è nessun annuncio al momento da fare sulla possibilità dell’arrivo dei primi due capitoli sulla nuova console.

 

Mass Effect 3 – Operation Gearhead è in corso

Mass Effect 3 Planet Impact

Come da programma, è attualmente in corso il nuovo “N7 Bounty Weekend” per Mass Effect 3, intitolato “Operation Gearhead”.

L’evento è partito ieri sera e andrà avanti fino a domenica sera. L’obiettivo individuale è raggiungere 75.000 punti in qualsiasi classe engineer ed effettuare tre estrazioni nelle varie mappe e a vari livelli di difficoltà. Chi ci riesce entro il fine settimana ottiene il Commendation Pack come riconoscimento.

 

ioinviaggiodue

ci guadagno il colore del grano...

Mile Sweet Diary

diario semiserio di una aspirante pasticcera

Illustra.

magazine

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

Wikinerd

NERD e dintorni ;)

ioinviaggio

Piego e ripiego la mappa del tuo Infinito in un origami d’amore

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

VOLO SOLO PER TE

Io e la mia vita...sul mio blog troverai parole che in questi angoli di paradiso potranno rasserenarti e regalarti se vorrai un momento di dolcezza..E se vorrai lasciarmi un commento sara' gradito da parte mia

Piccole Storie d'Amore

Vivo i giorni nella solitudine

NON SOLO MODA

La moda, uno strumento per essere positiva, negativa , simpatica, antipatica...semplicente TU

la musica è un luogo

Ogni pensiero risuona come una canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: